FUORINORMA la via neo sperimentale del cinema italiano

Benvenuti

FUORINORMA la via neo sperimentale del cinema italiano a cura di Adriano Aprà

FUORINORMA

Dal 4 Ottobre al 18 Novembre 2018

Macro Asilo, via Nizza 138, Roma

Film – Anteprime – Corti sperimentali

FUORINORMA

Domenica 14 Ottobre ore 18.00

TUTTO BIANCO (2015, 54′) di Morena Campani e Caroline Agrati

Racconta la storia di una donna che scopre d’essere nata là dove Michelangelo Antonioni aveva girato “Il deserto rosso”, nella valle del PO, tra la città di Ravenna e Laguna di Venezia. Attraverso il suono delle caldaie della centrale idro-elettrica essa si immerge nell’incomunicabilità. quello stato d’animo che riflette lo squilibrio in cui vive: madre anoressica, padre alcolizzato, quelle nuove condizioni della società industrializzata.

Morena Campani

Architecte de formation, Morena Campani poursuit une recherche sur l’espace et son harmonie. Installée à Paris en 2003, elle abandonne l’architecture pour développer la question de la mémoire. Consultante à la Cinémathèque pour le cinéma d’Avant-garde, elle organise la programmation La Cité des yeux et produit le film-testament de Marcel Hanoun. Son regard s’ouvre au cinéma, à l’écriture et à la réalisation. Cielitude (2010) est son premier film, autoproduit.

Caroline Agrati

a un itinéraire parsemé de voyages. De l’Afrique où elle grandit à l’Asie, l’Océanie ou l’Amérique. Des voyages qui vont l’inspirer, structurer son univers artistique de comédienne, d’auteur. Documentaires et fictions se mêlent, comme Derive Island (2007). En 2012, entrée à la Réunion des musées nationaux, elle découvre Antonioni. Elle se consacre à l’écriture de documentaires sur les cultures outre-mer et la création d’un centre de médiation culturelle pour enfants.

 

Associazione culturale “Da ischia L’Arte – DILA”

Oggi parliamo di scrittori e di libri

Vetrina negozio libri Bruno Mancini

1) Vetrina negozio Prima parte

2) Vetrina negozio Seconda parte

3) Vetrina negozio Terza parte

4) Vetrina negozio Quarta parte

5) Vetrina negozio Quinta parte

6) Vetrina negozio Sesta parte

7) Vetrina negozio Settima parte

8) Vetrina negozio Ottava parte

Bruno Mancini scrittore
è nato a Napoli nel 1943 e risiede ad Ischia, dalla età di tre anni.
A lui piace dire che l’origine della sua ispirazione, o forse solo un iniziale impulso ancestrale ed istintivo, il vero basilare momento poetico della sua vita, si è concretizzato nell’incontro, propriamente fisico, tra i suoi sensi acerbi, infantili, e le secolari, immutate, tentazioni autoctone dell’Isola d’Ischia, dove le leggi della natura sembravano fluire ancora difese da valori di primitive protezioni.

Lascia un commento