Premi

Benvenuti

Poesia viva

L’arte in versi

Last Minute: InciZine – Regalami un Incipit

Premio Creatività 2012

Premio Perelà

Gli assassini della cultura

Adotta una poesia

Sea Heritage Day – venerdì 24 febbraio 2012

 

ocenomare-delphis onlus

Ci metto la firma –

Concorso per pubblicisti

11 Novembre 2011

di

Golem

  •  121 0

  • GOLEM-hatGolem, attraverso il concorso “Ci metto la firma” vuole offrire l’opportunità a tre aspiranti pubblicisti di ottenere un contratto di collaborazione che copra per intero il periodo ed il numero di articoli richiesti per legge, al fine di ottenere il tesserino di “pubblicista”.

Il concorso è gratuito ed aperto a tutti i cittadini italiani maggiori di 18 anni.

I partecipanti dovranno redigere un articolo giornalistico, scegliendo una tra le 3 macro-aree proposte:

1) I medici italiani preferiscono il privato e cominciano a emigrare all’estero, la ricerca è affidata a case farmaceutiche e maratone televisive ma gli ospedali pubblici resistono: la nostra sanità è al collasso, storie di chi si è arreso e di chi continua a combattere

2) Giustizia europea: ultima spiaggia per i diritti negati in Italia o limitazione della sovranità nazionale? I casi più recenti decisi a Lussemburgo dalla Corte Ue o dalla Corte dei Diritti dell’Uomo a Strasburgo

3) I giornali on line possono essere criticati ma non oscurati, i blog si possono censurare: internet e informazione tra professionisti e blogger

Gi articoli pervenuti verranno publicati su GOLEM, in ordine di arrivo, e sottoposti al voto degli utenti a partire da mercoledì 16 novembre.

Il 27 gennaio 2012 si chiuderanno le votazioni.

I vincitori verrà determinato in base ad una doppia votazione:

1. Giuria popolare

Tutti gli elaborati verranno sottoposti alla votazione degli utenti a partire dal giorno della loro pubblicazione sino al giorno 27 gennaio 2012.

Ciascuno degli articoli avrà un bottone di voto su cui ogni visitatore potrà esprimere il proprio voto, una sola volta per ogni articolo. Il numero di voti di ciascun articolo sarà reso palese sin dalla sua pubblicazione.

Premio

L’articolo più votato in assoluto di tutte le tre macro-aree riceverà in premio:

10 libri scelti da “Infinito edizioni” fra i titoli del proprio catalogo
La pubblicazione del proprio articolo sul Trimestrale cartaceo “BUK – leggere, pensare, conoscere”, editore “Progettarte”, Modena.

2. Giuria tecnica

La giuria tecnica composta da giornalisti professionisti della redazione di GOLEM giudicherà, con voto insindacabile, gli 8 (otto) articoli più votati per ciascuna categoria, eleggendo 3 (tre) vincitori (uno per macro-area)

Premio 

I tre articoli votati dalla giuria tecnica per ciascuna macro-area (scelti tra gli otto più votati di ciascuna) riceverà in premio:

un contratto di collaborazione che copra per intero il periodo ed il numero di articoli richiesti per legge, al fine di ottenere il tesserino di “pubblicista”.

Leggete con attenzione il bando di concorso, scrivete ed inviateci i vostri articoli!

BANDO CONCORSO

Premio Coppola

Premio internazionale “Donna dell’Anno 2011
Galleria fotografica premiazione 2011
Video premiazione 2011
Articoli giornalistici premiazione 2011

Dalla

Università della Pace della Svizzera  Italiana è stato inviato ai Sindaci dei comuni isolani nonché ai Presidenti di Regione e Provincia l’invito a presenziare il 25 Settembre p.v. in Lugano alla cerimonia di consegna del Premio Internazionale “Donna dell’Anno” – Settima edizione 2011- assegnato, per la sezione “Tutela Ambientale”, alla nostra candidata ischitana Katia Massaro Socia fondatrice ed Ambasciatrice del progetto culturale “Le nostre isole” – LENOIS –.

L’augurio, spavaldo, è che qualche rappresentante delle nostre istituzioni trovi il modo di parteciparvi, dimostrando ai personaggi che saranno presenti alla manifestazione, e di conseguenza agli organi d’informazione internazionale, che sull’isolo d’Ischia cultura e tutela ambientale non sono solo appannaggio di sparuti gruppi composti da tenaci volontari, ma che l’Arte e le risorse territoriali iniziano a ricevere riconoscimento, tutele, ed interventi concreti da parte di coloro che ne dovrebbero essere i paladini.

La speranza è l’ultima a morire?


Bruno Mancini  

Con vera e grande emozione pubblico l’allegata comunicazione ricevuta dalla Dottoressa Daniela Vagnozzi (Ufficio di Presidenza Università della Pace della Svizzera Italiana).

Infatti, in essa si legge che, su segnalazione di Roberta Panizza,

Direttrice Artistica del progetto culturale “Le nostre isole” (LENOIS),

e grazie alla esaustiva documentazione fornita dagli addetti stampa Sacha Savastano e Antonio Mencarini,

la Giuria del Premio Internazionale “Donna dell’Anno 2011“, presieduta da Sua Altezza Serenissima il Principe Enzo Pasqualone di Montereale, ha deciso all’unanimità di conferire il:

 PREMIO INTERNAZIONALE  

“ DONNA DELL’ANNO 2011 “

Sezione: Tutela Ambientale

alla ischitana Katia Massaro,

Pioniere ed Ambasciatrice culturale del  progetto LENOIS.

 Il Premio le verrà consegnato dal Presidente Internazionale Dott. h.c. Valerio Giovanni Ruberto nel corso della cerimonia di premiazione che avverrà Domenica 25  Settembre 2011  alle ore 16.00 – Sala Conferenze Centro “ LA PIAZZETTA “ – Via Loreto 17, Lugano.

Katia Massaro oltre ai suoi riconosciuti meriti sociali è stata tra i primi Pionieri ad aderire all’iniziale progetto “La mia isola” sponsorizzando l’antologia “Ischia, un’isola d’amore”.

Auguri a Katia, grazie all’Università della Pace della Svizzera Italiana… e complimenti a tutti i componenti del Progetto culturale LENOIS per il prestigioso riconoscimento che invitiamo ad accogliamo con enorme entusiasmo per quanto esso sia determinante a mettere in luce che la rilevanza culturale e sociale di tale attestato di merito travalichi i confini certamente ischitani, ma anche quelli italiani, riconoscendo uno spessore internazionale, certamente alla personalità di Katia Massaro, ma anche alla valenza delle nostre iniziative.

CONSIGLIO ACCADEMICO UNIVERSITÀ DELLA PACE

DELLA SVIZZERA ITALIANA

Presidenza Internazionale

2011 / 2015

Presidente Onorario

S.A.R. Principessa Giovanna Colonna di Stigliano

 

Presidente Internazionale

 

Dr. h. c. ValerioGiovanni Ruberto

 

 

Ufficio di Presidenza

Dott.ssaDaniela Vagnozzi

 

Segretario Generale

Acc.Herbert Pacton

 

Consiglieri Prof. Elio Moro, Prof. Luigi Mori, Comm. Prof. Massimo Zubboli, Avv. Francesco Baldassarre, Dott. Paolo Tollini, Prof. ssa Colomba Tirari, Dott.ssa. Franca Maria Minazzoli, Dott.ssa. Daniela Musini, Dott. Francesco Ivaldi
Bruno Mancini

Università della Pace

della Svizzera Italiana

Presidenza Internazionale

————————————————-

 

Prot. n°:  16541 / 10                                                              Gentilissima Signora

N. D. Katia Massaro

Data: 03 Agosto  2011                                                           Via Zaro, 22

I – 80075 Forio – Isola d’Ischia

Rif:  Premio Internazionale Donna dell’Anno

Gentilissima Signora Massaro,

Con la presente abbiamo l’onore di confermarle che la Giuria del Premio Internazionale “ Donna dell’Anno “ 2011, presieduta da Sua Altezza Serenissima il Principe Enzo Pasqualone di Montereale , su segnalazione dei Signori Bruno Mancini e Roberta Panizza, ha deciso all’unanimità di conferirle il:

 

PREMIO INTERNAZIONALE
“ DONNA DELL’ANNO 2011 “

Sezione: Tutela Ambientale

Le confermiamo altresì che il Premio le verrà conferito nel corso della cerimonia di premiazione che avverrà:

Domenica 25  Settembre 2011  alle ore 16.00

Sala Conferenze Centro “ LA PIAZZETTA “

Via Loreto 17, Lugano

 

La preghiamo di confermarci, al più presto, la sua presenza a Lugano per il ritiro del Premio tramite invio postale al seguente indirizzo: Università della Pace,  Casella Postale 538, CH – 6962 Viganello, oppure per e-mail: donnadellanno@universitadellapace.ch

 

In allegato le inviamo alcune disposizioni relative alla organizzazione della manifestazione e alla cerimonia di premiazione a cui la preghiamo di attenersi integralmente.

 

La nostra Segreteriaè a Sua disposizione per darle ulteriori informazioni che dovessero necessitarle, siamo raggiungibili  dalle 9.00 alle 18.00 al numero telefonico 0041.91.220.55.12 oppure al numero diretto 0041.76.206.77.59 ( Presidente )

 

Mentre la ringraziamo per l’attenzione avuta, cogliamo l’occasione per congratularci con Lei per questo prestigioso traguardo raggiunto, augurandole di cuore ogni bene.

 

Dott. h.c. Valerio Giovanni Ruberto                                                  Dott.ssa Daniela Vagnozzi

Presidente Internazionale                                                                  Ufficio di Presidenza

 

c.p.c. N.H. Bruno Mancini

Katia Massaro – Bruno Mancini

Premio “Donna dell’anno”
Presentazione Vincitrici – Premio “Donna dell’anno”

Gueci Associazioneculturale


Premio Letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno 2011-2012”

Prima Edizione.

con il Patrocinio di
Regione Calabria e Provincia di Cosenza

L’Associazione Culturale GueCi in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Altilia indice la Prima Edizione del Premio Letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno”.
Il premio nasce non solo per sostenere e promuovere le opere edite dando loro maggiore visibilità , ma anche a far riscoprire il piacere della lettura come arricchimento della mente e dello spirito e come compagna contro la solitudine delle lunghe giornate invernali.

REGOLAMENTO

Art. 1 Il Premio Letterario è aperto a tutti; possono partecipare scrittori di tutte le Nazionalità e senza limiti di età.
Art. 2 Il Premio ha una sola sezione a concorso:

A) Narrativa in lingua italiana, edita dal gennaio 2004 e mai premiata ai primi tre posti in altri concorsi Nazionali ed Internazionali.
I lavori devono intendersi come individuali.
Art. 3 Si partecipa con una sola opera per autore, da inviare in 3 copie con allegata nota con indirizzo, numero telefonico, e-mail, l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente e firma dell’autore e titolo dell’opera con cui si partecipa.

Art. 4 La Partecipazione è gratuita.
Art. 5 Le opere inviate non verranno restituite ma andranno ad arricchire la Biblioteca Comunale di Altilia

Una Giuria di Critici composta da scrittori, critici letterari, giornalisti (i nominativi dei componenti saranno resi noti il giorno stesso della cerimonia di premiazione) sceglierà, con giudizio insindacabile e inappellabile, una rosa di 10 opere finaliste.

Una Giuria di Lettori formata da studenti universitari, docenti e da semplici lettori/trici esaminerà le opere selezionate dalla giuria dei critici ed esprimerà le preferenze con voto segreto.
La scadenza del Concorso è fissata improrogabilmente per il giorno 18 dicembre 2011 , per l’invio farà fede il timbro postale.
L’Associazione declina ogni responsabilità per disguidi, smarrimenti, furti, danni di ogni genere che dovessero verificarsi durante l’inoltro delle opere. E’ bene inviare una e-mail per avere conferma di avvenuta recezione alla segreteria del Premio
Le opere devono essere inviate per posta prioritaria (non si accettano assicurate o raccomandate) al seguente indirizzo:
Premio Letterario Nazionale “ Un libro amico per l’inverno”
Associazione Culturale Gueci c/o Cittadino Anna Laura, C/da Macchialonga, 26-87036 Rende (CS)
La cerimonia avverrà nel mese di marzo presso il Centro Polifunzionale (ex Convento) di Altilia (CS)
La data sarà tempestivamente comunicata ai vincitori e saranno avvisati tramite e-mail tutti i partecipanti al concorso.
PREMI
Al 1° Classificato Targa o Trofeo e 50 segnalibri riportante il titolo del libro e la dicitura:” Opera vincitrice del Premio Letterario Nazionale “ Un Libro amico per l’inverno”
Al 2° Classificato Pergamena personalizzata e 30 segnalibri riportante titolo del libro e la dicitura:” 2° Classificato al Premio Letterario Nazionale “ Un libro amico per l’inverno”.
Al 3° Classificato Pergamena personalizzata e 20 segnalibri titolo del libro e la dicitura:
“ 3° Classificato al Premio Letterario Nazionale “ Un libro amico per l’inverno”.
Dal 4° al 10° classificato Diploma d’onore e di merito.
La Giuria potrà assegnare altri riconoscimenti ad opere ritenute di particolare rilievo e interesse.

A tutte le opere pervenute al concorso anche se non finaliste verrà data visibilità nel giorno della cerimonia di premiazione in un apposito spazio.
A Tutti i partecipanti presenti alla cerimonia di premiazione verrà rilasciato un attestato di partecipazione personalizzato.
I premi dei primi tre classificati devono essere ritirati personalmente dagli autori o da un loro delegato tramite delega scritta.
Solo per gli attestati è previsto l’invio per posta a carico dei destinatari
La partecipazione al Concorso implica la completa accettazione del relativo regolamento.
La mancata osservanza di una sola delle clausole del bando comporterà l’automatica esclusione.
Il contenuto delle opere deve essere moralmente responsabile; senza offendere i valori etici, culturali e religiosi e privo di termini di dubbio gusto, pena immediata eliminazione.
I risultati del concorso verranno diffusi dagli organi di stampa e pubblicati sul sito:www.gueciass.altervista.org

Info: associazionegueci@virgilio.it

Hits: 12

Lascia un commento