Per Aurora – volume primo – Vasco e Medea – Parte seconda – Capitolo C

Benvenuti

Per Aurora – volume primo – Vasco e Medea – Parte seconda – Capitolo C

Vasco e Medea – Parte seconda – Capitolo C

Parte seconda

Capitolo C

Il termine profanare è sempre stato inteso con riferimenti di sacralità.

Religiosa, umana, storica, una chiesa, un monumento, una ingenuità, una genuinità, il mio ricordo, il tuo sentimento,

<Profanare il secchio dell’immondizia è possibile.>

Il nostro ideale, la loro stima, la banca, la banca no, la banca si svaligia.

E la valigia?

La banca è una valigia e la valigia non si svaligia, si profana. Avete seguito il pensiero?

<Breve preambolo per capire se il verbo profanare può essere riflessivo.>

<Se è lecito dire “Voleva profanarsi”.>

Lecito è lecito, coerente non so.

Comunque non è la coerenza che mi intriga.

Profanare se stessi è profanare?

Mi mangio un panino.

No!

Mangio un panino.

Mi mangio una mano.

ANCORA DI PIÙ NO!

Mangio una mano.

Anche se la mano è la mia?

Mangio una mia mano.

Mi profano.

No!

Profano la mia…

… il mio…

Profanare senza invadere, introdurre, inserire dall’esterno non ha senso.

Allora come faccio a profanarmi?

Introdurre, invadere, inserire dall’esterno, per esempio, qualcosa nella mia bocca potrebbe essere una profanazione.

Se l’azione la compio io in qualche modo, è lecito (lecito?) considerarla una profanazione?

Dovrei essere estraneo nel senso di entità diversa da me stesso.

Mi mordo la coda.

Mi chiudo in un angolo cieco (vicolo cieco) per non lasciare le parole al loro significato plausibile accettato corrente indiscusso, le parole si ribellano mi aggrediscono mi chiudono in un angolo e non mi lasciano dire che Medea voleva profanarsi.

Oltre la vendetta.

Senza dolcezza e senza violenza.

Come svuotare un secchio di immondizia.

Quando

un giorno avrai uno specchio

 avrai due occhi

per ascoltare una canzone

in solitudine

Ah! Vasco

dimmi quel posto.

Io vengo.

Uhh Uhh Uhh.

 

TESTO COMPLETO IN LETTURA LIBERA

Dedica – Brevi commenti amichevoli

Così o come.

L’Appuntamento

Capitolo 1

Capitolo 2

Capitolo 3

Capitolo 4

Capitolo 5

Capitolo 6

Capitolo 7

Capitolo 8

Capitolo 9

Capitolo 10

Capitolo 11

Capitolo 12

Vasco e Medea

Parte prima

Capitolo 1

Capitolo 2

Capitolo 3

Capitolo 4

Capitolo 5

Capitolo 6

Capitolo 7

Capitolo 8

Capitolo 9

Capitolo 10

Capitolo 11

Capitolo 12

Capitolo 13

Parte seconda

Capitolo A

Capitolo B

Capitolo C

Capitolo D

Capitolo E

Capitolo F

Capitolo G

Capitolo H

Capitolo I

Capitolo dopo fine

Per Aurora – volume primo – TESTO COMPLETO IN LETTURA LIBERA

Per Aurora – volume primo di Bruno Mancini

ACQUISTA COM www.lulu.com

Per Aurora – volume primo

seconda edizione

Version 3 | ID 29772m

ISBN 978-1-4710-8114-9

Bruno Mancini
ISBN 978-1-4710-8114-9
Version 3 | ID 29772m
Creato: 20 ago 2022
Modificato: 20 ago 2022
Libro, 93 Pagine
Libro stampato: A5 (148 x 210 mm)
Standard Bianco e nero, 60# Bianco
Libro a copertina morbida
Lucido Copertina
Prezzo di vendita: EUR 14.00

Titolo Per Aurora volume primo
Sottotitolo Alla ricerca di belle storie d’amore
Collaboratori Bruno Mancini
ISBN 978-1-4710-7278-9
Marchio editoriale Lulu.com
Edizione Nuova edizione
Seconda edizione
Licenza Tutti i diritti riservati – Licenza di copyright standard
Titolare del copyright Bruno Mancini
Anno del copyright 2022

Lasciargli sul corpo e nella mente i segni squassanti di una passione artificiale, artatamente impudica e violenta, tenera e vendicativa, ponendo in un solo amplesso tutti i registri delle sue esperienze, tutta la prorompente eccessiva sfacciata bellezza del suo corpo di donna non più bambina, i giochi estremi di mani esperte di labbra avvampate di pelle di luna, tenerezze ossessioni, morbidezze stupori, in una altalena di grida e di sussurri che per anni la sua mente aveva elaborato, posizionato, montato come in un film… … con arte e per vendetta.

Per Aurora volume primo

seconda edizione

Il libro contiene

Così o come

L’appuntamento

Vasco e Medea

Aurora volume primo

Info: Bruno Mancini
Cell. 3914830355 – 3914830355 tutti i giorni dalle 14 alle 23
emmegiischia@gmail.com

Info: Bruno Mancini
Cell. 3914830355 tutti i giorni dalle 14 alle 23
emmegiischia@gmail.com

DILA

Premi Otto milioni

 

Hits: 15

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento