Canzone per San Valentino

Benvenuti

Canzone per San Valentino

Canzone per San Valentino: musica e canto di
Canzone per San Valentino

Enzo Salvia,
testo di
Canzone per San Valentino

Bruno Mancini,

video realizzato da Bruno Mancini per i progetti culturali LENOIS “LE NOstre ISole”

Canzone per San Valentino

Devo creare una canzone,
cercando le sillabe intonate
al sibilo dell’aria immobile
al frangere dell’onda soffice
al tuono di torrenti assolati
al movimento sinuoso dei ricordi
al baratro delle mie dimenticanze.

Mi poggio sul cuscino
e ti sento vicino
con la testa ad occhi chiusi
nel ricordo dei tuoi baci.
Ma tu non ci sei più
ed io non canto più
pensando sempre più:
“L’amore mio sei tu”.

Devo creare una canzone,
dalle note gracchianti come
come pick up di giradischi a pila,
per un volume sbiadito come
il tuono
come il mio sax dall’ancia abrasa,
con il cuore non ancora appassito come
come i giornali di tanto tempo fa.

Mi poggio sul cuscino
e ti sento vicino
con la testa ad occhi chiusi
nel ricordo dei tuoi baci.
Ma tu non ci sei più
ed io non canto più
pensando sempre più:
“Amor, dove sei tu?”

Devo creare una canzone
e per coprire il tempo
ed infiammare i giorni
devo convincere la mia vanità
un tuono
a miscelare i segni e i volti.
Devo plasmare i sogni e l’ombra.
I sogni e l’ombra.

Ma tu non ci sei più
ed io non canto più
pensando sempre più:
“Ma chi cazzo sei tu?”

Bruno Mancini
Skype: emmegiischia

Oltre 200 visualizzazioni in meno di 24 ore, ma chi siamo The Beatles?

the beatles

Anche una leggiadra (dal vocabolario Treccani: “Piena di grazia, di gentilezza e di eleganza insieme; si dice soprattutto dei movimenti della persona, e per estens. della persona stessa o in genere del suo aspetto…”) cantante,
Canzone per San Valentino
Rita Cuccaro, ha voluto presentare in pubblico la sua versione della canzone, ma come ha risolto il finale?
http://youtu.be/2jCTJBOIVIw

Hits: 5