Chi l’ha scritto? Un esercizio di stile letterario.

Benvenuti

Chi l’ha scritto? Un esercizio di stile letterario.

Chi l'ha scritto? Un esercizio di stile letterario.

Chi l’ha scritto?

“Per poeta egli intendeva un uomo che si è mescolato in tutte le cose, che lusinga i potenti e ne ottiene i favori, che canta le guerre e la forza, un individuo, cioè, che ha sempre ragione e che è dalla parte del più forte. Ogni altro mestiere gli pareva limitato, chiuso, in ogni altro mestiere c’era una scala sociale, una differenza, ma questo gli pareva fuori di ogni norma e di ogni dipendenza. Esso comprendeva tutti i mestieri, e dal’altra parte imponeva rispetto e timore.Il timore verso chi adopera la carta stampata.”

Chi l'ha scritto

Chi l’ha scritto?

“Pareva un ornamento indispensabile, era come il compenso di un sogno fallito, o di una condizione troppo umile che si ricattava rivolgendo ai potenti il retorico Tu con cui i poeti parlavano al Re, alla Donna, a Dio.”

Un esercizio di stile letterario proposto da

Chi l'ha scritto

 

Presidente dell’Associazione culturale

Chi l'ha scritto“Da Ischia L’Arte – DILA

DILA

Lascia un commento