MARILYN MONROE di Milena Petrarca

Benvenuti

Con questo dipinto, Milena Petrarca sembra voler riportare in vita Marilyn Monroe e si potrebbe affermare che la taumaturgia pittorica dell’Artista puteolana sia sul punto di riuscirci effettivamente, fisicamente. Il magico pennello di Milena, similmente a una melodica scansione, fa mimeticamente vibrare l’ormai spiritualità dell’anima, fusa con la rievocazione del sex appeal dell’Immortale” (così fu definita la Monroe), della sua lucente passionalità. La Petrarca è segnatamente magistrale nell’esaltarsi con l’uso di luci e ombre sul volto di Marilyn, risaltandone così la dolcezza, la vaghezza, quella forse percezione di appartenere già a un’altra dimensione, ultraterrena. La tonalità di azzurro scelto dalla Partenopea è icona di quella calma, di quella serenità, di quell’equilibrio interiore che la Diva non ha conosciuto in vita. Il bianco sta a significare pace, libertà, purificazione, nuovo inizio. Con la scelta di questi colori, l’insigne pittrice comunica l’affettuoso auspicio che la Star abbia finalmente trovato tutto ciò che non ha avuto in vita.

MAURO MONTACCHIESI

PAGINA PERSONALE DI MAURO MONTACCHIESI

Hits: 31

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *