HELMUT NEWTON IN MOSTRA A NAPOLI

HELMUT NEWTON. FOTOGRAFIE TRA EROTISMO E PROVOCAZIONE

Disciplina e metodo, profonda attenzione a gesti e sguardi dei soggetti rappresentati, caratterizzano i lavori di Helmut Newton fotografo di fama internazionale  capace come pochi di restituire quel lato invisibile che va oltre la pura e semplice riproduzione dell’immagine, per cogliere il non detto legato ad un fatto o ad un emozione che unisce per sempre quel soggetto ad una storia o ad un luogo distante eppure vicino in questo tempo dove tutto è visione e rappresentazione  La sua fotografia trasgressiva e semplice ad un tempo giocata secondo ritmi compositivi che fanno della luce il mezzo con cui esaltare ogni dettaglio, è ricordata con una suggestiva mostra Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes, voluta da June Newton, vedova del fotografo e presidente della Helmut Newton Foundation, che inaugura al PAN- Palazzo Arti di Napoli il 25 febbraio 2017.

H Newton mostra fotografica

H Newton mostra fotografica

Curata da da Matthias Harder e Denis Curti e promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, l’esposizione, aperta dal 25 febbraio al 18 giugno 2017, riunisce gli scatti raccolti nei primi tre libri di Newton pubblicati tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta, da cui deriva il titolo della mostra e l’allestimento articolato in tre sezioni. Tre volumi fondamentali per entrare nei ritmi compositivi e nelle emozioni che il fotografo ha voluto raccontare, tutti e tre progettati personalmente da lui, selezionando le immagini fotografiche e la loro impaginazione.

Oltre 200 immagini esposte per la prima volta a Napoli mettendo in luce i temi distintivi dell’immaginario artistico di Helmut Newton, noto in tutto il mondo e presente sulle riviste più importanti di moda, mostrano la sua capacità di scandagliare la realtà insita nel gesto elegante fermato nelle immagini ,andando oltre quella stessa realtà destinata all’interpretazione dello spettatore. Si inizia con il nudo e l’erotismo per la prima volta inserito nel mondo della moda, attraverso scatti in bianco e nero e a colori del primo libro monografico “White Women” dato alle stampe nel 1976 che subito dopo la sua pubblicazione ottenne il prestigioso Kodak Photo Book Award. Si tratta di 84 immagini provocanti e innovative che rivoluzionano il concetto di foto di moda e testimoniano la trasformazione del ruolo della donna nella società occidentale. Visioni che trovano spunto anche nella storia dell’arte, in particolare nella “Maya desnuda” e nella “Maya vestida” di Francisco Goya al Museo del Prado di Madrid.

H Newton mostra fotografica

H Newton mostra fotografica

Sensuali e provocatori, gli scatti del volume “Sleepless Nights” pubblicato nel 1978, ruotano attorno alle donne, ai loro corpi, agli abiti, ma trasformando le immagini da foto di moda a ritratti, e da ritratti a reportage da scena del crimine. I soggetti sono solitamente modelle seminude che indossano corsetti ortopedici o sono bardate in selle in cuoio, fotografati fuori dal suo studio, quasi sempre in atteggiamenti sensuali e provocanti, a suggerire come la fotografia di moda possa diventare occasione per realizzare qualcosa di completamente nuovo e molto originale.

Seguono le immagini relative a “Big Nudes” uscito nel 1981 con cui viene inaugurata la gigantografia che consente alle stesse fotografie di entrare nelle gallerie e nei musei di tutto il mondo. Protagonisti sono nudi a figura intera ed in bianco e nero ripresi in studio con la macchina fotografica di medio formato. Immagini intense e cariche di erotismo,  ma mai volgari pur nel loro essere trasgressive che hanno contribuito al successo di questo grande fotografo specie a partire dalla fine degli anni Sessanta quando introduce nei suoi ritratti e negli scatti di moda elementi di sado-masochismo, omosessualità e vouyerismo. Se i suoi scatti suscitarono scandalo per certa parte della mentalità perbenista dell’epoca, erano in sintonia con lo spirito rivoluzionario proprio di quel periodo. Il suo successo che lo ha portato ad essere chiamato dalle riviste quali: Playboy, Vogue, GQ e Vanity Fair, come dai più grandi stilisti, ha contributo a far si che tutti i personaggi della moda e del jet set di quel periodo desiderassero farsi fotografare da lui..

Silvana Lazzarino

HELMUT NEWTON. FOTOGRAFIE

White Women / Sleepless Nights / Big Nudes

Napoli, PAN Palazzo Arti Napoli

25 febbraio – 18 giugno 2017

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

https://www.emmegiischia.com/wordpress/successo-per-lo-spettacolo-a-roma-lisola-dei-fiori/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-02-20/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2017-02-13/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/successo-premio-comunicare-leuropa/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/isa-grassano-e-litalia-raccontata-nel-suo-libro/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/fosforo-portatore-di-luce-mostra-al-museo-di-chimica/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/daniele-da-volterra-alla-galleria-corsini/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2017-02-06/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/successo-per-il-premio-comunicare-leuropa/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2017-02-06/

http://www.ildispari24.it/it/forse-non-tutti-sanno-che-in-italia-il-nuovo-libro-di-isa-grassano/

http://www.ildispari24.it/it/fosforo-portatore-di-luce-mostra-di-paola-de-rosa/

http://www.ildispari24.it/it/daniele-da-volterra-alla-galleria-corsini/

http://www.ildispari24.it/it/art-walk-2017-alba-gonzales-e-patrizia-canola/

http://www.ildispari24.it/it/michelangelo-antonioni-rassegna-alla-casa-del-cinema-di-roma/

http://www.ildispari24.it/it/la-seduzione-dellimmagine-silvana-lazzarino/

http://www.ildispari24.it/it/premio-comunicare-leuropa-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/paola-de-rosa-e-i-portatori-di-luce/

http://www.ildispari24.it/it/il-maestro-andrea-trisciuzzi-espione-a-roma-sala-da-feltre-open-art/

 

 

Hits: 8

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 44

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 44

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 44

Milena Petrarca 3 

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 44 Milena Petrarca 3
Per votare

Milena Petrarca 3

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste

Cod. 01 Antonio Molina Vasconselos 2
Cod. 02 Heino Blum
Cod. 03 Janis Drozdovs 7
Cod. 04 Liga Sarah Lapinska 7
Cod. 05 Miguel Pinero
Cod. 06 Pēteris Grūbe 4
Cod. 07 Liga Sarah Lapinska 10
Cod. 08 Sergey Kyrychenko 1
Cod. 09 Vilis Vizulis 3
Cod. 10 Liga Sarah Lapinska 14
Cod. 11 Sergey Kyrychenko 2
Cod. 12 Pēteris Grūbe 5
Cod. 13 Vilis Vizulis 5
Cod. 14 Vilis Vizulis 7
Cod. 15 Liga Sarah Lapinska 5
Cod. 16 Ajub Ibragimov 15
Cod. 17 Einars Repše 2
Cod. 18 Heino Blum 1
Cod. 19 Liga scultura 1
Cod. 20 Miguel Piñero 1
Cod. 21 Nadeem Ansari 3
Cod. 22 Sergey Kyrychenko 3
Cod. 23 Simone Vela 1
Cod. 24 Yuri Serebryakov 5
Cod. 25 Yuri Serebryakov 11
Cod. 26 Sergey Kyrychenko
Cod. 27 Ajub Ibragimov 2
Cod. 28 Yuri Serebryakov 9
Cod. 29 Yuri Serebryakov 10
Cod. 30 Liga Sarah Lapinska foto 1
Cod. 31 Sergey Kyrychenko
Cod. 32 Einars Repse 11
Cod. 33 Liga Sarah Lapinska foto.8
Cod. 34 Liga Sarah Lapinska foto 3
Cod. 35 Simone Vela
Cod. 36 Liga Sarah Lapinska foto 11
Cod. 37 Liga Sarah Lapinska foto 2
Cod. 38 Einars Repse 22
Cod. 39 Maurizio Pedace
Cod. 40 Liga Sarah Lapinska foto 9
Cod. 41 Heino Blum 3
Cod. 42 Liga Sarah Lapinska foto 4
Cod. 43 Milena Petrarca 1
Cod. 44 Milena Petrarca 3
Cod. 45 Sebastiano Grasso
Cod. 46 Vera Roke

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste Cod. n. 1-14

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste Cod. n. 15-29

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste Cod. da 30 alla fine

premio-grafica-otto-milioni-2017-regolamento

premio-grafica-otto-milioni-2017-dichiarazione

autori-partecipanti-alle-antologie

proposte-pubblicazione-e-acquisto-per-artisti-2017

proposte-acquisto-per-sponsor-2017-penne-note-matite

Premi “Otto milioni” 2017

Premi Otto milioni

Premio internazionale “Otto milioni”

Premio “Otto milioni” 2012 Prima edizione
Premio “Otto milioni” 2013 Seconda edizione
Premio “Otto milioni” 2014 Terza edizione
Premio “Otto milioni” 2015 Quarta edizione
Premio “Otto milioni” 2016 Quinta edizione
Premio poesia “Otto milioni” 2016
Premio grafica “Otto milioni” 2016
Premio musicale “Otto milioni! 2016

Premi “Otto milioni” 2017

Premio di poesia “Otto milioni” – Sesta edizione 2017
Premio di musica “Otto milioni” – Seconda edizione 2017
Premio di grafica “Otto milioni” – Seconda edizione 2017
Premio di recensione “Otto milioni” – Prima edizione 2017
Albo d’oro premio poesia “Otto milioni”
Rassegna stampa quinta edizione premio “Otto milioni”

DILA

Hits: 1

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 43

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 43

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 43

Milena Petrarca 1 

Premio grafica “Otto milioni” – Finalista Cod. 43 Milena Petrarca 1

Per votare

Milena Petrarca 1 

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste

Cod. 01 Antonio Molina Vasconselos 2
Cod. 02 Heino Blum
Cod. 03 Janis Drozdovs 7
Cod. 04 Liga Sarah Lapinska 7
Cod. 05 Miguel Pinero
Cod. 06 Pēteris Grūbe 4
Cod. 07 Liga Sarah Lapinska 10
Cod. 08 Sergey Kyrychenko 1
Cod. 09 Vilis Vizulis 3
Cod. 10 Liga Sarah Lapinska 14
Cod. 11 Sergey Kyrychenko 2
Cod. 12 Pēteris Grūbe 5
Cod. 13 Vilis Vizulis 5
Cod. 14 Vilis Vizulis 7
Cod. 15 Liga Sarah Lapinska 5
Cod. 16 Ajub Ibragimov 15
Cod. 17 Einars Repše 2
Cod. 18 Heino Blum 1
Cod. 19 Liga scultura 1
Cod. 20 Miguel Piñero 1
Cod. 21 Nadeem Ansari 3
Cod. 22 Sergey Kyrychenko 3
Cod. 23 Simone Vela 1
Cod. 24 Yuri Serebryakov 5
Cod. 25 Yuri Serebryakov 11
Cod. 26 Sergey Kyrychenko
Cod. 27 Ajub Ibragimov 2
Cod. 28 Yuri Serebryakov 9
Cod. 29 Yuri Serebryakov 10
Cod. 30 Liga Sarah Lapinska foto 1
Cod. 31 Sergey Kyrychenko
Cod. 32 Einars Repse 11
Cod. 33 Liga Sarah Lapinska foto.8
Cod. 34 Liga Sarah Lapinska foto 3
Cod. 35 Simone Vela
Cod. 36 Liga Sarah Lapinska foto 11
Cod. 37 Liga Sarah Lapinska foto 2
Cod. 38 Einars Repse 22
Cod. 39 Maurizio Pedace
Cod. 40 Liga Sarah Lapinska foto 9
Cod. 41 Heino Blum 3
Cod. 42 Liga Sarah Lapinska foto 4
Cod. 43 Milena Petrarca 1
Cod. 44 Milena Petrarca 3
Cod. 45 Sebastiano Grasso
Cod. 46 Vera Roke

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste Cod. n. 1-14

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste Cod. n. 15-29

Premio internazionale di grafica “Otto milioni” Opere finaliste Cod. da 30 alla fine

premio-grafica-otto-milioni-2017-regolamento

premio-grafica-otto-milioni-2017-dichiarazione

autori-partecipanti-alle-antologie

proposte-pubblicazione-e-acquisto-per-artisti-2017

proposte-acquisto-per-sponsor-2017-penne-note-matite

Premi “Otto milioni” 2017

Premi Otto milioni

Premio internazionale “Otto milioni”

Premio “Otto milioni” 2012 Prima edizione
Premio “Otto milioni” 2013 Seconda edizione
Premio “Otto milioni” 2014 Terza edizione
Premio “Otto milioni” 2015 Quarta edizione
Premio “Otto milioni” 2016 Quinta edizione
Premio poesia “Otto milioni” 2016
Premio grafica “Otto milioni” 2016
Premio musicale “Otto milioni! 2016

Premi “Otto milioni” 2017

Premio di poesia “Otto milioni” – Sesta edizione 2017
Premio di musica “Otto milioni” – Seconda edizione 2017
Premio di grafica “Otto milioni” – Seconda edizione 2017
Premio di recensione “Otto milioni” – Prima edizione 2017
Albo d’oro premio poesia “Otto milioni”
Rassegna stampa quinta edizione premio “Otto milioni”

DILA

Hits: 2

PERCORSI CON IL VALORE DEL FEMMINILE

PERCORSI PER TROVARE CONSAPEVOLEZZA DELLE PROPRIE EMOZIONI E FIDUCIA

Considerato nella sua unicità in quanto essere bio-psico-sociale, l’individuo trova la propria realizzazione all’interno di una società in cui avvertire accoglienza, ascolto e integrazione a partire dall’incontro tra energia maschile e femminile. Sono proprio questi valori quali l’ascolto, l’accoglienza e la condivisione a guidare l’uomo verso la cura di se stesso e degli altri, necessarie per vivere in armonia .

percorsi con Il VALORE DEL FEMMINILE Virginia Vandini

percorsi con Il VALORE DEL FEMMINILE
Virginia Vandini

L’ascolto e l’accoglienza oggi più che mai sono fondamentali per vivere in armonia e nel rispetto di se’ e degli altri. In questi ultimi anni sempre più la società sta perdendo di vista l’importanza della comunicazione, quella verbale fatta di scambio diretto tra persone, per seguire standard di vita sempre più frenetici che rischiano di allontanare le persone, spesso indifferenti a quanto accade loro intorno. Uscire da egoismi e isolamenti non sempre è facile poiché bisogna dare fondo alle proprie risorse, acquisendo consapevolezza dei propri punti di criticità e dei propri valori per gestire al meglio il percorso di vita, aprendosi  così all’ascolto e all’accoglienza. Verso un’ottica di ascolto di se’ e degli altri, a partire da un percorso di consapevolezza di se’ dove gestire emozioni e punti di criticità, conduce l’insieme delle attività proposte dal VALORE DEL FEMMINILE, associazione senza fini di lucro, di cui è presidente Virginia Vandini, direttore Centro Italiano Counseling Umanistico. Sociologa, counselor trainer, specializzata in counseling scolastico e consulente in psicogenealogia e costellazioni familiari, Virginia Vandini, insieme ad Antonella Aloi, Elisa Mastrantonio, Francesca Di Sarno, Caterina Lattanzio e Giuseppina Occhiuto, per citare alcuni nomi dello staff, attraverso corsi, seminari e attività, propongono il “cammino del Counseling,come percorso di crescita e rinascita, unitamente a corsi di formazione, laboratori e seminari, in cui ciascuno possa ritrovare se stesso in armonia con l’altro. .  Da sottolineare i laboratori tenuti da Virginia Vandini sul Confine tra sogno e realtà del 23 febbraio (dalle ore 20.00 alle 21.30) e quello sperimentale di Psicosofia di Antonella Aloi, Counselor Professionista S.I.Co, psicologa, esperta di Artcounseling in programma il 24 febbraio dalle 19.30 alle 21 .00). Durante il laboratorio sul confine tra sogno e realtà, Virginia Vandini a partire dal metodo jungian-senoi presentato nel libro “Il potere dei sogni” di Strephon Kaplan – Williams, spiegherà come si possano elaborare i sogni per scoprirne il loro significato e come riattualizzare nella quotidianità le immagini interiori emerse attraverso gli stessi sogni per non perdere di vista comportamenti legati al proprio se’ originario. Il laboratorio sperimentale di Psicosofia condotto da Antonella Aloi alla riscoperta del significato originario della psiche attraverso la sophia, in particolare tratterà dello yoga e della sua capacità di armonizzare corpo, anima e spirito.

Percorsi con IL VALORE DEL FEMMINILE Francesca di Sarno

Percorsi con IL VALORE DEL FEMMINILE
Francesca di Sarno

percorsi con IL VALORE DEL FEMMINILE Antonella Aloi

percorsi con IL VALORE DEL FEMMINILE
Antonella Aloi

Dopo il fine settimana del 25 e 26  febbraio con le ore dedicate alla formazione in Counseling che rientra nel programma della Scuola di Counseling umanistico, la settimana successiva si apre il 27 febbraio con il corso di formazione teorico- esperenziale Emozioni e relazioni  condotto da Francesca di Sarno,  counselor Trainer Psico-Corporea specializzata in Teatro-Counseling, Tecniche di rilassamento e Costellazioni Sistemico Familiari, dove si parlerà di come acquisire consapevolezza gestendo le emozioni a partire dal rapporto di coppia guardando a quelle ferite legate all’infanzia che, se non riconosciute e guarite, possono arrecare .disturbo alle relazioni di coppia. Da non perdere l’incontro del 4 marzo dal titolo 7 PASSI CREATIVI VERSO L’ESSENZA con Caterina Lattanzio, psicologa e professional Counselor, che nei suoi “percorsi creativo-esperienziali” in cui tecniche tradizionali di psicologia si alternano a tecniche motivazionali e rituali antichi, mira a far raggiungere una maggiore consapevolezza di sé, con particolare attenzione ai segni in parte “invisibili” che il corpo rivela dove si nascondono le emozioni. Il Laboratorio Esperienziale, 7 PASSI CREATIVI VERSO L’ESSENZA iniziato lo scorso ottobre 2016 che si volge a Roma nella sede de “Il Valore del Femminile (in Via Lorenzo il Magnifico ,50) è un percorso per incominciare a guardare dentro se stessi e far si che la mente si liberi da vecchi schemi e condizionamenti imposti, ma anche da paure, inconsciamente causa di ansia. Nel laboratorio viene dato ampio spazio alla pratica confluendo sui quattro piani: fisico, emotivo, mentale e spirituale che costituiscono l’OLOS (interezza). E’ necessario ritrovarsi e riconoscersi guardando dentro se stessi per riscoprire la propria unicità necessaria per valorizzare qualità, idee, motivazioni, Da qui è la volta di un nuovo inizio. Il corso mira a sviluppare competenze e punti di forza individuali necessari per incrementare capacità di tolleranza e resistenza anche nell’elaborare le avversità della vita. Questa acquisizione di consapevolezza delle proprie qualità, unita al saper fronteggiare gli ostacoli permette di raggiungere uno spazio di guarigione, speranza e armonia con se stessi e gli altri.  Il fine è quello di suggerire gli strumenti per imparare ad ascoltarsi per acquisire consapevolezza assumendosi responsabilità di scelte e comportamenti in piena libertà, senza perdere di vista il rispetto per se stessi. Il corso con incontri a cadenza quindicinale ciascuno di due ore e mezza prevede anche delle sessioni individuali.

Attraverso le diverse attività proposte da Virginia Vandini e dall’Associazione “Il Valore del Femminile” tra incontri, seminari, convegni e la Scuola di Counseling, unitamente ad una nutrita esperienza sul campo, viene proposto un percorso di comprensione e consapevolezza di sé, stima e sicurezza per essere in armonia con gli altri e la società.

Silvana Lazzarino

 

IL VALORE DEL FEMMINILE

  • Il laboratorio sul confine tra sogno e realtà

con  Virginia Vandini; 23 febbraio 2017. Per informazioni: v.vandini@ilvaloredelfemminile.it

  • Il laboratorio sperimentale di Psicosofia

 condotto da Antonella Aloi.,24 febbraio 2017 Per informazioni: a.aloi@ilvaloredelfemminile.it

  • Corso di formazione teorico- esperenziale Emozioni e relazioni

condotto da Francesca di Sarno,; 27 febbraio 2017   Per informazioni: f.disarno@ilvaloredelfemminile.it

  • 7 PASSI CREATIVI VERSO L’ESSENZA

 condotto da Caterina Lattanzio; 4 marzo 2017 Per informazioni: c.lattanzio@ilvaloredelfemminile.it

Il Valore del femminile

Roma, Via Lorenzo il Magnifico, 50 (Metro B)

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

https://www.emmegiischia.com/wordpress/successo-per-lo-spettacolo-a-roma-lisola-dei-fiori/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-02-20/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2017-02-13/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/successo-premio-comunicare-leuropa/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/isa-grassano-e-litalia-raccontata-nel-suo-libro/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/fosforo-portatore-di-luce-mostra-al-museo-di-chimica/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/daniele-da-volterra-alla-galleria-corsini/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2017-02-06/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/maestro-andrea-trisciuzzi-scultura-pittura/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/la-seduzione-dellimmagine-silvana-lazzarino/

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/successo-per-il-premio-comunicare-leuropa/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2017-02-06/

http://www.ildispari24.it/it/forse-non-tutti-sanno-che-in-italia-il-nuovo-libro-di-isa-grassano/

http://www.ildispari24.it/it/fosforo-portatore-di-luce-mostra-di-paola-de-rosa/

http://www.ildispari24.it/it/daniele-da-volterra-alla-galleria-corsini/

http://www.ildispari24.it/it/art-walk-2017-alba-gonzales-e-patrizia-canola/

http://www.ildispari24.it/it/michelangelo-antonioni-rassegna-alla-casa-del-cinema-di-roma/

http://www.ildispari24.it/it/la-seduzione-dellimmagine-silvana-lazzarino/

http://www.ildispari24.it/it/premio-comunicare-leuropa-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/paola-de-rosa-e-i-portatori-di-luce/

http://www.ildispari24.it/it/il-maestro-andrea-trisciuzzi-espione-a-roma-sala-da-feltre-open-art/

http://www.ildispari24.it/it/la-seduzione-dellimmagine/

http://www.ildispari24.it/it/spettacolo-sulla-memoria-ebraica-teatro-villa-torlonia/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2017-01-30/

http://www.ildispari24.it/it/spettacolo-sulla-memoria-ebraica-teatro-villa-torlonia/

 

 

           

 

 

 

Hits: 2

Le poste italiane si fanno pagare per questi disservizi

Le poste italiane si fanno pagare per questi disservizi

Ischia – Roma andata e ritorno in oltre 110 giorni!

Dal 27 Ottobre 2016 al 15 Febbraio 2017 sono poco più di 110 Giorni

ossia
2640 Ore

ossia
158402 Minuti

ossia
9504000 Secondi
Roma Napoli 235 km. x 2 volte = 470 km
Ischia Napoli 36 Km x 2 volte = 72 km.
Roma Roma 20 km x 2 volte = 40 km.

Il piego di libri ha percorso in totale circa 582 Km.

Il piego di libri ha viaggiato a 5,27 Km x giorno
Il piego di libri ha viaggiato a 220 mt x ora
Il piego di libri ha viaggiato a 3,6 mt x minuto
Il piego di libri ha viaggiato a 6 cm x secondo

Le poste italiane si fanno pagare per questi disservizi  Ischia - Roma andata e ritorno in oltre 110 giorni!

A Ischia l’ufficio delle Poste Italiane paga le pensioni il BOH!

Poste italiane

Ignoranza all’ufficio postale di Ischia

Giogioneschi accadimenti sono all’ordine del giorno nell’Ufficio Postale di Ischia porto.

Ufficio postale Ischia: ogni giorno una catastrofe!

SDA consegna scortesie

Ufficio postale Ischia

Ufficio Postale Ischia

Ufficio Postale Ischia Porto

Hits: 1