…il freddo afflato del vespro

Benvenuti

Il tempo, silenzioso e inesorabile,
come etereo,
evanescente glissando di un’arpa remota,
scivola via
e l’arte dei giorni che ritrae il volto,
impietosa,
scolpisce i misteri eterni dell’anima,
incide sulle mani il futuro,
germoglio d’istanti da poco scanditi.
Lo sguardo,
vitreo si posa su vecchi album di foto,
su uno sgualcito diario ingiallito,
letto e riletto,
e la mente dipinge un pendolo
depredato del suo cucù,
cancellando anche l’illusione del futuro.
Nella mia mente,
il tuo viso sembra l’incanto di un’altra dimensione,
lì, ove i ricordi oscillano su carezze smarrite,
lì, ove tra galassie di quiete,
rigenerata sussurra la brezza ruvida della vita,
mentre qui,
pare miracolo pure una crisalide che diventa farfalla.
In rauchi stridi sibila sopra le vette
dai riflessi d’indaco cielo,
il freddo afflato del vespro
e uno struggimento arcano
incide un varco per la strada della mente
e scrive un’elegia mesta nei rigagnoli del cuore,
mentre un indistinto brusio di nostalgia,
senza bussola, vaga nell’oscurità.
Ho cromosomi da irrequieto gitano
e mi dileguo, nervoso,
lontano da un avverso fato
che di densa nebbia avvolge le memorie.
È tardo autunno e la tramontana
gelida rapisce le fronde ingiallite del mio prato,
così, come rapisce ogni residuo barlume
del desiderio di vivere!
La mente,
confusa s’inabissa nel lago in bonaccia
delle più remote, più incisive memorie
e riaffiora prepotente la malinconia
e con lei il sordo tormento che,
mellifluo, il cuore sembra blandire
e con lui, impensabile, un dolce afflato di vita!
E mi lascio andare allo slancio di una calma fantasia
che rapidamente si propaga
nell’inquieta sagoma d’istanti oscuri.
Nel cuore esiste ancora un flebile sussulto di vita:
con fede innalzo or veemente lo sguardo,
anelando il sincero amore delle stelle!
*
Tratta dal libro edito “Làbrys – Opus Hybridum de Labyrinthismo”
Aletti Editore

MAURO MONTACCHIESI

PAGINA PERSONALE DI MAURO MONTACCHIESI

Làbrys-Opus Hybridum de Labyrinthismo di Mauro Montacchiesi

Làbrys-Opus Hybridum de Labyrinthismo di Mauro Montacchiesi

Làbrys-Opus Magnum de Labyrinthismo (Labirintismo), Mauro Montacchiesi

Hits: 19

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *