Il Codice sul volo degli uccelli di Leonardo

Il Codice sul volo degli uccelli di Leonardo, esposto per la prima volta a Roma ai Musei Capitolini

Con un’esperienza in 3D

Figura tra le più interessanti dell’arte rinascimentale, Leonardo Da Vinci (Anchiano 15 aprile 1452 – Amboise 2 maggio 1519) è considerato il genio per eccellenza per la sua capacità di riunire genialità, imprevedibilità e quella straordinaria intuizione che lo ha reso non solo un eccellente pittore, ma anche scienziato, ingegnere militare, scenografo, anatomista.immagine LEONARDO IL VOLO

“Dall’Annunciazione” all’”Adorazione dei Magi”, dalla “Dama con l’ermellino” alla “Vergine delle rocce”, da “Sant’Anna, la Madonna, il Bambino e San Giovannino” all’”Annunciazione”, dalla “Gioconda” all’ ”Ultima cena” sono solo alcuni dei titoli più noti dei dipinti del grande artista vinciano che non solo ha introdotto lo sfumato con cui accostava i colori senza creare linee di demarcazione sì da dare morbidezza alle figure perfettamente integrate nel paesaggio di fondo, ma è stato anche il primo ad occuparsi dello studio anatomico del corpo umano, lasciando interessanti documenti e disegni.

Un talento senza eguale quello di Leonardo, espresso anche nella scultura come dimostra “Il cavallo e il cavaliere” unica opera certa a lui attribuita nel 1985 dallo studioso Carlo Pedretti esperto a livello internazionale dell’artista toscano.

Estro artistico e intuizione scientifica lo hanno spinto a realizzare dipinti straordinari e immortali, e anche documenti e disegni preparatori per gli studi sul volo, per i lavori edili e progetti per macchine idrauliche e belliche.

Codice del volo degli uccelli di Leonardo

Codice del volo degli uccelli di Leonardo

 

A proposito del volo, sogno da sempre appartenuto all’uomo e alla storia dell’umanità come ricorda il mito di Dedalo e Icaro, per la prima volta l’originale Codice del volo degli uccelli di Leonardo, in cui sono raccolti i suoi studi e intuizioni a riguardo ,viene esposto al pubblico in una suggestiva mostra a Roma presso i Musei Capitolini dal 21 gennaio al 17 aprile 2017.

Promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e curata da Giovanni Saccani e Claudio Giorgione, l’esposizione LEONARDO E IL VOLO Il manoscritto originale del Codice, che si avvale della proiezione del 3D, e nata da un’idea dell’Associazione Culturale MetaMorfosi permette al pubblico di visitatori di ammirare grazie ad un viaggio multimediale l’originale del Codice del volo degli uccelli, custodito nella Biblioteca Reale di Torino sin dal 1893. Si tratta di un quaderno formato da 18 carte e due copertine dove il grande genio toscano scrisse e illustrò i suoi studi sul volo a partire dall’osservazione del volo degli uccelli.

Attraverso studi e analisi del volo degli uccelli condotta in modo meccanico Leonardo elaborò progetti, appunti e disegni sulla fisionomia degli stessi uccelli, sulla resistenza dell’aria e delle correnti. Uno studio che lo portò ad elaborare una vera e propria teoria con cui progettò le sue macchine volanti.TOUCHSCREEN (1)

Figure geometriche, disegni meccanici e architettonici, e disegni di volatili con particolare attenzione al nibbio, e ancora sette disegni in sanguigna con figure vegetali e umane, appunti, progetti e studi, sono visibili nel codice, esposto in un clima box appositamente realizzato che, mantenendo il corretto livello di umidità relativa, consente tuttavia ai visitatori di ammirarlo nella sua completezza. Grazie alle immagini tridimensionali in 3D e alle apparecchiature multimediali touchscreen i visitatori possono “sfogliarlo” virtualmente, “navigarlo” in alta risoluzione e “leggerlo” anche con il supporto della trascrizione in italiano e in inglese. Si viene calati entro una dimensione molto vicino alla realtà di quelli che sono stati i prototipi realizzati da Leonardo. Per qualche immuto si avverte la sensazione di essere avvolti dallo spazio e dal tempo di Leonardo, vivendo quello che lui avrebbe voluto far vivere agli uomini del suo tempo.

Un mistero avvolge le pagine del Codice: alla carta 10v sembra celarsi un autoritratto leonardesco. Ad evidenziare la somiglianza di questo autoritratto (in occasione di un’esposizione delle opere di Leonardo alla Reggia della Venaria Reale di Torino) con quello più famoso esposto ai Musei Capitolini nella mostra del 2015 è stato Piero Angela grazie al supporto delle sofisticate tecnologie della Polizia Scientifica (il RIS di Parma), per l’invecchiamento elettronico del volto intuendo così l’affinità tra i due.

Sono presenti inoltre alcune copie anastatiche del Codice, a partire dalla preziosa edizione francese di fine Ottocento, provenienti anch’esse dalla Biblioteca Reale di Torino. I contenuti multimediali per l’allestimento della mostra e le immagini in 3D sono state messi a disposizione dall’Istituto TeCIP della Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa, partnership nell’organizzazione dell’esposizione.

Arrivando ai nostri giorni non mancano testimonianze delle più significative conquiste del volo umano e robotico attraverso lo spazio, testimoniate da un’installazione dell’Agenzia Spaziale Italiana che rimanda alle missioni di Exomars verso il pianeta rosso, ai lanci dei satelliti con Vega e all’abitabilità umana nella Stazione Spaziale Internazionale.

Silvana Lazzarino

LEONARDO E IL VOLO

Il manoscritto originale del Codice e un’esperienza multimediale e 3D

Musei Capitolini

Piazza del Campidoglio – Roma

Orario: tutti i giorni 9.30 – 19.30 (la biglietteria chiude un’ora prima)

Per informazioni: Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 21.00)

www.museicapitolini.org;

dal 21 gennaio al 17 aprile 2017

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

https://www.emmegiischia.com/wordpress/valerio-adami-in-mostra-in-tre-sedi-a-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/arte-in-memoria/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/92389-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/ricordare-le-vittime-della-shoah-memorie-dinciampo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-01-09/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/escher-in-mostra-a-milano/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/virginia-vandini-e-il-valore-del-femminile/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/la-galleria-poggiali-presenta-faith-fathom/

http://www.ildispari24.it/it/memorie-dinciampo-ottava-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/sopravvissuti-fotografie-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/escher-in-mostra-a-palazzo-reale/

http://www.ildispari24.it/it/virginia-vandini-e-lassociazione-il-valore-del-femminile/

http://www.ildispari24.it/it/giovanna-sorbelli-ed-eudonna-aprono-il-nuovo-anno/

http://www.ildispari24.it/it/la-madonna-della-misericordia-di-piero-della-francesca-esposta-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/alberto-burri-e-il-suo-percorso-rivoluzionario-in-mostra-a-citta-di-castello/

http://www.ildispari24.it/it/9145-2/

http://www.ildispari24.it/it/lisa-bernardini-tra-i-premiati-al-fontane-di-roma/

http://www.ildispari24.it/it/giovanni-prini-elogio-del-sentimento/

 

 

 

 

 

Hits: 49

CORI E POESIA

CORI E POESIA NEL CAMPANILE DI GIOTTO PER CANTARE L’AMORE CHE UNISCE

A chi soffre, a quanti avvertono la solitudine e non si sentono parte integrante di una comunità talora indifferente, si rivolge l’evento tra musica, canto e poesia che rivestirà di un’atmosfera particolare gli spazi del campanile di Giotto di Firenze.

FIRENZE - prove spettacolo teatrale foto Opera del Duomo Firenze/ Claudio Giovannini

FIRENZE – prove spettacolo teatrale
foto Opera del Duomo Firenze/ Claudio Giovannini

Nell’ambito dell’Esatte Fiorentina  curata da Tommaso Sacchi,  il 24 e il 25 giugno 2016 all’alba e al tramonto nel Campanile di Giotto migranti, detenuti, rifugiati e persone in situazioni di disagio reciteranno una selezione di terzine tratte dalla Divina Commedia, in cui Dante parla degli uccelli, del volo e degli angeli, dell’esperienza nel mondo e del coraggio dell’uomo che desidera superare i confini.  Il progetto PIUME Dante |2021 legato con amore in un volume ciò che per l’universo si squaderna, prodotto dall’Associazione  Culter con il contributo del Comune di Firenze, realizzato in vista delle celebrazioni dantesche del 2021, facendo riferimento al tema del  VOLO trattato da Danta nella Divina Commedia, ripercorre  il messaggio di amore universale affrontato dal sommo poeta fiorentino quale forza inesauribile del pensiero divino manifesto in ogni aspetto della realtà.

FIRENZE - prove spettacolo teatrale foto Opera del Duomo Firenze/ Claudio Giovannini

FIRENZE – prove spettacolo teatrale
foto Opera del Duomo Firenze/ Claudio Giovannini

Le due compagnie che si esibiranno formate da circa 40 persone comuni tra cui migranti, detenuti e individui in situazioni di disagio economico, sociale e psichico, offriranno al pubblico uno spettacolo in cui protagonista sarà un “popolo” di uccelli collocati entro il Campanile di Giotto.

Entrando nel monumento dopo aver salito i primi due piani il pubblico incontrerà inizialmente un “popolo di uccelli” simbolo dell’aspirazione della persona alla dimensione ultramondana che assume le forme materiche e meccaniche delle ali, al terzo piano poi ascolterà i versi di Dante. Essi fanno riferimento all’umanità sofferente lungo il percorso di questa vita terrena, la quale una volta giunta sulla sommità del Campanile non può che desiderare di spiccare il volo, proprio come chiunque desideri trovare sollievo. Una volta in cima al monumento ciascuna persona, compresi migranti e i rifugiati, è protesa a cercare il bene e la felicità. Le parole di Papa Francesco: così confermano il bisogno dell’uomo di essere ascoltato e accolto:  “La vostra esperienza di dolore e di speranza ci ricorda che siamo tutti stranieri e pellegrini su questa Terra, accolti da qualcuno con generosità e senza alcun merito”.

L’evento la cui direzione artistica è stata affidata all’Associazione Culter, si è avvalso della collaborazione di alcune importanti realtà impegnate in attività di sostegno e recupero per quanti vivono il disagio sociale. Tra queste vanno citate: Albergo Popolare “Fioretta Mazzei”, Associazione Progetto Villa Lorenzi, Casa Circondariale di Prato, Casa Elios (Caritas) e Cooperativa sociale Il Cenacolo.

FIRENZE - prove spettacolo teatrale foto Opera del Duomo Firenze/ Claudio Giovannini

FIRENZE – prove spettacolo teatrale
foto Opera del Duomo Firenze/ Claudio Giovannini

Alle coreografie si è dedicata la danzatrice e coreografa Lucia Cortesi, mentre per i costumi e gli accessori si è prestata la storica bottega fiorentina Mazzanti Piume, un nome che vanta una tradizione artigianale prestigiosa da tre generazioni. Un progetto che ha voluto dare visibilità anche a quanti sono abitualmente negletti e messi da parte facendo riferimento ai versi di Dante per meglio far emergere la realtà di quanti vivono situazioni di disagio e invitare a non aver paura di amare indistintamente il prossimo qualsiasi sia la sua religione, cultura, razza. Come affermato dall’Associazione Culter: “’Vogliamo offrire un’ opportunità di educazione e un’esperienza di inclusione attraverso lo strumento offerto dalla poesia dantesca, i partecipanti possono fare un’esperienza che finisce per accomunarli al di là delle appartenenze sociali, religiose, professionali’’.

Silvana Lazzarino

Il Campanile di Giotto di Firenze

palcoscenico di un originale percorso scenico e corale

progetto PIUME Dante|2021 legato con amore in un volume ciò che per l’universo si squaderna

Firenze Campanile di Giotto

Giorni e orari repliche

24 e 25 giugno 2016

Repliche ALBA 5.30, 7.00

Repliche TRAMONTO 19.00, 20.30

Durata 60 minuti ca.

Ingresso gratuito – Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti

Prenotazioni su www.culter.it oppure telefonicamente al numero 329/4132868 (dalle 9 alle 13)

Per informazioni – info@culter.it

 

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-06-20/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2016-06-13/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-06-06/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/giovanni-masotti/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/beppe-fiorello/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/oggi-domani/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/lo-sguardo-di-anghelopoulos/

http://www.ildispari24.it/it/oggi-domani/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-06-06/

http://www.ildispari24.it/it/rondinone/

http://www.ildispari24.it/it/monlus-onlus/

http://www.ildispari24.it/it/van-gogh-alive/

http://www.ildispari24.it/it/alessandro-valeri/

http://www.ildispari24.it/it/counseling-in-corsia/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-05-30/

http://www.ildispari24.it/it/serata-evento/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-05-23/

http://www.ildispari24.it/it/ipomea-del-negombo/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/sisto-v-e-domenico-fontanadue-uomini-che-hanno-amato-roma/

http://www.ildispari24.it/it/la-fabbrica-del-cioccolato/

http://www.ildispari24.it/it/sgarbi-presenta-anghelopoulos/

http://www.ildispari24.it/it/art-sweet-art/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-05-09/

http://www.ildispari24.it/it/visite-tattili-nei-musei/

http://www.ildispari24.it/it/eudonna-convegno/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-pinchi-artisti-in-libreria/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-ventura/

http://www.ildispari24.it/it/minerva-auctions/

http://www.ildispari24.it/it/sogni-doro/

http://www.ildispari24.it/it/world-press-photo-2016/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-04-25/

http://www.ildispari24.it/it/visite-in-campidoglio/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/la-tavola-di-dio/

http://www.ildispari24.it/it/messer-tulipano/

http://www.ildispari24.it/it/kurt-godel/

http://www.ildispari24.it/it/la-wfwp-e-la-bellezza-interiore/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-04-11/

http://www.ildispari24.it/it/minerva-auctions/

http://www.ildispari24.it/it/astutillo-e-il-potere-dellanello/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-04-04/

http://www.ildispari24.it/it/gohar-dashti/

http://www.ildispari24.it/it/volto-e-corpo/

http://www.ildispari24.it/it/toulouse-lautrec/

http://www.ildispari24.it/it/mario-giacomelli/

http://www.ildispari24.it/it/tango-silencio/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-pinchi/

http://www.ildispari24.it/it/seme-creativo/

http://www.ildispari24.it/it/successo-per-marco-tullio-barboni/

http://www.ildispari24.it/it/il-segreto-di-leonardo-da-vinci/

http://www.ildispari24.it/it/bulgari/

http://www.ildispari24.it/it/marco-tullio-barboni/

http://www.ildispari24.it/it/palazzo-braschi/

http://www.ildispari24.it/it/convegno-8-marzo/

http://www.ildispari24.it/it/escher-a-treviso/

http://www.ildispari24.it/it/francesco-vaccarone-e-la-poesia-visiva/

http://www.ildispari24.it/it/ugolina-ravera/

http://www.ildispari24.it/it/concerto-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/tinto-brass-uno-sguardo-libero/

http://www.ildispari24.it/it/il-poeta-dellanno-2015/

http://www.ildispari24.it/it/de-chirico-a-ferrara/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/premio-il-poeta-dellanno/

Hits: 6