Scuola di canto lirico

Scuola di canto lirico

Paola Occhi, soprano leggero, corona il suo sogno.Paola occhi emmegi (1) comp

Il 31 gennaio 2016 inaugura la scuola di canto lirico in memoria “Lina Cavalieri “, nota soprano degli anni ’30, a San Possidonio (Mo) presso l’auditorium Principato di Monaco.

Paola Occhi si avvale della professionalità di eccellenti musicisti. Infatti, faranno parte dello staff la pianista Santina Amici nel ruolo di coordinatrice onoraria e la soprano Anna Bruno come Direttore Artistico.

Nella sua particolarità questa scuola, oltre ad avere insegnanti specializzati in campo musicale  (jazz, pop soul, blues, lirico, ecc), collaborerà con docenti in lingua madre degli allievi allo scopo di velocizzarne l’apprendimento della pronuncia corretta dei brani che essi vorranno eseguire nell’idioma originale.

Paola occhi emmegi (2) compVi saranno, inoltre, interventi da parte di medici specialisti in logopedia, in oculistica, e in ortopedia.

Il programma di studi consiste nell’apprendimento individuale della tessitura vocale, correzione in dizione e respirazione per ottenere la precisa intonazione.

Al termine dell’anno scolastico sarà rilasciato un attestato di partecipazione e sarà presa in considerazione la possibilità di far partecipare i diplomati a concerti e/o ad audizioni.

Alla musica saranno abbinati corsi e incontri che riguarderanno diverse specialità artistiche con particolare riferimento alla poesia e alla pittura. Tale abbinamento è stato fortemente voluto dalla direttrice della scuola Paola Occhi, in quanto ella abbina, alla sua notorietà in ambito musicale, la prestigiosa carica di Ambasciatrice della cultura  quale responsabile dell’Emilia Romagna e della Basilicata per conto dell’Associazione “Da Ischia L’Arte – DILApresieduta da Bruno Mancini.

Nel giorno dell’inaugurazione, al palazzetto dello sport “Palazzurro” ubicato proprio di fronte alla nuova scuola di canto lirico, si terrà un concerto al quale parteciperanno, in qualità di graditi ospiti, la “Società Filarmonica Novese” diretta dal maestro Stefano Bergamini, il M° Michele Marmo violinista jazz, la scuola di danza “Arte Danza” diretta M° Stefania Pignatti, la corale “Sol.la.re“, ed altri personaggi a sorpresa.

Otre alle varie performance musicali, durante il pomeriggio sarà possibile ascoltare brani di poesie, alcune delle quali hanno ottenuto importanti riconoscimenti alla quarte edizione del premio internazionale della poesia “Otto milioni” (presentato all’EXPO di Milano e al Bookcity e la cui cerimonia di premiazione si è tenuta ad Ischia nello scorso mese di novembre) ed altri componimenti poetici tratti dell’antologia “Da Ischia L’Arte” pubblicata dall’Associazione DILA e divulgata in tutto il mondo.

La cerimonia d’inaugurazione terminerà con un momento di saluti al pubblico e gli amici, che verrà allietato da un bene augurante buffet offerto grazie alla generosa disponibilità di alcuni sponsor che hanno creduto nel progetto, nonché grazie alla collaborazione ottenuta dalla Pro-loco San Possidiese che si sta prodigando affinché il progetto, unico nel suo genere in Italia. sia  realizzato nella migliore maniera possibile.

L’intera manifestazione sarà trasmessa in diretta web tramite il canale streaming

http://original.livestream.com/lanostraisola

Il quotidiano Il Dispari diretto da Gaetano Di Meglio ha confermata la presenza di un suo inviato speciale.

Si ringraziano Anna di Trani collaboratrice, coordinatrice e responsabile dell’ufficio stampa; Valentina Coppola assistente personale della soprano Paola Occhi; Elettra Pignatti presentatrice; la polisportiva che ha permesso di usufruire del palazzetto dello Sport unendo cultura, sport e musica in un unico contesto; e il Sindaco Rudi Accorsi insieme a tutta la Giunta comunale per il supporto organizzativo.

Ufficio stampa
Scuola di canto lirico “Lina Cavalieri”

Info: per iscrizione Scuola di Canto Lirico rivolgersi al numero
347 – 2526740  oppure all’e-mail info.scuoladicantolirico@gmail.com.

 

Hits: 2

Tommaso Occhi

Tommaso Occhi

è nato nel 2003 in provincia di Ferrara.

Giovane promessa Italiana di mini-moto, la sua carriera è iniziata nel 2014 vincendo, senza tante aspettative iniziali, l’XBIKES.

Poi si è classificato al primo posto nel trofeo Estense, e nel 2015 ha già conquistato il secondo posto nel campionato regionale e il quinto nel campionato Italiano .

Un ragazzino vispo che svolge davvero con responsabilità la partecipazione al suo sport preferito.

Possiede un’agilità nel guidare la moto che lo paragona ai professionisti .

Il suo idolo e riferimento è Marco Simocelli il quale diceva che la vita era la pista motociclista.

Sperando che questo giovane atleta possa farci rivivere i successi del proprio idolo sui circuiti nazionali ed internazionali, gli auguriamo un ottimo 2016  con un grosso in bocca al lupo… e siamo sicuri che avremo l’opportunità di parlare ancora di lui e delle sue vittorie.

La redazione emiliana

 

Hits: 5

Mirandola: Sindaco & Ospedale

Mirandola: Sindaco & Ospedale

Immaginate un sindaco di centro-destra, uno di quelli convinti, molto fedele al governo Berlusconi e poco incline a dare spazio a chi non la pensa come lui.

Immaginate che, ignorando i suoi cittadini, per compiacere le scelte del Cavaliere, questo sindaco, decida di privare il suo paese (pieno di anziani, terremotato e isolato) del piccolo, ma efficiente ospedale, costruito e mantenuto da generazioni, con lo sforzo di tutti.

Immaginate, poi, che i cittadini di quel paesino, preoccupati e arrabbiatissimi, decidano di protestare contro il taglio che li priva di certezze e scelgano di farlo nel modo più democratico e civile possibile: il referendum.
Un voto, e nient’altro, per far capire a quel sindaco, che non sono d’accordo con le sue scelte e con quelle del governo di centro destra, che vogliono essere ascoltati, che hanno diritto di dire la loro, anche se la pensano diversamente.

Immaginate, però, che forte dell’appoggio che gli arriva dall’alto, il sindaco li irrida nei loro sforzi, che definisca il referendum un inutile capriccio e che, tentando in tutti i modi di boicottare l’iniziativa, lanci addirittura l’invito a non andare a votare.

Immaginate, poi, i cittadini in fila alle urne, umiliati, ma fieri di lottare per le loro idee e tanti, tanti voti contro le decisioni di quel sindaco-padrone, ancor più di quelli che anni prima gli avevano permesso di indossare la fascia tricolore.< Ancora, immaginate che lui, per nulla preoccupato e capace solo di rispondere agli ordini del suo partito, finga che questo non abbia un peso e vada avanti per la sua strada, più sicuro di prima privando il paese del suo ospedale.

E, adesso, immaginate che cosa direbbe il Pd.

Alessia Pedrielli

Mirandola: Sindaco & Ospedale

La risposta del sindaco è nei social network

Il Referendum sull’Ospedale era una bufala, che ha fatto spendere inutilmente denaro pubblico. I Mirandolesi lo hanno capito.

Chi ha voluto questo spreco di risorse ha perso e dovrebbe prenderne atto invece di proseguire in inutili e sterili polemiche.

Ciò detto, vorrei ringraziare i dipendenti comunali per il grande sforzo che hanno profuso, in un momento nel quale sono già oberati di lavoro per la ricostruzione post sisma.

Un grazie anche a presidenti, segretari e scrutatori dei seggi che hanno consentito il regolare svolgimento delle operazioni di voto.

Massimo rispetto per chi ha votato, ma ora è il momento di voltare pagina e continuare il nostro lavoro per l’Ospedale insieme alle istituzioni.

Le nostre richieste per potenziare il Santa Maria Bianca sono note ma le ribadisco.

Stando a quanto dichiarato dall’Ausl, i tempi di attesa stanno diminuendo in tutta la provincia grazie alle nuove assunzioni effettuate, ma si deve trattare di un’idea a lungo termine, non di uno spot.

Vogliamo che venga conferito l’incarico per lo studio di fattibilità per il nuovo ospedale unico baricentrico tra Mirandola e Carpi. E’ necessario che la Chirurgia dell’ospedale mirandolese funzioni al meglio e l’apertura della quarta sala da gennaio, supportata dal personale necessario, contribuirà a ridurre le liste di attesa.

Importanti tasselli sono poi la specializzazione di Ortopedia e i 5 milioni e 800 mila euro che saranno investiti per realizzare la Casa della salute e l’ospedale di comunità.

E’ indispensabile rafforzare i percorsi post ospedalieri e che la Cardiologia abbia il personale necessario, mentre va incrementata la collaborazione tra ospedale e imprese del distretto biomedicale, sulla base della convenzione sottoscritta nel 2013 tra Ausl e Democenter e che prevede che i nosocomi vengano utilizzati per sperimentare le macchine prodotte dal biomedicale.

Questo è il nostro impegno. Il resto sono le chiacchiere e i capricci di chi ha portato i Mirandolesi al voto facendo credere che il Referendum decidesse le sorti dell’Ospedale.

Ora avanti!

I  MIRANDOLESI SONO OFFESI PER LA CADUTA DI TONO E RISPETTO DEL PRIMO CITTADINO

Hits: 0

Corale Sol.La.Re & Meravigliosamente Retrò

Corale Sol.La.Re & Meravigliosamente Retrò

Domenica sera 13 Dicembre 2015 si e tenuto a Concordia, in provincia di Modena, un concerto eseguito dal duo “Meravigliosamente Retrò” con la corale SOL.LA.RE intitolato “UN TUFFO NEL PASSATO ASPETTANDO IL NATALE”..

Il soprano Paola Occhi e la corale SOL.LA.RE (della quale è direttrice la stessa Paola Occhi), accompagnati magistralmente dalla pianista Santina Amici hanno fatto rivivere il  bel canto con brani natalizi e non, in un’atmosfera gioiosa dove il pubblico ha partecipato cantando.

Il concerto ha coniugato la doppia valenza di festeggiare l’arrivo delle festività e di rappresentare un piccolo debutto della Corale, la quale, come primo brano, ha intonato ALLELUIA DI COIN ed ha sorpreso piacevolmente il pubblico andando a mescolarsi tra gli spettatori al termine del concerto, effettuando un cambio di abiti in stile primi 800, ed intonando il Libiamo dei lieti calici e il Coro delle Zingarelle .

I Meravigliosamente Retrò hanno confermato le migliori aspettative ricercando brani in varie lingue e brani di Mozart Rossini ed altri miti della musica.

Durante un intermesso sì è data notizia della prossima apertura, prevista per Gennaio 2016, di una Scuola di Canto Lirico a San Possidonio (Mo), nella quale comparirà anche una specifica sezione di poesia e cultura, fortemente voluta e promossa da Paola Occhi in funzione della recente nomina di “Ambasciatrice della Cultura e responsabile della regione Emilia Romagna” ottenuta dell’associazione” DA ISCHIA ALL’ARTE – DILA“.

La Corale è nata per un progetto culturale e per avvicinare il bel canto alla Poesia. Essa è composta da Anna Di Trani, Rosaria Frascino, Fortuna Cappiello, Vania Melotti (tutte soprano) insieme a Enrico Pignatti,,Veronica Coppola, Beatrice Franco, Lucia Roversi e la mascotte del gruppo Linda Roversi. che ha appena quattro anni.

I brani  che hanno interpretato erano davvero di una difficoltà estrema, ma, con diligenza e volontà, li hanno interpretato in modo impeccabile..

Intervistate da un cronista del quotidiano “Il Dispari” diretto da Gaetano Di Meglio sia il sopano Paola Occhi, e sia la pianista Santina Amici si sono dette orgogliose di avere come allieve le coriste nella scuola di canto lirico “Lina Cavallari

La favorevole accettazione da parte del pubblico, ed il successo decretato dagli organi di informazione culturale hanno fatto balenare in,Valentina Coppola ed in tutto il gruppo promotore dell’evento, l’idea di organizzare in un prossimo futuro una tournée che, esportando il concerto al di fuori dell’Emilia Romagna, possa fare una o più tappe magari proprio ad Ischia affidandone la realizzazione all’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA” che da sempre è in prima linea per unire musica e poesia .

Seguiranno video e foto dell’evento.

Corale Sol.La.Re & Meravigliosamente Retrò

Corale Sol.La.Re & Meravigliosamente Retrò

Hits: 2

Meravigliosamente retrò

Meravigliosamente retrò

CONFERENZA STAMPA IL 10 NOVEMBRE 2015

PRESENTAZIONE PROGETTO :

A GENNAIO  2016 PRO-LOCO DI SAN POSSIDONIO PRESENTA L ‘APERTURA : SCUOLA DI CANTO LIRICO   PRESSO” AUDITORIUM MONTECARLO “.

DIRETTORE ED INSEGNANTE: LORENZO BIZZARRI

COORDINATRICE  VOCALE, DIREZIONE  PROPEDEUTICA: OCCHI PAOLA

PIANISTA /ORGANISTA:  SANTINA AMICI

con La collaborazione esterna di un staff  medico : logopedista oculista ecc.

Meravigliosamente retrò

DSC00525

DSC00505

12241597_10205355408069763_7725710227022324182_n (1)

 

 

 

Hits: 2