Cretinavirus sette arresti e 43 denunciati a Roma

Benvenuti

Sette arresti e 43 denunciati a Roma per chi è uscito di casa senza un valido motivo

Cretinavirus: sette arresti e 43 denunciati

Cretinavirus sette arresti e 43 denunciati a Roma

Roma 12 marzo 2020.

Le prime attività di repressione del mancato rispetto delle norme contenute nel decreto del presidente del consiglio, messe in atto dalle Forse dell’Ordine nella città di Roma (che si è risvegliata quasi deserta con strade vuote, negozi con le serrande abbassate e monumenti privi di visitatori) hanno comportato numerose denunce  e qualche arresto.

Infatti già nelle prime ore del pomeriggio si sono contati 7 arresti e 43 denunce per persone uscite di casa senza un valido motivo.

I primi arresti a causa del mancato rispetto dell’ordine di restare a casa sono scattati per sette persone, tutte di nazionalità estera, che i Carabinieri hanno visto intenti a giocare a carte sulle panchine antistanti la stazione Eur Fermi della linea B della metropolitana.

Il tentativo di fuga dei sette stranieri è stato sventato in pochi minuti e tutti sono stati ripresi.

Infine sono scattati gli arresti, in quanto le persone fermate hanno declinato false dichiarazioni alle forze dell’ordine perché, alle domande sui motivi della loro presenza in strada, hanno risposto trattarsi di motivi di lavoro.

Successivi accertamenti hanno dimostrato l’infondatezza di tale giustificazione e, nonostante avessero fornito l’apposita autocertificazione, sono stati denunciati per inosservanza del divieto di circolazione in mancanza di un valido motivo e sono arrestati per false dichiarazioni.

Sempre fino alle prime ore del pomeriggio i Carabinieri hanno denunciato altre 43 persone trovate fuori casa senza giustificato motivo.

Alcune erano a piedi ed altre erano nei pressi di Piazza San Pietro e di altre zone della città di Roma (Eur, Aurelio, Re di Roma)

Contatti:

Bruno Mancini
emmegiischia@gmail.com
Cell. 3914830355 tutti i giorni dalle ore 14 alle ore 23

DILA

EMMEGIISCHIA

NUSIV

VIRUSISCH

Hits: 1

Lascia un commento