GOLDSCHMIED & CHIARI alla Galleria Poggiali di Pietrasanta

 La mostraPaesaggi artificiali – Artificial Landscapes” a cura di Gaspare Luigi Marcone si inaugura il 31 agosto presso gli spazi della Galleria Poggiali – Project Room in via Garibaldi 8 a Pietrasanta per restituire il divenire della Natura e del Cosmo tra finito e infinito.

Dalla materia allo spirito, dalla visione all’emozione attraverso giochi di luci, riflessi costruiti con effetti legati alla fotografia e all’uso di superfici specchianti, le due artiste di richiamo internazionale Sara Goldschmied (Arzignano 1975) e Eleonora Chiari (Roma 1971) restituiscono un nuovo modo di percepire colori, suoni legati alla natura e al paesaggio tra terra e cielo, entro cui liberare e dare voce a sogni, aspirazioni, ma anche smarrirsi per ritrovarsi dopo più consapevoli del proprio essere legato fin dalle origini al movimento del cosmo che è energia.

Al paesaggio entro una visione metafisica che supera l’aspetto reale è dedicata la mostra GOLDSCHMIED & CHIARI, PAESAGGI ARTIFICIALI- ARTIFICIAL LANDSCAPES a cura di Gaspare Luigi Marcone che inaugura il 31 agosto prossimo alla Galleria Poggiali di Pietrasanta (Lucca) presso la Project room alle ore 18.30,

Le opere riferite a paesaggi artificiali realizzate per la Project Room di Via Garibaldi dal titolo “Untitled Views” inedite e altre della superficie specchiante e dalle tonalità verde esposte presso l’Ex Fonderia d’arte Luigi Tommasi, suggeriscono un dialogo infinito tra loro, volto a riflettere sul senso dell’esistenza legata al rapporto dell’uomo con la natura, sul senso del finito e dell’infinito, della verità e della finzione attraverso l’uso di forme prevalentemente circolari a indicare la continuità del cammino ora qui in questo tempo, e dopo, come un percorso senza fine che si rinnova ad ogni istante.

Goldschmied & Chiari alla Galleria Poggiali di Pietrasanta

I formati circolari restituiscono all’osservatore immagini di albe, tramonti, eclissi a ricordare come la nascita la morte e la rinascita siano insite nei processi legati alla natura e al cosmo: tutto torna e si ripete nel flusso dell’esistenza. Si può notare nella serie Untitled Views” come le immagini realizzate partendo da scatti fotografici poi stampate e inglobate su vetro e specchio, restituiscano attraverso la sorprendente bellezza e armonia di fumi e colori immortalati e lavorati, l’eterno movimento anche impalpabile dell’universo esterno fatto di ritmi infiniti di cromie e sinfonie che risuonano nella mente come sinergie di luci ad accendere quel richiamo di appartenenza allo stesso Cosmo.

Grazie alla superficie che ora si presenta riflettente e specchiante, ora cambiando punto di osservazione rimanda ad un dipinto, questi lavori dalla forma circolare risultano di grande impatto visivo e comunicativo tanto da perdersi in essi con lo sguardo e la mente, lasciando che ogni forma, sfumatura di colore conduca chi osserva a rivedere scorci, orizzonti luminosi, distese naturali dove ritrovare sensazioni vicine e lontane, emozioni mai dimenticate perché senza tempo.

Goldschmied & Chiari alla Galleria Poggiali di Pietrasanta

Per l’occasione verrà pubblicata una conversazione tra il curatore Gaspare Luigi Marcone e le due artiste.

Diversi i riconoscimenti e le mostre che le due artiste hanno realizzato da quando hanno fondato il duo nel 2001 per poi dal 2014 lavorare a Milano con il nome di Goldschmied & Chiari. A precedere l’esposizione presso il Museo Novecento di Firenze intitolata “Eclisse” svoltasi da marzo a maggio 2019, sono diverse mostre di successo di cui vanno menzionate le personali: “Eclisse” Museo Novecento, Firenze (2019). “Gioielli   di   famiglia”, The Open Box, Milano (2018).  “Fumo  negli occhi” Ex-chiesetta, Polignano a Mare (2018). “Untitled Views” Renata Fabbri arte contemporanea, Milano (2017), “Vice Versa”, Kristen Lorello, New York (2017)  e “Dove andiamo a ballare questa sera?” Atelier House, Museion – Museo d’arte moderna e contemporanea, Bolzano (2015).

E ancora tra le recenti collettive ricordiamo: “Powder and Light”, nm>contemporary, Montecarlo (2019),   “Foresta   urbana” Palazzo Belmonte Riso e sedi varie, Museo Riso – Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Palermo (2018-2019). “Corpo a Corpo” Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma (2017), “Organic Matters – Women to Watch” 2015, National Museum of Women in the Arts, Washington D.C. (2015)-

Goldschmied & Chiari, le due artiste

Diverse e importanti le collaborazioni con Musei ed istituzioni quali: Museo Novecento Firenze (2019), OGR – Officine Grandi Riparazioni, Torino (2018), Visual Arts Center of New Jersey, Summit (2018); Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea Roma (2017), Museo San Telmo, San Sebastián (2016). MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Roma (2015),  Fundació Joan Miró, Barcellona (2015), Fábrica de Arte Cubano, L’Avana (2014); Passerelle – Centre d’art contemporain, Brest (2014). E ancora Goethe Institut, Bruxelles (2013). Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea Rivoli (2012), La Galerie –Centre d’art contemporain, Noisy-le-Sec (2012), Hallwalls Contemporary Arts Center, Buffalo (2011). MOCA–Museum of Contemporary Art, Shanghai (2010). Musée de Grenoble, Grenoble  (2007) e molti altri.

Inoltre le due artiste Goldschmied & Chiari, hanno partecipato a The Fear Society evento collaterale della 53 Biennale di Venezia, Venezia (2009), alla prima edizione di Dublin Contemporary, Dublino (2011), alla quinta edizione di Video Zone International Video Art Biennial – Center for contemporary art, Tel Aviv (2010) e alla terza edizione di The Nanjing International Art Festival – New Baijia Lake Museum, Nanjing (2016).

Silvana Lazzarino

 

 GOLDSCHMIED & CHIARI

PAESAGGI ARTIFICIALI

ARTIFICIAL LANDSCAPES

a cura di Gaspare Luigi Marcone

Galleria Poggiali, Pietrasanta (LU)

Project Room – Via Garibaldi, 8

Ex-Fonderia d’arte Luigi Tommasi – Via Marconi, 48

dal 31 agosto al 6 ottobre 2019

inaugurazione 31 agosto ore 18.30 presso la Project Room – Via Garibaldi, 8

per informazioni; cell. 334.9236625; tel. 055.287748, info@galleriapoggiali.com

UFFICIO MEDIA Marco Ferri.  mail: press@marcoferri.info, 335-7259518.

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

https://www.emmegiischia.com/wordpress/natale-di-roma-alla-casina-di-raffaello-per-avvicinare-i-bambini-alla-storia-di-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-20180423/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/walter-guidobaldi-e-il-suo-mondo-fantastico/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/alba-gonzales-in-mostra-a-bomarzo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/arturo-martini-e-fausto-pirandello/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-premio-internazionale-e-mostra/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/silvana-lazzarino-premiata/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/stanze-dartista-il-novecento-a-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/bimba-landmann-e-le-immagini-della-fantasia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-concerto-del-maestro-franco-micalizzi/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/luce-trionfo-di-colori-con-milena-petrarca/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-per-milena-petrarca-a-nettuno/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/luomo-e-la-sua-vera-natura/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-04-24/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/sholeh-mirfattah-tabrizi/

 

 

Hits: 138

Paola Occhi e il suo sogno

PAOLA OCCHI DIRETTRICE DELLA SCUOLA DI CANTO LIRICO

 IN MEMORIA DI LINA CAVALIERI

Inizialmente canzonettista, poi approdata al canto lirico con successo ed infine attrice cinematografica, LINA CAVALIERI, (provincia di Viterbo 1874- Firenze 1944) è diventata una vera e propria icona del canto lirico a livello internazionale. Gli inizi come canzonettista che la videro esibirsi a Roma con successo a Piazza Navona per toccare il traguardo più prestigioso al salone Margherita a soli 21 anni, la portarono a

Parigi alle Folies Bérgères dove accompagnata da un’orchestra solo di chitarre e mandolini completamente femminile, si esibì in un programma di canzoni napoletane. Il passo verso la lirica non tarda ad arrivare quando nel 1900 debutta al teatro San Carlo di Napoli con la Bohème di Puccini. La sua voce attraversa poi i più importanti teatri lirici d’Europa ed America al fianco di nomi celebri tra cui Caruso, Tamagno. Alla sua memoria, a  lei dalla voce sublime, dalla rara e raffinata bellezza tanto che Gabriele D’Annunzio la definì “Venere in Terra”, è dedicata la nuova Scuola di Canto Lirico e poesia di San Possidonio (Modena) voluta e diretta da Paola Occhi e che viene inaugurata il 31 gennaio 2016.

Silvana Lazzarino e Paola Occhi

Silvana Lazzarino e Paola Occhi

PAOLA OCCHI, oggi cantante lirica affermata, fin dai suoi studi presso la Corale San Francesco di Mirandola, ha subito mostrato un talento innato per questa arte, che insieme alla passione a al costante impegno l’hanno portata ad ottenere successo e consensi di pubblico e critica. Tra le numerose esibizioni quella presso il Museo Bargellino a Bologna, il Teatro Emozioni e la Chiesa degli Artisti a Roma; intenso anche il suo impegno nella fondazione di diversi gruppi musicali come il Gamma Corus (Coro da Camera).

Paola Occhi foto Anna Di Trani (196) comp

Anna Di Trani

La Scuola di Canto Lirico è un sogno finalmente realizzato per Paola Occhi che con il sostegno della Pro Loco di San Possidonio, la collaborazione di figure affermate nel settore artistico a lei vicine tra cui: Santina Amici pianista, Anna Bruno cantante lirica, Anna Di Trani ufficio stampa e fotografa, Valentina Coppola assistente personale, ha lavorato a questo progetto per portare una ventata di positività e un respiro vitale alla sua Mirandola.

L’inaugurazione della Scuola presso Il Palazzurro (Via Focherini 9) a San Possidonio a partire dalle ore 16.30, organizzata da Anna Di Trani, Paola Occhi direttore della Scuola, Santina Amici pianista e coordinatrice onoraria e Anna Bruno direttore artistico, con la collaborazione di Bruno Mancini presidente di DILA- Associazione culturale Da Ischia L’Arte, si presenta quale appuntamento di grande rilievo e richiamo per la cultura musicale a livello nazionale oltre ad essere unico nella zona tra la bassa Modenese e Mantovano.

Il progetto della Scuola di Canto Lirico presso Auditorium Principato di Monaco in collaborazione con la Pro Loco di San Possidonio, diventa occasione per dare nuova spinta in questo territorio alla lirica e alle altre arti. Un’occasione per rilanciare gli entusiasmi di questa città.

Da sinistra Santina Amici e Paola Occhi

Santina Amici e Paola Occhi

Paola Occhi e Santina Amici che da quasi un anno hanno dato vita al duo “Meravigliosamente Retrò”, vedono in questo spazio aperto alla lirica e alle altre espressioni musicali e artistiche che ad essa si legano, il centro dove creare momenti di interazione tra le stesse arti per raccontare della vita e delle emozioni tra storia e presente, mito e attualità.

Il canto lirico è la base per la musica gospel, ma anche per la musica leggera e nel canto lirico dizione, recitazione e postura hanno grande importanza. Durante l’inaugurazione dove si esibiranno Paola Occhi, Santina Amici e

Foto di gruppo DILA

Foto di gruppo alla Premiazione premio Otto Milioni Da Ischia L’arte  DILA  21 novembre 2015

l’oboista Alba Rodilosso, saranno presentati anche gli insegnanti ed i diversi corsi finalizzati a completare la formazione di un cantante lirico e non solo, inserendo un metodo innovativo di didattica musicale con uso di vari programmi al computer, con il Professore Ezio Diazzi docente di e. musicale alla scuola media Margherita Hack di Carpi.

Accanto ad insegnanti specializzati in ambiti musicali che vanno dal jazz al pop, dal soul al blues e alla lirica, sono previsti docenti in lingua madre degli allievi al fine di ottimizzare l’apprendimento e la pronuncia de brani da eseguire come dall’originale ci sarà all’interno della scuola un corso di TIP-TAP  con il Ballerino Gabriele Vaccargiu. Da sottolineare la presenza in questa scuola di medici specializzati in logopedia, oculistica e ortopedia che guideranno gli allievi individualmente per far acquisire loro sicurezza nell’impostazione e nel timbro della voce oltre che per migliorare la dizione e correggere la postura. Ciascun allievo al termine dell’anno scolastico riceverà un attestato di partecipazione e per i diplomati ci sarà la possibilità di partecipare a concerti e audizioni.

Una scuola dove al canto saranno accostate anche altre arti come la pittura e la poesia. A quest’ultima in particolare è molto legata Paola Occhi perché la sente particolarmente vicina al canto e alla musica. Sono previste infatti anche letture di alcuni testi poetici riferiti a quelli che hanno ottenuto importanti

 da sinistra Paola Occhi Silvana Lazzarino Alba Rodilosso Santina Amici

da sinistra Paola Occhi Silvana Lazzarino Alba Rodilosso Santina Amici

riconoscimenti alla quarta edizione del Premio Internazionale di poesia “Otto milioni” (presentato all’EXPO di Milano e al Bookcity la cui cerimonia di premiazione si è tenuta ad Ischia lo scorso 21 novembre) ed altri componimenti poetici tratti dell’antologia “Da Ischia L’Arte” pubblicata dall’Associazione DILA di Bruno Mancini che sta avendo on ottimo riscontro a livello internazionale.

Paola Occhi oltre ad essere un’eccellente cantante lirica è ambasciatrice della cultura in Emilia

Romagna e in Basilicata per conto di DILA Associazione Culturale “Da Ischia L’Arte” di cui è presidente Bruno Mancini scrittore e poeta di successo. A portare il saluto e gli auguri di DILA alla Scuola di Canto Lirico sarà il poeta Antonio Mencarini, esperto di Marketing ed impresa, artista dalla voce vellutata, il cui timbro corposo e avvolgente fa vivere ogni volta emozioni sempre nuove attraverso quella musicalità che nasce dalle sue parole. Per l’occasione Antonio Mencarini leggerà alcune poesie tratte dall’Antologia Da Ischia L’Arte finaliste alla 4 edizione del suddetto premio tra cui quella della sottoscritta classificatasi al secondo posto  dal titolo “Inaspettatamente l’amore”.

Tra gli ospiti invitati a prendere parte al concerto inaugurale: la Società Filarmonica Novese di Novi (MO) diretta dal maestro Stefano Bergamini, la Scuola di ballo Artedanza diretta da Stefania Pignatti, Maestro Michele Marmo di Modena

Paola Occhi

Paola Occhi

Violinista Jazz, e la Corale Sol. La. Re diretta dalla stessa Paola Occhi.

Uno spazio quello dell’auditorium dove giovani aspiranti cantanti, musicisti e non solo, potranno una volta superata la prova di selezione, iniziare un percorso importante di maturazione artistica che ci auguriamo possa portarli al successo.

Verranno dati degli attestasti a ragazzi distinti nelle discipline sportive.
Tommaso Occhi di anni 13: si è distinto arrivando 5° nella disciplina di mini moto.
Filippo Volponi di anni 13 e Andrea Volponi di anni 10 nella disciplina dell’atletica classificandosi ai primi posti.

L’intera manifestazione sarà trasmessa in diretta web tramite il canale streaming http://original.livestream.com/lanostraisola/. Sarà presente un inviato del quotidianoIl Dispari” diretto da Gaetano Di Meglio.

Silvana Lazzarino

 

Scuola di canto lirico

 in memoria di Lina Cavalierii

INAUGURAZIONE domenica 31 gennaio 2016 ore 16:30

presso il Palazzetto dello Sport “PALAZZURRO”

Via Foscherini, 8 – San Possidonio (MO)

Per iscrizione Scuola di Canto Lirico rivolgersi l numero 347-2526740 oppure alla e-mail infoscuoladicantolirico@gmail.com

Hits: 8