Urina in faccia al Sindaco d’Ischia?

Benvenuti

Urina in faccia al Sindaco d’Ischia?

Per la serie Esopo news

Carmine contro Carmine

Si chiama Carmelo Buono (meglio conosciuto come Carmine il parrucchiere) il cittadino ischitano che oggi, durante il consiglio comunale della Città di Ischia, ha gettato un liquido in faccia al Sindaco Carmine Barile.

Pare che si trattasse di urina.

Urina in faccia al Sindaco d'Ischia?

Dopo aver compiuto l’insano gesto si è allontanto tranquillamente senza che nessuno dei presenti intervenisse per fermarlo.

Il Consiglio comunale è stato quindi interrotto e poco dopo sono giunti nella casa comunale sia i Carabinieri e sia la Polizia per gli opportuni accertamenti.

La protesta di Carmelo Buono, alias Carmine il parrucchiere, nasce dalla esecuzione di lavori stradali attualmente in corso lungo la strada Leonardo Mazzella nella quale egli gestisce da tempo un negozio di parrucchiere.

Tale situazione rende problematico lo svolgersi dell’attività del Buono, tanto che sono già alcuni giorni che il parrucchiere sta attuando lo sciopero della fame e della sete allo scopo di sensibilizzare l’autorità cittadina a sospendere detti lavori per poi riprenderli al termine della stagione estiva.

Avvicinatosi al tavolo della presidenza, il Buono si è rivolto direttamente al Sindaco facente funzioni stigmatizzando la sua protesta con questa frase: “Io non riconosco nessuna autorità in questa assemblea perché secondo la legge Severino dovreste essere sciolti immediatamente per tante cose. Detto questo, ci tengo a farvi sapere che non riconoscendo nessuno Autorità voi non potete fare niente”, alla quale ha fatto seguire il lancio sulla faccia del Sindaco del liquido contenuto in un bicchiere, liquido che, a questo punto delle indagini, pare sia stato confermato essere urina.

Oltre alla natura violenta ed inqualificabile del gesto, c’è da sottolineare l’assoluta mancanza di reazione sia da parte dei Consiglieri presenti e sia da parte del pubblico che seguiva le vicende consiliari. Infatti, in un video ripreso durante l’intera fase dell’azione del Buono si vede chiaramente che egli, compiuta l’agressione, ha percorso, tra applausi, TUTTA la sala consiliare passando tra consiglieri e pubblico senza che nessuno si azzardasse a fermarlo… eppure non si tratta di un energumeno, ma piuttosto di un uomo anziano, malandato e reduce da oltre 8 giorni di sciopero della fame e della sete.

In queste ore stanno giungendo numerosi messaggi di solidarietà politica e personale indirizzati al Sindaco, ma un detto antico recita “Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”.
Urina in faccia al Sindaco – Urina in faccia al Sindaco

DILA

Hits: 24