MICHELE BRUCCHERI PUBBLICA “LA SETTIMANA SANTA DI SERRADIFALCO”

La monografia verrà presentata domenica 7 aprile presso la Sala della Comunità della Parrocchia San Leonardo Abate. Il direttore: “Per far conoscere di più e meglio”

Dopo il successo de “Le mie interviste ai Vip” presentato nel gennaio dello scorso anno a Serradifalco a Palazzo Mifsud, MICHELE BRUCCHERI, giornalista di grande spessore  e sensibilità, nel restituire caratteri, idee e temperamento di protagonisti del mondo della politica, della cultura e dello spettacolo, presenta la sua undicesima monografia dedicata a Serradifalco tra usanze e storie legate ad un momento particolare dell’anno.

image description

La monografia “La Settimana Santa di Serradifalco che verrà presentata domenica 7 aprile 2019 alle ore 20,00 presso la Sala della Comunità della Parrocchia San Leonardo Abate, vedrà accanto all’autore, direttore responsabile del proodico di informazione “La Voce del Nisseno”, l’alternarsi di diversi relatori quali: l’arciprete Giovanni Galante, il sindaco Leonardo Burgio, il sociologo Pasquale Petix, editorialista de La Voce del Nisseno, e il presidente Giuseppe Di Forti (Banca Sicana).

Michele Bruccheri, ha voluto dedicare queste pagine alla settimana Santa vissuta dal suo paese, sottolineandone tradizioni religiose e folcloristiche tra processioni, canti, preghiere, teatro e musica, senza dimenticare di tratteggiare personaggi interessanti. Nella prefazione così scrive il giornalista: “Ogni anno, il mio amato paese accoglie migliaia di persone in occasione della Settimana Santa. Era, da parte mia, giusto e doveroso raccogliere le notizie principali per far conoscere di più e meglio”. Si va dalla Domenica delle Palme all’Ultima Cena, dal Processo alla visita ai sepolcri e al viaggio dei santi, dalla Real Maestranza alla Scinnenza,  per arrivare alla via Crucis del Venerdì Santo.

Sono presenti nel testo anche due brevi contributi scritti, firmati dall’arciprete Galante e dal sindaco Burgio. Così padre Galante scrive nel passaggio finale: “Coltivare le tradizioni, purificarle da incrostazioni improprie, trasmetterle con cura e competenza, è opera meritoria per la salvaguardia della identità culturale di un popolo. Merita il ‘grazie’ sentito della comunità”.

Michele Bruccheri,

Il Sindaco Burgio afferma: “Sapere che da oggi abbiamo una monografia che narra gli aspetti principali della Settimana Santa di Serradifalco è molto bello. Ci consentirà di far conoscere ulteriormente la meraviglia di questo impegno che mobilita la nostra collettività serradifalchese”.

Questo supplemento monografico è dedicato alla memoria dei Maestri Cataldo Lalumia e Andrea Maida, due professionisti della musica morti prematuramente. Ai familiari verrà consegnata una targa, voluta fortemente dal giornale che nei giorni scorsi ha festeggiato i suoi primi diciassette anni. Nel corso dell’evento culturale non mancheranno le sorprese. Inoltre al termine dell’evento, ai presenti, verrà distribuita gratuitamente la rivista. Il supplemento monografico è stato realizzato con il supporto di preziosi sponsor.

Nella Chiesa Madre di San Leonardo Abate, edificata nel 1740 ,consacrata nel 1845 da Mons. Stromillo, primo Vescovo della Diocesi di Caltanissetta, sono presenti tra gli altri al suo interno oltre alla statua lignea di San Leonardo Abate, presente nell’altare maggiore,  realizzata nel 1662 dallo scultore palermitano Giancarlo Viviano, il bassorilievo con la “Pietà” di Leopoldo da Messina e la sacra Urna con il Cristo Deposto di Francesco Biangardi (Napoli 1832- Caltanissetta 1911) utilizzata per i riti sacri legati al venerdì Santo. La settimana Santa a Serradifalco è vissuta come un momento di alta religiosità tra celebrazioni, cortei, la processione con il crocifisso, in cui è fortemente sentito il dolore della Passione, ma altrettanto avvertita la gioia della resurrezione quale rinascita.

Michele Bruccheri ha lavorato oltre che per i due principali quotidiani della Sicilia “La Sicilia” e “Il Giornale di Sicilia” anche come direttore e addetto stampa per alcuni enti comunali, come corrispondente e caporedattore per alcune emittenti televisive private e ha realizzato numerosi reportage televisivi tra cui: “Serradifalco: salotto del Nisseno” e “Padre Nino, vescovo missionario”. Diversi sono i premi e riconoscimenti ricevuti tra cui il riconoscimento nell’ambito del premio “Noi Serradifalchesi” nel 1999 e il Premio al Photofestival Attraverso le Pieghe del tempo diretto da Lisa Bernardini, Anzio (RM) luglio 2017, per la Categoria informazione periodici accanto a nomi noti del giornalismo italiano come Amedeo Goria.

Silvana Lazzarino

 

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

https://www.emmegiischia.com/wordpress/natale-di-roma-alla-casina-di-raffaello-per-avvicinare-i-bambini-alla-storia-di-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-20180423/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/walter-guidobaldi-e-il-suo-mondo-fantastico/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/alba-gonzales-in-mostra-a-bomarzo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/arturo-martini-e-fausto-pirandello/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-premio-internazionale-e-mostra/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

 

 

Hits: 320

Eugenia Serafini alla collettiva di Arte “Percorsi e Memoria” a Caltanissetta

Eugenia Serafini e il suo amore per gli alberi nella collettiva in occasione dei festeggiamenti del 60° anno di attività dell’Associazione Archeologica Nissena

Il fascino della natura legato a colori, suoni e profumi che non sempre giungono diretti per i ritmi frenetici cui la società ci teine spesso legati, sono al centro dell’arte di EUGENIA SERAFINI,  pittrice, installazionista, performer, poetessa, capace come poche di dare voce a quelle emozioni e stati d’animo rimasti sopiti per troppo tempo e ora pronti a riaffiorare. Emozioni della vita  tra stupore e meraviglia legate agli infiniti volti della natura che l’artista descrive nei suoi dipinti dai colori intensi e brillanti, ma anche attraverso sculture e installazioni, con eleganza e creatività.

Eugenia Serafini mostra a Caltanissetta Percorsi e Memoria

Attraverso le sue opere dove protagonista è la natura simbolo di vita e verità, bellezza e armonia,, Eugenia Serafini racconta dell’uomo e dei suoi percorsi fatti di sogni e speranze e della sua possibilità di soffermarsi a riflettere sul significato del proprio destino.

In particolare soffermandosi sugli alberi, sorta di microcosmi pulsanti di vita, dalle diverse fogge e colori, dove uccellini e farfalle disegnano i loro pensieri, Eugenia Serafini invita chi guarda a riscoprire la magia dell’innocenza e la possibilità di tornare per un attimo ad essere fanciulli.

Artista di fama internazionale, attiva tra Roma, Tolfa dove è nata e la Toscana, docente presso l’Università della Calabria, all’Accademia di Belle Arti di Carrara e all’Accademia dell’Illustrazione e della Comunicazione Visiva di Roma, Eugenia Serafini non è soltanto una pittrice dalla rara sensibilità capace di creare ponti di armonia tra l’uomo e quanto è a lui intorno, ma è anche giornalista, poeta e performer di gran talento e spessore emotivo.

Eugenia Serafini mostra a Caltanissetta Perocorsi e Memoria

Le sue opere si trovano in collezioni, musei e archivi di diversi paesi quali: Francia, Germania,  Egitto, Lituania, Norvegia, Romania, Ucraina, Uruguay, Argentina e molti sono i premi e riconoscimenti ricevuti tra cui i più recenti: “Premio Artista dell’amo” al  Premium International Florence Seven Stars Firenze 2016, la “Targa alla Carriera” dal Comune di Tolfa nel 2014 e il “Leone d’Argento” per la Creatività 2013 alla Biennale di Venezia.

 

Eugenia Serafini è tra i protagonisti della Mostra Collettiva “Percorsi e Memoria“, che si è aperta il 24 marzo scorso a Caltanissetta presso la Banca di Credito Cooperativo del Nisseno (in Via F. Crispi, 21)  in occasione dei festeggiamenti del 60° anno di attività dell’Associazione Archeologica Nissena.

L’esposizione, inaugurata nella Sala Convegni della Banca di Credito Cooperativo del Nisseno alle ore 17,00  resterà aperta al pubblico fino a sabato 31 Marzo 2018.

Accanto ad Eugenia Serafini sono Antonino Anzelmo, Francesco Biondo, Oscar Carnicelli, Manuela Giglia, Anass Nabirh, Rocco Paci.

Eugenia Serafini mostra a Caltanissetta Percorsi e Memoria

Gli artisti attraverso diversi stilemi compositivi e tecniche di esecuzione danno vita ad un universo di immagini, forme, colori tra figurazione e astrazione a toccare contesti fisici e metafisici, reali e spirituali nel definire emozioni di un tempo che cambia e che resta per certi aspetti ancorato al passato.

Tra le opere di Eugenia Serafini presenti in mostra di grande spessore stilistico e contenutistico i recenti grandi acquarelli dedicati al “Segreto stupore degli alberi“.

L’albero per Eugenia Serafini è l’elemento di unione tra cielo e terra, presenza in cui si intrecciano magico e mistico. La figura dell’albero, come anche le rappresentazioni di pianeti e stelle presenti in altri cicli pittorici, stanno a ricordare come l’individuo appartenga alle molteplici particelle dell’energia cosmica, espressa allora dalle incisioni rupestri più antiche, ora dalle forme più svariate dei media artistici

L’opera di Eugenia Serafini tra rappresentazioni di alberi  e scenari legati alle figure del cosmo con pianeti e stelle, sintetizza la poesia dell’esistenza attraverso un vibrare di forme e colori per aprire lo sguardo e il cuore alla riscoperta della bellezza nelle manifestazioni più semplici del creato dove sognare e stupirsi ancora.

Un’opera che invita a riformulare il modo con cui rapportarsi a questa esistenza guardando dentro se stessi attraverso la semplicità della natura, dove recuperare le vere emozioni che spesso vengono offuscate da egoismi e indifferenza in una società che ha perso il rispetto per la stessa vita. L’artista ha ricevuto l’invito a partecipare alla mostra dall’associazione Archeologica Nissena che da tanti decenni esplica la sua attività archeologica di vasto respiro culturale e dalla città natale del marito, l’archeologo prof. Nicolò Giuseppe Brancato.

Silvana Lazzarino

 

Mostra Collettiva “Percorsi e Memoria”

Espongono:

Antonino Anzelmo, Francesco Biondo, Oscar Carnicelli, Manuela Giglia, Anass Nabirh, Rocco Paci ed Eugenia Serafini

in occasione dei festeggiamenti del 60° anno di attività dell’Associazione Archeologica Nissena

Banca di Credito Cooperativo del Nisseno

Via F. Crispi, 21 CALTANISSETTA

Orario: da lunedì a venerdì 10-12-30, 16-19.00

fino al 31 marzo 2018

Ingresso libero

 

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

https://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.em

megiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/walter-guidobaldi-e-il-suo-mondo-fantastico/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/alba-gonzales-in-mostra-a-bomarzo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/arturo-martini-e-fausto-pirandello/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-premio-internazionale-e-mostra/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

 https://www.emmegiischia.com/wordpress/silvana-lazzarino-premiata/

 https://www.emmegiischia.com/wordpress/stanze-dartista-il-novecento-a-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/bimba-landmann-e-le-immagini-della-fantasia/ 

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-concerto-del-maestro-franco-micalizzi/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/luce-trionfo-di-colori-con-milena-petrarca/ 

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-per-milena-petrarca-a-nettuno/

Hits: 2