Paesaggi rurali Abruzzo

Benvenuti

Sono stati avviati in tutte le Regioni d’Italia i bandi per il restauro e la valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale previsti dal PNRR.

Prosegue con puntualità, dopo la partenza nel mese scorso del piano Borghi, il cronoprogramma del Piano di ripresa e resilienza del MiC.

Con 590 milioni di euro, assegnati alle Regioni dal Ministero della Cultura, sono quasi 4.000 i progetti che riceveranno un finanziamento in linea con gli obiettivi di tutela del patrimonio culturale e degli elementi caratteristici dei paesaggi rurali.

Edifici rurali, mulini ad acqua o a vento, frantoi, caseifici, scuole rurali, fienili, ricoveri, stalle, essiccatoi, forni, abbeveratoi, ponti, muretti a secco e simili che non sono stati irreversibilmente alterati nell’impianto tipologico originario, nelle caratteristiche architettonico-costruttive e nei materiali tradizionali impiegati potranno tornare a nuova vita.

La concessione del contributo sarà determinata da un’apposita Commissione nominata dalla Regione, in cui sarà presente un rappresentante designato dal Ministero.

Il contributo è concesso, fino ad un massimo di 150.000 euro come forma di cofinanziamento per un’aliquota dell’80%.

Il contributo è portato al 100% se il bene è oggetto di dichiarazione di interesse culturale.

Le misure del fondo disponibile variano a seconda della Regione, l’obiettivo è invece uguale per tutti: promuovere le aree interne e le zone rurali per tornare a crescere.

REGIONI Avviso regionale link
Abruzzo https://www.regione.abruzzo.it
Valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale
Sul BURAT Speciale n. 43 del 20 Aprile 2022 è stata pubblicata la determinazione dirigenziale n. DPH003.153 del 15.04.2022 che ha approvato l’avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per il restauro e la valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale da finanziare nell’ambito del PNRR.Le istanze dovranno pervenire, pena l’irricevibilità, esclusivamente in via telematica, attraverso la piattaforma informatica messa a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti (CDP) a partire dalle ore 10:00 del 29 aprile 2022 e fino alle ore 14:00 del 20 maggio 2022.

Il webinar tenuto il 28 aprile 2022 illustra l’avviso pubblico e la piattaforma di presentazione delle domande.

Per informazioni è possibile contattare la dott.ssa Alessandra Lucantonio al numero: 0862 364247

Documentazione
Determinazione n. DPH003/153 del 15.04.2022
Avviso pubblico
Modulistica
Allegato 1 – Domanda di ammissione (formato Word) – (formato PDF)
Allegato 2 – Relazione descrittiva (formato Word) – (formato PDF)
Allegato 3 – Quadro economico (formato Word) – (formato PDF)
Allegato 4 – Cronoprogramma (formato Word) – (formato PDF)
Allegato 5 – Relazione sulla fruizione (formato Word) – (formato PDF)
Documentazione di supporto
Regolamento per l’accesso e l’utilizzo del Portale per il Fondo Architettura Paesaggi Rurali
Guida per l’utilizzo del Portale Fondo Architettura Paesaggi Rurali
FAQ aggiornate sulla gestione dell’applicativo

Basilicata https://www.regione.basilicata.it
Calabria https://www.regione.calabria.it
Campania https://www.territorio.regione.campania.it

PNRR Bando Architettura Rurale. Approvato il Bando.

Con Decreto Dirigenziale n. 36 del 14 aprile 2022 (BURC N. 37 del 14 aprile 2022), in esecuzione della Delibera di Giunta regionale n. 171 del 6 aprile 2022 è stato approvato il bando di finanziamento relativo alla misura del PNRR Missione 1 (M1C3) – Misura 2 – “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale” – Investimento 2.2: “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale“.
L’Avviso punta “a dare impulso ad un vasto e sistematico processo di conservazione e valorizzazione di una articolata gamma di edifici storici rurali e di tutela del paesaggio rurale, in linea con gli obiettivi di tutela del patrimonio culturale e degli elementi caratteristici dei paesaggi rurali storici e di sostegno ai processi di sviluppo locale.”
Le risorse assegnate alla Regione Campania sono pari a € 72.414.155,23.Gli interventi ammissibili sono definiti all’articolo 2 del Bando.
Il contributo è concesso da un minimo di 30.000 euro (euro trentamila/00), fino ad un massimo di 150.000,00 euro (euro centocinquantamila/00) come forma di cofinanziamento per un’aliquota del 80%.
Le domande, firmate digitalmente, vanno presentate dalle ore 09:00 del 26 aprile 2022 e non oltre le ore 16:59 del 20 maggio 2022, collegandosi al portale:

PORTALE

Emilia Romagna https://patrimonioculturale.regione.emilia-romagna.it
Friuli Venezia Giulia https://www.regione.fvg.it
Lazio https://progetti.regione.lazio.it
Liguria https://www.regione.liguria.it
Lombardia https://www.bandi.regione.lombardia.it
Marche https://www.regione.marche.it
Molise https://www.regione.molise.it
PA Bolzano https://www.provincia.bz.it
PA Trento https://www.provincia.tn.it
Piemonte https://www.regione.piemonte.it
Puglia www.regione.puglia.it
Sardegna https://www.regione.sardegna.it
Sicilia https://www.regione.sicilia.it
Toscana http://www301.regione.toscana.it
Umbria https://www.regione.umbria.it
Valle d’Aosta https://www.regione.vda.it
Veneto https://bandi.regione.veneto.it

Hits: 39

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento