Recensione di Colore di donna di Liliana Manetti firmata dallo scrittore Loris Fabrizi

Recensione della nuova silloge della scrittrice e giornalista Liliana Manetti “Colore di donna. La forza di una nuova rinascita”.

“Come ingrandire un particolare di un attimo sospeso?” (Attimi) si chiede l’autrice verso la fine della silloge e il lettore comprende a quel punto che questa ricerca dal profondo valore estetico e morale, guida in un modo o nell’altro la lettura di ognuna delle 76 liriche che, capitolo dopo capitolo, lo ha portato alla scoperta introspettiva di un mondo interiore dove esperienza e poesia dialogano apertamente. I temi del loro parlarsi sono molteplici, ma tutti specchio di quel grande fuoco, di quel binomio amore/morte che da sempre infiamma gli animi poetici e via maestra per purificarsi “dal dolore e dai drammi che sono presenti nell’esistenza”, mettendo a nudo l’artista, costringendola a vedere l’illusione delle sue stesse parole, nella scrittura, che la strappa dolcemente da questo mondo per portarlo in un altro, ma solo per consentirle di vedere da lontano la propria vera natura. Solo in questo modo può affrontare i momenti di sofferenza e dire “le paure, le lascio cadere” (Un tuffo nella vita), continuare a vivere e rinascere “come donna e soprattutto come artista”. E in questa visione di sé stessa come donna-artista che “sogna… fortissimamente sogna… – con l’armatura distrutta e la vita ancora tra le mani” (è notte), la scrittura, poesia o narrativa, diventa non solo oggetto del desiderio, ma strumento potentissimo di rigenerazione, di vera e propria rinascita nella consapevolezza di una gratuità ontologica senza fine, in cui perfino “un buco nel cuore” è spazio disponibile a essere riempito della propria essenza poetica e di speranza attraverso caratteri scritti, figure, suoni, attraverso cui “finalmente la speranza riprende colore” (una nuova alba). Molto potente l’immagine della poetessa che disegna “simboli d’infinito” intorno al suo dolore più grande (Io), che travalica la personale raffigurazione del poeta che chiude il cerchio della propria sofferenza, modificando di fatto la propria realtà intrinseca, ma che allarga i propri orizzonti concettuali a ogni possibile lettore e alla propria storia e che “è simbolo di un’umanità che mai si arrenderà” (un’alba speciale). Centinaio di versi per cantare sulle note della “Magica melodia del nuovo giorno” (nuances) un amore sconfinato, quello ricambiato per la scrittura, un amore che nasce dalla gratitudine per “l’amore dato e mai rivoluto indietro” (Grazie) dalla scrittura; una fede indiscussa nella vita che nasce dunque come risposta attiva a una forma di amore primevo e che fa sussurrare all’autrice, più che gridare, in un rapporto intimo e confidenziale “poesia… poesia ti amo” (Occhi sporchi di turchese).

 

Loris Fabrizi

Hits: 32

L’arte tessile di Sara Massidda ad Interno 4

L’arte tessile di Sara Massidda ad Interno 4

Sabato 15 febbraio 2020 alle ore 20.30 ad Interno 4 in via della Lungara 44 a Roma “Arte tessile” di Sara Massidda, creazioni per la moda e per l’abbigliamento attraverso una ricerca sensibile di materiali naturali trattati a mano da renderli pezzi unici. Performance di Arrigo Scenna e Michele Simoncini, Chiara Pavoni e le poesie di Michela Zanarella. Cena a buffet. Si richiede cortesemente di confermare la presenza al numero 347.6781074
Liliana Manetti

Rose rosse e cristalli…Poesia inedita di Liliana Manetti

Resoconto della prima presentazione di Colore di donna di Liliana Manetti

Come una sirena. Poesia di Liliana Manetti

 

Hits: 27

Rose rosse e cristalli…Poesia inedita di Liliana Manetti

Rose rosse e cristalli…

(Inno dedicato all’amore e al mio matrimonio…tra pochi giorni tre anni di Amore puro…Amore mio!).

L’Amore fa spostare le montagne…
Mai come quel giorno l’ho capito…
mai mi sono sentita fragile…piccola..
persa nei tuoi occhi neri e nei tuoi sorrisi sinceri…
tra il tuo imbarazzo dettato dalla splendida timidezza che ti porti dentro da sempre…
e le emozioni piu’ profonde del mare d’inverno…
la tua luce mi illuminava ancora
come il primo giorno…
e rose rosse e cristalli tra i miei capelli…e tra le mani
grande Amore sempre cercato dal mio povero cuore…
quel giorno hai detto si alle mie debolezze…
alla mia superbia…alla mia vanità…hai preso tutto…
senza esitazione…
ed io ho detto si al sogno piu’ bello della mia vita…
alla tua durezza che nasconde un uomo sincero e sensibile…
tu solo l’unico tu il solo che non mi hai abbandonato mai…
anche tra le tempeste piu’ difficili…
mai dimenticherò quel giorno…MAI!
E mai dimenticherò tutti i giorni di smeraldo in cui mi culli verso il nostro unico domani come la tua piccola sposa…

Ti amerò per sempre…

 

inedito@tuttiidirittiriservati

Liliana Manetti.

“Io uguale a te”. Poesia inedita di Liliana Manetti

Come una sirena. Poesia di Liliana Manetti

Poesia inedita di Liliana Manetti.

Resoconto della prima presentazione di Colore di donna di Liliana Manetti

 

Hits: 39

Come una sirena. Poesia di Liliana Manetti

Come una sirena.

Come una sirena
appoggiata distratta su pensieri
che fanno ancora arrossire
…te ne stai li
mentre il mondo corre…
E sembra quasi che hai fermato l’attimo
mentre sei stata ritratta in questo quadro amico…
Tutta la tua femminilità di giovane donna
e la freschezza di un amore proibito
che forse presto dimenticherai…
Sirena dei mari inesplorati
suona per favore ancora per me
il tuo lamento nostalgico
fatto solo di dolci note leggere
di cartapesta
e adesso
in questo breve frammento…
…l’eternità
come questa città
che non ne vuol sapere di ammodernarsi
antica ma sempre nuova
donna
la tua innata sete di vita.

Inedito@tuttiidirittiriservati

 

Ps: Dopo una bella chiacchierata con la pittrice Anna Novak…l’ispirazione: uno sguardo ad un suo quadro e i versi escono fluttuanti come da un fiume in piena!

 

Liliana Manetti

 

 

 

 

 

Resoconto della prima presentazione di Colore di donna di Liliana Manetti

Articolo di Liliana Manetti. “24-25 Agosto: 50°Anniversario di Woodstock nell’Anfiteatro all’aperto di Cantalupo in Sabina”. (Evento curato da Emanuela Petroni).

“Io uguale a te”. Poesia inedita di Liliana Manetti

 

Hits: 45

Poesia inedita di Liliana Manetti

L’amore nostro.
(Ballata di quasi primavera).

L’amore nostro non ha regole…
Non esiste tu mangi… Io mangio…
Tu mi telefoni io ti telefono…
Non esiste è tardi…
Non esiste abitudine…
Esiste solo tu amore grande
… e io il tuo piccolo amore sgangherato…
… e così in questa sera che sembra quasi primavera…
Le convenzioni si dissolvono…
Come l’aria leggera tra le luci della strada che vanno un po’ più in la’…
E noi un unico percorso verso la tanto desiderata felicità…
E solo noi sempre noi…
Come due amanti appassionati per sempre… Innamorati della nostra immagine come narcisi di bosco…
E innamorati dell’amore…
Come nelle melodie nostalgiche
delle canzoni di tanti anni fa…!

Inedito@tuttiidirittiriservati

Liliana Manetti

Resoconto della prima presentazione di Colore di donna di Liliana Manetti

Donna di luna. (Poesia inedita di Liliana Manetti).

Madre Terra (Poesia inedita di Liliana Manetti che ha tratto ispirazione per i suoi versi dal quadro di luce di Carla Pitarelli intitolato “Madre Terra”).

Poesia inedita di Liliana Manetti

Resoconto della prima presentazione di Colore di donna di Liliana Manetti

Presentazione Colore di donna di Liliana Manetti

Lorenzo Maria Bottari con una nuova mostra alla casa museo di Salvatore Quasimodo (di Liliana Manetti)

Liliana Manetti presenta Assunta Gneo

Articolo a Carla Pitarelli (di Liliana Manetti).

Rinasci donna. (Poesia inedita di Liliana Manetti).

Intervista a Giovanna D’Urso sulla sua nuova fiction “Il ragazzo senza identità” e finalissima Miss e Mister EurwebTv5. (di Liliana Manetti).

Il motore del mondo (poesia inedita di Liliana Manetti).

Liliana Manetti Ambasciatrice DILA Regione Lazio

Madre Terra (Poesia inedita di Liliana Manetti che ha tratto ispirazione per i suoi versi dal quadro di luce di Carla Pitarelli intitolato “Madre Terra”).

Notte tua (Poesia inedita di Liliana Manetti che ha tratto ispirazione per i suoi versi dal quadro di luce di Carla Pitarelli intitolato “LA NOTTE”).

Dannata, io maledetta. (Poesia inedita di Liliana Manetti)

Articolo di Liliana Manetti. “24-25 Agosto: 50°Anniversario di Woodstock nell’Anfiteatro all’aperto di Cantalupo in Sabina”. (Evento curato da Emanuela Petroni).

Donna di luna. (Poesia inedita di Liliana Manetti)

Profondo blu. (Poesia inedita di Liliana Manetti).

La Semifinale Regionale del 2019 a Cassino il prossimo 28 luglio di Miss e Mister Eurwebtv5: tre concorsi di bellezza in uno. di Liliana Manetti.

“Io uguale a te”. Poesia inedita di Liliana Manetti

Intervista al regista e sceneggiatore James La Motta sul suo monologo:”L’altra parte di me”. Di Liliana Manetti

Ninfee (Dedicato al Parco della Mortella di Ischia) poesia di Liliana Manetti.

A Frida Kahlo (Come bozzolo) poesia di Liliana Manetti.

 

 

Hits: 36