SEMBRI

Benvenuti

SEMBRI

SEMBRI

Non rubate la mia vita

Novembre 2005 – Febbraio 2007     157

 

PARTE PRIMA – DEL DOPO GIOVENTÙ

 

…E TU COME NEBBIA CHE OFFUSCA 

DEL DOPO GIOVENTÙ

IL CHIOCCOLO DEL FRINGUELLO       

DUNQUE,   

 

PARTE SECONDA – TRE POESIE PER CAPRI

 

NON RUBATE LA MIA VITA 

DI CAPRI UN PO’

QUIPO

 

PARTE TERZA – CANZONI PARODIA

 

CANZONE PER SAN VALENTINO</a

CANZONE PER CARNEVALE

CANZONE AFRICANA

 

PARTE QUARTA – POESIE SPORCHE

 

ONLY YOU

ONLY YOU 2

LA CONTADINA 

NEL BORDO BASSO

SONO FARCITE DI COLLERA

IL POLPO OTTUAGENARIO

POESIA SPORCA

 

PARTE QUINTA – QUEL GIORNO

 

SONO GIÀ COLMO DI BALZANI PRESAGI

NAUTILUS   

QUANDO SARÒ PENSIERO

QUEL GIORNO AVRAI VENTI ANNI

SEMBRI

Oggi.
Oggi dai trespoli selvagge cocorite
oggi da Chio sovrana
tralci di vitigni
oggi etiopi zefiri ambrati
giallo deserto
di sabbie egiziache
oggi sui prati delle tue lusinghe
affascinanti.

Così o come
nel fertile appanno
la goccia sul vetro.

—°°°—°°°—

Domani.
Domani ti pongo addosso
trina d’Alsazia
domani raggiante ritorno
d’incenso e di eucalipto
domani che dipana i nostri intrighi
le foto con sorrisi
le lettere d’amore
domani incise
negli angoli dei mondi
dal picco della mia follia.

Discesa o risalita
con docile affanno
la mano alla roccia.

—°°°—°°°—

Oggi o domani.
Oggi o domani
forse ingorde speranze
sonnamboliche ipnosi
nella veglia incredula
della nostra vita.

Atlante affaticato
io
resto piolo.
Calliope appartata
tu
sembri una sposa.

Non rubate la mia vita

POESIE

Bruno Mancini

Hits: 38

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *