L’aspra vicissitudine

Benvenuti

Bruno Mancini

L’aspra vicissitudine

      L’aspra vicissitudine

è vinta

con uno e con tanti meriggi di giugno.

Forse volarono rondini

simili a gazze, e foglie di verde virile frescura

gettando un’ombra fuggita

ancora non lieta

tra duro cemento e tufo

chiesero i termini

a barche limpide

– navigli inutili –

Lo schianto vero

della sirena:

Ulisse mitico e fabbrica,

in terra di fuochi e di vulcani.

Non dico il tuo nome.

Così mentre ancora bugiarda è l’ora,

di poco bugiarda,

sorride infine

per sempre e una volta,

stanco di nubi e di ricordi

un mito fermo

a vincere l’attesa.

Da Ischia, l’Arte

PMN- Show Bruno – Poesie – Musiche – Notizie

Una poesia

TG LENOIS

Musica e Poesie

News e Poesie

Teatro e Poesie

Luoghi e Poesie

Arte e Poesie

Monografie

TV

A bordo campo

Video poesie di Bruno Mancini

Video poesie di Roberta Panizza

Video poesie dei Pionieri

Video poesie Mareblù 2009

Video poesie Miramate 2010

Video poesie Autori vari

Video poesie serie 2

Eventi

MP3

http://www.youtube.com/user/1ignazio1?feature=mhsn

http://www.spreaker.com/page#!/user/lanostraisola



http://www.teleischia

http://www.radiosi.org/

http://www.marateawebradio.it/

You-tube

Radio

Radio invisibili

Webmaster

MP3

Hits: 11

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini