Verso la pace attraverso le arti

Benvenuti

Verso la pace attraverso le arti

Verso la pace attraverso le arti

Cantiamo in pace- Children’s Corner

IL GRANDE CANALE DELLA PACE

Un progetto internazionale per dire no alla guerra

C’è bisogno di pace in questo mondo abitato da indifferenza e violenza, odio e sete di potere.

L’arte, la musica, la letteratura, la poesia e poi il cinema e la danza, attraverso i loro lignaggi intensi e diretti espressivi e toccanti, hanno descritto con stili e toni differenti questo bisogno di creare incontro e interazione tra popoli e nazioni guardando ad un possibile dialogo tra culture e religioni diverse.

.Alla pace quale unica via di uscita per rompere il muro dell’indifferenza e dell’egoismo, della separazione e della violenza che portano guerre e terrore, come è accaduto e come sta accadendo in queste ultime settimane, è dedicato un importante appuntamento a Roma presso il Teatro Villa Pamphilj – Scuderie Villino Corsini dal 28 novembre al 20 dicembre 2015.

Si tratta di un progetto internazionale curato da Multiolistica dove le arti di tutto il mondo entrano in scena aprendo i loro canali di comunicazione visiva ed emotiva per dire no alla guerra attraverso segni, immagini, parole, musica e gestualità per sperare in un futuro di pace.

Il progetto, IL GRANDE CANALE DELLA PACE, patrocinato da Roma Capitale, e dal Ministero dei Beni Culturali, ideato dal Municipio III, vuole essere un percorso all’insegna della cultura e dei diritti umani dove mostre, concerti, spettacoli, letture, laboratori per adulti e bambini diventino opportunità per sensibilizzare il pubblico rendendolo un attivo e partecipe messaggero di pace.

Questo desiderio di pace è espresso a forza dalle opere di artisti contemporanei tra pittura e scultura, fotografia, protagonisti dell’esposizione internazionale curata dal Prof. Gregorio Rossi, dai lavori del fotografo Omar Kheiraoui presente con la sua personale “I Colori della Pace” e da una mostra dedicata all’Humor Grafico “Di colomba ce n’è una sola”, curata dal Festival Internazionale di Humor Grafico.

Ci si sposta poi entro il ritmo avvolgente della danza con “L’abbraccio universale del tango”: un incontro di ballo, canto e recitazione di brani tratti dalla tradizione di tanghi argentini e poesie, cui seguono i canti in particolare quelli intonati dalle voci di bambini che in “Children’s Corner” eseguono brani, vocalizzi, canti di Natale all’interno dell’appuntamento “Cantiamo in Pace”, per poi arrivare al momento dedicato alla lettura di brani tratti da interviste e scritti dei più famosi Premi Nobel per la Pace con canzoni eseguite da Un Gospel nell’ambito di “Gospel letterario per la Pace”.

Da citare anche i laboratori teatrali per bambini “Immaginiamo la Pace” a cura di Rocco Quarzell, docente di teatro e musicoterapeuta, e Cristina Golotta, attrice, attraverso cui immaginare questa nuova e perfetta realtà di armonia tra i popoli. E poi la magia del cinema attraverso un laboratorio/ contest “Peace Making” dedicato alla realizzazione di un corto e una giornata di musica live con “Performance Live no stop di gruppi e solisti per la pace ” con l’esibizione di cantanti, musicisti e band dello scenario romano che proporranno brani contro la guerra.

Un evento da non perdere che attraverso i linguaggi dell’arte con le sue infinite sfumature fatte di colori e suoni, ritmi e armonie, parole e gesti, invita all’ascolto delle vere emozioni per sostenere un messaggio di pace a livello universale e dire no alla guerra.

Silvana Lazzarino

 

 

IL GRANDE CANALE DELLA PACE

Roma- Teatro Villa Pamphilj-Scuderie Villino Corsini

(ingresso Via di San Pancrazio, 10 angolo Via Aurelia Antica)

dal 28 novembre al 20 dicembre 2015

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

Informazioni tel. 060608; www.teatriincomune.roma.it

 

PROGRAMMA

Dal 28 novembre al 20 dicembre – VILLINO CORSINI

 ESPOSIZIONE “IL GRANDE CANALE DELLA PACE

Arte Contemporanea a cura del Prof. Gregorio Rossi – Un’esposizione internazionale di artisti che manifestano contro la guerra, una serie di opere che tramite il linguaggio universale dell’arte esprimono con forza il desiderio di Pace.

Mostra Fotografica “Roma: i Colori della Pace”, personale di Omar Kheiraoui.

Humor Grafico “Di colomba ce n’è una sola”, mostra a cura del Festival Internazionale di Humor Grafico

Ingresso gratuito – aperto tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle ore 10 alle ore 17

Sabato 28 novembre

VILLINO CORSINI

12.00 INAUGURAZIONE DEL PROGETTO “IL GRANDE CANALE DELLA PACE

  • Arrivo dei partecipanti alla “passeggiata della Pace” (partenza alle ore 11.00 dal Centro Anziani di via Vitellia). A cura dell’associazione Blood Runner
  • Ilaria Drago interpreta brani di Simone Weil dal libro Di polvere di resurrezioni
  • Inaugurazione dell’esposizione di arte contemporanea, fotografia e humor grafico con i caricaturisti del Festival di Humor Grafico che disegneranno dal vivo. Interviste a cura di Radio Kaos

Ingresso gratuito

Domenica 29 novembre

TEATRO VILLA PAMPHILI

10.30 L’ABBRACCIO UNIVERSALE DEL TANGO un incontro di ballo, canto e recitazioni di brani tratti dalla tradizione di tanghi argentini e poesie, a cura di Fatima Scialdone, in collaborazione con il Maestro Francesco Bancalari al pianoforte e con il gruppo degli allievi della Scuola Tango Eventi.

Ingresso gratuito con prenotazione allo 06.0608

 

Sabato 5 dicembre TEATRO VILLA PAMPHILI

11.00 CANTIAMO IN PACE a cura dell’Associazione Culturale Marco Taschler

Direzione e pianoforte Cesare del Prato, chitarra Renato Bonanni, flauto traverso Gennaro Di Filippo

I parte – Children’s Corner – I bambini, voci della pace per eccellenza, eseguiranno una serie di brani, vocalizzi, canoni e canzoni di Natale.

II parte – Film da Musica

Ingresso gratuito con prenotazione allo 06.0608

14.30 IYENGAR YOGA Laboratorio di a cura dell’associazione Albero

Gratuito con prenotazione a lalbero.roma@gmail.com

Domenica 6 dicembre

TEATRO VILLA PAMPHILI

10.30 MEDITAZIONE SUI CUORI GEMELLI Laboratorio a cura dell’associazione Pranic Healing – Gruppo Romano

Gratuito con prenotazione a roma.pranichealing@gmail.com

15.00 ESTALEGAL IN CONCERTO

Voce Anna Fabrizi, chitarra Renato Bonanni, pianoforte Stefano Ferretti, special guest Gennaro Di Filippo

Ingresso gratuito con prenotazione allo 06.0608

Sabato 12 dicembre

TEATRO VILLA PAMPHILI

11.00 GOSPEL LETTERARIO PER LA PACE

“Caffè Letterario” a cura di Neria De Giovanni: letture di brani tratti da scritti e interviste dei più noti Premi Nobel per la Pace, con canzoni eseguite da Un Gospel per la Pace diretto dal maestro Vincenzo De Filippo dell’Associazione Culturale Marco Taschler

Ingresso gratuito con prenotazione allo 06.0608

Domenica 13 dicembre

TEATRO VILLA PAMPHILI

11.00 SEASONS OF LOVE coro Naima (John Coltrane Music School), direzione da Silvia Ceccarelli, pianoforte Susanna Sallemi

Ingresso gratuito con prenotazione allo 06.0608

14.30 IMMAGINIAMO LA PACE Laboratorio teatrale per bambini a cura di Rocco Quarzell, docente di teatro e musicarterapeuta, e Cristina Golotta, attrice

Gratuito – per prenotazioni info@multiolistica.com

Sabato 19 dicembre

TEATRO VILLA PAMPHILI

10.00 -17.00 PEACE MAKING Laboratorio/Contest di cinema su come realizzare un corto a cura del videomaker e sceneggiatore Daniele Pace

Gratuito con prenotazione a info@multiolistica.com

Domenica 20 dicembre

TEATRO VILLA PAMPHILI

10.30-17.00 PERFORMANCE LIVE NO STOP DI GRUPPI E SOLISTI PER LA PACE

Una grande giornata di musica live in cui si alterneranno sul palco numerosi cantanti, musicisti e band del panorama musicale romano che si esibiranno proponendo brani internazionali contro la guerra.

 

Hits: 6