I TUOI OCCHI

Benvenuti

I TUOI OCCHI

Bruno Mancini

Poesie

Segni tutte le poesie

SEGNI

L’ASPRA VICISSITUDINE

I TUOI OCCHI

I tuoi occhi

sono rupi.

La tua pelle è
liscia come ghiaccio.

Capelli

nebulose.

Il tuo orecchio ricorda la scia di un motoscafo
concentrica in un
lago calmo alpino e limpido.

Le tue ciglia
cipressi.

Il tuo braccio e la tua spalla
un cavallo, una cavalla.

Formiche
le tue unghie.

I tuoi occhi
sono rupi
le tue ciglia
cipressi

Le tue dita mi ricordano il differenziale una tastiera
di pianoforte di fisarmonicale tue dita mi sembrano
le leve che fanno suonare clarini e sassofoni.

Bacio il tuo
petto

la guancia
come premute di arancia siciliana.

Questa luce di lanterna
questo cuscino
questo muro che ti tocca
questi libri intorno
questa luce
di lanterna
rossa
attutita da una stoffa
questa aria
tutta nostra
già respirata
già sudata

ti bacio
gli occhi
capelli
nebulose.

La tua gola
è la ruota di una carrozzella, la tua gola sono i raggi di una ruota
di carrozzella, la tua gola è una
bottiglia.

la tua fronte
è una
marina

i tuoi denti
sono teste di cerini

il tuo labbro
sai

il tuo labbro
è curvo come un arco

e il tuo naso
è la freccia

bella
la tua fronte
è una marina.

Il tuo cuore
lo sai
non è tuo

Il tuo cuore
non è tuo
il tuo cuore.

I tuoi occhi
sono rupi
le tue ciglia
cipressi.

Ancora non cantano le prime voci dell’alba
tu canti una nuova canzone
tu guardi e sorridi
tu cerchi le mani
tu cerchi i pensieri

questa luce
di lanterna
attutita da una stoffa

gli affetti più densi
gli amori più enormi

più calmi
più belli.

I tuoi occhi
sono rupi
le tue ciglia
cipressi

la tua fronte
è una marina.

Jeanfilip

IO ERO UNA BESTIA RARA

SOCCHIUDIAMO LE PORTE

LA ZINGARA PARLA

TRE QUASI POESIE PER IGNAZIO

TEATRO

DISSERTAZIONI

SONETTO NOTTURNO

UN’OMBRA

LA NOTTE È FINITA

SCOPRIRONO

EUTANASIA

TEMPO

EQUIVOCO

POVERO AMORE MIO

SPIGOLO

UNA STORIA DI TROPPO

L’INGANNO DI IGNAZIO

Hits: 83

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *