Incendio a Fiaiano Ischia 27 Febbraio 2012 ore 20.28

Incendio a Fiaiano Ischia 27 Febbraio 2012

Bruno Mancini

Un incendio di vaste proporzioni è in atto in questo momento sulle colline che sovrastano la località di Fiaiano nel comune di  Barano d’Ischia.

Le fiamme visibili ad occhio  nudo fino dalle zone costriere del comune d’Ischia sono alimentate da un forte vento che rende difficili le operazioni di spegnimento.

I vigili del fuoco della locale caserma sono partiti con mezzi leggeri e si stanno dirigendo sul posto seguendo la via Cirillo che dall’abitato di Fiaiano si inerpica verso la zona collinare.

“Tutte le squadre si stanno dirigendo sul  posto” ci dice un responsabile delle operazioni di spegnimento “a piedi data la impraticabilità del luogo boschivo con prevalenza di  secolari castagneti. Anche dalla frazione di Buonopane abbiamo avuto una segnalazione di pericolo e in tale località si stanno dirigendo le forze della protezione civile.”

Per ammissione del suddetto  responsabile dei  Vigili del  Fuoco l’incendio è di VASTE proporzioni.

Hits: 2

Ischia – Brescia

Match d’Improvvisazione Teatrale – Ischia vs Brescia

Presso: Museo del termalismo

  • opera: Match d’Improvvisazione Teatrale – Ischia vs Brescia
  • QUANDO
  • il 04/02/12 alle 21:00
Il Laboratorio Artisti Precari vi da appuntamento con i Match Race Vol. 2, che si terranno nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio, presso l’Auditorium del Museo del Termalismo (Via Morgioni, 80 – Ischia, località San Ciro, sotto Mercato Comunale).

Ischia vs Brescia

L’Associazione LAP (Laboratorio Artisti Precari), reduce dal successo dello scorso marzo presenta il Match Race Vol. 2. Sei squadre provenienti da tutta Italia (Firenze, Brescia, Roma etc.) arriveranno sulla nostra isola per affrontare, a suon d’improvvisazioni, la squadra ischitana rappresentata dalla compagnia teatrale Strani Tipici.
La formula ormai è nota: due squadre di gioc-attori si contenderanno la vittoria improvvisando su temi a loro sconosciuti, mentre un rigoroso arbitro gestirà il gioco assegnando i più improbabili falli. Un maestro di cerimonia, invece, illustrerà le varie fasi del Match ed un musicista improvviserà con gli attori facendo salire la tensione sul palco. Ma il vero protagonista sarà il pubblico, che suggerirà i temi e voterà dopo ogni improvvisazione per l´una o per l´altra squadra.

ISCHIA, PAESAGGI ED IMMAGINI 1 – HTTP://WWW.EMMEGIISCHIA.COM/WORDPRESS/DOVE/LOCALITA

    Ischia, paesaggi e immagini 1 – https://www.emmegiischia.com/wordpress/dove/localita

Hits: 7

Corsa dell’angelo

Corsa dell’Angelo a Forio d’Ischia

Presso: Comune Forio

  • relatori: Corsa dell’Angelo a Forio d’Ischia
  • rilascio attestato: NO
  • QUANDO
  • il 04/01/12 alle 12:00
La corsa dell’Angelo, si svolge a Forio, da un’antica tradizione risalente al lontano 1600. E’ una sacra rappresentazione che riproduce il momento dell’incontro della Madonna con il figlio risorto. La manifestazione è realizzata dall’Arciconfraternita di Forio, custode delle quattro statue che si portano a spalla in processione, per tradizione, sempre dalle stesse famiglie, per un diritto non scritto che si tramanda da padre in figlio e molte volte causa di dispute accese tra le varie famiglie per la rivendicazione dello stesso. Le statue rappresentate in processione sono: la Madonna, il Cristo Risorto, S.Giovanni Apostolo e l’Angelo. Le prime tre furono scolpite in legno da un artigiano di Napoli tra il 1756 e il 1757 mentre l’Angelo fu scolpito da Vincenzo Mollica e ricoperto d’oro zecchino.
Un’antica tradizione risalente al lontano 1600

FORIO, PAESAGGI ED IMMAGINI 1 – HTTP://WWW.EMMEGIISCHIA.COM/WORDPRESS/DOVE/LOCALITA

    Forio, paesaggi ed immagini 1 – https://www.emmegiischia.com/wordpress/dove/localita

Hits: 2

Actus tragicus

Actus Tragicus a Forio d’Ischia

Presso: Comune Forio

  • relatori: Il venerdì che precede la Pasqua di Resurrezione
  • rilascio attestato: NO
  • QUANDO
  • il 06/01/12 alle 20:00
Ogni anno il venerdì che precede la Pasqua di Resurrezione nel Comune di Forio d’Ischia a partire dalle 19.30 ha inizio la manifestazione Actus Tragicus. Originale dramma sacro itinerante, dedicato alla passione e morte di Gesù. Spettacolo molto suggestivo realizzato in costumi d’epoca, si conclude con la crocifissione di Gesù e dei ladroni sul piazzale della chiesa del Soccorso. I figuranti, che indossano i costumi disegnati e realizzati meravigliosamente da un noto artigiano foriano, attraversano in processione le strade del paese, partendo dalla contrada di Monterone, e si portano in Piazza Colombo dove ha inizio la rappresentazione.

Il venerdì che precede la Pasqua di Resurrezione

SPIAGGE

    Spiagge isola d’Ischia

 

Hits: 6

Giorno della memoria 2012

Giorno della Memoria 2012

Presso: Web

  • relatori: 2012 ECAD in collaborazione con
    ISTITUTO CENTRALE PER I BENI SONORI E AUDIOVISIVI – BIBLIOTECA DI STORIA MODERNA E CONTEMPORANEA – AMICIZIA EBRAICO CRISTIANA DI ROMA – CONFRONTI – SHULAMITH EVENTS
    con il patrocinio
    AMBASCIATA D’ISRAELE – AMBASCIATA D’AUSTRIA – PROVINCIA DI ROMA – FONDAZIONE MUSEO DELLA SHOAH – RAI SEGRETARIATO SOCIALE – FEDERAZIONE NAZIONALE STAMPA ITALIANA -CeRSE UNIVERSITA’ TOR VERGATA – FONDAZIONE LELLO E LILLI BASSO ISSOCO
    con la partecipazione di ARTEPOINT
  • rilascio attestato: NO
  • QUANDO
  • il 26/01/12 alle 10:00
Organizzazione  Shulamith Events & Communication Srl  Tel. 06-59645116 info@shulamithevents.com

Giorno della Memoria 2012  ECAD  in collaborazione con

ISTITUTO CENTRALE PER I BENI SONORI E AUDIOVISIVI – BIBLIOTECA DI STORIA MODERNA E CONTEMPORANEA – AMICIZIA EBRAICO CRISTIANA DI ROMA – CONFRONTI – SHULAMITH EVENTS

con il patrocinio

AMBASCIATA D’ISRAELE – AMBASCIATA D’AUSTRIA – PROVINCIA DI ROMA – FONDAZIONE MUSEO DELLA SHOAH – RAI  SEGRETARIATO SOCIALE – FEDERAZIONE NAZIONALE STAMPA ITALIANA -CeRSE UNIVERSITA’ TOR VERGATA –  FONDAZIONE LELLO E LILLI BASSO ISSOCO

con la partecipazione di ARTEPOINT

Il nazismo e le religioni

Ebrei e Cristiani ricordano insieme – La Shoah, l’Europa, la presenza di Dio – vittime, martiri e oppositori

un’idea di Vittorio Pavoncello

 

Giovedì 26 Gennaio 2012

Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi

Via Michelangelo Caetani, 32  – 00186 Roma (Palazzo Mattei di Giove)

L’associazione ECAD arriva con questa edizione de “La memoria degli altri” a completare un percorso memoriale durato sei anni sulle vittime del nazismo.

Dopo aver ricordato insieme ai Rom-Sinti, Disabili, Omosessuali, Ebrei dello Yishuv, Neri, non poteva essere tralasciato il complesso rapporto che il nazismo ebbe con tutte le realtà religiose percepite come ostili se non nemiche del nazismo. Da qui il tema e titolo scelto per il giorno della Memoria 2012 : “Il Nazismo e le religioni Ebrei e Cristiani ricordano insieme – la Shoah  l’Europa, la presenza di Dio – vittime, martiri e oppositori”.

Il nazismo, come si sa, usò diversi gradi e politiche di sterminio verso chi voleva definire nemici e di cui gli ebrei furono le principali vittime. Ma anche altre religioni furono percepite ostili al nazismo, i Protestanti, i Testimoni di Ge-ova, fino ad arrivare a mettere in discussione lo stesso cristianesimo (“La concezione nazionalsocialista e quella cristiana sono inconciliabili“, era solito dire  Martin Bormann).

Come nelle precedenti edizioni, si vuole portare attraverso tavole rotonde, teatro, filmati e concerti ad un ulteriore contributo di ricerca e riflessione sullo Stato nazista razziale,  con le sue molteplici sfaccettature e distinzioni, che portò il nazismo a proporsi come ideologia e mistica del sacro e ad intrecciare l’ideologia del sangue con la repressione totalitaria di qualsiasi forma di dissidenza.

 

h 10.00-13.00

LA PAROLA AI RICORDI

TESTIMONIANZE

presenta

 Nando Tagliacozzo

intervengono

Ugo Foà

Natan Orvieto

Giorgio Senise

dal libro di Cesare Zucconi

 

“CRISTO O HITLER?”

lettura spettacolo

con

Giuseppe Lorin, Rita Pasqualoni

Vera Dragone, Marco Palvetti

regia di Vittorio Pavoncello

h 16.00-19.00

LA PAROLA AI TESTI

lettura di brani da

Vittorio Foa Lettere della giovinezza

Paola Frandini Lettere di ebrei al Duce

Von Galen Omelie del Vescovo di Munster

leggono

Francesco Vellei, Vittorio Hannuna, Chiara Pavoni

Michela  Zanarella

legge poesie dalla sua raccolta

“Non basta estirpare il filo spinato”

TAVOLA ROTONDA

Il nazismo e le religioni – vittime, martiri, oppositori

 

Prof. Valerio De Cesaris Università per Stranieri di Perugia

Prof.ssa Anna Foa Università Sapienza Roma

Prof. Daniele Garrone Facoltà Valdese di Teologia

Prof. Renato Moro Università Roma Tre

Rav  Amedeo Spagnoletto Fondazione Museo della Shoah

Prof. Claudio Vercelli Istituto Gaetano Salvemini

Dott. Cesare Zucconi Comunità Sant’Egidio

Modera Prof. Marco Cassuto Morselli  vicepresidente  AEC

con la partecipazione di ARTEPOINT

SCRITTORI LENOIS – SERIE 1

    Scrittori LENOIS “Le nostre isole” Il progetto culturale LENOIS nasce dal desiderio di costruire una TRIBU’di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontenti di rimanere segregata tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decida di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate omologate e massificate, e voglia farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale. https://www.emmegiischia.com/wordpress/

 

COPERTINE “LA NOSTRA ISOLA”

    Artisti LENOIS “Le nostre isole” Il progetto culturale LENOIS nasce dal desiderio di costruire una TRIBU’di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontenti di rimanere segregata tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decida di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate omologate e massificate, e voglia farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale. https://www.emmegiischia.com/wordpress/

 

Hits: 12