Il 15 Dicembre 2012 nella Biblioteca Antoniana…

Benvenuti

Salvatorika Savigni, contralto,

e Giulia Vazzoler pianoforte.

Presentiamo il primo brano del loro concento eseguito, nella sala Onofrio Buonocore della Biblioteca Antoniana di Ischia, durante la serata di premiazione del premio di poesia “Adotta una poesia” ideato da Bruno Mancini con la Direzione Artistica di Roberta Panizza e sponsorizzato dalla rivista Il Dispari” di Gaetano Di Meglio.

Era presente ‘Assessore alla cultura della città di Ischia, Marianna Boccanfuso.

Watch live streaming video from lanostraisola at livestream.com

Chi sono stati i protagonisti dell’incontro culturale nella Biblioteca Antoniana di Ischia  il 15 Dicembre?

 Progetto culturali ideati da

Bruno Mancini

con la Direzione Artistica di

Roberta Panizza.

Ischia – Biblioteca Antoniana  15 Dicembre 2012

L’intervento dell’Assessore al turismo della Città di Ischia

Marianna Boccanfuso

durante la premiazione delle Poesie vincitrici del premio

Adotta una poesia

sponsorizzato dalla testata giornalistica

Il Dispari” di Gaetano Di  Meglio

lanostraisola on livestream.com. Broadcast Live Free
Il testo dell’intervento dell’Assessore al Turismo Marianna Boccanfuso

Biblioteca Antoniana – Ischia 15 Dicembre 2012-

Biblioteca Antoniana – Ischia 15 Dicembre 2012

Marianna Boccanfuso

Asssessore al Turismo della Città di Ischia

Buonasera a tutti. Sono lieta di portare a voi il saluto del Sindaco e dell’amministrazione tutta del comune di Ischia la quale vi ringrazia di aver scelto questa sede come palcoscenico, della vostra manifestazione culturale.

Ringrazio

Gaetano Di Meglio Direttore del Dispari,

il signor Bruno Mancini

ed anche la signora Roberta Panizza

che sono gli organizzatori di  questa manifestazione culturale.

Intanto grazie perché avete scelto un santuario della cultura: la Biblioteca Antoniana che tutti conosciamo sede fondata dal Monsignore Onofrio Buonocore nel lontano 1965 e quindi dicevo santuario della cultura. Probabilmente qualcuno avrà notato qualche difformità strutturale ma i tempi che corrono purtroppo ci  chiudono molte possibilità. Abbiamo a che fare con veramente poche risorse per cui fatichiamo anche come amministrazione per la manutenzione ordinaria e questa è una nota diciamo sfavorevole alla nostra amministrazione, ma stiamo sicuramente elaborando  progetti per consentire e conservare, far conservare, a questa struttura la dignità che merita. Come dicevo prima, la Biblioteca Antoniana non è solo luogo dove si conservano e si raccolgono testi seppure antichi e veramente di letteratura e che abbracciano un po’ tutte le discipline, ma è un vero e proprio luogo santuario della cultura dove assume quello che è un ruolo attivo nella presentazione di tante manifestazioni culturali.

Quindi la cultura nelle vesti di arte, di poesia, di immagine, perché una civiltà allora si sviluppa sempre di più quando è una civiltà aperta alla comunità. Quando è una comunità aperta, quando è una comunità che si confronta, quando è una comunità che si rinnova, e quindi la cultura, e voi ne siete la dimostrazione, diventa anche una rampa di lancio per far sì che una civiltà si sviluppi sempre di più.

Intanto io vi ringrazio per la vostra presenza, do il benvenute alle illustre ospiti che non sono ischitane e vi auguro buon lavoro

Marianna Boccanfuso Assessore al Turismo della Città di Ischia


Hits: 9

Lascia un commento