Soci Fondatori Associazione culturale

Soci Fondatori Associazione culturale

Atto costitutivo e statuto DILA

 Vetrina Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

http://www.mi.camcom.it/vetrina-progetti-arte

camera commercio bacheca

 

SCHEDA DESCRITTIVA PROGETTO

ENTE Associazione culturale “Da Ischia l’Arte – DILA”

TITOLO Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni”

DESCRIZIONE SINTETICA Quarta edizione del Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni” con stampa di un’antologia sponsorizzata: 20.000 copie fruibili gratuitamente in luoghi pubblici.

CONTENUTI DEL PROGETTO Il nome del progetto “Otto milioni” ha preso origine dal numero dei potenziali lettori delle antologie che contengono i testi di un nostro omonimo premio di poesia. Ciò, in quanto i suddetti volumi antologici, ogni anno, sono stati stampati in migliaia di copie con lo scopo di renderli disponibili in gratuita lettura per i passeggeri trasportati dal naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo. L’Associazione culturale DILA propone questo progetto poiché essa nasce dal desiderio di costruire una TRIBÙ di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontentino di rimanere segregati tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decidano di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate, omologate e massificate, e vogliano farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale. Prima o poi qualcuno doveva accorgersi che i tempi sono cambiati (i mecenati non vivono più nei palazzi ducali), che la pubblicità governa i nostri piaceri edonistici ed epicurei così come semina le spore di ideologie e di spiritualità, e che essa è la vera padrona delle nostre scelte e dei nostri portafogli. Essere Scrittori -modestamente dilettanti-, anche se apprezzati da critici e da altri scrittori, anche se vincitori di premi e di attestati, non basta a dare respiro a quella che, infine, può essere compresa come la vera ambizione di tutti gli Autori: liberarsi dei sogni e dei dubbi che sono state le prepotenti matrici delle loro ispirazioni aprendoli alla conoscenza collettiva. Pubblicare volumi di poesie contenenti pagine pubblicitarie fa nascere certamente una controversia tra l’astrattezza delle forme poetiche ed il materialismo proprio delle imprese produttive, ma oggi più che mai appare irrinunciabile annullare tale dicotomia e procedere verso una stessa meta pur se con interessi diversi. Primi in Italia, e forse anche in molti altri Paesi del mondo, da circa otto anni pubblichiamo antologie poetiche che contengono pagine pubblicitarie e che hanno tirature di tutto rispetto. Se in Italia un libro di poesie fosse venduto in 400 copie sarebbe un best-seller, mentre noi possiamo facilmente dimostrare che le 5.000 copie stampate per ciascuna delle ultime tre antologie hanno “agganciato” un numero di lettori dell’ordine delle decine di centinaia di migliaia. Ecco pertanto che la proposta del progetto “Otto milioni” è di consentire che, sponsorizzando i nostri volumi di poesie e di arti varie, senza dubbio gli Autori dei testi e delle immagini, ma sicuramente anche le Aziende Commerciali, ottengano notevoli benefici quali possono essere considerati quelli derivanti da una rete alternativa di distribuzione, una forma innovativa di pubblicità aziendale, un nuovo strumento di propaganda personale, il rafforzamento di contatti operativi tra Cultura e Aziende, la gratificazioni per il serio lavoro di Scrittori, Artisti, ed Imprese Commerciali, e, non ultimo, il vantaggio derivante dall’effetto sorpresa conseguente alla novità dello strumento utilizzato per promuovere i propri prodotti. Già è stato bandito il regolamento di partecipazione per la quarta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni – 2015”: Le poesie finaliste saranno pubblicate in un’antologia dal titolo “Da Ischia L’Arte” che conterrà almeno 25 pagine dedicate agli sponsor. Il progetto “Otto milioni” otterrà il patrocinio da parte di almeno un Comune dell’Isola d’Ischia.
DATA dal 20 Ottobre 2015 al 25 Ottobre 2015
LUOGO Milano
COSTO COMPLESSIVO PROGETTO € 40.000
RICHIESTA MAIN SPONSOR € 30.000
BENEFIT MAIN SPONSOR visibilità internazionale
RICHIESTA CO-SPONSOR € 10.000
BENEFIT CO-SPONSOR visibilità internazionale
SITO WEB PROMOTORE www.emmegiischia.com
Per ulteriori informazioni su questa iniziativa rivolgersi a:
Sportello per la sponsorizzazione di iniziative culturali
tel: 02 85154175/4187/4176
e-mai: sportello-cultura@mi.camcomm.it

01) C.V. Bruno Mancini – Parziale fino a EXPO scheda richiesta sponsorizzazione

emmegiischia@gmail.com

EXPO Milano

DILA EXPO evento fb jpeg

EXPO Milano: Premio di Poesia Otto milioni

EXPO scheda

EXPO Milano: Calendario eventi

Calendario EXPO premio otto milioni

EXPO: Vetrina sponsorizzazioni Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

EXPO: Dettagli progetto “Otto milioni”

Hits: 0

Atto costitutivo e statuto DILA

Atto costitutivo e statuto DILA

DILA Atto costitutivo

“Da Ischia L’Arte” – Associazione culturale

DILA Atto costitutivo

Bruno Mancini

 

 

Vincenzo Tesone - PIttore - Villaricca

Vincenzo Tesone, pittore

 

Mario Mirenghi  - Comp

Mario Mirenghi, musicista

 

Diario della “nascita” di DILA

  • Il 19 Novembre 2014 è stata costituita l’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte” (DILA) presso il Notaio Mario Ferrara di Napoli. Ecco il testo dell’atto notarile:DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 1DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 2DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 3DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 4

 

Repertorio n.92797 Raccolta n. 35226 Raccolta n.
ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE CULTURALE
REPUBBLICA ITALIANA
L’anno duemilaquattordici il giorno diciannove del mese di Novembre
19.11.2014

In Napoli, alla Via Toledo n. 306.
Innanzi a me, Mario Ferrara, notaio in Pozzuoli e iscritto presso il Collegio dei Distretti Notarili Riuniti di Napoli, Torre Annunziata e Nola
si costituiscono
Mancini Bruno, nato a(omissis);

Mirenghi Mario, nato a (omissis);

Tesone Vincenzo, nato a (omissis);
Io notaio sono certo dell’identità personale dei costituiti, i quali

CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE
Art.1
Tra i comparenti è costituita l’Associazione denominata “DA ISCHIA L’ARTE” (in forma abbreviata DILA), con sede in Ischia (NA), Via Gemito n. 27
Art.2
L’Associazione, priva di scopo di lucro, si propone di promuovere e di diffondere la cultura in generale con particolare riferimento all’attività artistica nei più vasti strati della società civile.
Per il perseguimento di tale scopo l’Associazione si propone tra l’altro di :
a) organizzare manifestazioni e spettacoli, concorsi e conferenze, convegni e dibattiti, scambi artistici nazionali ed internazionali, intesi come momento di valorizzazione, interscambio e arricchimento della sfera culturale e artistica;
b) partecipare come associazione a manifestazioni e spettacoli, concorsi e conferenze, convegni e dibattiti, scambi artistici nazionali ed internazionali, intesi come momento di valorizzazione, interscambio e arricchimento della sfera culturale e artistica;
c) favorire l’educazione artistica nelle scuole, nei centri sociali e/o per anziani, nei carceri, nelle università e simili;
d) organizzare e gestire centri e corsi di formazione riferibili a qualsiasi disciplina che possano favorire il conseguimento dell’oggetto sociale;
e) promuovere e diffondere la cultura ecologica, umanitaria e siciale anche tramite organizzazione di eventi ed iniziative rivolte alla tutela ed alla salvaguardia dell’ambiente e dalla conoscenza delle tematiche relative ai diritti umani;
f) operare per la crescita del turismo storico culturale, eco-sostenibile ed eno-gastronomico anche attraverso la promozione di prodotti tipici dell’artigianato e della gastronomia locali;
g) operare nel settore del volontariato in base a quanto previsto dalla Legge n.266/1991;
h) pubblicare giornali periodici o libri a stampa o telematici;
i) collaborare con mezzi mediatici;
j) stipulare convenzioni con enti pubblici o privati fornendo tutte le garanzie richieste, per il raggiungimento dello scopo sociale;
k) accedere, ove lo ritenga o sia necessario, a contributi volontari pubblici o privati fornendo tutte le garanzie che saranno richieste, al fine di raggiungere gli scopi sociali;
l) esercitare, in via meramente marginale e senza scopo di lucro, attività di natura commerciale per autofinanziamento: in tal caso dovrà osservare le normative amministrative e fiscali vigenti;
m) creare e gestire uno o più siti web per diffondere la propria attività ad una porzione maggiore della collettività;
n) promuovere tutte le altre iniziative che siano ritenute idonee al raggiungimento dello scopo sociale, tra cui a titolo esemplificativo l’organizzazione di corsi relativi ad attività culturali, ricreative, artistiche e sportive.
Le attività di cui al comma precedente sono svolte dall’Associazione prevalentemente tramite le prestazioni fornite dai propri aderenti. L’attività degli aderenti non può essere retribuita in alcun modo nemmeno da eventuali diritti beneficiari. Agli aderenti possono solo essere rimborsate dall’Associazione le spese effettivamente sostenute per l’attività prestata, previa documentazione ed entro i limiti preventivamente stabiliti dall’Assemblea dei Soci. Ogni forma di rapporto economico con l’Associazione derivante da lavoro dipendente o autonomo, è incompatibile con la qualità di Socio.
L’Associazione non ha scopo di lucro e deve intendersi ai fini fiscali, ente non commerciale. Si esclude l’esercizio di qualsiasi attività commerciale che non sia svolta in maniera marginale e comunque ausiliaria, secondaria o strumentale al perseguimento dello scopo istituzionale.
L’associazione potrà svolgere la propria attività sia in Italia che all’estero.
Art.3
L’associazione è apolitica, non ha fini di lucro ed ha l’obbligo di reinvestire integralmente gli eventuali utili realizzati per il perseguimento esclusivo delle finalità culturali ed in caso di scioglimento di devolvere a fini culturali il proprio patrimonio.
Art.4
La durata dell’associazione è fissata a tempo indeterminato.
Art.5
La quota di iscrizione degli associati che entreranno a far parte dell’associazione è determinato in Euro 40,00 (quaranta/00).
I sigg. MANCINI Bruno. MIRENGHI Mario e TESONE Vincenzo riconoscono di aver già versato ciascuno la predetta quota in valuta legale e si rilasciano reciproca quietanza liberatoria.
Art.6
Il patrimonio dell’associazione è costituito da: a) beni immobili; b) beni mobili; c) contributi degli associati; d) contributi statali, provinciali e regionali; e) sponsorizzazioni; f) donazioni pubbliche o private ed altri proventi che comunque e da chiunque pervengano alla associazione.
Art.7
I comparenti qui riuniti in assemblea deliberano all’unanimità di eleggere il Presidente ed il Consiglio Direttivo nel modo seguente:
Consiglio Direttivo:
Presidente: MANCINI Bruno.
Consiglieri: TESONE Vincenzo e MIRENGHI Mario
Gli eletti alle superiori cariche dichiarano di accettare.
La rappresentanza dell’Associazione spetta al Presidente del Consiglio Direttivo che viene delegato all’apertura, alla gestione ed alla chiusura di conti correnti bancari e/o postali intestati all’associazione costituenda.
Art.8
I comparenti danno mandato al Presidente di apportare al presente atto e allo statuto le modifiche che saranno richieste dagli organi competenti.
Art.9
Per quanto non previste le parti si riportano alle vigenti disposizioni di legge in materia.
Art.10
Le spese del presente sono a carico dell’associazione.
Art.11
L’associazione è regolata dallo statuto, che viene approvato dai costituiti, e che si riporta qui di seguito nella sua integrale stesura.
Di questo atto in parte scritto con sistema elettronico da persona di mia fiducia ed in parte scritto da me su fogli uno per facciate quattro, ho dato lettura, unitamente a quanto allegato, alle parti che lo approvano e sottoscrivono. alle ore diciotto e minuti dieci.
Firmato MANCINI Bruno, MIRENGHI Mario, TESONE Vincenzo e DOTT. MARIO FERRARA NOTAIO sigillo.

DILA statuto

“Da Ischia L’Arte” (DILA) – Associazione culturale

 

Bruno-ManciniI6

Bruno Mancini

 

 

Vincenzo Tesone - PIttore - Villaricca

Vincenzo Tesone, pittore

 

Mario Mirenghi  - Comp

Mario Mirenghi, musicista

Roberta Panizza

Roberta Panizza poetessa, membro commissione cultura Comune Vermiglio

 

Foto video Liga lapinska ischia (16)

Liga Lapinska poetessa, pittrice, traduttrice lettone

 

Antonio-Mencarini-Scrittore-Monza1

Antonio Mencarini ex funzionario “La Rinascente”, scrittore

Alberto Liguoro e Antonio Mencarini

Alberto Liguoro, magistrato, giornalista, avvocato, scrittore

 

DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 5DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 6DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 7DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 8DILA Atto costituzione e statuto vidimati privacy pag 9

Da Ischia L’Arte (DILA) Associazione culturale

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

Articolo 1
E’ costituita l’associazione denominata “DA ISCHIA L’ARTE” (in forma abbreviata DILA, con sede in Ischia (NA), alla Via Gemito n. 27
Articolo 2
L’associazione è apolitica avendo carattere puramente culturale, non ha fini di lucro ed ha l’obbligo di reinvestire integralmente gli eventuali utili realizzati per il perseguimento esclusivo delle finalità culturali ed in caso di scioglimento di devolvere a fini culturali il proprio patrimonio.
Articolo 3
L’Associazione, priva di scopo di lucro, si propone di promuovere e di diffondere la cultura in generale con particolare riferimento all’attività artistica nei più vasti strati della società civile.
Per il perseguimento di tale scopo l’Associazione si propone tra l’altro di :
a) organizzare manifestazioni e spettacoli, concorsi e conferenze, convegni e dibattiti, scambi artistici nazionali ed internazionali, intesi come momento di valorizzazione, interscambio e arricchimento della sfera culturale e artistica;
b) partecipare come associazione a manifestazioni e spettacoli, concorsi e conferenze, convegni e dibattiti, scambi artistici nazionali ed internazionali, intesi come momento di valorizzazione, interscambio e arricchimento della sfera culturale e artistica;
c) favorire l’educazione artistica nelle scuole, nei centri sociali e/o per anziani, nei carceri, nelle università e simili;
d) organizzare e gestire centri e corsi di formazione riferibili a qualsiasi disciplina che possano favorire il conseguimento dell’oggetto sociale;
e) promuovere e diffondere la cultura ecologica, umanitaria e siciale anche tramite organizzazione di eventi ed iniziative rivolte alla tutela ed alla salvaguardia dell’ambiente e dalla conoscenza delle tematiche relative ai diritti umani;
f) operare per la crescita del turismo storico culturale, eco-sostenibile ed eno-gastronomico anche attraverso la promozione di prodotti tipici dell’artigianato e della gastronomia locali;
g) operare nel settore del volontariato in base a quanto previsto dalla Legge n.266/1991;
h) pubblicare giornali periodici o libri a stampa o telematici;
i) collaborare con mezzi mediatici;
j) stipulare convenzioni con enti pubblici o privati fornendo tutte le garanzie richieste, per il raggiungimento dello scopo sociale;
k) accedere, ove lo ritenga o sia necessario, a contributi volontari pubblici o privati fornendo tutte le garanzie che saranno richieste, al fine di raggiungere gli scopi sociali;
l) esercitare, in via meramente marginale e senza scopo di lucro, attività di natura commerciale per autofinanziamento: in tal caso dovrà osservare le normative amministrative e fiscali vigenti;
m) creare e gestire uno o più siti web per diffondere la propria attività ad una porzione maggiore della collettività;
n) promuovere tutte le altre iniziative che siano ritenute idonee al raggiungimento dello scopo sociale, tra cui a titolo esemplificativo l’organizzazione di corsi relativi ad attività culturali, ricreative, artistiche e sportive.
Le attività di cui al comma precedente sono svolte dall’Associazione prevalentemente tramite le prestazioni fornite dai propri aderenti. L’attività degli aderenti non può essere retribuita in alcun modo nemmeno da eventuali diritti beneficiari. Agli aderenti possono solo essere rimborsate dall’Associazione le spese effettivamente sostenute per l’attività prestata, previa documentazione ed entro i limiti preventivamente stabiliti dall’Assemblea dei Soci. Ogni forma di rapporto economico con l’Associazione derivante da lavoro dipendente o autonomo, è incompatibile con la qualità di Socio.
L’Associazione non ha scopo di lucro e deve intendersi ai fini fiscali, ente non commerciale. Si esclude l’esercizio di qualsiasi attività commerciale che non sia svolta in maniera marginale e comunque ausiliaria, secondaria o strumentale al perseguimento dello scopo istituzionale.
L’associazione potrà svolgere la propria attività sia in Italia che all’estero
Articolo 4
La durata dell’associazione è a tempo indeterminato.
Articolo 5
Possono far parte dell’associazione tutti coloro che praticano, sostengono e si interessano ad attività culturali per i quali andrà ad operare l’associazione.
Articolo 6
Per essere ammessi all’associazione occorre farne domanda al Consiglio Direttivo attenendosi a tutte le formalità ed obblighi che il consiglio deciderà, ivi compreso il versamento di una quota annuale a titolo di rimborso spese vive per la gestione. Il Consiglio Direttivo decide sull’ammissione o sul rifiuto di coloro che faranno istanza di adesione in modo del tutto insindacabile..
Articolo 7
Gli associati possono essere: fondatori, ordinari, sostenitori, onorari e simpatizzanti e tutti coloro che aderiranno all’Associazione – in conformità alle prescrizioni di cui agli artt. 5 e6 – entro la data del 31 Dicembre 2014. Gli associati fondatori sono di diritto membri del Consiglio Direttivo. Sono associati ordinari tutti coloro che vengono ammessi secondo le modalità del precedente articolo. Sono associati sostenitori tutti coloro che particolarmente si distinguono per apporti personali e finanziari per l’incremento dell’attività dell’associazione. Sono associati onorari quei soci che si distingueranno per particolari meriti culturali. Sono associati simpatizzanti coloro i quali possono frequentare i circoli sociali, previo versamento di una quota forfettariamente determinata dal consiglio direttivo annualmente. Sia gli associati sostenitori e simpatizzanti che onorari sono nominati dal consiglio direttivo per proposta di almeno due membri dello stesso.
Potranno assumere la qualità di associato sia le persone fisiche, che le persone giuridiche e gli enti anche non riconosciuti, di qualsiasi tipo
Articolo 8
Un associato può essere espulso su decisione del consiglio direttivo per morosità, motivi disciplinari, indegnità e in conseguenza di condanna dell’autorità giudiziaria.
Articolo 9
Gli organi dell’associazione sono:
a) l’assemblea generale dei soci;
b) il Presidente;
c) il Consiglio Direttivo;
d) il Direttore Artistico;
e) il Tesoriere
Articolo 10
L’assemblea deve essere convocata dagli amministratori almeno una volta l’anno per l’approvazione del bilancio e tutte le volte che se ne ravvisi la necessità ovvero quando ne è fatta richiesta motivata da almeno un decimo degli associati.
L’assemblea degli associati è sia ordinaria che straordinaria.
Articolo 11
L’assemblea è costituita da tutti gli associati che siano in regola coi pagamenti e che siano iscritti nel libro degli associati da almeno tre mesi; le sue deliberazioni, che vengono prese in conformità della legge e del presente statuto, vincolano tutti gli associati ancorché assenti e dissenzienti.
Articolo 12
L’assemblea è presieduta dal Presidente del Consiglio Direttivo; l’assemblea eleggerà il proprio Presidente fra gli associati presenti.
Articolo 13
L’assemblea ordinaria è regolarmente costituita e delibera in prima convocazione, con l’intervento di tanti associati che rappresentano almeno la metà dei voti spettanti a tutti gli associati, e in seconda convocazione qualunque sia il numero degli intervenuti.
L’assemblea straordinaria delibera solidalmente in prima convocazione con il voto favorevole di almeno metà dei voti spettanti a tutti gli associati, in seconda convocazione col voto, favorevole di almeno un quarto dei voti spettanti a tutti gli associati.
Occorrerà però anche in seconda convocazione il voto favorevole di almeno la metà dei voti spettanti a tutti gli associati per le deliberazioni riguardanti il cambiamento dello scopo associativo.
Per deliberare lo scioglimento dell’associazione e la devoluzione del patrimonio occorre il voto favorevole di almeno 3/4 (tre quarti) degli associati sia in prima che in seconda convocazione.
Articolo 14
Le votazioni sono fatte per alzata di mano o, quando il presidente lo ritenga opportuno e ne sia fatta domanda da almeno un quinto degli associati, per appello nominale. Le nomine delle cariche sociali si fanno a schede segrete e a maggioranza relative salvo l’assemblea non deliberi di procedere per acclamazione.
Articolo 15
L’amministrazione della società è affidata ad un Consiglio Direttivo composto dagli associai fondatori e da n. 3 (tre) membri dall’assemblea degli associati. Il primo Consiglio Direttivo è nominato nell’atto costitutivo.
Articolo 16
I membri elettivi del Consiglio Direttivo durano in carica tre anni e sono nominati dall’assemblea generale degli associati. Il Consiglio Direttivo elegge tra i suoi componenti un presidente ed un vice presidente che sostituisca il primo nel caso di sua assenza o impedimento.
Il Consiglio Direttivo si riunisce tutte le volte che il presidente lo ritenga necessario, ovvero quando ne sia fatta domanda da oltre la metà dei suoi membri. La convocazione del consiglio è fatta dal presidente mediante comunicazioni telefoniche o spedite a mezzo e-mail ai recapiti risultanti dal relativo Registro dei suoi membri nel termine di cinque giorni dalla data dell’adunanza.
Il consiglio direttivo si riunisce sia nella sede della società, sia altrove, anche mediante mezzi audio od audiovideo di comunicazione a distanza che siano determinati nel regolamento dei lavori del Consiglio.
E’ facoltà del consiglio direttivo nominare uno o più presidenti onorari dell’associazione previo parere eventuale dell’assemblea generale degli associati.
Articolo 17
Per la validità delle deliberazioni del consiglio occorre la presenza della maggioranza dei suoi componenti in carica. Le deliberazioni sono prese a maggioranza assoluta dei voti presenti. In caso di parità prevale il voto del presidente.
Articolo 18
Il consiglio direttivo è investito dei più ampi poteri per la gestione ordinaria e straordinaria dell’associazione, senza alcuna eccezione e gli sono conferite tutte le facoltà occorrenti per il raggiungimento e l’attuazione degli scopi associativi salvo quelli che non siano per legge riservati in modo tassativo all’assemblea.
Il consiglio direttivo può inoltre compilare regolamenti interni, conferire procure ad negotia e speciali, aderire ad organismi cooperativi consorziali e deliberare circa l’ammissione, il recesso e l’esclusione degli associati.
Articolo 19
Per quanto non espressamente previsto ci si riporta alle disposizioni del vigente codice civile in materia.
Articolo 20
Lo scioglimento dell’Associazione è deliberato ai sensi dell’ultimo comma dell’art. 21 c.c. dell’assemblea, la quale provvederà alla nomina di uno o più liquidatori e delibererà in ordine alla devoluzione del patrimoniale.
Articolo 21
Le controversie derivanti dal presente contratto devono essere sottoposte ad un tentativo preliminare di mediazione davanti ad un organismo di mediazione iscritto al Registro tenuto presso il Ministero della giustizia, che svolga la sua attività in un comune ricadente nel circondario del tribunale competente per conoscere la controversia.
Nel caso in cui il tentativo fallisse, la controversia dovrà essere risolta con un arbitro nominato dal responsabile dell’Organismo di Mediazione che presso il quale si è svolto il tentativo di mediazione.
L’arbitro giudicherà secondo le norme previste dal Titolo VIII del libro Iv del c.p.c.

Timbro:
La presente copia composta di n° Tre fogli è conforme all’originale regolarmente firmata e si rilascia oggi
Napoli 13 novembre 2014
Timbro e firma notarile.

Vetrina Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

http://www.mi.camcom.it/vetrina-progetti-arte

camera commercio bacheca

 

SCHEDA DESCRITTIVA PROGETTO

ENTE Associazione culturale “Da Ischia l’Arte – DILA”

TITOLO Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni”

DESCRIZIONE SINTETICA Quarta edizione del Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni” con stampa di un’antologia sponsorizzata: 20.000 copie fruibili gratuitamente in luoghi pubblici.

CONTENUTI DEL PROGETTO Il nome del progetto “Otto milioni” ha preso origine dal numero dei potenziali lettori delle antologie che contengono i testi di un nostro omonimo premio di poesia. Ciò, in quanto i suddetti volumi antologici, ogni anno, sono stati stampati in migliaia di copie con lo scopo di renderli disponibili in gratuita lettura per i passeggeri trasportati dal naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo. L’Associazione culturale DILA propone questo progetto poiché essa nasce dal desiderio di costruire una TRIBÙ di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontentino di rimanere segregati tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decidano di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate, omologate e massificate, e vogliano farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale. Prima o poi qualcuno doveva accorgersi che i tempi sono cambiati (i mecenati non vivono più nei palazzi ducali), che la pubblicità governa i nostri piaceri edonistici ed epicurei così come semina le spore di ideologie e di spiritualità, e che essa è la vera padrona delle nostre scelte e dei nostri portafogli. Essere Scrittori -modestamente dilettanti-, anche se apprezzati da critici e da altri scrittori, anche se vincitori di premi e di attestati, non basta a dare respiro a quella che, infine, può essere compresa come la vera ambizione di tutti gli Autori: liberarsi dei sogni e dei dubbi che sono state le prepotenti matrici delle loro ispirazioni aprendoli alla conoscenza collettiva. Pubblicare volumi di poesie contenenti pagine pubblicitarie fa nascere certamente una controversia tra l’astrattezza delle forme poetiche ed il materialismo proprio delle imprese produttive, ma oggi più che mai appare irrinunciabile annullare tale dicotomia e procedere verso una stessa meta pur se con interessi diversi. Primi in Italia, e forse anche in molti altri Paesi del mondo, da circa otto anni pubblichiamo antologie poetiche che contengono pagine pubblicitarie e che hanno tirature di tutto rispetto. Se in Italia un libro di poesie fosse venduto in 400 copie sarebbe un best-seller, mentre noi possiamo facilmente dimostrare che le 5.000 copie stampate per ciascuna delle ultime tre antologie hanno “agganciato” un numero di lettori dell’ordine delle decine di centinaia di migliaia. Ecco pertanto che la proposta del progetto “Otto milioni” è di consentire che, sponsorizzando i nostri volumi di poesie e di arti varie, senza dubbio gli Autori dei testi e delle immagini, ma sicuramente anche le Aziende Commerciali, ottengano notevoli benefici quali possono essere considerati quelli derivanti da una rete alternativa di distribuzione, una forma innovativa di pubblicità aziendale, un nuovo strumento di propaganda personale, il rafforzamento di contatti operativi tra Cultura e Aziende, la gratificazioni per il serio lavoro di Scrittori, Artisti, ed Imprese Commerciali, e, non ultimo, il vantaggio derivante dall’effetto sorpresa conseguente alla novità dello strumento utilizzato per promuovere i propri prodotti. Già è stato bandito il regolamento di partecipazione per la quarta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni – 2015”: Le poesie finaliste saranno pubblicate in un’antologia dal titolo “Da Ischia L’Arte” che conterrà almeno 25 pagine dedicate agli sponsor. Il progetto “Otto milioni” otterrà il patrocinio da parte di almeno un Comune dell’Isola d’Ischia.
DATA dal 20 Ottobre 2015 al 25 Ottobre 2015
LUOGO Milano
COSTO COMPLESSIVO PROGETTO € 40.000
RICHIESTA MAIN SPONSOR € 30.000
BENEFIT MAIN SPONSOR visibilità internazionale
RICHIESTA CO-SPONSOR € 10.000
BENEFIT CO-SPONSOR visibilità internazionale
SITO WEB PROMOTORE www.emmegiischia.com
Per ulteriori informazioni su questa iniziativa rivolgersi a:
Sportello per la sponsorizzazione di iniziative culturali
tel: 02 85154175/4187/4176
e-mai: sportello-cultura@mi.camcomm.it

01) C.V. Bruno Mancini – Parziale fino a EXPO scheda richiesta sponsorizzazione

emmegiischia@gmail.com

EXPO Milano

DILA EXPO evento fb jpeg

EXPO Milano: Premio di Poesia Otto milioni

EXPO scheda

EXPO Milano: Calendario eventi

Calendario EXPO premio otto milioni

EXPO: Vetrina sponsorizzazioni Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

EXPO: Dettagli progetto “Otto milioni”

Hits: 3

Vetrina Camera Commercio Milano

Vetrina Camera Commercio Milano

Noi ci siamo con il progetto “Otto milioni” identificato dal comitato EXPO con il n° 1625.

Vetrina Camera commercio Otto milioni

http://www.mi.camcom.it/vetrina-progetti-arte

camera commercio bacheca

 
Noi ci siamo con il progetto “Otto milioni” identificato dal comitato EXPO con il n° 1625.

SCHEDA DESCRITTIVA PROGETTO

ENTE Associazione culturale “Da Ischia l’Arte – DILA”

TITOLO Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni”

DESCRIZIONE SINTETICA Quarta edizione del Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni” con stampa di un’antologia sponsorizzata: 20.000 copie fruibili gratuitamente in luoghi pubblici.

CONTENUTI DEL PROGETTO Il nome del progetto “Otto milioni” ha preso origine dal numero dei potenziali lettori delle antologie che contengono i testi di un nostro omonimo premio di poesia. Ciò, in quanto i suddetti volumi antologici, ogni anno, sono stati stampati in migliaia di copie con lo scopo di renderli disponibili in gratuita lettura per i passeggeri trasportati dal naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo. L’Associazione culturale DILA propone questo progetto poiché essa nasce dal desiderio di costruire una TRIBÙ di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontentino di rimanere segregati tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decidano di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate, omologate e massificate, e vogliano farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale. Prima o poi qualcuno doveva accorgersi che i tempi sono cambiati (i mecenati non vivono più nei palazzi ducali), che la pubblicità governa i nostri piaceri edonistici ed epicurei così come semina le spore di ideologie e di spiritualità, e che essa è la vera padrona delle nostre scelte e dei nostri portafogli. Essere Scrittori -modestamente dilettanti-, anche se apprezzati da critici e da altri scrittori, anche se vincitori di premi e di attestati, non basta a dare respiro a quella che, infine, può essere compresa come la vera ambizione di tutti gli Autori: liberarsi dei sogni e dei dubbi che sono state le prepotenti matrici delle loro ispirazioni aprendoli alla conoscenza collettiva. Pubblicare volumi di poesie contenenti pagine pubblicitarie fa nascere certamente una controversia tra l’astrattezza delle forme poetiche ed il materialismo proprio delle imprese produttive, ma oggi più che mai appare irrinunciabile annullare tale dicotomia e procedere verso una stessa meta pur se con interessi diversi. Primi in Italia, e forse anche in molti altri Paesi del mondo, da circa otto anni pubblichiamo antologie poetiche che contengono pagine pubblicitarie e che hanno tirature di tutto rispetto. Se in Italia un libro di poesie fosse venduto in 400 copie sarebbe un best-seller, mentre noi possiamo facilmente dimostrare che le 5.000 copie stampate per ciascuna delle ultime tre antologie hanno “agganciato” un numero di lettori dell’ordine delle decine di centinaia di migliaia. Ecco pertanto che la proposta del progetto “Otto milioni” è di consentire che, sponsorizzando i nostri volumi di poesie e di arti varie, senza dubbio gli Autori dei testi e delle immagini, ma sicuramente anche le Aziende Commerciali, ottengano notevoli benefici quali possono essere considerati quelli derivanti da una rete alternativa di distribuzione, una forma innovativa di pubblicità aziendale, un nuovo strumento di propaganda personale, il rafforzamento di contatti operativi tra Cultura e Aziende, la gratificazioni per il serio lavoro di Scrittori, Artisti, ed Imprese Commerciali, e, non ultimo, il vantaggio derivante dall’effetto sorpresa conseguente alla novità dello strumento utilizzato per promuovere i propri prodotti. Già è stato bandito il regolamento di partecipazione per la quarta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni – 2015”: Le poesie finaliste saranno pubblicate in un’antologia dal titolo “Da Ischia L’Arte” che conterrà almeno 25 pagine dedicate agli sponsor. Il progetto “Otto milioni” otterrà il patrocinio da parte di almeno un Comune dell’Isola d’Ischia.
DATA dal 20 Ottobre 2015 al 25 Ottobre 2015
LUOGO Milano
COSTO COMPLESSIVO PROGETTO € 40.000
RICHIESTA MAIN SPONSOR € 30.000
BENEFIT MAIN SPONSOR visibilità internazionale
RICHIESTA CO-SPONSOR € 10.000
BENEFIT CO-SPONSOR visibilità internazionale
SITO WEB PROMOTORE www.emmegiischia.com
Per ulteriori informazioni su questa iniziativa rivolgersi a:
Sportello per la sponsorizzazione di iniziative culturali
tel: 02 85154175/4187/4176
e-mai: sportello-cultura@mi.camcomm.it

C.V. Bruno Mancini

Parziale fino a Gennaio 2014

01) C.V. Bruno Mancini – Parziale fino a Gennaio 2014

Ischia 20 Gennaio 2014
Succinto c.v di Bruno Mancini

Per contatti:
Cell. 3935937717 tutti i giorni dalle 14 alle 24
emmegiischia@gmail.com

Bruno Mancini nato a Napoli nel 1943, risiede ad Ischia dalla età di tre anni.
Sposato dal 1966. Tre figlie.
Maturità classica e studi di fisica nucleare presso l’Università Federico II di Napoli.
Impegnato nelle lotte pacifiste fin dal 1963.
Fondatore della prima sezione del Partito Repubblicano Italiano dell’Isola d’Ischia negli anni settanta.
Commerciante e gestore di numerose attività commerciali sull’isola d’Ischia (bar, ristoranti, sale giochi, librerie, profumerie ecc.ecc.)
Agente commerciale e gestore di posti telefonici pubblici per la ex S.I.P. nei comuni di Ischia e Forio.
Agente commerciale senza limiti territoriali per la INA ASSITALIA assicurazioni.
Socio accomandatario dell’U.V.I. (unione vendite Ischia): società di rappresentanze con contratti Adler, Pirola, Bonomelli, Fabbri, Perugina, Cerfact ecc. ecc.
Produttore di programmi televisivi per l’emittente Teleischia.
Collaboratore e pubblicista per le testate giornalistiche: Il Golfo, Città di mare, Il Dispari. Il Corriere dell’isola, Vivicentro, Ischiablog ecc. ecc.
Titolare del sito web www.emmegiischia.com (punta masssima di oltre 36.000 visite giornaliere)
Coordinatore per i sei comuni dell’isola d’Ischia del portale IDC (Italia della cultura)
Ideatore dei progetti culturali: La tua foto in copertina, La mia isola, LENOIS, MONDIMANCINI.
Ideatore e direttore delle Case della Cultura LENOIS di Ischia.
Ideatore ed organizzatore del Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni”, giunto alla terza edizione: tra i pochi in Italia che non prevede alcuna tassa d’iscrizione e che è certamente l’unico in Italia ad essere pubblicato in oltre 5.000 copie distribuite gratuitamente sul naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo raggiungendo in tal modo oltre 5.000.000 di passeggeri l’anno.
Ideatore e curatore di 12 Antologie poetiche sponsorizzate da prestigiosi enti ed aziende commerciali tipo Ocenomaredelphis, Istituto Agostino Lauro, Fruscio, Hotel Miramare&Castello, Alilauro, Hotel Delfini ecc. ecc. e che compredono Artisti di tutto il mondo.
Presenza, dei volumi pubblicati, in numerose biblioteche non solo itliane ma anche straniere.
Organizzatore di molte decine di eventi tra i quali vanno evidenziati i due proposti per le celebrazioni della Shoah presentati nella sala Onofrio Buonocore della Biblioteca Comunale di Ischia.
Iscritto ad oltre 200 gruppi sui socialnetwork con un potenziale di oltre 2.400.000 mila contatti.
Titolare della tv web http://www.livestream.com/lanostraisola che ad oggi annovera 382,990 viewer minute
Scrittore e poeta con molte decine di pubblicazioni monografiche ed antologiche.
Dall’Agosto 2013 “Esperto del Sindaco di Torrenova (ME) per il turismo e per il gemellaggio con la Città d’Ischia”.
C.V. Bruno Mancini

EXPO scheda richiesta sponsorizzazione

Soggetto promotore: Associazione culturale “Da Ischia l’Arte – DILA”
Sede legale: Ischia

Codice Fiscale del soggetto promotore n. 91013050 637
Rappresentante Legale: Bruno Mancini
Referente dell’organizzazione da contattare: Bruno Mancini, Via Gemito 27 Ischia 80077
Recapito telefonico: 039 / 3935937717
E-mail: emmegiischia@gmail.com
Ambito dell’iniziativa:

Arte (pittura, scultura, fotografia, arti visive) X

Spettacolo e arti performative (teatro, musica, danza)

Architettura e Restauro

Innovazione e Digitale

Moda e Design

Ambiente e alimentazione

Intrattenimento

Sport

Titolo del progetto: Premio Internazionale di Poesia “Otto Milioni”
Logo Expo in Città: sì x
Descrizione sintetica per la sezione “Vetrina progetti”:

Quarta edizione premio internazionale poesia “Otto milioni” con stampa di un’antologia sponsorizzata: 20mila copie fruibili per gratuita lettura in luoghi pubblici.

Descrizione analitica del progetto:
Il nome del progetto “Otto milioni” ha preso origine dal numero dei potenziali lettori delle antologie che contengono i testi di un nostro omonimo premio di poesia. Ciò, in quanto i suddetti volumi antologici, ogni anno, sono stati stampati in migliaia di copie con lo scopo di renderli disponibili in gratuita lettura per i passeggeri trasportati dal naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo,
L’Associazione culturale DILA propone questo progetto poiché essa nasce dal desiderio di costruire una TRIBÙ di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontentino di rimanere segregati tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decidano di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate, omologate e massificate, e vogliano farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale.
Prima o poi qualcuno doveva accorgersi che i tempi sono cambiati (i mecenati non vivono più nei palazzi ducali), che la pubblicità governa i nostri piaceri edonistici ed epicurei così come semina le spore di ideologie e di spiritualità, e che essa è la vera padrona delle nostre scelte e dei nostri portafogli.
Essere Scrittori -modestamente dilettanti-, anche se apprezzati da critici e da altri scrittori, anche se vincitori di premi e di attestati, non basta a dare respiro a quella che, infine, può essere compresa come la vera ambizione di tutti gli Autori: liberarsi dei sogni e dei dubbi che sono state le prepotenti matrici delle loro ispirazioni aprendoli alla conoscenza collettiva.
Pubblicare volumi di poesie contenenti pagine pubblicitarie fa nascere certamente una controversia tra l’astrattezza delle forme poetiche ed il materialismo proprio delle imprese produttive, ma oggi più che mai appare irrinunciabile annullare tale dicotomia e procedere verso una stessa meta pur se con interessi diversi.
Primi in Italia, e forse anche in molti altri Paesi del mondo, da circa otto anni pubblichiamo antologie poetiche che contengono pagine pubblicitarie e che hanno tirature di tutto rispetto. Se in Italia un libro di poesie fosse venduto in 400 copie sarebbe un best-seller, mentre noi possiamo facilmente dimostrare che le 5.000 copie stampate per ciascuna delle ultime tre antologie hanno “agganciato” un numero di lettori dell’ordine delle decine di centinaia di migliaia.
Ecco pertanto che la proposta del progetto “Otto milioni” è di consentire che, sponsorizzando i nostri volumi di poesie e di arti varie, senza dubbio gli Autori dei testi e delle immagini, ma sicuramente anche le Aziende Commerciali, ottengano notevoli benefici quali possono essere considerati quelli derivanti da una rete alternativa di distribuzione, una forma innovativa di pubblicità aziendale, un nuovo strumento di propaganda personale, il rafforzamento di contatti operativi tra Cultura e Aziende, la gratificazioni per il serio lavoro di Scrittori, Artisti, ed Imprese Commerciali, e, non ultimo, il vantaggio derivante dall’effetto sorpresa conseguente alla novità dello strumento utilizzato per promuovere i propri prodotti. È giusto affermare che nessun libro viene cestinato prima ancora di essere sfogliato (come viceversa avviene per depliant, brochure, volantini, e cataloghi vari) e l’esperienza dice che i libri ed i loro contenuti (siano anche messaggi pubblicitari) vivono e vengono letti da più generazioni, e che essi continuano la loro funzione informativa dovunque facciano bella mostra di se stessi.
Abbiamo già bandito il regolamento di partecipazione per la quarta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni – 2015”.
Le poesie finaliste saranno pubblicate in un’antologia dal titolo “Da Ischia L’Arte”.
Nella previsione di questa richiesta sponsorizzazione, l’antologia contenente quest’anno le opere finaliste della quarta edizione del Premio internazionale di Poesia “Otto milioni – 2015” sarà composta da
– 160 pagine stampate a 1 colore in b/n
– carta testo uso mano da grammi 100/mq
– copertina stampata a 4 colori con plastificazione opaca su carta da 300 grammi/mq
– allestimento brossura filorefe con doppia cordonatura.
Essa conterrà almeno 25 pagine dedicate agli sponsor, più due riquadri, in prima e in quarta di copertina, per un logo di 3cm x 4cm.
In tutte le pagine dell’Antologia sarà presente il logo dello sponsor.
Dell’Antologia saranno stampate 20.000 copie ed in esse saranno allegate le schede di votazione che contribuiranno alla determinazione dei vincitori dei premi messi in palio.
L’Antologia sarà provvista di un codice ISBN previsto per la distribuzione gratuita delle opere letterarie.
La diffusione delle Antologie avverrà attraverso tre differenti canali
1) 50% delle copie a disposizione degli sponsor
2) 40% delle copie a disposizione di DILA
3) 10% delle copie per gli spettatori presenti durante gli eventi EXPO, i reading, le cerimonie di premiazione ecc.
Il progetto “Otto milioni” otterrà il gratuito patrocinio da parte di almeno un Comune dell’Isola d’Ischia.
La ricerca google per i termini “antologia Ischia”, “poesia Ischia” e simili mostra in prima pagina le nostre attività.
La ricerca google per i nomi di alcuni Hotel nei quali abbiamo effettuate presentazioni di nostre antologie mostra nelle prime posizioni i link alle pagine descrittive degli eventi.
Ulteriori informazioni: www,emmegiischia.com
Obiettivi del progetto: Promozioni Autori e Sponsor
Costo totale stimato dell’iniziativa: 40.000 €
Luogo di realizzazione: Milano
Data di inizio: 20/10/15
Data di termine: 25/10/15
Eventuale Sito Web Progetto: www.emmegiischia.com
Presenze registrate nell’ultima edizione: 4.000.000
Caratteristiche del target: TUTTI
Altri soggetti coinvolti: scrittori, artisti di vario genere, sponsor, strutture ricettive, compagnie di navigazione

Pacchetti Sponsorship e investimenti richiesti:
Investimento Benefit
Main Sponsor 30.000€ 0
Co-Sponsor 10.000 € Premi vincitori
Sponsor Tecnico 0 € Location eventi
Note aggiuntive e vantaggi per gli Sponsor: Lettura continua nel tempo per contatti illimitati.
Allegato 01) C.V. Bruno Mancini – Parziale fino a Gennaio 2014
Allegato 02) Atto costitutivo e statuto DILA
Allegato 03) Soci Fondatori Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”
Allegato 04) Regolamento premio “Otto milioni – 2015”
Allegato 05) Attestati e foto – Parziali
Allegato 06) Testo antologia “Da Ischia sempre poesia” pdf
Allegato 07) Testo antologia “Otto milioni” pdf
Allegato 08) Testo antologia “Mare Monti Mare”
Allegato 09) Copertine antologie parziale
Allegato 10) Rassegna stampa parziale
Allegato 11) Locandine album parziale
Allegato 12) Riepilogo attività fino al 15 Ottobre 2014
Attività previste per comunicare l’iniziativa: Carro Tespi, distribuzione antologia, video letture, CD, cerimonie premiazioni, recensioni organi stampa/tv, reading, biblioteche, facebook e molti altri social, siti web e blog, diffusione da parte degli Autori, ecc.

Attività previste per il monitoraggio e il controllo dei risultati: Foto, video, rassegna stampa, interviste, certificazioni biblioteche, registrazioni tv, link ai blog ed ai siti, like fb, condivisioni social ecc.
Dettaglio delle spese da sostenere:
Il progetto “Otto milioni” prevede costi per:
1) 25.000 € gestione del Premio e stampa finale di 20.000 copie dell’antologia nel formato specificato.
2) 5.000 € evento “Carro di Tespi dell’EXPO Milano
3) 10.000 € altri eventi, almeno 5, di presentazione e di promozione del Premio, dell’Antologia e degli Sponsor, da programmare sull’isola d’Ischia e nei luoghi di residenza degli Autori che intendano organizzarli.
4) Benefit: Premi per i vincitori (ospitalità, targhe, pergamene, trasporti, spedizioni ecc.)
5) Benefit: Location eventi
6) Benefit: Varie ed eventuali.

Dichiarazione a cura del Legale Rappresentante del Soggetto Promotore
Il sottoscritto/a Bruno Mancini, nella sua qualità di Legale Rappresentante di Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA” , con sede legale in Ischia (NA),
cod. fisc 91013050637
DICHIARA

Di aver preso visione, letto ed accettato il documento Regolamento dello Sportello per le Sponsorizzazioni di Iniziative Culturali, che costituisce parte integrante della presente richiesta di sponsorizzazione dell’iniziativa.
Di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti dal predetto Regolamento per poter accedere ai servizi dello Sportello della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano e, sotto la propria responsabilità, di non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione ivi previste.
Dichiara inoltre che il progetto proposto presenta i caratteri dell’originalità, che è conforme alle limitazioni e agli obblighi imposti dalla vigente normativa in materia di diritto d’autore e non viola alcuna delle disposizioni di cui alla predetta normativa.

AUTORIZZA

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano a pubblicare sul proprio sito istituzionale, nell’apposita sezione dedicata allo Sportello per le Sponsorizzazioni di Iniziative Culturali (/www.mi.camcom.it/sportello-per-le-sponsorizzazioni-culturali), le informazioni contenute nelle richiesta di sponsorizzazione dell’iniziativa, i dati relativi ai progetti presentati ed ogni altra informazione comunicata allo Sportello ed autorizza altresì l’utilizzo, da parte della Camera di Commercio di Milano, dei dati forniti per le attività svolte dallo Sportello, in conformità al Regolamento dello Sportello per le Sponsorizzazioni di Iniziative Culturali.

ESONERA

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano per l’eventuale uso indebito che terzi soggetti facciano dei dati pubblicati sul sito istituzionale, ivi compreso l’uso non conforme alla vigente normativa in materia di diritto d’autore.
ESONERA

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano da ogni responsabilità, diretta o indiretta, verso i terzi per eventuali violazioni della vigente normativa in materia di diritto d’autore o che possano derivare dalla non originalità del progetto, poste in essere dall’Ente legalmente rappresentato dal sottoscritto.
AUTORIZZA

Ai sensi e per gli effetti del d.lgs. n. 196/2003 il trattamento dei dati personali conferiti con la presente dichiarazione. I dati personali saranno trattati dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano, con sede legale in Via Meravigli, 9/B, in qualità di Titolare del Trattamento, per le finalità e nei limiti indicati dalla menzionata informativa.
ESONERA
La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano da ogni responsabilità, diretta o indiretta, derivante dall’eventuale uso scorretto o comunque difforme dalle disposizioni vigenti, da parte di soggetti terzi, dei dati personali forniti.
Ischia, 26/04/15

Firma del Legale Rappresentante

Bruno Mancini

EXPO Dettagli progetto “Otto milioni”

 

emmegiischia@gmail.com

EXPO Milano

DILA EXPO evento fb jpeg

EXPO Milano: Premio di Poesia Otto milioni

EXPO scheda

EXPO Milano: Calendario eventi

Calendario EXPO premio otto milioni

EXPO: Vetrina sponsorizzazioni Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

EXPO: Dettagli progetto “Otto milioni”

Hits: 1058

C.V. Bruno Mancini

C.V. Bruno Mancini

Parziale fino a Gennaio 2014

01) C.V. Bruno Mancini – Parziale fino a Gennaio 2014

Ischia 20 Gennaio 2014
Succinto c.v di Bruno Mancini

Per contatti:
Cell. 3935937717 tutti i giorni dalle 14 alle 24
emmegiischia@gmail.com

Bruno Mancini nato a Napoli nel 1943, risiede ad Ischia dalla età di tre anni.
Sposato dal 1966. Tre figlie.
Maturità classica e studi di fisica nucleare presso l’Università Federico II di Napoli.
Impegnato nelle lotte pacifiste fin dal 1963.
Fondatore della prima sezione del Partito Repubblicano Italiano dell’Isola d’Ischia negli anni settanta.
Commerciante e gestore di numerose attività commerciali sull’isola d’Ischia (bar, ristoranti, sale giochi, librerie, profumerie ecc.ecc.)
Agente commerciale e gestore di posti telefonici pubblici per la ex S.I.P. nei comuni di Ischia e Forio.
Agente commerciale senza limiti territoriali per la INA ASSITALIA assicurazioni.
Socio accomandatario dell’U.V.I. (unione vendite Ischia): società di rappresentanze con contratti Adler, Pirola, Bonomelli, Fabbri, Perugina, Cerfact ecc. ecc.
Produttore di programmi televisivi per l’emittente Teleischia.
Collaboratore e pubblicista per le testate giornalistiche: Il Golfo, Città di mare, Il Dispari. Il Corriere dell’isola, Vivicentro, Ischiablog ecc. ecc.
Titolare del sito web www.emmegiischia.com (punta masssima di oltre 36.000 visite giornaliere)
Coordinatore per i sei comuni dell’isola d’Ischia del portale IDC (Italia della cultura)
Ideatore dei progetti culturali: La tua foto in copertina, La mia isola, LENOIS, MONDIMANCINI.
Ideatore e direttore delle Case della Cultura LENOIS di Ischia.
Ideatore ed organizzatore del Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni”, giunto alla terza edizione: tra i pochi in Italia che non prevede alcuna tassa d’iscrizione e che è certamente l’unico in Italia ad essere pubblicato in oltre 5.000 copie distribuite gratuitamente sul naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo raggiungendo in tal modo oltre 5.000.000 di passeggeri l’anno.
Ideatore e curatore di 12 Antologie poetiche sponsorizzate da prestigiosi enti ed aziende commerciali tipo Ocenomaredelphis, Istituto Agostino Lauro, Fruscio, Hotel Miramare&Castello, Alilauro, Hotel Delfini ecc. ecc. e che compredono Artisti di tutto il mondo.
Presenza, dei volumi pubblicati, in numerose biblioteche non solo itliane ma anche straniere.
Organizzatore di molte decine di eventi tra i quali vanno evidenziati i due proposti per le celebrazioni della Shoah presentati nella sala Onofrio Buonocore della Biblioteca Comunale di Ischia.
Iscritto ad oltre 200 gruppi sui socialnetwork con un potenziale di oltre 2.400.000 mila contatti.
Titolare della tv web http://www.livestream.com/lanostraisola che ad oggi annovera 382,990 viewer minute
Scrittore e poeta con molte decine di pubblicazioni monografiche ed antologiche.
Dall’Agosto 2013 “Esperto del Sindaco di Torrenova (ME) per il turismo e per il gemellaggio con la Città d’Ischia”.
C.V. Bruno Mancini

EXPO scheda richiesta sponsorizzazione

Soggetto promotore: Associazione culturale “Da Ischia l’Arte – DILA”
Sede legale: Ischia

Codice Fiscale del soggetto promotore n. 91013050 637
Rappresentante Legale: Bruno Mancini
Referente dell’organizzazione da contattare: Bruno Mancini, Via Gemito 27 Ischia 80077
Recapito telefonico: 039 / 3935937717
E-mail: emmegiischia@gmail.com
Ambito dell’iniziativa:

Arte (pittura, scultura, fotografia, arti visive) X

Spettacolo e arti performative (teatro, musica, danza)

Architettura e Restauro

Innovazione e Digitale

Moda e Design

Ambiente e alimentazione

Intrattenimento

Sport

Titolo del progetto: Premio Internazionale di Poesia “Otto Milioni”
Logo Expo in Città: sì x
Descrizione sintetica per la sezione “Vetrina progetti”:

Quarta edizione premio internazionale poesia “Otto milioni” con stampa di un’antologia sponsorizzata: 20mila copie fruibili per gratuita lettura in luoghi pubblici.

Descrizione analitica del progetto:
Il nome del progetto “Otto milioni” ha preso origine dal numero dei potenziali lettori delle antologie che contengono i testi di un nostro omonimo premio di poesia. Ciò, in quanto i suddetti volumi antologici, ogni anno, sono stati stampati in migliaia di copie con lo scopo di renderli disponibili in gratuita lettura per i passeggeri trasportati dal naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo,
L’Associazione culturale DILA propone questo progetto poiché essa nasce dal desiderio di costruire una TRIBÙ di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontentino di rimanere segregati tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decidano di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate, omologate e massificate, e vogliano farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale.
Prima o poi qualcuno doveva accorgersi che i tempi sono cambiati (i mecenati non vivono più nei palazzi ducali), che la pubblicità governa i nostri piaceri edonistici ed epicurei così come semina le spore di ideologie e di spiritualità, e che essa è la vera padrona delle nostre scelte e dei nostri portafogli.
Essere Scrittori -modestamente dilettanti-, anche se apprezzati da critici e da altri scrittori, anche se vincitori di premi e di attestati, non basta a dare respiro a quella che, infine, può essere compresa come la vera ambizione di tutti gli Autori: liberarsi dei sogni e dei dubbi che sono state le prepotenti matrici delle loro ispirazioni aprendoli alla conoscenza collettiva.
Pubblicare volumi di poesie contenenti pagine pubblicitarie fa nascere certamente una controversia tra l’astrattezza delle forme poetiche ed il materialismo proprio delle imprese produttive, ma oggi più che mai appare irrinunciabile annullare tale dicotomia e procedere verso una stessa meta pur se con interessi diversi.
Primi in Italia, e forse anche in molti altri Paesi del mondo, da circa otto anni pubblichiamo antologie poetiche che contengono pagine pubblicitarie e che hanno tirature di tutto rispetto. Se in Italia un libro di poesie fosse venduto in 400 copie sarebbe un best-seller, mentre noi possiamo facilmente dimostrare che le 5.000 copie stampate per ciascuna delle ultime tre antologie hanno “agganciato” un numero di lettori dell’ordine delle decine di centinaia di migliaia.
Ecco pertanto che la proposta del progetto “Otto milioni” è di consentire che, sponsorizzando i nostri volumi di poesie e di arti varie, senza dubbio gli Autori dei testi e delle immagini, ma sicuramente anche le Aziende Commerciali, ottengano notevoli benefici quali possono essere considerati quelli derivanti da una rete alternativa di distribuzione, una forma innovativa di pubblicità aziendale, un nuovo strumento di propaganda personale, il rafforzamento di contatti operativi tra Cultura e Aziende, la gratificazioni per il serio lavoro di Scrittori, Artisti, ed Imprese Commerciali, e, non ultimo, il vantaggio derivante dall’effetto sorpresa conseguente alla novità dello strumento utilizzato per promuovere i propri prodotti. È giusto affermare che nessun libro viene cestinato prima ancora di essere sfogliato (come viceversa avviene per depliant, brochure, volantini, e cataloghi vari) e l’esperienza dice che i libri ed i loro contenuti (siano anche messaggi pubblicitari) vivono e vengono letti da più generazioni, e che essi continuano la loro funzione informativa dovunque facciano bella mostra di se stessi.
Abbiamo già bandito il regolamento di partecipazione per la quarta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni – 2015”.
Le poesie finaliste saranno pubblicate in un’antologia dal titolo “Da Ischia L’Arte”.
Nella previsione di questa richiesta sponsorizzazione, l’antologia contenente quest’anno le opere finaliste della quarta edizione del Premio internazionale di Poesia “Otto milioni – 2015” sarà composta da
– 160 pagine stampate a 1 colore in b/n
– carta testo uso mano da grammi 100/mq
– copertina stampata a 4 colori con plastificazione opaca su carta da 300 grammi/mq
– allestimento brossura filorefe con doppia cordonatura.
Essa conterrà almeno 25 pagine dedicate agli sponsor, più due riquadri, in prima e in quarta di copertina, per un logo di 3cm x 4cm.
In tutte le pagine dell’Antologia sarà presente il logo dello sponsor.
Dell’Antologia saranno stampate 20.000 copie ed in esse saranno allegate le schede di votazione che contribuiranno alla determinazione dei vincitori dei premi messi in palio.
L’Antologia sarà provvista di un codice ISBN previsto per la distribuzione gratuita delle opere letterarie.
La diffusione delle Antologie avverrà attraverso tre differenti canali
1) 50% delle copie a disposizione degli sponsor
2) 40% delle copie a disposizione di DILA
3) 10% delle copie per gli spettatori presenti durante gli eventi EXPO, i reading, le cerimonie di premiazione ecc.
Il progetto “Otto milioni” otterrà il gratuito patrocinio da parte di almeno un Comune dell’Isola d’Ischia.
La ricerca google per i termini “antologia Ischia”, “poesia Ischia” e simili mostra in prima pagina le nostre attività.
La ricerca google per i nomi di alcuni Hotel nei quali abbiamo effettuate presentazioni di nostre antologie mostra nelle prime posizioni i link alle pagine descrittive degli eventi.
Ulteriori informazioni: www,emmegiischia.com
Obiettivi del progetto: Promozioni Autori e Sponsor
Costo totale stimato dell’iniziativa: 40.000 €
Luogo di realizzazione: Milano
Data di inizio: 20/10/15
Data di termine: 25/10/15
Eventuale Sito Web Progetto: www.emmegiischia.com
Presenze registrate nell’ultima edizione: 4.000.000
Caratteristiche del target: TUTTI
Altri soggetti coinvolti: scrittori, artisti di vario genere, sponsor, strutture ricettive, compagnie di navigazione

Pacchetti Sponsorship e investimenti richiesti:
Investimento Benefit
Main Sponsor 30.000€ 0
Co-Sponsor 10.000 € Premi vincitori
Sponsor Tecnico 0 € Location eventi
Note aggiuntive e vantaggi per gli Sponsor: Lettura continua nel tempo per contatti illimitati.
Allegato 01) C.V. Bruno Mancini – Parziale fino a Gennaio 2014
Allegato 02) Atto costitutivo e statuto DILA
Allegato 03) Soci Fondatori Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”
Allegato 04) Regolamento premio “Otto milioni – 2015”
Allegato 05) Attestati e foto – Parziali
Allegato 06) Testo antologia “Da Ischia sempre poesia” pdf
Allegato 07) Testo antologia “Otto milioni” pdf
Allegato 08) Testo antologia “Mare Monti Mare”
Allegato 09) Copertine antologie parziale
Allegato 10) Rassegna stampa parziale
Allegato 11) Locandine album parziale
Allegato 12) Riepilogo attività fino al 15 Ottobre 2014
Attività previste per comunicare l’iniziativa: Carro Tespi, distribuzione antologia, video letture, CD, cerimonie premiazioni, recensioni organi stampa/tv, reading, biblioteche, facebook e molti altri social, siti web e blog, diffusione da parte degli Autori, ecc.

Attività previste per il monitoraggio e il controllo dei risultati: Foto, video, rassegna stampa, interviste, certificazioni biblioteche, registrazioni tv, link ai blog ed ai siti, like fb, condivisioni social ecc.
Dettaglio delle spese da sostenere:
Il progetto “Otto milioni” prevede costi per:
1) 25.000 € gestione del Premio e stampa finale di 20.000 copie dell’antologia nel formato specificato.
2) 5.000 € evento “Carro di Tespi dell’EXPO Milano
3) 10.000 € altri eventi, almeno 5, di presentazione e di promozione del Premio, dell’Antologia e degli Sponsor, da programmare sull’isola d’Ischia e nei luoghi di residenza degli Autori che intendano organizzarli.
4) Benefit: Premi per i vincitori (ospitalità, targhe, pergamene, trasporti, spedizioni ecc.)
5) Benefit: Location eventi
6) Benefit: Varie ed eventuali.

Dichiarazione a cura del Legale Rappresentante del Soggetto Promotore
Il sottoscritto/a Bruno Mancini, nella sua qualità di Legale Rappresentante di Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA” , con sede legale in Ischia (NA),
cod. fisc 91013050637
DICHIARA

Di aver preso visione, letto ed accettato il documento Regolamento dello Sportello per le Sponsorizzazioni di Iniziative Culturali, che costituisce parte integrante della presente richiesta di sponsorizzazione dell’iniziativa.
Di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti dal predetto Regolamento per poter accedere ai servizi dello Sportello della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano e, sotto la propria responsabilità, di non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione ivi previste.
Dichiara inoltre che il progetto proposto presenta i caratteri dell’originalità, che è conforme alle limitazioni e agli obblighi imposti dalla vigente normativa in materia di diritto d’autore e non viola alcuna delle disposizioni di cui alla predetta normativa.

AUTORIZZA

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano a pubblicare sul proprio sito istituzionale, nell’apposita sezione dedicata allo Sportello per le Sponsorizzazioni di Iniziative Culturali (/www.mi.camcom.it/sportello-per-le-sponsorizzazioni-culturali), le informazioni contenute nelle richiesta di sponsorizzazione dell’iniziativa, i dati relativi ai progetti presentati ed ogni altra informazione comunicata allo Sportello ed autorizza altresì l’utilizzo, da parte della Camera di Commercio di Milano, dei dati forniti per le attività svolte dallo Sportello, in conformità al Regolamento dello Sportello per le Sponsorizzazioni di Iniziative Culturali.

ESONERA

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano per l’eventuale uso indebito che terzi soggetti facciano dei dati pubblicati sul sito istituzionale, ivi compreso l’uso non conforme alla vigente normativa in materia di diritto d’autore.
ESONERA

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano da ogni responsabilità, diretta o indiretta, verso i terzi per eventuali violazioni della vigente normativa in materia di diritto d’autore o che possano derivare dalla non originalità del progetto, poste in essere dall’Ente legalmente rappresentato dal sottoscritto.
AUTORIZZA

Ai sensi e per gli effetti del d.lgs. n. 196/2003 il trattamento dei dati personali conferiti con la presente dichiarazione. I dati personali saranno trattati dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano, con sede legale in Via Meravigli, 9/B, in qualità di Titolare del Trattamento, per le finalità e nei limiti indicati dalla menzionata informativa.
ESONERA
La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano da ogni responsabilità, diretta o indiretta, derivante dall’eventuale uso scorretto o comunque difforme dalle disposizioni vigenti, da parte di soggetti terzi, dei dati personali forniti.
Ischia, 26/04/15

Firma del Legale Rappresentante

Bruno Mancini

EXPO Dettagli progetto “Otto milioni”

 

emmegiischia@gmail.com

EXPO Milano

DILA EXPO evento fb jpeg

EXPO Milano: Premio di Poesia Otto milioni

EXPO scheda

EXPO Milano: Calendario eventi

Calendario EXPO premio otto milioni

EXPO: Vetrina sponsorizzazioni Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

EXPO: Dettagli progetto “Otto milioni”

Hits: 1

Eventi dal 10 Maggio 2015

Eventi dal 10 Maggio 2015

Teleischia Primo piano Bruno Mancini

Considerando la dovizia degli argomenti trattati, se ne consiglia la visione a tutti coloro che ritengano di avere a cuore le sorti della Cultura in generale e dell’Arte in particolare>>>>>

Amedeo Romano intervista Bruno Mancini

Teleischia logo comp

Il grande prestigio artistico dell’isola d’Ischia

DILA ha intenzione di creare un calendario annuale di eventi nel quale includere, di volta in volta, singole presentazioni di molti dei famosi personaggi che sono in qualche modo venuti in contatto con la nostra isola>>>

Scrivi racconti banner bozza 1 - comp

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

Gemellaggio Ischia Torrenova

Torrenova: Il consiglio comunale ratifica il gemellaggio con Ischia>>>

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

Ipomea 2015

Nei giorni 22, 23 e 24 maggio 2015 avrà luogo la tredicesima edizione di Ipomea del Negombo, mostra mercato di piante rare ed inconsuete della fascia temperata calda>>>

Dipingi banner bozza1 - comp

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

EXPO Milano

Parco delle Cascine – Via San Domenico Savio – in Milano ZONA 5 – fermata METROPOLITANA GIALLA (linea 3) “Abbiategrasso” (poi 100 metri a piedi), ore 17.30.>>>

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

Lina D’Onofrio

Il sabato della poesia a cura di Lina D’Onofrio e Giuseppe Castiglione

tutti i sabati, ore 18.00, Saletta Moby Dick continua a leggere »

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

Antonella Ronzulli:

Premio internazionale di Poesia

“Abbiate il coraggio di essere felici”

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

IL MAGGIO DEI LIBRI 2015: TORNA LA VOGLIA DI LEGGERE Dal 23 aprile al 31 maggio, la creatività e le idee caratterizzeranno i progetti “Le Piazze del libro”, il Premio “Scriviamoci” ed altre novità IL MAGGIO DEI LIBRI 2015: TORNA LA VOGLIA DI LEGGERE
Dal 23 aprile al 31 maggio, la creatività e le idee caratterizzeranno i progetti “Le Piazze del libro”, il Premio “Scriviamoci” ed altre novità
Il 23 aprile riparte IL MAGGIO DEI LIBRI, la campagna di promozione alla lettura organizzata dal Centro per il Libro e la lettura, ormai diventata un appuntamento abituale e diffuso in tutto il territorio nazionale, quest’anno affiancata da un ricchissimo programma di eventi Le Piazze del …… continua a leggere »

Terra TERRANTICA. VOLTI, MITI E IMMAGINI DELLA TERRA NEL MONDO ANTICO
Roma, Anfiteatro Flavio – dal 23 aprile 2015 al 11 ottobre 2015
Il Colosseo ospita nei suoi maestosi fornici una grande mostra dedicata ai culti della Terra, dalla preistoria all’età imperiale. La mostra si pone nell’alveo delle tematiche affrontate da Expo 2015, con una riflessione sulla forza della madre Terra, tra umano e divino, raccontata attraverso 75 opere tra antichi reperti (statue, vasi, rilievi), e fotografie contemporanee che evocano, insieme alla sua lunga storia, paesaggi naturali che parlano dell’antichità, della sacralità e della magia della Terra…. continua a leggere »

Monza, Villa Reale di Monza – dal 23 aprile 2015 al 06 settembre 2015
In occasione di Expo 2015, il Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, con il sostegno di Regione Lombardia, ha voluto realizzare la grande mostra Italia: Fascino e mito. Dal Cinquecento al contemporaneo , prodotta da Consorzio Villa reale e Parco di Monza, Skira …… continua a leggere »

Mesagne, Castello comunale di Mesagne – Salone nobile – dal 23 aprile 2015 al 17 maggio 2015
Su invito dell’Amministrazione di Mesagne in occasione del 70° anniversario della Liberazione, l’Archivio di Stato di Brindisi e il Comitato provinciale ANPI ripropongono la mostra che a Brindisi, tra il 2013 e il 2014, ottenne un larghissimo consenso di pubblico e la arricchiscono …… continua a leggere »

Riapertura del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano e inaugurazione della mostra Contemporaneamente museo Riapertura del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano e inaugurazione della mostra Contemporaneamente museo
Pontecagnano Faiano, Museo Archeologico Nazionale ‘Gli Etruschi di frontiera’ – il 23 aprile 2015
Giovedì 23 aprile 2015, in occasione della riapertura del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, finora chiuso al pubblico per lavori di manutenzione, la Soprintendenza Archeologia della Campania e quella alle Belle Arti e Paesaggio di Salerno ripropongono la formula di sinergia …… continua a leggere »

presentazione Presentazione del libro: “Science and Art. The painted surface”
Firenze, Opificio delle Pietre Dure, Sala polifunzionale – il 24 aprile 2015
Venerdì 24 aprile 2015, alle ore 16.00, presso la sala polifunzionale dell’Opificio delle Pietre Dure in via degli Alfani 78, verrà presentato il libro: “Science and Art. The painted surface”, a cura di Antonio Sgamellotti, Brunetto G.Brunetti, Costanza Milani. …… continua a leggere »

CONVERSAZIONI ALL’ORA DEL TE – Dettagli, ambiente e costume nella visione degli artisti
Napoli, Certosa e Museo di San Martino – il 24 aprile 2015
Venerdì 24 aprile 2015, alle ore 16.30, alla Certosa e Museo di San Martino di Napoli, inizia un nuovo ciclo di incontri che si svolgerà l’ ultimo venerdì di ogni mese . I visitatori del museo potranno partecipare alle conversazioni immergendosi nell’atmosfera di un’epoca, nei minuziosi dettagli …... continua a leggere »

Verso il nuovo Museo Archeologico Nazionale di Altino: Lavori in corso #3 Verso il nuovo Museo Archeologico Nazionale di Altino: Lavori in corso #3
Quarto d’Altino, Nuovo Museo Archeologico Nazionale di Altino – il 24 aprile 2015
Durante la giornata verrà inaugurata la sezione preromana del Museo. L’inedito percorso espositivo si snoda al piano terra della nuova sede espositiva presso l’edificio dell’ex-Risiera, recentemente restaurato. Numerosi reperti, esposti al pubblico per la prima volta, …... continua a leggere »

Roma, Biblioteca statale Antonio Baldini – il 24 aprile 2015
Evento “Libri, cucina, natura e fantasia con un omaggio a Gianni Rodari”collegato a Il Maggio dei libri la campagna di promozione alla lettura organizzata dal Centro per il Libro e la lettura, il giorno 24 aprile 2015 , dalle ore 15.45. Programma della giornata: Presentazione libro .….. continua a leggere »

PRESENTAZIONE DEL FILM DEI MASBEDO THE LACK PRESENTAZIONE DEL FILM DEI MASBEDO THE LACK
Roma, MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo – il 24 aprile 2015
Intervengono con gli autori: Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI; Beatrice Bulgari, produttore del film; Mario Sesti, giornalista e critico cinematografico. The Lack è il primo lungometraggio del duo di artisti italiani MASBEDO, al secolo Nicolò Massazza e Jacopo Bedogni, ..…. continua a leggere »

Caere Express – Nuovo percorso di visita della Necropoli Etrusca a bordo di un trenino turistico Caere Express – Nuovo percorso di visita della Necropoli Etrusca a bordo di un trenino turistico
Cerveteri, Necropoli etrusca della Banditaccia di Cerveteri – il 25 aprile 2015
Il 25 aprile grande inaugurazione con apertura straordinaria della Tomba degli Scudi e delle Sedie e del Tumulo III della Tegola Dipinta, mai aperto al pubblico prima d’ora. Ancora novità per il sito Unesco di Cerveteri. Dopo il grande successo della mostra dedicata ai capolavori di …... continua a leggere »

Bologna, Museo della Resistenza – il 25 aprile 2015
In occasione del 70° della Liberazione, il Museo della Resistenza di Bologna propone incontri per tutte le età: • La Resistenza e la guerra a Bologna , h. 12.00, 16.00 e 18.00 • La Resistenza spiegata ai bambini , per bambini dai 5 ai 10 anni, h. 11.30 e 16.00, …... continua a leggere »

Festa del Libro Ebraico in Italia Festa del Libro Ebraico in Italia
Ferrara, Ferrara – dal 25 aprile 2015 al 28 aprile 2015
La “Festa del libro ebraico in Italia” è un evento culturale che si tiene a Ferrara dal 25 al 28 aprile 2015 con molteplici iniziative. Gli incontri con autori contemporanei di cultura giudaica sono accompagnati da esposizioni, concerti, attività didattiche per giovani e …... continua a leggere »

NASCE “NAVIGARE IL TERRITORIO”, PROGETTO INTEGRATO DI FORMAZIONE E RICERCA PER LA VALORIZZAZIONE DELL’AREA DI FIUMICINO NASCE “NAVIGARE IL TERRITORIO”, PROGETTO INTEGRATO DI FORMAZIONE E RICERCA PER LA VALORIZZAZIONE DELL’AREA DI FIUMICINO
Fiumicino, Area Archeologica del Porto di Traiano – dal 25 aprile 2015 al 21 giugno 2015
Questa iniziativa mira a coinvolgere la comunità locale, a partire dalla scuola, in un processo di ricostruzione dei legami proprio tra le comunità e il loro patrimonio culturale, dimostrando le potenzialità della collaborazione tra pubblico e privato, tra il mondo delle infrastrutture e quello …… continua a leggere »

Puglia “Open Days” di primavera Puglia “Open Days” di primavera
Taranto, Puglia ‘Open Days’ di primavera – il 25 aprile 2015
La Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia, ora Segretariato regionale per la Puglia, e L’Agenzia Regionale del Turismo Puglia Promozione hanno promosso, nell’ambito di “ Puglia Open Days 2014”, la realizzazione di aperture straordinarie serali ..…. continua a leggere »

banner NOTE E COLORI SGUARDI E SUONI: Aldo Ferrantini – Angelo Miele flauto e fisarmonica
Gambatesa, Castello di Capua – il 26 aprile 2015
Nel Castello di Capua a Gambatesa, domenica 26 aprile alle ore 17:00, prende il via il progetto artistico musicale Note e colori, sguardi e suoni promosso dalla Soprintendenza BSAE Molise congiuntamente al Conservatorio di Musica “Lorenzo Perosi” di Campobasso e con il patrocinio delle …… continua a leggere »

banner Le interviste impossibili. Incontro con l’Ammiraglio Etrusco Vel Kaikna
Marzabotto, Museo Nazionale Etrusco ‘Pompeo Aria’ – il 26 aprile 2015
Chi era l’ammiraglio Vel Kaikna? Come mai fu sepolto a Bologna? E perchè sulla sua stele funeraria campeggia una nave da guerra con marinai armati di tutto punto? A questa e altre domande risponde l’intervista impossibile all’Ammiraglio Etrusco Vel Kaikna in programma domenica 26 aprile 2015 …… continua a leggere »

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

Maria Luisa Neri ad Ischia

Socia Fondatrice dell’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte DILA” nella quale riveste la carica di Direttrice Artistica settore musicale, nonché Presidente dell’Associazione “Arte del suonare”, giovedì 14 Maggio 2015 dalle 17 alle 19 nella sala Onofrio Buonocore della Biblioteca comunale Antoniana della Città d’Ischia>>>>

Scrivi racconti banner bozza 1 - comp

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

 

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

 

 

banner

Potere e pathos. Bronzi del mondo ellenistico

Firenze, Palazzo Strozzi – dal 14 marzo 2015 al 21 giugno 2015
Dal 14 marzo al 21 giugno 2015 Palazzo Strozzi a Firenze sarà la prima sede della grande mostra Potere e pathos. Bronzi del mondo ellenistico concepita e realizzata in collaborazione con il J. Paul Getty Museum di Los Angeles, la National Gallery of Art di Washington e la Soprintendenza …… continua a leggere »

banner

Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza

Reggio nell’Emilia, Palazzo Magnani – dal 14 marzo 2015 al 14 giugno 2015
Cento opere che vedranno accanto al Maestro di Sansepolcro, i grandi protagonisti della teoria e della pratica del disegno prospettico e architettonico dei secoli XV-XVI: Lorenzo Ghiberti, Leon Battista Alberti, Ercole de’ Roberti, Domenico Ghirlandaio, Giovanni Bellini, Francesco di Giorgio, …… continua a leggere »

"Donne svelate: la figura femminile nella storia dei Bufalini attraverso ritratti inediti"

Donne svelate: la figura femminile nella storia dei Bufalini attraverso ritratti inediti

San Giustino, Castello Bufalini – dal 14 marzo 2015 al 31 maggio 2015
Giuditta Rossi direttore di Castello Bufalini, Paolo Fratini sindaco del Comune di San Giustino e Milena Crispoltoni assessore alla cultura del Comune di San Giustino, sabato 14 marzo alle ore 17.00 presenteranno la mostra “Donne svelate: la figura femminile nella storia dei Bufalini …… continua a leggere »

I balconi di Piero

I balconi di Piero

San Leo, Reggio Emilia, Rimini, San Leo, Sant’Agata Feltria e dintorni – dal 15 marzo 2015 al 31 ottobre 2015
L’Evento è realizzato nell’ambito del percorso su ”I balconi di Pietro”, parte del progetto interregionale “Terre di Piero della Francesca”, che coinvolge Emilia-Romagna, Marche, Toscana e Umbria. Tale percorso, in Emilia-Romagna comprende anche la visita al Tempio …… continua a leggere »

CHAGALL. LOVE AND LIFE

CHAGALL. LOVE AND LIFE

Roma, Chiostro del Bramante – dal 16 marzo 2015 al 26 luglio 2015
Oltre 150 opere – tra dipinti, disegni e stampe – provenienti dall’Israel Museum di Gerusalemme raccontano il singolare legame tra il grande pittore e la moglie Bella Rosenfeld, fondamentale e costante fonte d’ispirazione, collegando la vita di Chagall direttamente ai suoi lavori. …… continua a leggere »

Tamara de Lempicka

Tamara de Lempicka

Torino, Palazzo Chiablese – dal 19 marzo 2015 al 30 agosto 2015
Dedicata a Tamara de Lempicka, allestita a Torino a Palazzo Chiablese (con una seconda tappa a Budapest, Hungarian National Gallery), presenta circa 100 opere di questa artista dal tratto davvero unico, donna dalla natura ambivalente e dalla condotta trasgressiva. Suddivisa in diverse sezioni, la …… continua a leggere »eca di storia moderna e contemporanea ritorna …… continua a leggere »

Piccoli Grandi Bronzi. Capolavori greci, etruschi e romani delle collezioni mediceo-lorenesi

Piccoli Grandi Bronzi. Capolavori greci, etruschi e romani delle collezioni mediceo-lorenesi

<Firenze, useo Archeologico Nazionale di Firenze – dal 20 marzo 2015 al 21 giugno 2015
Attraverso oltre 170 reperti, di dimensioni comprese tra 10 e 60 centimetri, molti dei quali di straordinaria qualità e non di rado anche di profondo significato storico, il visitatore verrà condotto in un percorso artistico, mitologico e iconografico. L’esposizione metterà …… continua a leggere »

Il Medioevo in viaggio. Mostra in occasione dei 150 anni della fondazione del Bargello

Il Medioevo in viaggio. Mostra in occasione dei 150 anni della fondazione del Bargello

Firenze, Museo Nazionale del Bargello – dal 20 marzo 2015 al 21 giugno 2015
Suddivisa in cinque sezioni, l’esposizione è organizzata in collaborazione con i musei appartenenti al Réseau des Musées d’Art Médiéval, nato nel 2011, quando il Musée de Cluny (Parigi), il Museo Nazionale del Bargello, il Museum Schnütgen…… continua a leggere »

Nunzia

Inaugurazione mostra pittorica

“Il Volto”

personale di Nunzia Zambardi>>>>


NOTIZIE ALTRE

Giosi Ferrandino si è dimesso da Sindaco

Una salus victis, nullam sperare salutem

Arrestato Sindaco Ischia Giosi Ferrandino

Amedeo Romano intervista Bruno Mancini

Calendario musicale eventi La Mortella 2015

Teleischia Primo piano Bruno Mancini

 

I progetti

Scempi ad Ischia – Non solo spiagge e pinete

Comuni d’Italia – Link

Tutti i venerdì apertura serale musei

Musei gratis ogni prima domenica del mese

Costituita associazione culturale DILA “Da Ischia L’Arte”

Hits: 1051