Spiagge multicolori del mondo

Benvenuti

Spiagge multicolori del mondo

Autore: Sara Izzi

Sabbia verde, nera e color cipria per spiagge multicolor. Perché la vostra vacanza al mare può trasformarsi in un vero arcobaleno!
Ci sono spiagge nel mondo dai mille colori. Ci sono spiagge vulcaniche di sabbia nera come la pece, spiagge rosa e spiagge di cristalli finissimi, che virano dal bianco all’argento. Tantissimi riflessi, che con il sole si accendono e danno un tocco di colore alla vostravacanza. Ne abbiamo selezionate le più belle, quelle che vi lasceranno senza fiato e che vorrete condividere con i vostri amici.

Maronti Barano d’Ischia: senza palorle

Un regalo della natura - Maronti 11 Dicembre 2010 IMG_0068

NERO: Spiaggia El Bollullo, Tenerife, Canarie
La spiaggia di El Bollullo si trova nella municipalità di La Oratava, a non molta distanza da Puerto de la Cruzed è una delle spiagge di sabbia nera più belle delle Canarie. Così come molte di quelle di Lanzarote, anche Playa El Bollullo ha un colore bruno dovuto all’origine vulcanica dell’arena. Il contrasto con il blu del mare e il bianco delle onde che si infrangono sulla costa è incredibile. Voi che dite?

Spiagge multicolori del mondo

GRIGIO SCURO: Shelter Cove, California, USA
Un’altra spiaggia vulcanica, unica al mondo. Coloro che cercano pace e relax dovrebbero passare un po’ di tempo lungo la costa della California. Capita di incontrare piccole baie riparate e spiagge di sabbia grigia, che devono la loro colorazione alla pietra vulcanica.

shelter_cove_california_680

ROSSO: Kokkini Paralia (o Red beach), Santorini, Grecia
La spiaggia rossa è una delle più note e amate dell’isola di Santorini. La sua particolarità è data da questa grande scogliera che degrada verso l’acqua azzurra del mare e che, essendo di origine vulcanica, regala alla spiaggia un colore rosso scuro, dai riflessi intensissimi e indimenticabili.

red-beach-santorini--122892875

ROSA: Spiaggia rosa di Budelli, Sardegna
Anche l’Italia può annoverare spiagge colorate da lasciare senza fiato. Quella rosa, sull’isola di Budelli, nell’Arcipelago della Maddalena, è un vero spettacolo della natura. Il colore della sabbia è di un cipria chiaro, con riflessi argentati, dovuti alla presenza di piccoli gusci di origine calcarea di organismi marini. Una delle meraviglia da annoverare fra le altre spiagge più belle d’Italia.

italy-sardinia-budelli_beach-472542992

VERDE: Spiaggia Papakolea, Hawaii
La famosa spiaggia Papakolea, nelle Hawaii è una delle poche (e rare) spiagge verdi del mondo. La composizione minerale dei granelli di sabbia conferisce alla spiaggia questo tono così curioso e vibrante. La cosa straordinaria è che la sabbia cambia di mille sfumature a seconda della posizione del sole, per cui avrete l’impressione di essere sempre in un posto diverso.

Green sand beach

BIANCO: Hyams Beach, Australia
Non è possibile trovare al sabbia più bianca di quella che in Australia si trova sulla spiaggia Hyams, almeno questo è quanto dice il Guinness dei primati. Queste sabbie candide a due ore da Sidney sono le più bianche e lucenti del mondo. La spiaggia si trova in una zona ricca di angoli praticamente intatti, e penserete di trovarvi in un luogo magico, in cui tutto ha i contorni della fiaba. A svegliarvi dal sogno, ci penserài un bel tuffo nelle acque turchesi.

jervis_bay-australia-beach-487923483

TERRA BRUCIATA: Red sands shore, Isola del Principe Edoardo, Canada
L’isola del Principe Edoardo si trova nel Golfo di San Lorenzo, in Canada, ed è un insieme di paesaggi verdi e lunghissime spiagge dove prendere il sole. La più nota è quella che presenta arena rossa, per la presenza di una concentrazione di ferro, e che i locali prediligono per le lunghe passeggiate sul bagnasciuga. Colpisce per l’intensità delle sue sfumature, che virano dal rosso scuro al mattone, fino alla classica colorazione “terra bruciata”.

argyle_shore_provincial_park_prince_edward_islands_canad_680

ARANCIONE: Xi beach, Grecia
Le spiagge di Cefalonia, in Grecia, sono caratterizzate anche da scogliere di gesso bianco che contrastano con i toni intensi di colore arancione della sabbia. Quella dai colori accesi e vibranti di color arancio è laspiaggia di Xi Beach. Se aggiungiamo il cielo blu e l’acqua turchese, il posto è una festa di colori per gli occhi.

xi_beach-greece-516115127

NERO: Jökulsárlón, Islanda
Questa spiaggia nera come il carbone potete trovarla in Islanda, nei pressi Jökulsárlón, il più grande lago glaciale del paese, che è anche collegato con il mare ed è noto per i suoi enormi blocchi di ghiaccio galleggiante. Sulla sabbia si possono scorgere piccoli frammenti congelati, che come cristalli su una tela nera, risplendono e spiccano su tutto il resto.

jokulsarlon_island_680

MULTICOLORE: Laguna di Balos, Creta, Grecia
Avete mai pensato ai caraibi? Ecco, per avere acque di quei colori paradisiaci non dovrete andare molto lontano. La Laguna di Balos, sull’isola di Creta, è uno dei paradisi terrestri più spettacolari, con un mare da sogno e, neanche a dirlo, spiagge da cartolina. Qui la sabbia assume mille sfumature: dal dorato al bianco borotalco, fino al porpora e al rosa chiaro. Un batuffolo di polveri colorate lambite da acque turchesi.

balos_lagoon-crete-grece-512518111

da un articolo di Nina Neissl

Hits: 35

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini