M5S non vuole soldi

Benvenuti

Oggi parliamo di...

C O N T A T T A C I emmegiischia@gmail.com

M5S

Nuovo amico dei progetti culturali

ideati da Bruno Mancini

Bruno Mancini

Ischia, un’isola di poesia

Ischia, un’isola d’amore

Ischia, un’isola di…

Ischia, mare e poesia

Adotta una poesia

Antologie Poetiche a cura di

Roberta Panizza e Bruno Mancini

Processo Arcamone:

il M5S non vuole soldi

ma il rispetto dei cittadini

http://www.movimentoischia.it/processo-arcamone-il-m5s-non-vuole-soldi-ma-il-rispetto-dei-cittadini/
Il 26 ottobre presso il Tribunale di Napoli – Sezione distaccata di Ischia, si è tenuta la prima udienza del processo che vede quale imputato l’ex Assessore del Comune di Barano d’Ischia Andrea Arcamone.

Il processo, scaturito da una querela da noi sporta per le minacce subite durante il Consiglio Comunale del 10 luglio 2010, è nelle cure del Giudice Carbone che, prima ancora di istruire la causa con le dovute prove, ha invitato le parti a trovare una conciliazione dando termine fino al 21 dicembre per un accordo.
Un invito rivolto alle parti in via preliminare per decongestionare il ruolo giudiziario, trovando una soluzione transattiva, con conseguente rimessione della querela, alle cause aventi ad oggetto reati cosiddetti “minori”, quali possono essere quelle derivanti da minaccia verbale.
Una minaccia, però, che in tal caso è stata fatta da un Consigliere comunale nonché Assessore nei confronti di cittadini inermi e durante la seduta del pubblico Consiglio.
A tale invito del Giudice, il nostro legale, presente in giudizio, ha aderito al fine di consultarci onde arrivare ad una decisione condivisa e per darci modo di riunirci al fine di valutare se percorrere o meno questa strada che porterebbe ad un accordo risarcitorio.

Parere del Garante della Privacy – Clicca sull’immagine per ingrandire

Ebbene la decisione è stata unanime e concorde: non intendiamo aderire alla conciliazione perché non abbiamo alcun interesse economico alla soluzione della causa ma un interesse puramente civico affinché comportamenti del genere da parte di un Assessore nei confronti di cittadini non rimangano impuniti o anche solo sanati da un risarcimento che non ci interessa. Non sono certo i soldi il nostro obiettivo e tantomeno spicciolo giustizialismo nei confronti di una persona come Andrea Arcamone, verso il quale non nutriamo alcun astio. Ma è per noi intollerabile che un pubblico amministratore si rivolga con fare sì minaccioso nei confronti di cittadini che semplicemente intendevano riprendere una seduta del pubblico consiglio comunale anche perché legittimati da un parere esplicito del Garante della Privacy e forti delle norme del TUEL e della Costituzione.
E per rispondere ad alcuni articoli pubblicati dalla stampa locale, dove a tratti veniamo descritti come provocatori che abusano del regolamento comunale, sottolineiamo che tale processo nulla ha a che vedere con la legittimità o meno delle riprese del Consiglio, per la negazione delle quali abbiamo adito il Garante della Privacy da cui abbiamo ricevuto una prima sommaria risposta (Protocollo 466 del 11.01.2011) che conferma la legittimità del nostro operato in caso di mancanza di espressa disciplina da parte del Regolamento comunale. E si sottolinea che il regolamento del Comune di Barano d’Ischia nulla prevede al riguardo, nonostante la stessa ripresa del Consiglio comunale con diffusione tramite sito istituzionale sia stata inserita come punto programmatico-elettorale dall’attuale maggioranza baranese. La stessa che ci ha aggredito e che continua a non mantenere quanto promesso su questo argomento. Al netto di queste considerazioni, nulla può legittimare espressioni come quelle utilizzate e gli atteggiamenti violenti dell’allora Assessore Arcamone.
Continueremo il nostro processo pronti a qualsiasi verdetto, seppur dovesse essere blando o addirittura avverso. Ma non lasceremo che sia un risarcimento a risolvere una questione di principio e di diritto che riguarda il rispetto del cittadino da parte delle istituzioni.

 

Vuoi aggiungere un pacchetto promozionale alle presentazioni dei tuoi eventi (libri, dischi, mostre, incontri…) ?
Abbiamo disponibile:
1) La sezione culturale di un settimanale cartaceo
2) Uno spazio d’informazione culturale e di riproduzione video all’interno del palinsesto di una tv (digitale terrestre e web),
3) Il coordinamento e la gestione delle informazioni culturali per i sei comuni dell’isola d’Ischia del portale IDC “Italia Della Cultura” http://ischia.italiadellacultura.it/ ,
4) Una testata giornalistica on line
5) Il sito www.emmegiischia.com,
6) Servizi di grafica, di editing, e di stampa per ogni tipo di pubblicazione
7) Un numeroso gruppo di scrittori, giornalisti, artisti dello spettacolo, musicisti, pittori ecc. in grado di presentare eventi in prestigiose location ubicate sull’isola d’Ischia.
8) Numerose altre opportunità
Se vuoi ne parliamo.
Per contatti:
Bruno Mancini
Cell. 3935937717 tutti i giorni dalle 14 alle 23
emmegiischia@gmail.com

Il portale di Italia della cultura – IDC- si propone come il sito in cui trovare il maggior numero possibile di eventi appunto culturali presentati sul territorio italiano. Posso assegnarti un login con il quale inserire autonomamente gli eventi di tuo interesse se m’invierai il nome l’indirizzo mail e un recapito telefonico.
emmegiischia@gmail.com

IDC


emmegiischia@gmail.com
Bruno Mancini, ideatore del progetto culturale “Le nostre isole”
Il progetto culturale LENOIS nasce dal desiderio di costruire una TRIBU’di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontenti di rimanere segregata tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decida di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate omologate e massificate, e voglia farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale.

Contatti


Italia della Cultura ischia http://ischia.italiadellacultura.it/ in questo periodo è impegnata nel proporre nuove forme di attività utili a dare visibilità al portale e pubblicità agli eventi, due delle quali mi sembra interessante proporre alla tua attenzione.
Scambio di visibilità. Perchè non pubblicizzare ItaliadellaCultura sulle locandine degli operatori culturali? Può essere un’idea avvincente. Possiamo dare visibilità ad un evento all’interno della newsletter, in modo assolutamente gratuito. In cambio chiediamo l’inserimento del logo sulle locandine degli eventi promossi dai nostri operatori.
Servizi. Sono disponibili con una serie di servizi introdotti per render più accattivante ItaliadellaCultura. Il primo di questi, già attivo, riguarda l’ospitalità fornita da Alberghi e Bed and Breakfast nel vostro comune. L’utente interessato all’evento a Roma, per esempio, potrà scoprire possibili strutture convenzionate suggerite dal coordinatore locale, inserite in specifiche schede sul nostro sito. Si tratta di un servizio molto utile, presente tutto l’anno.


Da Ischia, l’Arte – terza serie

Anniversario “Il Dispari” e presentazione “Adotta una poesia”

Una poesia
5 poesie 3 canzoni
Da Ischia, l’Arte – seconda serie
Da Ischia, l’Arte
PMN- Show Bruno – Poesie – Musiche – Notizie
Presentazioni
TG LENOIS
Musica e Poesie
News e Poesie
Teatro e Poesie
Luoghi e Poesie
Arte e Poesie
Monografie
TV
A bordo campo
Video poesie di Bruno Mancini
Musica
Nicola Pantalone
Video poesie di Roberta Panizza
Video poesie dei Pionieri
Video poesie Mareblù 2009
Video poesie Miramate 2010
Video poesie Autori vari
Video poesie serie 2
Eventi
MP3
http://www.livestream.com/lanostraisola

http://www.youtube.com/user/1ignazio1?feature=mhsn

http://www.spreaker.com/page#!/user/lanostraisola



http://www.teleischia
http://www.radiosi.org/
http://www.marateawebradio.it/
You-tube
Radio
Radio invisibili
Webmaster
MP3

Hits: 31