CRONACHE DEI DUE GOLFI

Benvenuti

CRONACHE DEI DUE GOLFI

Panorama di notte

Luglio 1965

cronache-dei-due-golfi-luglio-1965-foto-e-articolo-bruno-12

Bruno Mancini universitario poeta e proprietario del Ruk-Ruk ha capito l’antifona.
A Ballare i balli di moda ci sono rimasti i ragazzi e lui ha fatto del Ruk-RuK il cuore dei tean-agers.
I “Jokers” tengono banco.
La consumazione costa poco (500 lire) e si chiude a mezzanotte.
Poi tutti a casa dove la mamma che aspetta… non c’è.
Si ritirerà alle quattro.
Tanto paga il papà per tutti (per se paga solo al sabato e la domenica).

CRONACHE DEI DUE GOLFI Panorama di notte Luglio 1965

CRONACHE DEI DUE GOLFI – Bruno Mancini e un’amica

cronache-dei-due-golfi-luglio-1965-foto-e-articolo-bruno-banco-bar

CRONACHE DEI DUE GOLFI – il bar del Ruk-Ruk

cronache-dei-due-golfi-luglio-1965-foto-e-articolo-bruno-testo-1

CRONACHE DEI DUE GOLFI – articolo parte prima

cronache-dei-due-golfi-luglio-1965-foto-e-articolo-bruno-testo-2

CRONACHE DEI DUE GOLFI – articolo parte seconda

cronache-dei-due-golfi-luglio-1965-foto-e-articolo-bruno-testo-3

CRONACHE DEI DUE GOLFI – articolo parte terza

cronache-dei-due-golfi-luglio-1965-foto-e-articolo-bruno-testata-pagina

CRONACHE DEI DUE GOLFI – testata pagina

cronache-dei-due-golfi-luglio-1965-foto-e-articolo-bruno-10

CRONACHE DEI DUE GOLFI – testata giornale

La visione di questo foglio di giornale è un regalo che ho ricevuto dall’amico Benedetto Valentino durante la mia visita odierna alla meravigliosa emeroteca che lui ha allestito sul Corso Vittoria Colonna della Città di Ischia.

Un regalo stupendo perché pensavo che tutte le copie del giornale, trattandosi di una pubblicazione locale, fossero andate distrutte… invece!

Invece, con questo che è un vero reperto dell’archeologia della mia vita, posso definitivamente zittire coloro i quali sovente mettono in dubbio (quasi sempre in modo anonimo) la mia appartenenza al mondo della poesia fino dalla gioventù.

E poi dalla foto si capisce anche qualche altra caratteristica più “mondana” della quale ero portatore sano!

Grazie Benedetto Valentino! 
L’emeroteca é situata a Ischia al Corso Vittoria Colonna, 146, sarà visitabile – al momento è in attesa della apertura continuativa – su prenotazione da effettuare via mail dal sito www.premioischia.it, oppure telefonando in orario di ufficio allo 081/985454.
L’emeroteca Giuseppe Valentino raccoglie oltre 300 anni di storia del giornalismo isolano: dal Monitore del 1806 ai giornali pubblicati in occasione dei due terremoti di Casamicciola del 1881 e del 1883.
Oltre ai periodici pubblicati dal 1940 agli anni 90.
L’archivio ha una sezione fotografica che copre circa 50 anni di storia locale.
La prima sala è dedicata al collezionista Pierluigi Mazzella, mentre la sala lettura è dedicata a Domenico Di Meglio, fondatore del primo quotidiano isolano.

Benedetto Valentino patron del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo

http://www.premioischia.it/premio/2016
con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Telefono +39 081 98 54 54
Telefono +39 08199 16 48
premioischia@gmail.com

Bruno Mancini
INFO emmegiischia@gmail.com
Tel 3914830355 (tutti i giorni dalle 14 alle 24 con l’avvertenza che NON rispondiamo a numeri segnalati come anonimi).

Hits: 14

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento