La base della vita

Benvenuti

La base della vita

 

Forse il calore è solo una forma

Se potessi partecipare

Di stare in silenzio

Mi adeguerei

I pentimenti sono senza elogi

Una voce che non teme, non teme.

Confesso … sono nato in America

Vivo sul monte Epomeo

Sposto le sue pietre

Le sue pietre spostano me.

Non viene mai nessuno

Né cristo né altro  e nessun sultano.

Solo i falchi:  lucertole,

si fa vivo qualche serpente,

qualche noce,  castagne con i suoi alberi.

Se potessi dire l’ho direi che non ci voglio nessuno

La solitudine mi rafforza

L’amore mi strugge

La morte mi consola.

Se penso che tanti sognano di mangiare

E mi fanno male gli occhi dei bambini.

Vorrei insegnare

Di spostare le pietre

La pietra

è la base della vita

non basta

non basta affatto

una poesia.

Vito vitaliano iacono

La base della vita

Giorni

Amore Psiche fantasia

la fame

Il mondo

L’amore non miraggio

Francis Penalo

Gli occhi

Non sono il tuo diavolo

Illusione

Hits: 11

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini