Biennale Arteinsieme – Cultura e culture

Biennale Arteinsieme

Biennale Arteinsieme

Biennale Arteinsieme

Nata nel 2003, Anno Europeo del Disabile, ha lo scopo di favorire l’integrazione scolastica e sociale delle persone con disabilità e di quelle svantaggiate per provenienza da culture altre attraverso la valorizzazione dell’arte e dei beni culturali, con particolare riferimento all’arte contemporanea.

Circa 1500 gli studenti e oltre 100 musei e luoghi della cultura in tutta Italia, e non solo, hanno aderito alla VII edizione della Biennale che vede come testimonial i maestri Mimmo Paladino e Salvatore Accardo.

Alunni della scuola di ogni ordine e grado, studenti delle Accademie di Belle Arti e dei Conservatori di Musica hanno partecipato ai concorsi Arteinsieme Libri Speciali, Arti Figurative e Musica o aderito alla Biennale realizzando un Totem sensoriale; i musei si stanno impegnando nell’organizzazione di attività fruibili nel periodo maggio – agosto 2017 e finalizzate a superare ogni possibile barriera e discriminazione.

Sabato 27 maggio 2017 alle 11.30 presso la Mole Vanvitelliana di Ancona verranno proclamati gli studenti vincitori dei concorsi e contestualmente verrà inaugurata la mostra Mimmo Paladino e i giovani artisti che esporrà alcune straordinarie opere del maestro e una selezione dei lavori degli studenti.

La VII edizione di Arteinsieme coinvolge:

Inaugurazione della tomba

Inaugurazione della tomba

DEI DEMONI AZZURRI

La Tomba dei Demoni Azzurri, scoperta fortuitamente nel 1985 in occasione di lavori di ammodernamento delle infrastrutture, è finalmente aperta al pubblico e inserita nel circuito di visita delle tombe dipinte di Tarquinia. Databile al IV secolo a.C., rappresenta una delle più significative testimonianze della pittura etrusca con la più antica scena relativa all’Oltretomba, rivelatrice delle nuove dottrine sulla morte introdotte in Etruria dal mondo greco.

Sulla parete alla sinistra dell’entrata

è rappresentato il defunto nel suo estremo viaggio verso l’Aldilà: in piedi sulla sua biga, tirata da una coppia di cavalli, avanza seguito da due danzatori.

Davanti al corteo, un giovane coppiere nudo accanto ad una tavola imbandita introduce la scena di banchetto dipinta sulla parete di fondo.

Quattro sono le coppie di convitati sdraiati sulle klinai (letti da banchetto), con la coppia centrale che raffigura il proprietario del sepolcro e sua moglie, ritratti mentre si scambiano una carezza affettuosa.

Sulla parete destra

è una grandiosa scena ambientata nell’Aldilà: la introduce da sinistra la suggestiva immagine di Caronte (Charun), non l’orrido demone etrusco raffigurato nei sepolcri di età più recente, ma il Caronte greco che traghetta le anime governando con un lungo remo la sua barca rossa sulle acque azzurre dell’Acheronte.

Appena approdati sulle sponde dell’Ade, una donna ammantata e un giovinetto avanzano accolti da altri personaggi.

La denominazione della tomba si deve alla presenza di singolari demoni dalle carni azzurre: uno di questi afferra una giovane donna alla vita; un altro demone blu dal volto grottesco con serpenti barbati avvolti alle braccia è seduto su una roccia. Un ultimo essere mostruoso, alato, dall’incarnato nerastro e dalla bocca sanguinolenta si avventa con le braccia protese e le mani fornite di artigli verso i nuovi arrivati.

Un altro importante tassello della civiltà etrusca viene restituito al grande pubblico, costituendo un nuovo elemento di conoscenza e di attrazione per questo straordinario territorio.

Redattore: LEONARDO PETOLICCHIO
Informazioni Evento:

Data Inizio: 27 maggio 2017
Costo del biglietto: 6,00 €; Riduzioni: 3,00 €; Per informazioni +39 0766 856308
Prenotazione:Facoltativa
Luogo: Tarquinia, Necropoli dei Monterozzi di Tarquinia
Orario: Inaugurazione ore 17.00
Telefono: +39 06 67233000
E-mail: sabap-rm-met@beniculturali.it

L’ARCO DI GIANO AL FORO BOARIO

NOTIZIE

IN VOLO SULL'UMBRIA

DILA & Nazionali

Bruno oggi parliamo di eventi culturali

Penne Note Matite

Bruno oggi parliamo d scrivi posie

 Il Dispari: una pagina per DILA

Eventi dal 10 Aprile 2016

DILA & Museo della Terra Pontina

 Bruno oggi parliamo di eventi culturali

Progetti Made in Ischia

DILA & Museo della Terra Pontina

Bruno oggi parliamo di eventi culturali

Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”

DILA & Collana poetica

Dipingi EXPO

 YOUTUBE EMMEGIISCHIA

Scrivi poesie EXPO

 DILA & Rubrica Eudonna

Bruno EXPO 11

Eventi culturali nell’isola d’Ischia dal 10 Maggio 2016

Ipomea del Negombo 

DILA & Il Sextante
Ensemble vocale: I te vurria vasà
VI Qday Quilt Italia Campania
Mostra Fotografica Suggestioni in lith
Gioielli con sei zampe ad Ipomea del Negombo
Visite guidate alla Torre di Michelangelo
Giardini La Mortella: Incontri Musicali – Duo L. Georgievskaya – T. Schwan
GIORGIO MARIA GRIFFA ACQUERELLI
Ipomea del Negombo The dreamers tour of Sergio Bambarén 2016
Suggestioni in lith Luca Sorbo e Roberto Lagrasta incontrano Gino Di Meglio
Visita guidata al Palazzo Reale
Il disagio scolastico nell’infanzia e nell’adolescenza. La guida all’osservazione
Mangia Sano
Giardini La Mortella: Incontri Musicali – Evgeny Starodubtsev
A cena con Valerio Sgarra
Lacco Ameno in fiore premiazione
Giardini La Mortella: Incontri Musicali – Duo J. Lee – G. Troisi
Dipingi banner bozza1 - comp

 MANCINEIDE

Bruno EXPO 11

 DILA & Bookcity

Scrivi poesie EXPO

 DILA & EXPO in Città

EXPO Bruno 3

 Progetto Teleischia 2016-2017

DILA Otto milioni LITHO EXPO

 Qualcuno la chiama camorra

Nelle bugie EXPO

Teleischia Primo piano Bruno Mancini

Considerando la dovizia degli argomenti trattati, se ne consiglia la visione a tutti coloro che ritengano di avere a cuore le sorti della Cultura in generale e dell’Arte in particolare>>>>>

Amedeo Romano intervista Bruno Mancini

Teleischia logo comp

Il grande prestigio artistico dell’isola d’Ischia

DILA ha intenzione di creare un calendario annuale di eventi nel quale includere, di volta in volta, singole presentazioni di molti dei famosi personaggi che sono in qualche modo venuti in contatto con la nostra isola>>>

Scrivi racconti banner bozza 1 - comp

 Il Dispari: una pagina per DILA

Bruno oggi parliamo di eventi culturali

Bruno oggi parliamo di dall'italia alla lettonia

Museo del Mare & DILA

Bruno oggi parliamo di scrittori e libri

Alla ricerca dei percome

Una serie di articoli di denuncia sociale.
Esopo news, ovvero un modo moderno di favoleggiare mettendo in luce le scellerate
amministrazioni dei beni pubblici.
E non solo.Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Prezzo €12,00 (IVA esclusa)
Spedizione in 3-5 giorni ferialiInaugurazione della tomba

 Alla ricerca dei percome

Foto eventi

Presentazione Antologia “La mia vita mai vissuta”

Pubblicazioni antologie

Premio pubblicazione

Pubblicità antologia “Otto milioni 2016”

Premi Otto milioni 2016

Bruno Mancini scrittore

Premio poesia “Otto milioni” 2016

Negozio di Bruno Mancini

Catalogo libri

Partecipazione antologie

Pubblicità

Lascia un commento