Pacifismo

Benvenuti

Pacifismo

Pacifismo

Bruno Mancini 1

 

 

Bruno Mancini è nato a Napoli nel 1943 e risiede ad Ischia dall’età di tre anni.

A lui piace dire che l’origine della sua ispirazione o forse solo un iniziale impulso ancestrale ed istintivo, il vero basilare momento poetico della sua vita, si è concretizzato nell’incontro, propriamente fisico, tra i suoi sensi acerbi, infantili, e le secolari, immutate, tentazioni autoctone dell’Isola d’Ischia, dove le leggi della natura sembravano fluire ancora difese da valori di primitive protezioni.
Anche se aggiunge, con molta auto ironia e con un pizzico di provocazione:

“Le mie primissime esternazioni poetiche le ho espresse in tenerissima età, quando ancora non avevo pronunziato per la prima volta la parola mamma, ed alla fine di ogni abbondante poppata liberavo graziose ispirazioni poetizzando mediante dei rimati vagiti“.

PROSE
Per Aurora volume primo
Per Aurora volume secondo
Per Aurora volume terzo
Per Aurora volume quarto
Per Aurora volume quinto
Per Aurora volume sesto

Come i cinesi volume primo
Come i cinesi volume secondo

La ch

Incontro con un maestro

Racconti inediti

POESIE
Davanti al tempo
Agli angoli degli occhi
Segni
Dedicate e preferite
La sagra del peccato
Incarto caramelle di uva passita
Non rubate la mia vita
Io fui mortale
Sasquatch

Poesie inedite

Traduzioni

Inglese
Pamela Allegretto Franz

Napoletano
Luciano Somma

Lettone
Liga lapinska

Libere interpretazioni

Lettone
Liga Lapinska

Recensioni

Stampa

Letture

pacifismo bologna bruno 002 comp

Bologna manifestazione pacifismo – Pietro Pinna- 1963

pacifismo bologna bruno 001pacifismo bologna bruno 004

pacifismo bologna bruno 005pacifismo bologna bruno 006

pacifismo bologna bruno 007

TUTTO IL DOCUMENTO

http://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/[/caption]

domenica 18 dicembre 2011
MANIFESTAZIONE REGIONALE DI FRONTE AL CARA DI MINEO Il 18 dicembre, giornata promossa dal Forum Sociale Mondiale di Dakar, in tutto il mondo si manifesterà affinché ogni cittadino/a del pianeta possa decidere liberamente dove e come costruire il proprio futuro. Vogliamo costruire per il 18 una mobilitazione regionale fra tutte le realtà di base che lottano contro il razzismo, le guerre e la militarizzazione della nostra isola.

 

Vogliamo che le migliaia di richiedenti asilo, da mesi “ospitati” nel Cara più grande d’Europa, siano riconosciuti come soggetti umani in cerca di un futuro migliore, non trattati come oggetti parcheggiati a tempo indefinito per favorire il business della pseudo accoglienza.

Vogliamo che la Sicilia non sia più considerata, oltre che pattumiera di rifiuti, una polveriera di ordigni di morte e di micidiali basi militari Usa-Nato (dal potenziamento di Sigonella alla costruzione del MUOS a Niscemi).

Vogliamo che si taglino le crescenti spese militari (20 miliardi e mezzo quest’anno) per nuove guerre coloniali in alternativa ai criminali tagli alle spese sociali.

Vogliamo che, anziché dilapidare ingenti risorse pubbliche, in epoca di finanziarie lacrime e sangue per salvare il capitale finanziario ed il debito delle banche, si chiudano tutti i centri di detenzione dei migranti e si costruiscano reali percorsi d’inserimento sociale dei richiedenti asilo.

Vogliamo che sia garantita la libera circolazione e la regolarizzazione di tutti/e i/le migranti, sostenendo le mobilitazioni in corso a Catania ed in Sicilia contro la sanatoria truffa del settembre 2009

LAVORO, DIRITTI, LIBERTA’

MAI PIU’ CLANDESTINI, MA CITTADINI!

Domenica 18 di fronte al villaggio degli aranci di Mineo

alle ore 11 incontro regionale delle realtà promotrici della giornata dalle ore 14 Meeting interetnico con musica , danze, distribuzione di vestiti ,dizionari ed interventi per costruire insieme le future mobilitazioni contro il razzismo e le basi di guerra per la smilitarizzazione della Sicilia

CHIUDERE IL VILLAGGIO DELLA “SOLIDARIETA’” E’ POSSIBILE

E PER I MIGRANTI E’ NECESSARIO!

Promotori: Rete Antirazzista Catanese, Campagna per la smilitarizzazione di Sigonella, LILA, Cobas, Collettivo Red Militant(Ct), Cobas antirazzista(Pa), Forum Antirazzista Palermo

contatti e biglietti per il pullman da Palermo: Fausta – 3471134486

Info-adesioni e modifiche entro mercoledì sera: alfteresa@libero.it

http://www.emmegiischia.com/wordpress/rai-tv-web/musica-e-poesie

Lascia un commento