Raffaello Il Sole delle Arti

Raffaello Il Sole delle Arti

Il fulcro della mostra è costituito da un nucleo di celebri capolavori di Raffaello, che evocano il racconto della sua prodigiosa carriera artistica, le persone che ha conosciuto, le diverse città dove ha vissuto. A documentare gli anni della sua formazione è una scelta di opere dei maestri che hanno avuto un ruolo fondamentale, vale a dire il padre Giovanni Santi, il Perugino, il Pinturicchio e Luca Signorelli.

La mostra intende accostarsi alla geniale personalità di Raffaello anche da un punto di vista inconsueto e imprevedibile, vale a dire illustrando il suo impegno creativo verso le cosiddette “arti applicate”, che tradussero nelle rispettive tecniche suoi cartoni e disegni nonché incisioni tratte dalla sua opera, e che nel corso del Cinque e Seicento costituirono il veicolo privilegiato per la diffusione e la conoscenza in Italia e nel resto d’Europa delle invenzioni figurative dell’Urbinate: arazzi, maioliche, monete, cristalli di rocca, placchette, smalti, vetri, armature, intagli.

Per le richieste di prestito delle opere sono coinvolte le più importanti istituzioni museali italiane e straniere come i Musei Vaticani, il Residenzschloss di Dresda, il Kunsthistorisches Museum di Vienna, il Victoria and Albert Museum di Londra, la Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia, gli Uffizi, la Galleria Palatina di Palazzo Pitti, il Museo Nazionale del Bargello e il Palazzo Corsini di Firenze, il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, la Galleria Nazionale delle Marche di Urbino, i Musei Civici di Pesaro e il Museo di Capodimonte di Napoli.

A cura di: Gabriele Barucca e Sylvia Ferino, con un comitato scientifico presieduto da Antonio Paolucci.
Con la partecipazione di: Mondo Mostre srl

Redattore: RENZO DE SIMONE
Data Inizio: 26 settembre 2015

Data Fine: 24 gennaio 2016
Costo del biglietto: 12,00 euro
Prenotazione:Facoltativa
Luogo: Venaria Reale, Reggia di Venaria Reale
Orario: 10.00 – 19.00
Telefono: 011 4992333
E-mail: prenotazioni@lavenariareale.it
Sito web: http://www.lavenaria.it/web/it/calendario/mostre/details/250-raffaello-il-sole-delle-arti.html

Dove:

Reggia di Venaria Reale
Città: Venaria Reale
Indirizzo: Piazza della Repubblica, 4
Provincia: TO
Regione: Piemonte

Raffaello Il Sole delle Arti
EXPO Bruno 3

NOTIZIE

Eventi dal 20 Settembre 2015

Eventi dal 20 Agosto 2015

Performance ad IschiaEXPO Bruno 3

Eventi dal 20 Giugno 2015

Eventi dal 10 Maggio 2015

Eventi dal 10 Aprile 2015

Continua la distruzione

Eventi dal 10 Marzo 2015

Bus in avaria

Pornografi bloccati

Foto eventi

DILA Otto milioni 2015

Eventi dal 10 Febbraio 2015

EXPO Milano

Shoah 27 Gennaio 2015 – DILA

Scempi ad Ischia –  Non solo spiagge e pinete

Eventi dal 10 Gennaio 2015

Costituita associazione culturale DILA “Da Ischia L’Arte”

Gran Galà “Otto milioni 2014

Cerimonia premiazione dei vincitori “Otto milioni – 2014″

Presentazione Antologia “La mia vita mai vissuta”

Pubblicazioni antologie

Premi

Gemellaggio

Cronaca

Sport

Eventi

Statistiche

Contatti

 

Hits: 0

Musica x Musei

Musica x Musei 

Un ciclo di programmi musicali per valorizzare l’offerta di alcuni tra i più importanti Musei del Mezzogiorno. E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa Musica x Musei, che ha preso il via lo scorso 6 settembre.

Il programma prevede che fino a dicembre 2015 i visitatori dei Musei archeologici nazionali di Napoli, Taranto, Reggio Calabria e del Melfese, del Palazzo Reale di Napoli e della Galleria regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis potranno aggiungere una pausa “colta” al loro abituale percorso di visita, assistendo a eventi musicali realizzati in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Musica x Musei si inserisce nell’ambito di Mumex, il progetto che è stato promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica e attuato da Invitalia e le cui attività sono finalizzate a promuovere investimenti per la tutela e la valorizzazione di alcune eccellenze museali del Sud.

Dalle 21 candidature scelte dal MiBACT, comprendenti oltre 100 tra musei
e siti archeologici di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, sono stati selezionati 10 Poli museali
e sono state finanziate opere, già in fase di attuazione, per oltre 85 milioni di euro.
www.mumex.it
Mumex is the “Progetto pilota Poli museali di eccellenza nel Mezzogiorno” sponsored by the Ministry of Heritage, Cultural Activities and Tourism
(MiBACT) and by the Department for Development and Economic Cohesion and
being carried out by Invitalia – the National agency for inward investment promotion and enterprise development. Mumex is aimed at promoting investment in protecting and showcasing several of Southern Italy’s best museums.
The long-list of 21 candidates chosen by the MiBACT, including over 100 museums and archaeological sites in the regions of Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardinia and Sicily, was narrowed down to 10 museums, and works totalling over Euro 85 million have already been funded.
www.mumex.it

Musica x Musei

Musica X Musei ha l’intento di valorizzare l’offerta museale attraverso attività culturali aggiuntive che rafforzino le relazioni tra il museo e la musica. Otto gli appuntamenti con gli Interludi al Museo. Negli spettacolari scenari di alcuni dei più importanti musei del Sud, il pubblico può assistere alle esecuzioni di programmi musicali dedicati, aggiungendo una pausa “colta” al percorso di visita. In più, con i Contorni alle Visite, si può godere nelle sale dei musei anche dell’accompagnamento musicale di sottofondo alle visite eseguito da giovani artisti.
Il programma, che animerà, da settembre a dicembre 2015, i Musei archeologici nazionali di Napoli, Taranto, Reggio Calabria e del Melfese, il Palazzo Reale di Napoli e la Galleria regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis, è realizzato con la collaborazione dell’Accademia di Santa Cecilia.
L’Accademia di Santa Cecilia, fondata nel 1585, è una delle più antiche istituzioni musicali al mondo, da sempre in prima linea per la promozione della cultura musicale in Italia. Da più di un secolo l’Accademia programma le sue stagioni concertistiche invitando i maggiori musicisti della scena contemporanea a dirigere le sue compagini stabili. Dal 2005 Sir Antonio Pappano è Direttore Musicale dell’Orchestra e Coro dell’Accademia di Santa Cecilia, e da allora il prestigio delle formazioni ceciliane ha avuto uno slancio straordinario, grazie alle numerose tournée e agli importanti
riconoscimenti internazionali. L’altissima qualità strumentale e vocale si rivela nell’eccellenza dei singoli artisti, chiamati in queste occasioni ad esibirsi in veste di solisti.
I visitatori possono partecipare a tutti gli eventi in programmapagando solo il biglietto di ingresso al Museo.
Musica X Musei is the project aimed at highlighting museums through additional cultural activities which strengthen their relationship with music. Eight Interludes at the Museum are planned. Against the spectacular backdrop of several of Southern Italy’s leading museums, the public will be able to enjoy dedicated musical programs, adding a “cultural” break during their visit to each museum. In addition to this, with Musical Surroundings,
there will also be background music performed by young musicians in the various rooms of the museums. The program, which will be taking place from September to December 2015 at the National Archaeological Museums of Naples, Taranto, Reggio Calabria and the Melfi area, Naples Royal Palace and the Sicilian Regional Gallery at Abatellis Palace, is being carried out with the collaboration of Accademia Nazionale di Santa Cecilia. The Accademia Nazionale di Santa Cecilia, founded in 1585, is one of the oldest musical institutions in the world and has always devoted itself to the promotion of musical education in Italy.
The Accademia has been scheduling its concert seasons for over a century, inviting the world’s leading contemporary musicians to conduct its permanent Orchestra and Choir. Sir Antonio Pappano has been Musical Director of the Orchestra and the Choir since 2005 and their prestige has increased to an extraordinary extent since then, thanks to the numerous international tours and the important awards achieved all over the world. The very high quality of the performances is revealed by the excellence of the individual artists, who often perform as soloists.
Visitors can participate in all the scheduled events simply bypaying for the museum entrance ticket.
MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI TARANTO – MARTA / TARANTO NATIONAL ARCHAEOLOGY MUSEUM – MARTA
Occupa fin dalle origini l’ex Convento dei Frati Alcantarini ed espone una delle più grandi collezioni di manufatti dell’epoca della Magna Grecia. Riaperto parzialmente al pubblico nel 2007, in seguito ai lavori di ristrutturazione,
ospita le collezioni greche, romane e apule, tra cui alcuni degli ori che hanno reso celebre il Museo in tutto il mondo. Since opening, the museum has been housed at the former monastery of the Alcantarini monks and is home to one of the largest collections of artefacts from the Magna
Graecia period. It was partially reopened to the public in 2007, following renovation, and houses Greek, Roman and Apulian collections, including some of the gold artefacts which have made the museum famous worldwide.
Musica X Musei

EXPO Bruno 3

NOTIZIE

Eventi dal 20 Settembre 2015

Eventi dal 20 Agosto 2015

Performance ad IschiaEXPO Bruno 3

Eventi dal 20 Giugno 2015

Eventi dal 10 Maggio 2015

Eventi dal 10 Aprile 2015

Continua la distruzione

Eventi dal 10 Marzo 2015

Bus in avaria

Pornografi bloccati

Foto eventi

DILA Otto milioni 2015

Eventi dal 10 Febbraio 2015

EXPO Milano

Shoah 27 Gennaio 2015 – DILA

Scempi ad Ischia –  Non solo spiagge e pinete

Eventi dal 10 Gennaio 2015

Costituita associazione culturale DILA “Da Ischia L’Arte”

Gran Galà “Otto milioni 2014

Cerimonia premiazione dei vincitori “Otto milioni – 2014″

Presentazione Antologia “La mia vita mai vissuta”

Pubblicazioni antologie

Premi

Gemellaggio

Cronaca

Sport

Eventi

Statistiche

Contatti

 

Hits: 2

Blocco accesso gruppo LENOIS

Blocco accesso gruppo LENOIS fb

Blocco accesso gruppo LENOIS fb

Gli insulsi cervelletti devono aver perso anche l’ultimo neurone utile a farli ragionare.
Infatti, in fb sta accadendo che:
1 il mio account NON è bloccato
2) un gruppo da me creato (LENOIS) e del quale sono tuttora amministratore NON è bloccato
3) io NON posso accedere al suddetto gruppo
4) tutto ciò senza una qualsiasi motivazione ufficiale
5) da alcune ore i miei tentativi di accesso sono bloccati dal cartello che vedete qui di seguito.

Capita quindi che nel gruppo LENOIS da me creato, e del quale io sono amministratore, tutti i membri possono postare e commentare e io NON posso controllare, censurare, bannare.
ASSURDO
Se qualcuno pubblica pornografia, violenza, calunnie chi ne è il responsabile?
Qualcuno di voi ha una spiegazione?
Condividete, prego!

Bruno Mancini

La pazienza è finita

Blocco accesso gruppo LENOIS fb Gli insulsi cervelletti devono aver perso anche l'ultimo neurone utile a farli ragionare. Infatti, in fb sta accadendo che

DILA

Hits: 0

Spiagge multicolori del mondo

Spiagge multicolori del mondo

Autore: Sara Izzi

Sabbia verde, nera e color cipria per spiagge multicolor. Perché la vostra vacanza al mare può trasformarsi in un vero arcobaleno!
Ci sono spiagge nel mondo dai mille colori. Ci sono spiagge vulcaniche di sabbia nera come la pece, spiagge rosa e spiagge di cristalli finissimi, che virano dal bianco all’argento. Tantissimi riflessi, che con il sole si accendono e danno un tocco di colore alla vostravacanza. Ne abbiamo selezionate le più belle, quelle che vi lasceranno senza fiato e che vorrete condividere con i vostri amici.

Maronti Barano d’Ischia: senza palorle

Un regalo della natura - Maronti 11 Dicembre 2010 IMG_0068

NERO: Spiaggia El Bollullo, Tenerife, Canarie
La spiaggia di El Bollullo si trova nella municipalità di La Oratava, a non molta distanza da Puerto de la Cruzed è una delle spiagge di sabbia nera più belle delle Canarie. Così come molte di quelle di Lanzarote, anche Playa El Bollullo ha un colore bruno dovuto all’origine vulcanica dell’arena. Il contrasto con il blu del mare e il bianco delle onde che si infrangono sulla costa è incredibile. Voi che dite?

Spiagge multicolori del mondo

GRIGIO SCURO: Shelter Cove, California, USA
Un’altra spiaggia vulcanica, unica al mondo. Coloro che cercano pace e relax dovrebbero passare un po’ di tempo lungo la costa della California. Capita di incontrare piccole baie riparate e spiagge di sabbia grigia, che devono la loro colorazione alla pietra vulcanica.

shelter_cove_california_680

ROSSO: Kokkini Paralia (o Red beach), Santorini, Grecia
La spiaggia rossa è una delle più note e amate dell’isola di Santorini. La sua particolarità è data da questa grande scogliera che degrada verso l’acqua azzurra del mare e che, essendo di origine vulcanica, regala alla spiaggia un colore rosso scuro, dai riflessi intensissimi e indimenticabili.

red-beach-santorini--122892875

ROSA: Spiaggia rosa di Budelli, Sardegna
Anche l’Italia può annoverare spiagge colorate da lasciare senza fiato. Quella rosa, sull’isola di Budelli, nell’Arcipelago della Maddalena, è un vero spettacolo della natura. Il colore della sabbia è di un cipria chiaro, con riflessi argentati, dovuti alla presenza di piccoli gusci di origine calcarea di organismi marini. Una delle meraviglia da annoverare fra le altre spiagge più belle d’Italia.

italy-sardinia-budelli_beach-472542992

VERDE: Spiaggia Papakolea, Hawaii
La famosa spiaggia Papakolea, nelle Hawaii è una delle poche (e rare) spiagge verdi del mondo. La composizione minerale dei granelli di sabbia conferisce alla spiaggia questo tono così curioso e vibrante. La cosa straordinaria è che la sabbia cambia di mille sfumature a seconda della posizione del sole, per cui avrete l’impressione di essere sempre in un posto diverso.

Green sand beach

BIANCO: Hyams Beach, Australia
Non è possibile trovare al sabbia più bianca di quella che in Australia si trova sulla spiaggia Hyams, almeno questo è quanto dice il Guinness dei primati. Queste sabbie candide a due ore da Sidney sono le più bianche e lucenti del mondo. La spiaggia si trova in una zona ricca di angoli praticamente intatti, e penserete di trovarvi in un luogo magico, in cui tutto ha i contorni della fiaba. A svegliarvi dal sogno, ci penserài un bel tuffo nelle acque turchesi.

jervis_bay-australia-beach-487923483

TERRA BRUCIATA: Red sands shore, Isola del Principe Edoardo, Canada
L’isola del Principe Edoardo si trova nel Golfo di San Lorenzo, in Canada, ed è un insieme di paesaggi verdi e lunghissime spiagge dove prendere il sole. La più nota è quella che presenta arena rossa, per la presenza di una concentrazione di ferro, e che i locali prediligono per le lunghe passeggiate sul bagnasciuga. Colpisce per l’intensità delle sue sfumature, che virano dal rosso scuro al mattone, fino alla classica colorazione “terra bruciata”.

argyle_shore_provincial_park_prince_edward_islands_canad_680

ARANCIONE: Xi beach, Grecia
Le spiagge di Cefalonia, in Grecia, sono caratterizzate anche da scogliere di gesso bianco che contrastano con i toni intensi di colore arancione della sabbia. Quella dai colori accesi e vibranti di color arancio è laspiaggia di Xi Beach. Se aggiungiamo il cielo blu e l’acqua turchese, il posto è una festa di colori per gli occhi.

xi_beach-greece-516115127

NERO: Jökulsárlón, Islanda
Questa spiaggia nera come il carbone potete trovarla in Islanda, nei pressi Jökulsárlón, il più grande lago glaciale del paese, che è anche collegato con il mare ed è noto per i suoi enormi blocchi di ghiaccio galleggiante. Sulla sabbia si possono scorgere piccoli frammenti congelati, che come cristalli su una tela nera, risplendono e spiccano su tutto il resto.

jokulsarlon_island_680

MULTICOLORE: Laguna di Balos, Creta, Grecia
Avete mai pensato ai caraibi? Ecco, per avere acque di quei colori paradisiaci non dovrete andare molto lontano. La Laguna di Balos, sull’isola di Creta, è uno dei paradisi terrestri più spettacolari, con un mare da sogno e, neanche a dirlo, spiagge da cartolina. Qui la sabbia assume mille sfumature: dal dorato al bianco borotalco, fino al porpora e al rosa chiaro. Un batuffolo di polveri colorate lambite da acque turchesi.

balos_lagoon-crete-grece-512518111

da un articolo di Nina Neissl

Hits: 13

Comune Ischia conferma cerimonia gemellaggio Torrenova

Comune Ischia conferma cerimonia gemellaggio Torrenova

Ischia, 30 Dicembre 2015

La delusione è che sono passati altri 92 giorni, portando così ad oltre 28 i mesi di attesa trascorsi dal primo comunicato d’intenti, senza che il Comune di Ischia abbia preso l’iniziativa di proporre una data per la sottoscrizione ufficiale del Patto di Gemellaggio,

Comune Ischia conferma cerimonia

Al Sig. Sindaco
Del Comune di Torrenova
Dr Salvatore Castrovinci

Oggetto: Gemellaggio tra Comune di Ischia e Comune di Torrenova

Gentilissimo Sindaco,

intendo rappresentare a nome di tutta l’Amministrazione, la piena disponibilità a dare seguito alla delibera di C.C.. n. 29 del 28.05.2015 con la quale è stato formalizzato il Gemellaggio tra il Comune di Ischia e il Comune di Torrenova.

A tal proposito questa Amministrazione si rende disponibile ad organizzare di concerto con l’Amministrazione da Lei rappresentata la cerimonia di Gemellaggio in luogo e tempi da stabilirsi congiuntamente.

Con l’auspicio di iniziare un percorso di proficua collaborazione e di reciproca amicizia, colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

Ischia, 30 Settembre 2015

Il Vice Sindaco Dott. Vincenzo Ferrandino

Enzo Ferrandino

Stazione di cura, soggiorno e turismo, estiva ed invernale Via Iasolino 1 
80077 Ischia (NA) Tel +39 0813333206 telefax +39 081333246 www.comuneischia.it sindaco@comuneischia.it

Comune Ischia cerimonia gemellaggio

Gemellaggio Ischia Torrenova

Comune Ischia conferma cerimonia gemellaggio Torrenova

NOTA GEMELLAGGIO COMUNE DI TORRENOVA-ISCHIA

Nota gemellaggio comune di Torrenova Ischia 1Npta gemellaggio comune di Torrenova Ischia 2

COMUNE DI TORRENOVA
Provincia di Messina

Al Sig. Sindaco f.f.
del Comune di Ischia
Dr Carmine Barile

OGGETTO: GEMELLAGGIO TRA IL COMUNE DI TORRENOVA (ME) ED IL COMUNE DI ISCHIA

Gentilissimo Signor Sindaco,
abbiamo preso atto con immenso piacere della Vs comunicazione ufficiale con la quale ci avete informato che il Consiglio Comunale di Ischia con delibera n. 29 del 28/5/2015 ha approvato la formalizzazione del Gemellaggio con il nostro Comune.

La notizia, a dire il vero da tempo attesa, ci ha riempito di gioia anche perché non possiamo nascondere di aver temuto che, per motivazioni a noi sconosciute, il gemellaggio non si realizzasse.

A tale proposito desideriamo ringraziare l’Amministrazione Comunale di Ischia in tutte quelle componenti che hanno favorito la concretizzazione dell’importante avvenimento.

E ancora ringraziamo il nosrto Esperto alla cultura Bruno Mancini ed il Prof. Enzio Salvia che è stato colui che ci ha spronato in questa splendida iniziativa.

Siamo grati alla stupenda Città di Ischia. famosa nel mondo, per la attenzione rivolta al nostro piccolo paese, e siamo oggi entusiasti di questo importante gemellaggio che tanto ci inorgoglisce.

Noi con umiltà, desideriamo crescere in un contesto turistico capace di sfruttare il nostro territorio in tutte le sue componenti climatiche, paesaggistiche, archeologiche e culturali, ancora poco conosciute ma di grande valore, cercando di avere come punto di riferimento per la nostra crescita la città di Ischia.

Abbiamo preso atto dell’interesse reciproco a perseguire e sviluppare rapporti di amicizia e cooperazione con l’intento di concretizzare un’intesa di collaborazione tra i due Comuni ed approfondire la conoscenza dei contesti storico culturali, culturali, turistici, economici e sociali di appartenenza, gli scambi e la collaborazione secondo le modalità da definirsi in un apposito patto di amicizia e di gemellaggio avvalendoci del contributo del costituendo comitato per il gemellaggio tra le due città al fine di realizzare un effettivo coinvolgimento della cittadinanza all’importante iniziativa.

Restiamo quindi in attesa di sottoscrivere il definitivo accordo di gemellaggio istituzionale tra il Comune di Torrenoca ed il Comune di Ischia da sancirsi attraverso una cerimonia ufficiale con giuramento di un patto di amicizia e gemellaggio allo scopo di intrattenere, per i motivi ampiamente esposti in narrativa, rapporti di collaborazione e di reciproca amicizia-

A tal fine sarà nostra cura contattarvi nel più breve tempo possibile per la definizione dei successivi steps procedurali.

Si coglie l’occazione per porgere i più cordiali saluti

Torrenova 30/7/2015

L’assessore al Turismo
Rag. S. Rubino

L’Assessore alla cultura
Dott. Ennio Esposito

Il Presidente del Consiglio Comunale
Dr Massimiliano Corpina

Il Sindaco
Dr Salvatore Castovinci

lettera x torrenova da ischia comp

città di ischia

provincia di napoli

AL SINDACO DI TORRENOVA
Dott. Salvatore Castrovinci
SEDE

Gentile Sindaco,

mi pregio di comunicare che il Consiglio Comunale con delibera n. 29 del 28.05.2015 ha approvato la formalizzazione del Gemellaggio con il Comune di Torrenova.
Sono certo che l’atto segnerà un fecondo percorso di scambi culturali e iniziative di grande valenza sociale, economica e civile fra le due comunità.
Resto in attesa della data che sarà individuat per la sottoscrizione dell’atto di Gemellaggio

Ischia, 30 Giugno 2015
IL SINDACO f.f.
Dott. Carmine Barile

Delibera Città di Ischia gemellaggio Torrenova

Commenti e rassegna stampa: Gemellaggio

Inno: “Ischia e Torrenova – Testo di Bruno Mancini, musica e canto di Enzo Salvia

Nella seduta del 28 Maggio 2014 il Consiglio comunale della Città di Ischia ha approvato all’unanimità il gemellaggio con la cittadina di Torrenova in Provincia di Messina.

Relatore Salvatore Mazzella

Salvatore Mazzella

Video approvazione gemellaggio con Torrenova parte del Comune di Ischia

Salvatore Mazzella: “Presidente chiedevo gentilmente l’inversione dell’ordine del giorno di discutere il punto otto gemellaggio tra il comune di Ischia e il comune di Torrenova.”
Presidente: “ Mettiamo a votazione.”
Altro consigliere: “Mettiamo a votazione anche la Naspi”
Presidente: “La Naspi già è prevista attualmente come punto nove. Allora faccia mo prima la Naspi e poi mettiamo a votazione. Tanto ci vuole due minuti per la Naspi”
Brusio di commenti vari
Presidente: “Votiamo l’inversione. Votiamo…”
Tutti i consiglieri: “All’unanimità”
Presidente: “Allora relaziona su questa cosa”
Salvatore Mazzella: “Penso che dovresti relazionale tu Presidente”
Presidente: “No tu sei il proponente”
Salvatore Mazzella: “Allora, io ho verificato che agli atti del Consiglio comunale c’è una lettera del 13 novembre 2013 con la quale il Comune d’Ischia, nella persona del Presidente del Consiglio comunale, del Sindaco Giuseppe Ferrandino e dell’Assessore al ramo Dottor Giosuè Mazzella davano la loro disponibilità al Sindaco di Torrenova in provincia di Messina per il gemellaggio. A questa lettera è allegata la copia di deliberazione del Consiglio comunale del Comune di Torrenova del 2 maggio 2014. Ritengo di dover dare una risposta, quanto meno di cortesia a questo Comune che l’ha chiesto un anno fa.”
Presidente: “Ma mettiamola in positivo. Siamo contentissimi”.
Salvatore Mazzella: “Siamo contentissimi di darla?”
Presidente: “Passiamo alla votazione”
Salvatore Mazzella: “E allora votiamo all’unanimità”
Presidente: “Votato all’unanimità”
Salvatore Mazzella: “Grazie”.

Gemellaggio Ischia Torrenova big

 Video Consiglio comunale Ischia

Città Ischia

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE
Gen. n. 12698
Ischia, 14 maggio 2015
al Sig. V.Sindaco
Ai Sig. N. 16 Nominativi omessi
Consigliere Comunale
SEDE
e p.c. Al Si. Prefetto
Napoli
Ai sigg.ri Assessori Comunali
Ai sigg.ri Dirigenti
Area Amministrativa
Tecnica
Economica Finanziaria
Al Responsabile SUE
Ai Revisori dei Conti
SEDE

Oggetto: Avviso di Convocazione Consiglio Comunale

Comunico alle SS.LL. che, in conformità a quanto disposto dal D.L.gs. n.267/00 e dello Statuto Comunale, ed in relazione al “Regolamento per il funzionamento C.C.”, tenuto conto della richiesta del 06 maggio 2015 prot. n. 11899 a firma del V.Sindaco dott. Carmine Barile, convoca il Consiglio comunale presso la sala consiliare del Comune di Ischia in via Iasolino, 1, in seduta ordinaria per il giorno 20 maggio 2015 alle ore 09.30 in prima convocazione ed in seconda convocazione per il giorno 21 maggio 2015 alle ore 17.30 per la trattazione del seguente ordine del giorno:

1. Approvazione verbali sedute precedenti;
2. Approvazione Rendiconto di gestione 2014;
3.Istituzione Museo Civico di Aenaria presso il complesso monumentale comunale denominato Torre di Michelangelo. Approvazione regolamento;
4. Società Genesis s.r.l,. e rapporti con il socio privato. Determinazioni;
5. Modifiche ed integrazioni al Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale approvato con delibera di consiglio comunale n. 9 del 01.03.2013. Secondo Normativa vigente;
6. Revoca delibera consiglio comunale di privatizzazione della società Ischia Ambiente S.P.A.;
7. Modifica ed integrazione al Regolamento per le discipline delle funzioni in materia di Demanio approvato can Delibera di c.c. n.50 del 2009;
8. Gemellaggio tra il Comune di Ischia ed il Comune di Torrenova (ME);
9. Sospensione Bando di gara lavori Piazza degli Eroi;
10. Chiusura cantieri per l’attuale stagione turistica come da ordinanza vigente;
11. Problematica Naspi. Voto di modifica del Decreto Legislativo 22/2015;
12. Programmazione Stagione Turistica 2015;
13. Riconoscimento delle unioni civili. Istituzione del registro amministrativo delle unioni civili presso il servizio anagrafe stato civile;
14. Argomenti richiesti con nota protocollo n.8416 del 28.03.20123 e nota protocollo n.9139 del 09.04.2013;
15. Argomenti richiesti con nota protocollo n.23441 del 29.09.2014;

Gli atti relativi all’ordine del giorno saranno depositati a norma di legge e di regolamento presso la segreteria generale – nei giorni e nelle ore d’ufficio a disposizione dei sig.ri consiglieri comunali.
Il presidente del Consiglio Comunale
Dott. Gianluca Trani

Richiesta d’informazione

Tre promesse tre

Gemellaggio Ischia Torrenova: deliberazione del Consiglio Comunale di Torrenova

GL Press 5 MAGGIO 2014

Torrenova: Il consiglio comunale ratifica il gemellaggio con Ischia e conferisce la cittadinanza onoraria al Reverendo 

Samanta Pino: gemellaggio

CONSIGLIO COMUNALE

GL Press 5 MAGGIO 2014

Torrenova: Il consiglio comunale ratifica il gemellaggio con Ischia e conferisce la cittadinanza onoraria al Reverendo Pietro Mangione

Locandina esposta Torrenova 4 - CompLa Gazzetta del sud 2014 05 05

ECCO LE LINEE OPERATIVE CHE VERRANNO SEGUITE PER LA CONCRETA ATTUAZIONE DEL GEMELLAGGIO ISCHIA- TORRENOVA. SICURAMENTE LE DUE COMUNITA’ NE TRARRANNO NOTEVOLI VANTAGGI E BENEFICI. DELIBERA Per i motivi espressi in narrativa che qui si intendono per riportati e trascritti: 1. Di approvare l’iniziativa e sottoscrivere un accordo di gemellaggio istituzionale tra il Comune di Torrenova ed il Comune di Ischia da sancirsi attraverso una cerimonia ufficiale,con giuramento di un patto di amicizia e gemellaggio allo scopo di intrattenere, per i motivi ampiamente esposti in narrativa,rapporti di collaborazione e di reciproca amicizia attraverso un programma di scambi ed iniziative tra i due Comuni, che verranno di volta in volta deliberati dagli organi competenti e che in sintesi potranno così caratterizzarsi: Favorire il senso di amicizia e collaborazione tra le rispettive Comunità; Promuovere iniziative di scambio e collaborazione su ogni aspetto della vita sociale e culturale dei Comuni; Sostenere lo scambio di esperienze anche tramite l’organizzazione di feste, manifestazioni, attività culturali e ricreative; Organizzare scambi tra le istituzioni scolastiche e le realtà associative delle rispettive Comunità; Favorire scambi di natura turistico culturali ed economico professionali; Favorire scambi tra associazioni culturali e del volontariato per la realizzazione di incontri musicali, rappresentazioni teatrali, mostre d’arte, conferenze e convegni al fine di favorire la presa di coscienza del contrasto culturale che caratterizza le due realtà sociali e promuovere il processo di integrazione Europea; Favorire scambi tra associazioni sportive per l’organizzazione di competizioni in varie discipline, iniziative che rappresentano un fattore di unione e di pace fra i giovani; 2. Di impegnare il Comune di realizzare ulteriori collaborazioni ed accordi con altre realtà ed istituzioni nazionali ed internazionali per sviluppare la conoscenza reciproca e la condivisione di conoscenze ed esperienze utili per la Comunità; 3. Di promuovere la formalizzazione di un apposito “Comitato di Gemellaggio” aperto ad ogni contributo e sensibilità, il più possibile rappresentativo della socialità comunale, con funzioni operative, incaricato l’individuazione dei nuovi partners , della realizzazione pratica delle azioni utili ad alimentare il gemellaggio stesso con il compito, altresì, di coordinare il programma di gemellaggio e di farsi promotore presso la cittadinanza di un’azione di informazione e comunicazione delle varie iniziative che verranno intraprese 4. Di demandare alla Giunta Comunale ed agli uffici comunali di competenza ogni successivo atto volto a meglio definire il gemellaggio in oggetto anche in merito alla costituzione del “Comitato di Gemellaggio” Articolo Gazzetta del Sud 2014 05 04 Gemellaggio Ischia Torrenova – Gemellaggio Ischia Torrenova

https://www.smalfiland.com/blogs/1128/284/aprile-eventi-ischia

http://cisternino.italiadellacultura.it/eventi/incontri/incontri-altro/enzo-salvia-coordinatore-gemellaggio-ischia-torrenova/

https://plus.google.com/+BrunoMancini/posts/aqZ7Nco4NbV

Accolta proposta di gemellaggio Ischia-Torrenova

Il primo cittadino di Ischia, Giuseppe Ferrandino ha accolto , con molto entusiasmo, la proposta di gemellaggio con il comune di Torrenova , avanzata qualche mese fa, grazie all’ interessamento del cantautore Salvia,cittadino torrenovese , autore dell’inno Coquille, all’impegno del vice sindaco Esposito , dell’ass ai beni pubblici Salvatore Civello e dal sottinteso accordo del sindaco Salvatore Castrovinci. Migliaia di segnalibri, con le foto dei luoghi più significativi di torrenova presenti nelle antologie poetiche del concorso ” Premio internazionale di poesia- Otto milioni-2013″organizzato dal poeta scrittore Bruno Mancini, e distribuiti gratuitamente ad Ischia,in Italia e nel mondo.”Certi che lo sviluppo ed il progresso civile, sociale ed conomico della nostra comunità po ssa realizzarsi solo attraverso il rafforzamento del dialogo con altre comunità- continua il primo cittadino ischitano nella sua lettera al sindaco Castrovinci -favoriamo l’instaurazione di rapporti di gemellaggio, quale strumento di conoscenza e cooperazione,constatandone l’interesse reciproco a perseguire e sviluppare rapporti di amiciza e collaborazione con l’intento di approfondire la conoscenza dei nostri contesti storico-culturali,economici e sociali”. Il comune di Torrenova si ritiene molto soddisfatto per il risultato ottenuto,per la grande disponibilità e apertura allo scambio da parte di una una delle più grandi e suggestive isole dell’arcipelago delle isole Flegree,in Camapania. Un’opportunità davvero irripetibile per la comunità torrenovese che, grazie a questa iniziativa , spalanca le porte ad una maggiore popolarità come sottolinea il vice sindaco di Torrenova Ennio Esposito nella sua lettera di ringraziamento ai coordinatori e fautori dell’iniziativa Enzo Salvia , Bruno Mancini e,implicitamente , al sindaco Ferrandino.”Ringrazio il nostro concittadino Enzo Salvia ,l’organizzatore del conocorso “Otto milioni” Bruno Mancini e l’amministrazione comunale di Ischia, a nome della nostra amministrazione per la cortesia e disponibilità ad aiutarci con le vostre idee finalizzate alla crescita turistica del nostro paese.E’ evidente che non possiamo paragonare Torrenova all’incantevole città di Ischia, perla turistica italiana- dichiara il vice sindaco Esposito-ma abbiamo solo un grande desiderio, ovvero quello di crescere in un contesto turistico capace di sfruttare il nostro territorio in tutte le sue componenti e grazie all’attenzione della città di Ischia e a tutti voi , avremo molte possibilità di riuscire nell’intento”. Una collaborazione davvero interessante per la nostra comunità che potrà apportare solo miglioramenti in termini di crescita, turismo e valorizzazione del territorio.

Gemellaggio Ischia Torrenova

Atto n° 224  – venerdì 11 aprile 2014 Pubblicato all’albo pretorio dal 14/04/2014 al 02/05/2014
Presidenza del Consiglio Convocazione del Consiglio Comunale del 02.05.2014.

http://www.98zero.com/51564-torrenova-oggi-consiglio-comunale.html

Convocazione Consiglio Comunale Torrenova 

Ai Consiglieri Comunali, al Sindaco Salvatore Castrovinci, agli Assessori, Al Segretario Comunale Andrea Gaglio, ai Rappresentanti di Settore, al Comando della Polizia Municipale, all’Ufficio Territoriale del Governo di Messina, alla Stazione dei Carabinieri di Sant’Angelo di Militello

la S.V è invitata a partecipare all’adunanza del Consiglio Comunale convocato in Sessione ordinaria su Determinazione Presidenziale, il due Maggio 2014 alle ore 19.00 presso l’Aula Consiliare del Comune di  Torrenova, per la  trattazione dei seguenti argomenti: ORDINE DEL GIORNO 1) Lettura e approvazione verbali sedute precedenti 2) Approvazione rendiconto di gestione e della relazione illustrativa – Anno 2014 3) Ricognizione e riordino delle partecipazioni societarie e delle adesioni a forme associative da parte del Comune – ex articolo 3 commi 27-33 della Legge 244/2007 ed ex art. 10 L.R. 22/2008 4) Approvazione dei Regolamenti di disciplina dell’Imposta Unica Comunale (IUC) 5) Imposta Unica Comunale – Approvazione aliquote e tariffe 2014 6) Approvazione Regolamento per l’applicazione dell’accertamento con adesione ai  tributi comunali 7) Approvazione Programma Triennale delle OO.PP. 2014/2014 ed elenco annuale dei lavori per l’anno 2014 8) Aree fabbricabili da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie art. 14 legge 131/13983. Anno 2014 9) Piano alienazione e valorizzazione immobili comunali (art. 58 D.L. n. 112/2008, convertito con L. 133/2008). Anno 2014 10) Conferimento cittadinanza benemerita al Reverendo Pietro Mangione.

11) Gemellaggio tra il Comune di Torrenova (ME) e il Comune di Ischia (NA).

Si avverte che i lavori consiliari, per quanto attiene il numero legale e l’eventuale seduta di prosecuzione, sono disciplinati dall’art. 30 della L.R. 9/86…. omissis Torrenova 11.04.2014 Il Presidente del Consiglio Massimiliano Corpina

Intervista Salvatore Castrovinci Sindaco Torrenova

Intervista Ivan Raffaele Assessore Turismo Torrenova

Il Comune di Torrenova nomina Bruno Mancini “… esperto del Sindaco per le attività turistiche ed in particolare per il gemellaggio con il Comune di Ischia”

Gemellaggio Ischia Torrenova

Strana avventura

Strana avventura
Nomina Torrenova 2

COMUNE DI TORRENOVA

Provincia di Messina

DETERMINAZIONE SINDACALE N 19 DEL 02-08.2013

OGGETTO: INCARICO DI ESPERTO DEL SINDACO A TITOLO GRATUITO PER LE ATTIVITA’ TURISTICHE

IL SINDACO

Premesso che… Visto che… Considerato che… Ritenuto che... Atteso che… Visto l’ordinamento Regionale EE.LL vigente in Sicilia; Visto lo statuto comunale, Visto il Regolamento Comunale sull’Ordinamento degli Uffici e di Servizi;

DETERMINA

Di nominare per i  motivi di cui in  premesse il Sig. Bruno Mancini residente nella Città di Ischia via V. Gemito 27, esperto del Sindaco per le attività turistiche ed in particolare per il gemellaggio con il Comune di Ischia, con decorrenza dalla pubblicazione del presente provvedimento. … Dalla Residenza Municipale 02.08.2013

IL SINDACO Dr: Castrovinci Salvatore 

Strana avventura

Bruno Mancini
lettera protocollata - comp
Oggetto: “Proposta di gemellaggio”
Egr. Sig. Sindaco e gentili Amministratori del Comune di Ischia,
scrive il Sindaco del Comune di Torrenova, una località di oltre 4000 abitanti in provincia di Messina, che si estende su una superficie di 12,93 Kmq, ad est di Sant’Agata di Militello (Me) e ad ovest di Capo d‘Orlando (Me), alle pendici di una verdeggiante altura, bagnata dal Mar Tirreno.
Il 24 novembre 1984, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, Torrenova, dopo aver condiviso secoli di storia con San Marco d’Alunzio, Torrenova ha ottenuta l’Autonomia. Il nostro è un paese non grandissimo, ma sicuramente a spiccata vocazione turistica, che dalla Città di Ischia, famosa in tutto il mondo, vorrebbe trarre esempio e ispirazione.
Premesso quanto sopra, dopo l’incontro determinante avvenuto tra la comunità di Ischia e quella di Torrenova, attraverso la comune partecipazione al “Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni – 2013” ideato da Bruno Mancini con la Direzione Artistica della poetessa trentina Roberta Panizza, la collaborazione del musicista siciliano Enzo Salvia, e le sponsorizzazioni dell’Istituto Agostino Lauro e del Comune di Torrenova, vogliamo fare presente la nostra intenzione di avviare un percorso che conduca ad un gemellaggio tra la città di Ischia e quella di Torrenova, al fine di realizzare, insieme ad un sincero legame basato sull’amicizia e l’ospitalità, scambi artistici, culturali, turistici ed economici che possano preparare la strada all’instaurazione di stretti legami di solidarietà, tali da portare consistenti vantaggi ad entrambe le comunità.
In attesa di conoscere i Vostri propositi, restiamo a completa disposizione per un incontro da effettuare nei modi e nei tempi da concordare. Porgiamo un cordiale saluto a Lei, Sig. Sindaco, agli Amministratori ed a tutta la Sua Comunità.
Torrenova,
L’Assessore al turismo . Il Presidente del Consiglio Comunale
Il Sindaco
Consiglio Torrenova

Gemellaggio Ischia Torrenova

Città di Ischia logoProt. n. 27301

Ischia 13.11.2013 AL SINDACO DEL COMUNE DI TORRENOVA Dott. Salvatore Castrovinci Via B. Caputo – 98070 – Torrenova (ME) protocollo@pec.comune.torrenova.me.it OGGETTO: Gemellaggio – Comune di Torrenova – Comune di Ischia. Gentile Sindaco, la sua proposta è bellissima e ci entusiasma. Certi che lo sviluppo ed il progresso civile, ed economico della nostra Comunità possa realizzarsi solo attraverso il rafforzamento del dialogo con altre comunità, favoriamo l’instaurazione di rapporti di Gemellaggio quale strumento di conoscenza, ma soprattutto di cooperazione ed integrazione tra culture e civiltà affini quanto diverse. Dai contatti tre le nostre Comunità, dei  quali ringraziamo il nostro concittadino Bruno Mancini, abbiamo constatato l’interesse reciproco a perseguire e sviluppare rapporti di amicizia e cooperazione utili al proseguimento di un progetto di gemellaggio tra le nostre due comunità con l’intento di approfondire la conoscenza dei nostri contesti storico culturali, economici e sociali, nonché scambi e collaborazioni secondo modalità che definiremo in un apposito patto di amicizia e gemellaggio. Con l’auspicio che tutto possa definirsi in tempi celeri, rendendoci disponibilissimi ad un incontro da concordarsi nei  modi e nei tempi a tutti noi più congeniali, ci attiveremo tuttavia prontamente affinché il Gemellaggio abbia compimento. Cogliamo l’occasione per inviarti cordiali saluti. L’ASSESSORE DELEGATO Dott: Giosuè Mazzella IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Dott. Gianluca Trani IL SINDACO Ing. Giuseppe Ferrandino

Strana avventura

Gemellaggio Ischia-Torrenova

Gentilissimi Enzo Salvia e Bruno Mancini,

a nome della Amministrazione Comunale di Torrenova desidero ringraziarvi per la cortesia e la disponibilità ad aiutarci con il vostro contributo di idee e proposte finalizzate alla crescita turistica e culturale della nostra Torrenova e del territorio circostante.

A volte si pensa che per realizzare un progetto di crescita siano necessarie grandi risorse.

Certo, se queste ci sono è certamente meglio, ma quello che conta maggiormente sono le idee capaci di “svegliare” gli amministratori dal “torpore” che talvolta li rende abulici e “spenti”.

E’ bastata una semplice ma geniale iniziativa a darci una insperata popolarità, probabilmente amplificata grazie alla rete, ma che non avrei mai pensato si potesse raggiungere.

Un semplice segnalibro,

con un costo esiguo, che entrerà in moltissime case, con l’augurio che la bellezza dei nostri luoghi possa destare curiosità negli occhi dei turisti attenti agli aspetti promozionali.

È evidente che noi non possiamo minimamente paragonare il nostro paese alla Città d’Ischia che è famosa in tutto il mondo per la sua incantevole bellezza, perla turistica italiana che insieme a Capri e alla Costa Amalfitana tutti ci invidiano.

Noi abbiamo solo un grande desiderio, quello di crescere in un contesto turistico capace di sfruttare il nostro territorio in tutte le sue componenti climatiche, paesaggistiche, archeologiche e culturali ancora poco conosciute ma di grande valore.

Non possiamo in questa nostra fase storica non fare riferimento ad un territorio più vasto che comprende oltre a Torrenova, San Marco d’Alunzio e i paesi limitrofi, oltre al meraviglioso Parco dei Nebrodi.

Siamo grati a Voi, e implicitamente alla Città d’Ischia, per la attenzione rivolta al nostro paese, e sarebbe meraviglioso pensare ad un futuro gemellaggio tra Ischia e Torrenova, anche se attualmente ci rendiamo conto che questo è solo un sogno, per la grave assenza di strutture turistico ricettive alle quali possiamo fare riferimento.

Ma considerato che sognare non costa nulla, se riusciremo a mantenere la nostra isola indenne da sacchi edilizi, con cementificazione selvaggia, se riusciremo a conservare il nostro territorio in maniera dignitosa impegnandoci per la sua crescita, conservando e valorizzando i nostri beni, con il vostro prezioso aiuto, contiamo che in un futuro il sogno possa avverarsi.

Ringraziando entrambi, Vi saluto affettuosamente.

Torrenova, 17/7/13

Ennio Esposito Vicesindaco del Comune di Torrenova

Sant’Agata e Dintorni

Torrenova. Un’idea davvero originale che ha un segnalibro come protagonista. Di cosa si tratta?

segnalibri Migliaia di segnalibri, con le foto dei luoghi più significativi di Torrenova, verranno inseriti nelle antologie poetiche del Concorso “ Otto milioni” organizzato dal poeta-scrittore Bruno Mancini, con la direzione artistica di Roberta Panizza, e verranno, altresì, distribuiti gratuitamente ad Ischia, in Italia e nel mondo. Ecco di seguito l’articolo l’intervista ai promotori di questa iniziativa…. ….. Ad Ischia, il 9 luglio, nella “Casa della Cultura LENOIS”, sarà presentato il volume antologico “ Da Ischia sempre poesia”, contenente i 33 poemi finalisti del Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni – 2013″, organizzato dal poeta-scrittore Bruno Mancini, con la direzione artistica di Roberta Panizza e sponsorizzato dall’Istituto Agostino Lauro In tale occasione, sarà divulgato anche l’inno “Coquille”, testo di Bruno Mancini, musica ed esecuzione canora del cantautore siciliano Enzo Salvia, dedicato al suddetto Premio. Inoltre, sarà reso noto l’elenco definitivo dei premi in palio e le modalità di votazione per la classifica finale del Premio “Otto milioni – 2013″ dedicato al Commendatore Agostino Lauro. In questa bella iniziativa ha creduto ed investito, insieme a tanti autorevoli e prestigiosi sponsor, anche il Comune di Torrenova – provincia di Messina -, che, grazie all’interessamento del cantautore Enzo Salvia ed all’ impegno del Vicesindaco, Dott. Ennio Esposito e dell’ Assessore ai lavori pubblici, Geom. Salvo Civello, si è inserito, a pieno titolo, tra coloro che credono nella valorizzazione dell’ arte, della cultura e del turismo. Decine di migliaia di segnalibri con le foto dei luoghi più significativi di Torrenova verranno inseriti nelle antologie poetiche del Concorso “ Otto milioni” e distribuiti gratuitamente ad Ischia, in Italia e nel mondo. Abbiamo intervistato i maggiori promotori di questa iniziativa: Domanda: “Vicesindaco Ennio Esposito, come mai questo collegamento con l‘Isola d‘ Ischia e quali obiettivi vi proponete di raggiungere?“ Risposta: “E’ stato grazie all’ interessamento del cantautore Enzo Salvia che aveva già ricevuto l’ incarico di comporre l’inno “Coquille” per il concorso di poesie “Otto milioni – 2013”, che siamo entrati in contatto con il poeta Bruno Mancini, organizzatore del premio. E’ ormai giunto per Torrenova, il momento del grande passo a livello turistico e Ischia, da questo punto di vista, può esserci maestra, dal momento che ha sviluppato una lunga esperienza nel settore ed è famosa in tutto il mondo. Noi non ci vogliamo sicuramente paragonare ad essa, ma auspichiamo una forma di gemellaggio che possa essere importante fonte di collaborazione, di valide esperienze e di sincera amicizia. Domanda : “Assessore Civello, come vede questo connubio con l’isola d’ Ischia già famosa nel mondo a livello turistico e cosa avete da proporre?” Risposta: “Torrenova, grazie all’azione incisiva del nostro Sindaco, il Dott. Salvatore Castrovinci ed all’impegno di tutta l’amministrazione, inizia a brillare di nuova luce: è pulita, possiede ampi spazi verdi, una bella spiaggia, un mare splendido, stanno nascendo importanti strutture ricreative; inoltre, possiede dei beni archeologici ed ambientali importanti, quali la grotta di Scodonì, gli scavi di San Pietro Deca, ed altri ancora, ma essa si trova, soprattutto, al centro di un territorio nebroideo ricco di un patrimonio artistico-culturale molto interessante ed importante.” Domanda: “A cosa sta pensando in particolare?” Risposta: “In particolare, mi piacerebbe poter fare riferimento, per esempio, ad Acquedolci con la Grotta di San Teodoro, a tutti i beni monumentali di cui è ricco il vicino San Marco d’ Alunzio, a Mirto, a Frazzanò a tanti altri Comuni che non nomino e poi a quel patrimonio mondiale che tutti ci invidiano: le isole Eolie. Perché non valorizzare queste “gemme preziose” che la natura, nello spazio di non molti chilometri, ci ha donato?” In Bruno Mancini abbiamo trovato un importante interlocutore, rappresentante di una realtà che ha già percorso la strada sulla quale noi vorremmo cominciare a camminare insieme, come territorio. Intervista telefonica al poeta Bruno Mancini, ideatore ed organizzatore della “Casa della Cultura LENOIS” che intende diventare punto di riferimento della culturale dei Comuni dell‘isola d‘Ischia: Domanda: “Come mai questo avvicinamento a Torrenova, una realtà, per alcuni aspetti, diversa dalla sua isola?” Risposta: “Da oltre sei anni Roberta Panizza (poetessa trentina di Vermiglio) ed io siamo impegnati nell’ambizioso progetto di riposizionare la Poesia in particolare e l’Arte in generale sul palco di primo piano che compete loro nell’attuale società italiana. Abbiamo, a tale scopo, presa in seria considerazione l’intuizione di servirci della pubblicità per ottenere la maggiore visibilità possibile per tutti gli eventi culturali che ci vengono offerti dalla grande Tribù di Artisti che giorno per giorno sempre in numero maggiore iniziano a collaborare con noi. Così ora in tutte le regioni italiane, ed in molte nazioni estere (dall’Australia con il musicista cantautore Peter Ciani fino alla Lettonia con la poetessa Liga Lapinska), un folto gruppo di amici Artisti è impegnato nello sviluppo dei progetti Made in Ischia. Il cantautore siciliano Enzo Salvia, residente nell’incantevole Torrenova, è stata la perla messinese che si è aggiunta al gruppo con nostra grande soddisfazione. Con lui sono nate, e sono in continuo sviluppo, numerose iniziative, la più importante delle quali è stata la realizzazione di una redazione giornalistica-televisiva per Teleischia ( www.teleischia.it digitale terrestre e web) con base a Torrenova che cura la produzione di video informativi delle rappresentazioni artistiche locali. Grazie ad Enzo Salvia abbiamo allacciato rapporti con l’Amministrazione comunale di Torrenova, ben lieti di perseguire il comune intento di una collaborazione che possa avere come obiettivo principale il gemellaggio tra i nostri territori.” A Roberta Panizza chiediamo:”Roberta Panizza, lei abita in Trentino, cosa unisce la sua regione alla Campania dove Bruno Mancini coordina i progetti culturali e a Torrenova dove Enzo Salvia compone e canta i suoi pezzi?” Risposta. “E’ la cultura che può questo, anche grazie all’aiuto di internet, la cultura che avvicina le persone e soprattutto le loro menti, dando l’impulso a costruire qualcosa di bello ed interessante di cui tutti possano usufruire. Il nostro obiettivo comune è infatti eliminare tutte le barriere sia di spazio (varcando anche i confini nazionali) sia ideologiche per occuparci solo di ciò che ha veramente la capacità di arricchire l’interiorità, la cultura e l’arte in tutte le sue forme. Chi aderisce ai nostri progetti non può che aspirare al bello e al piacevole, caratteristiche che possono essere messe in luce in tutte le nostre belle regioni italiane e in qualunque angolo di mondo.”

Gemellaggio Ischia Torrenova – Gemellaggio Ischia Torrenova – Gemellaggio Ischia Torrenova – Gemellaggio Ischia Torrenova

Hits: 50