Antologia poetica “La ginestra sul precipizio” I poeti nei giorni della pandemia

Antologia poetica “La ginestra sul precipizio” proposta da Anna Manna per dare voce alle emozioni dei poeti al tempo del Coronavirus. Il Progetto nasce nell’ambito delle attività culturali del Premio “ItaliaMia” di cui è presidente di giuria Neria De Giovanni.

La situazione difficile che attualmente stiamo vivendo legata alla diffusione sempre più ad ampio raggio del Coronavirus che ha obbligato i governi delle varie nazioni ad adottare misure restrittive chiudendo ogni genere di attività ed esercizi commerciali salvo quelli di prima necessità, obbligando le persone a stare a casa, ha richiesto un grande sforzo da parte di tutti. Principalmente perché da un giorno all’altro ci si è trovati a cambiare completamente le proprie abitudini sentendosi limatati sul piano personale e pratico, senza avere certezze del futuro.  Un cambiamento che ha visto adottare a parte il lavoro da casa già sperimentato in diverse aziende, nuove norme quali il non poter uscire dalla propria abitazione salvo che per fare la spesa alimentare e recarsi in farmacia, e il non potersi incontrare con alcuna persona.

Antologia La ginestra sul precipizio- in foto Anna Manna poetessa e scrittrice

Tutto questo crea smarrimento e mancanza di certezze. La propria abitazione diventa allora l’unico luogo dove ritrovare un proprio spazio, ma non è affatto semplice poiché si è creato uno strappo da quelle che erano le abitudini quotidiane, dalla cosiddetta ruotine giornaliera cui si era legati. Ritrovare quella serenità di prima diventa complesso proprio per via di questo cambiamento improvviso dovuto  alla pandemia che genera insicurezza e paura. E’ stando lontani dalla propria zona di confort, in una situazione di paura e incertezza innanzi al cambiamento e al pericolo di vita, che diventa importante ascoltare le proprie emozioni entrando a contatto proprio con quel vuoto che si respira per questa nuova situazione dove tutto è cambiato e nulla è come prima, E’ proprio il cambiamento che si sta vivendo a trasformarsi in occasione per guardare dentro se stessi e affrontare i propri alibi, le proprie paure prendendo sempre più contatto con la propria autenticità come fosse un risveglio. Questa situazione incontrollabile, ma gestibile restando entro le regole imposte dai governi attraverso restrizioni per limitare il contagio del coronavirus, invita a fermarsi e ascoltare se stessi riprendendo n mano la propria vita. Ma prima di questo ascolto interiore, come accennato è la paura, lo smarrimento di fronte a questa tempesta portata dalla pandemia.

Antologia La ginsestra sul precipizio- in foto Iole Chessa Olivares poetessa e critico letterario

Anna Manna, poetessa e scrittrice di successo a livello internazionale, partendo da questa situazione difficile che l’umanità sta vivendo, ha progettato l’idea di dare vita ad un’antologia in cui i poeti di tutta Italia, in questi giorni della pandemia, mettessero in versi le proprie emozioni legate proprio a questo momento drammatico. Come lei stessa ha affermato si tratta di un’antologia che deve racchiudere le emozioni a caldo di questi giorni…… tra. la paura, l’angoscia, la tristezza, lo sbandamento e ancora una testimonianza poetica fatta a caldo con i brividi ancora sulla pelle, senza belletti, con l’estetica in bilico la bravura in bilico, la capacità critica ferita come mai!. E’ un momento estremo mai vissuto, un’emozione globale! I Poeti sono la Voce del Mondo con la Tempesta dentro, con le energie psichiche messe a dura prova, ma anche con sollecitazioni eccezionali”.

Per questa antologia dal titolo significativo La ginestra sul precipizio”  progetto nato nell’ambito delle attività culturali del “Premio ItaliaMia”, Anna Manna ha così invitato i suoi amici poeti a descrivere la loro storia emotiva di queste settimane difficili che riguardano tutta l’umanità. A firmare l’introduzione dell’antologia in qualità di Presidente di Giuria del Premio “ItaliaMia”, fondato da Anna Manna, è Neria De Giovanni, Presidente dell’Associazione internazionale dei Critici letterari. Il titolo dell’antologia che per certi aspetti fa pensare alla poesia “la Ginestra” di Giacomo Leopardi, è stato scelto da Anna Manna in riferimento ad un suo racconto da lei scritto agli inizi degli anni Novanta “La Ginestra sul precipizio” dove vi è un invito a riflettere sul tema della fragilità della vita, sul problema della morte e di come si possa rinascere  proprio a partire da situazioni difficili.

Antologia – La Ginestra sul precipizio- in foto Corrado Calabrò poeta, scrittore, critico letterario

Famosi e meno famosi, affermati ed emergenti, i poeti che al momento hanno aderito sono stati indotti a scrivere sulla spinta di questo forte impatto emozionale dettato dal dramma che stiamo vivendo Di seguito i loro nomi: Anna Avelli, Fabia Baldi, Liliana Biondi, Luisa Bussi, Corrado Calabrò, Claudio Carbone, Jole Chessa Olivares, Sandro Costanzi, Debora D’Agostino, Clara Di Stefano, Daniela Fabrizi, Stefano Gentili, Anna Maria Giancarli, Arajan Kalco, Silvana Leonardi, Dante Maffia, Serena Maffia, Maria Rita Magnante, Liliana Manenti, Ruggero Marino, Renato Minore, Mario Narducci, Giuseppe Nasca, Elio Pecora, Maria Morganti Privitera, Angelo Sagnelli, Eugenia Serafini, Gabriella Sica, Giulia Maria Sidoti, Lorenzo Spurio, Marcia Teophilo, Vittoria Tommasoni, Michela Zanarella. A loro se ne aggiungeranno molti altri poiché l’elenco è in fase di aggiornamento dato che molti altri stanno confermando la propria adesione.

Antologia La ginestra sul precipizio- in foto Dante Maffia, poeta, scrittore, critico letterario

Anna Manna esorta quanti lo desiderino a scrivere i propri versi: “A voi la parola amici. Le parole, le emozioni da scrivere, subito, adesso, prima che la ragione renda tutto un evento fronteggiato. Scrivete!” La vostra casa diventi come l’antro della sibilla!”. Un invito a scrivere dentro le pareti della propria casa che da prigione deve diventare la propriacasa interiore” in cui ritrovare la propria autenticità di sentimenti e stati d’animo. I poeti scriveranno poesia “sul precipizio della propria anima” proprio nel momento estremo vissuto dalla società nella sua globalità. Ma se questa pandemia rappresenta una tempesta che trascina via tutto, è forse indicativa per giungere ad un risveglio globale passando attraverso il dolore, la paura, lo sconforto per rinascere e guardare al futuro con altri occhi.

Ad aprire l’antologia sarà la lettera che il poeta e scrittore Lorenzo Spurio ha inviato ad Anna Manna per rispondere a questo invito poiché in questa lettera  è sintetizzato lo stato d’animo e la sensibilità del poeta investito dall’evento drammatico che ha coinvolto il mondo intero. A chiudere la raccolta poetica è il testo del giornalista Goffredo Palmerini con un commento che probabilmente resterà nella storia del giornalismo e della poesia per la situazione particolare e la risposta così immediata dei poeti.La pubblicazione dell’antologia è prevista per il mese di febbraio 2021

Il volume sarà presentato in anteprima di stampa nell’anniversario dell’avvio della Pandemia nel Marzo 2021 presso l’Università di Roma “La Sapienza” al Centro di documentazione europea A. Spinelli. All’incontro sarà presente la stampa.Successivamente un’atra presentazione sarà organizzata presso una sede istituzionale prestigiosa.

Silvana Lazzarino

 

LA GINESTRA SUL PRECIPIZIO

I poeti nei giorni della pandemia

Antologia a cura  di Anna Manna

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/natale-di-roma-alla-casina-di-raffaello-per-avvicinare-i-bambini-alla-storia-di-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-20180423/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/walter-guidobaldi-e-il-suo-mondo-fantastico/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/alba-gonzales-in-mostra-a-bomarzo/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/arturo-martini-e-fausto-pirandello/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-premio-internazionale-e-mostra/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/silvana-lazzarino-premiata/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/stanze-dartista-il-novecento-a-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/bimba-landmann-e-le-immagini-della-fantasia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-concerto-del-maestro-franco-micalizzi/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/luce-trionfo-di-colori-con-milena-petrarca/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-per-milena-petrarca-a-nettuno/

 

Hits: 115

Regione Campania testo integrale piano socio economico

Regione Campania testo integralepiano socio economico a sostegno dei soggetti deboli per la crisi coronavirus COVID-19

Regione Campania testo integrale piano socio economico pdf

Regione Campania testo integrale piani socio economico

Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, ha messo punto con l’ausilio delle organizzazioni sociali professionali ed economiche,  un piano socio economico a sostegno dei soggetti deboli per la crisi coronavirus COVID-19 composto dallo stanziamento COMPLESSIVO di 604.730.502 di euro che prevede:

MISURE DI SOSTEGNO PER LE POLITICHE SOCIALI
RISORSE: 272.291.987 €
AZIONI:
1. INTERVENTI A SOSTEGNO DI PERSONE IN STATO DI
DIFFICOLTÀ (COMPRESA INTEGRAZIONE ECONOMICA PER
DUE MESI PER LE PENSIONI AL DI SOTTO DEI 1.000 EURO)
128.361.213 €
2. AZIONI DI SOSTEGNO AI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI SUL
TERRITORIO 98.560.384 €
3. INTERVENTI PER IL RECUPERO E LA REDISTRIBUZIONE
DELLE ECCEDENZE ALIMENTARI 2.400.000 €
4. ULTERIORI AZIONI PER LE PERSONE IMMIGRATE NEGLI
INSEDIAMENTI INFORMALI DEL BASSO SELE, DI CASTEL
VOLTURNO E COMUNI LIMITROFI
3.748.880 €
5. MISURE DI SOSTEGNO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO 10.000.000 €
6. POTENZIAMENTO SERVIZI SOCIALI MEDIANTE
ANTICIPAZIONE RISORSE AGLI AMBITI TERRITORIALI 15.221.510 €
7. INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON FIGLI AL DI
SOTTO DI 15 ANNI

L’obiettivo principale al quale viene destinato una parte cospicua delle risolse risulta essere quello di sostegno  alle famiglie assegnando sostegno finanziario ai disabili e incrementando fino a 1.000 euro mensili (per due mesi)  gli assegni sociali e pensioni INPS inferiori a tale cifra.

PIANO
PER L’EMERGENZA SOCIO-ECONOMICA
DELLA REGIONE CAMPANIA
– 604 MILIONI CONTRO LA CRISI –
TOTALE COMPLESSIVO RISORSE: 604.730.502 €
MISURE DI SOSTEGNO PER LE POLITICHE SOCIALI
RISORSE: 272.291.987 €
AZIONI:
1. INTERVENTI A SOSTEGNO DI PERSONE IN STATO DI
DIFFICOLTÀ (COMPRESA INTEGRAZIONE ECONOMICA PER
DUE MESI PER LE PENSIONI AL DI SOTTO DEI 1.000 EURO)
128.361.213 €
2. AZIONI DI SOSTEGNO AI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI SUL
TERRITORIO 98.560.384 €
3. INTERVENTI PER IL RECUPERO E LA REDISTRIBUZIONE
DELLE ECCEDENZE ALIMENTARI 2.400.000 €
4. ULTERIORI AZIONI PER LE PERSONE IMMIGRATE NEGLI
INSEDIAMENTI INFORMALI DEL BASSO SELE, DI CASTEL
VOLTURNO E COMUNI LIMITROFI
3.748.880 €
5. MISURE DI SOSTEGNO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO 10.000.000 €
6. POTENZIAMENTO SERVIZI SOCIALI MEDIANTE
ANTICIPAZIONE RISORSE AGLI AMBITI TERRITORIALI 15.221.510 €
7. INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON FIGLI AL DI
SOTTO DI 15 ANNI 14.000.000 €
In particolare, tra le misure di maggiore rilevanza e con impatto immediato, si segnala quella
relativa al sostegno straordinario a favore dei pensionati titolari di pensioni sociali e di
assegni sociali (75.665 persone): nei mesi di maggio e di giugno prossimi, a tutti i pensionati
che percepiscono dall’INPS un importo mensile inferiore a 1.000 euro la Regione Campania
erogherà un contributo tale da garantire i 1.000 euro al mese.
Poiché l’importo medio mensile erogato dall’INPS a questi soggetti è pari a 497 euro, la
Regione Campania coprirà mediamente i restanti 503 euro.
2
******
MISURE DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE, AI PROFESSIONISTI/LAVORATORI
AUTONOMI E ALLE AZIENDE AGRICOLE E DELLA PESCA
RISORSE: 228.000.000€
AZIONI:
1. BONUS A MICROIMPRESE A FONDO PERDUTO 80.000.000 €
2. COSTITUZIONE FONDO DI LIQUIDITÀ CONFIDI 13.000.000 €
3. BONUS A PROFESSIONISTI/LAVORATORI AUTONOMI 80.000.000 €
4. CONTRIBUTI AZIENDE IN CONSORZI ASI 5.000.000 €
5. BONUS AD AZIENDE AGRICOLE E DELLA PESCA 50.000.000 €
In particolare, tra le misure di maggiore rilevanza e con impatto immediato, si segnalano le
seguenti:
– alle microimprese (imprese artigiane, commerciali, di servizi o industriali con meno di
10 addetti e fino a 2 milioni di euro di fatturato), che rientrano nei settori colpiti
dall’attuale crisi economico-finanziaria, viene erogato nel mese di aprile un
contributo una tantum di 2.000 euro; tale misura viene attuata anche mediante la
collaborazione istituzionale del sistema delle Camere di Commercio e dei Dottori
Commercialisti; si stima di sovvenzionare circa 40.000 imprese;
– ad una platea di circa 80.000 professionisti/lavoratori autonomi (che hanno fatturato
meno di 35.000 euro nel 2019 e che autocertifichino una riduzione delle attività nei
primi 3 mesi del 2020) viene erogato nel mese di maggio un assegno individuale una
tantum di 1.000 euro ad integrazione di quello già riconosciuto dal Governo nazionale
con il DL 18/2020 (Cura Italia); tale misura viene attuata anche mediante la
collaborazione istituzionale dell’INPS e delle Casse di previdenza degli ordini
professionali.
*******
3
MISURE DI SOSTEGNO PER LA CASA
RISORSE: 45.438.515 €
AZIONI:
1. CONTRIBUTI SULL’AFFITTO PER GLI AFFITTUARI DEL
PATRIMONIO PRIVATO (BANDO REGIONALE) 24.987.841 €
2. SOSTEGNO AL FITTO DELLE ABITAZIONI PRINCIPALI PER
SITUAZIONI DI EMERGENZA SOCIO/ECONOMICA 6.450.674 €
3. FONDO DI SOLIDARIETÀ INQUILINI ERP 8.000.000 €
4. SOSTEGNO AL FITTO DEI LOCALI COMMERCIALI
PATRIMONIO ERP 1.000.000 €
5. CONTRIBUTI SUI MUTUI PRIMA CASA 5.000.000 €
*******
MISURE DI SOSTEGNO PER IL COMPARTO DEL TURISMO
RISORSE: 30.000.000 €
AZIONI:
1. SOSTEGNO AI LAVORATORI STAGIONALI IMPIEGATI IN
ATTIVITÀ ALBERGHIERE ED EXTRA ALBERGHIERE AD
INTEGRAZIONE DEL CONTRIBUTO NAZIONALE
30.000.000 €
Tale sostegno è di rapida corresponsione in quanto erogato direttamente dall’INPS attraverso
le proprie banche dati. Secondo i dati forniti da Federalberghi Campania, la platea degli aventi
diritto è di circa 25.000 lavoratori per un importo di 300 euro mensili ciascuno per 4 mensilità.
*******
4
MISURE DI SOSTEGNO PER SPECIFICI COMPARTI DELL’AGRICOLTURA
RISORSE: 29.000.000€
AZIONI:
1. COMPARTO BUFALINO
Misura di biosicurezza per le aziende bufaline
Compensazione per impiego latte nella razione alimentare 19.000.000 €
2. COMPARTO FLOROVIVAISTICO
Compensazioni finanziarie per crisi sanitaria pubblica
Covid-19 10.000.000 €
5
EMERGENZA COVID-19: MISURE DI SOSTEGNO PER LE POLITICHE SOCIALI
QUADRO FINANZIARIO GENERALE
MISURA TOTALE
1. INTERVENTI A SOSTEGNO DI PERSONE IN STATO DI DIFFICOLTÀ
(COMPRESA INTEGRAZIONE ECONOMICA PER DUE MESI PER LE
PENSIONI AL DI SOTTO DEI 1.000 EURO)
128.361.213 €
2. AZIONI DI SOSTEGNO AI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI SUL
TERRITORIO 98.560.384 €
3. INTERVENTI PER IL RECUPERO E LA REDISTRIBUZIONE DELLE
ECCEDENZE ALIMENTARI 2.400.000 €
4. ULTERIORI AZIONI PER LE PERSONE IMMIGRATE NEGLI INSEDIAMENTI
INFORMALI DEL BASSO SELE, DI CASTEL VOLTURNO E COMUNI
LIMITROFI
3.748.880 €
5. MISURE DI SOSTEGNO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO 10.000.000 €
6. POTENZIAMENTO SERVIZI SOCIALI MEDIANTE ANTICIPAZIONE RISORSE
AGLI AMBITI TERRITORIALI 15.221.510 €
7. INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON FIGLI AL DI SOTTO DI 15
ANNI 14.000.000 €
TOTALE 272.291.987 €
SINGOLE MISURE PREVISTE
AZIONE 1.: INTERVENTI A SOSTEGNO DI PERSONE IN STATO DI DIFFICOLTÀ (COMPRESA
INTEGRAZIONE ECONOMICA PER DUE MESI PER LE PENSIONI AL DI SOTTO DEI
1.000 EURO)
1.1 Sostegno straordinario a favore dei pensionati titolari di pensioni sociali e di assegni
sociali (75.665 persone): nei mesi di maggio e di giugno prossimi, a tutti i pensionati che
percepiscono dall’INPS un importo mensile inferiore a 1.000 euro la Regione Campania
erogherà un contributo tale da garantire i 1.000 euro al mese.
Poiché l’importo medio mensile erogato dall’INPS a questi soggetti è pari a 497 euro, la
Regione Campania coprirà mediamente i restanti 503 euro.
Potrà essere utilizzato per le seguenti spese:
˗ servizi di assistenza socio – sanitaria domiciliare;
6
˗ servizi a domicilio per la consegna della spesa alimentare, l’acquisto medicinali,
commissioni varie;
˗ acquisto di strumenti informatici o tecnologie per favorirne l’autonomia;
˗ acquisto di dispositivi igienico sanitari di protezione individuale.
Beneficiari: pensionati titolari di assegni sociali e pensioni sociali che percepiscono dall’INPS
un importo mensile inferiore a 1.000 euro: 75.665 persone
RISORSE FINANZIARIE: € 87.467.557
Tempi: si prevede di erogare i contributi in occasione delle mensilità di maggio e giugno 2020
1.2 Prestazione dei servizi sociali con priorità ai soggetti indigenti, attuata dagli Ambiti
territoriali, mediante l’impiego delle risorse a loro assegnate
RISORSE FINANZIARIE: € 10.387.720 Fondo Povertà (risorse Nazionale)
TEMPI: immediata attribuzione di risorse agli ambiti Territoriali della Campania
1.3 Erogazione di bonus rivolti alle persone con disabilità, non coperte dal Fondo Non
Autosufficienti. Tale misura può essere rivolta, in primo luogo, ai bambini con disabilità (anche
autistica) in età scolare ed eventualmente essere estesa ai disabili non gravi con ISEE basso.
La platea di destinatari, attualmente stimata in circa 51 mila unità, dovrà essere definita sulla
base degli elenchi che verranno forniti dalle ASL. Si prevede un bonus di circa € 600 per
beneficiario.
RISORSE FINANZIARIE: €30.505.936 POR FSE 2014-2020
TEMPI: immediata attribuzione risorse aggiuntive rispetto agli assegni di cura (attraverso gli
Ambiti Territoriali o Asl)
*******
AZIONE 2.: SOSTEGNO AI SERVIZI SOCIO – ASSISTENZIALI SUL TERRITORIO
a) azioni di sostegno a persone con gravissima disabilità e ad anziani non autosufficienti
(per € 39.959.000);
b) Misure di sostegno alla rete integrata di interventi e servizi sociali (per € 57.318.045);
c) Azioni di assistenza alle donne e al finanziamento di centri antiviolenza (€ 1.283.339).
7
Le suddette azioni verranno realizzate dagli Ambiti Territoriali con risorse nazionali messe a
disposizione dal bilancio della Regione, a seguito della loro reiscrizione.
RISORSE FINANZIARIE: € 98.560.384
TEMPI: erogazione delle risorse agli Ambiti Territoriali entro il mese di aprile 2020
*******
AZIONE 3.: INTERVENTI PER IL RECUPERO E LA REDISTRIBUZIONE DELLE ECCEDENZE
ALIMENTARI
1.1 redistribuzione in favore delle persone in stato di indigenza o di grave disagio sociale
nei Comuni che ne faranno richiesta;
1.2 redistribuzione in favore delle persone immigrate negli insediamenti del basso Sele,
di Castel Volturno e Comuni limitrofi.
Beneficiari: persone in stato di indigenza grave disagio sociale e immigrati
RISORSE FINANZIARIE: € 2.400.000 Bilancio regionale e SUPREME Italia (Ministero del lavoro
e politiche sociali)
TEMPI: Avviso pubblico (già predisposto) per Manifestazione interesse con individuazione
soggetto che svolga attività di distribuzione
*******
AZIONE 4.: ULTERIORI AZIONI PER LE PERSONE IMMIGRATE NEGLI INSEDIAMENTI
INFORMALI DEL BASSO SELE, DI CASTEL VOLTURNO E COMUNI LIMITROFI
a) sistemazione di immobili destinati al temporaneo alloggio degli immigrati, (€ 1.473.000);
b) acquisizione di servizi di trasporto per supportare la mobilità, contrastando il rischio di
contagio tra i lavoratori (€ 350.000);
c) interventi di mediazione e sostegno psicologico, (€ 765.000);
d) campagne di comunicazione e informazione, per accrescere la consapevolezza dei rischi
dell’epidemia e contenere il contagio, (€ 175.680);
e) interventi per garantire servizi medici ed infermieristici e l’acquisto di kit igienici,
(€985.200).
Beneficiari: immigrati
RISORSE FINANZIARIE: € 3.748.880 SUPREME Italia
8
TEMPI: immediata realizzazione anche attraverso società in house regionali
*******
AZIONE 5.: MISURE DI SOSTEGNO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO
Misura di sostegno agli studenti scuola superiore e università per lo svolgimento della
didattica a distanza (anche attraverso il contributo acquisto di personal computer, etc.)
Misura di sostegno straordinario/una tantum a favore di studenti fuori sede per mancata
fruizione degli alloggi per emergenza epidemiologica Covid-19
RISORSE FINANZIARIE: € 10.000.000
*******
AZIONE 6.: POTENZIAMENTO SERVIZI SOCIALI MEDIANTE ANTICIPAZIONE RISORSE AGLI
AMBITI TERRITORIALI
Per mettere in atto tutte le misure idonee a fronteggiare l’attuale situazione emergenziale
attraverso il potenziamento dell’offerta di servizi sociali essenziali in favore dei cittadini
destinatari di prestazioni sociali
RISORSE FINANZIARIE: € 15.221.510
TEMPI: riparto ed erogazione immediata delle risorse agli Ambiti Territoriali della Campania
*******
AZIONE 7.: INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON FIGLI AL DI SOTTO DI 15 ANNI
Interventi da indirizzare alle famiglie residenti in Campania per l’accudimento dei figli al di
sotto dei quindici anni, durante il periodo di sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e
delle scuole.
Un primo contributo viene erogato, per le famiglie in cui entrambi i genitori sono lavoratori,
per le spese relative a servizi di babysitting e assistenza domiciliare per la didattica a distanza,
materiali e supporti informatici per l’accesso a piattaforme di formazione a distanza, servizi di
connettività, materiali ed attrezzature per la didattica.
9
Il contributo è assegnato ed erogato alle famiglie (circa 17.500 famiglie) fino ad un importo
massimo di € 500,00 a prescindere dal numero di figli, come di seguito specificato:
a. €. 500,00 per ogni nucleo con ISEE fino a €. 20.000,00 (compresi);
b. €. 300,00 per ogni nucleo con ISEE fino a €. 35.000,00 (compresi).
Un secondo contributo viene destinato alle famiglie per l’acquisto di attrezzature, strumenti
informatici ed altri supporti per l’accesso ai servizi didattici e socio-educativi.
Per i destinatari, (circa 17.500 famiglie) un contributo, di un valore medio di € 400 (per
famiglia) come di seguito specificato:
– €. 500,00 per ogni nucleo con ISEE fino a €. 20.000,00 (compresi);
– €. 300,00 per ogni nucleo con ISEE fino a €. 35.000,00 (compresi).
Beneficiari: famiglie con almeno un figlio minore di 15 anni
Risultato atteso: si ipotizzano 35.00 famiglie
RISORSE FINANZIARIE: € 14.000.000 dal Bilancio regionale (€ 7.000.000 per il primo
contributo e € 7.000.000 per il secondo)
TEMPI: immediati anche attraverso affidamento società in house regionali
10
COVID-19: MISURE DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE, AI
PROFESSIONISTI/LAVORATORI AUTONOMI E ALLE AZIENDE AGRICOLE E
DELLA PESCA
QUADRO FINANZIARIO GENERALE
MISURA TOTALE
1. BONUS A MICROIMPRESE A FONDO PERDUTO 80.000.000 €
2. COSTITUZIONE FONDO DI LIQUIDITÀ CONFIDI 13.000.000 €
3. BONUS A PROFESSIONISTI/LAVORATORI AUTONOMI 80.000.000 €
4. CONTRIBUTI AZIENDE IN CONSORZI ASI 5.000.000 €
5. BONUS AD AZIENDE AGRICOLE E DELLA PESCA 50.000.000 €
TOTALE 228.000.000 €
SINGOLE MISURE PREVISTE
AZIONE 1.: BONUS A MICROIMPRESE A FONDO PERDUTO
alle microimprese (imprese artigiane, commerciali o industriali con meno di 10 addetti e fino
a 2 milioni di euro di fatturato) che rientrano nei settori colpiti dall’attuale crisi economicofinanziaria viene erogato nel mese di aprile un contributo una tantum di 2.000 euro. Tale
misura viene attuata anche mediante la collaborazione istituzionale del sistema delle Camere
di Commercio e dei Dottori Commercialisti.
Risultato atteso: 40.000 imprese beneficiate
RISORSE FINANZIARIE: € 80.000.000,00
TEMPI: 15 giorni
*******
11
AZIONE 2.: COSTITUZIONE FONDO DI LIQUIDITÀ CONFIDI
Viene costituito un Fondo di garanzia tramite i Confidi per la concessione di garanzie su
operazioni di credito attivate da microimprese operanti in Campania (a titolo esemplificativo
imprese dell’artigianato, del commercio, del settore turistico e culturale, servizi, compresi
professionisti, agroindustriali), che non riescano ad accedere al Fondo Centrale di Garanzia di
cui alla L. 662/96.
Ipotesi di finanziamenti garantiti: credito su circolante, max 18 mesi, max 15.000 €
Finanziamento medio: 10mila euro
Risultato atteso: 2.500 imprese beneficiate
RISORSE: € 13.000.000
TEMPI: 40 giorni
*******
AZIONE 3.: BONUS A PROFESSIONISTI/LAVORATORI AUTONOMI
Ai professionisti/lavoratori autonomi (che hanno fatturato meno di 35mila euro nel 2019 e
che autocertifichino una riduzione delle attività nei primi 3 mesi del 2020) viene erogato nel
mese di maggio di un assegno individuale una tantum di 1.000 euro ad integrazione di quello
già riconosciuto dal Governo nazionale con il DL 18/2020 (Cura Italia). Tale misura viene
attuata anche mediante la collaborazione istituzionale dell’INPS e delle Casse di previdenza
degli ordini professionali.
Risultato atteso: 80mila professionisti/lavoratori autonomi beneficiati
RISORSE FINANZIARIE: € 80.000.000,00
TEMPI: 15 giorni
*******
AZIONE 4.: MORATORIA DEGLI ONERI DOVUTI DALLE IMPRESE INSEDIATE NELLE AREE ASI
Viene concessa una moratoria a favore delle imprese per i servizi che ricevono dai Consorzi in
applicazione dell’art. 5 della legge regionale n.19/2013.
Al fine di consentire ai Consorzi di sgravare le imprese insediate dagli oneri dovuti o da parte
di essi, è disposto per il 2020 un trasferimento straordinario ai Consorzi ASI della Campania. Il
12
trasferimento straordinario non potrà essere utilizzato dai Consorzi per sgravare le posizioni
debitorie perfezionatesi prima della dichiarazione, effettuata con la delibera del Consiglio dei
Ministri del 31 gennaio 2020, dello stato di emergenza sul territorio nazionale per sei mesi.
Risultato atteso: direttamente od indirettamente coinvolte dalla misura oltre 5 mila imprese
RISORSE FINANZIARIE: € 5.000.000,00
TEMPI: 15 giorni
*******
AZIONE 5.: BONUS IMPRESE AGRICOLE E DELLA PESCA in particolare del florovivaismo,
dell’ortofrutta, della zootecnia (bufalini, bovini, ovi caprino), della pesca e dell’acquacoltura
I requisiti che devono possedere le imprese sono:
• per le imprese agricole essere coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali,
iscritti all’INPS;
• per la pesca essere pescatori autonomi o imprese iscritte nel registro delle imprese
tenuto dalle Capitanerie di porto, iscritti all’INPS;
• per l’acquacoltura essere imprese agricole iscritte all’INPS.
Ciascuna azienda, come sopra individuata, interessata dalla crisi determinata dall’emergenza
epidemiologica da COVID-19, riceve un contributo una tantum commisurato nel seguente
modo:
– 1.500 euro per le aziende che hanno fino a 5 dipendenti;
– 2.000 euro per le aziende che hanno più di 5 dipendenti.
Risultato atteso: 30.000 imprese beneficiare
RISORSE FINANZIARIE: € 50.000.000
TEMPI: 15 giorni
13
EMERGENZA COVID-19: MISURE DI SOSTEGNO PER LA CASA
QUADRO FINANZIARIO GENERALE
MISURA TOTALE
1. CONTRIBUTI SULL’AFFITTO PER GLI AFFITTUARI DEL
PATRIMONIO PRIVATO (BANDO REGIONALE) 24.987.841 €
2. SOSTEGNO AL FITTO DELLE ABITAZIONI PRINCIPALI PER
SITUAZIONI DI EMERGENZA SOCIO/ECONOMICA 6.450.674 €
3. FONDO DI SOLIDARIETÀ INQUILINI ERP 8.000.000 €
4. SOSTEGNO AL FITTO DEI LOCALI COMMERCIALI PATRIMONIO
ERP 1.000.000 €
5. CONTRIBUTI SUI MUTUI PRIMA CASA 5.000.000 €
TOTALE 45.438.515 €
SINGOLE MISURE PREVISTE
AZIONE 1.: CONTRIBUTI SULL’AFFITTO PER GLI AFFITTUARI DEL PATRIMONIO PRIVATO
A sostegno dell’utenza del patrimonio privato è previsto un contributo per nucleo familiare
max di €. 2.000 rapportato all’ISEE del nucleo familiare a favore di nuclei familiari con ISEE non
superiore all’importo corrispondente a due pensioni minime INPS pari a € 13.338,26 per un
contributo max individuale di € 2.000; famiglie con ISEE non superiore a € 25.000 per un
contributo max individuale di € 1.800.
RISORSE FINANZIARIE PROGRAMMATE: € 24.987.841
TEMPI: erogazione del contributo ai beneficiari entro il mese di maggio
*******
14
AZIONE 2.: SOSTEGNO AL FITTO DELLE ABITAZIONI PRINCIPALI PER SITUAZIONI DI
EMERGENZA SOCIO/ECONOMICA
Tipologia della misura: contributo max per nucleo familiare € 2.000 annuo rapportato alle
mensilità in sofferenza – Soggetti beneficiari: famiglie con particolari situazioni di priorità
sociale certificate dalle Amministrazioni Comunali (da integrare con requisiti legati alla perdita
della capacità reddituale in conseguenza dell’emergenza COVID-19);
RISORSE PROGRAMMATE: €. 6.450.674
TEMPI: procedura a sportello aperta alle Amministrazioni Comunali. Trasferimento di risorse
al Comune previsto in una settimana dalla richiesta con possibilità di pagare direttamente il
proprietario di casa
*******
AZIONE 3.: FONDO DI SOLIDARIETÀ INQUILINI ERP
Viene introdotto un contributo individuale rapportato alla morosità maturata e alla capacità
reddituale destinato ad assegnatari/inquilini dell’edilizia residenziale pubblica
RISORSE FINANZIARIE: €. 8.000.000;
TEMPI: un mese dai provvedimenti attuativi
*******
AZIONE 4.: SOSTEGNO AL FITTO DEI LOCALI COMMERCIALI PATRIMONIO ERP
Viene introdotto un contributo individuale rapportato alla ridotta capacità reddituale
derivante dalla chiusura delle attività commerciali per esercenti attività commerciali in locali
di proprietà pubblica (patrimonio ERP).
RISORSE FINANZIARIE: €. 1.000.000.
*******
15
AZIONE 5.: CONTRIBUTI SUI MUTUI PRIMA CASA
Viene introdotto un contributo al pagamento delle rate di mutuo per acquisto prima casa.
I beneficiari sono i nuclei familiari con componente titolare di un mutuo per acquisto
abitazione prima casa che hanno subito una riduzione della capacità reddituale per cessazione
e/o interruzione dell’attività lavorativa.
RISORSE PREVISTE: €. 5.000.000
TEMPI: procedura semplifica da attivare con protocolli con ABI e Accordi con Istituti Bancari,
con trasferimento delle risorse alle Banche presso cui sono accesi i mutui entro una settimana
dalla richiesta.
RISORSE ULTERIORI: Si prevede di attivare l’intervento in maniera sinergica e coordinata con
le misure statali di sospensione mutui di cui al DL Cura Italia.
16
MISURE DI SOSTEGNO PER IL COMPARTO DEL TURISMO
QUADRO FINANZIARIO GENERALE
MISURA TOTALE
1. SOSTEGNO AI LAVORATORI STAGIONALI IMPIEGATI IN ATTIVITÀ
ALBERGHIERE ED EXTRA ALBERGHIERE 30.000.000 €
TOTALE 30.000.000 €
SINGOLE MISURE PREVISTE
AZIONE 1.: SOSTEGNOAI LAVORATORI STAGIONALI IMPIEGATI INATTIVITÀALBERGHIERE
ED EXTRA ALBERGHIERE
Tale sostegno è di rapida corresponsione in quanto erogato direttamente dall’INPS attraverso
le proprie banche dati. Secondo i dati forniti da Federalberghi Campania, la platea degli aventi
diritto è di circa 25.000 lavoratori per un importo di 300 euro mensili ciascuno per 4 mensilità.
RISORSE FINANZIARIE: € 30.000.000
TEMPI: Il contributo è prontamente trasferibile, in quanto erogato direttamente dall’INPS
attraverso le proprie banche dati.
17
EMERGENZA COVID-19: MISURE DI SOSTEGNO PER SPECIFICI COMPARTI
DELL’AGRICOLTURA
QUADRO FINANZIARIO GENERALE
MISURA TOTALE
1. COMPARTO BUFALINO
Misura di biosicurezza per le aziende bufaline
Compensazione per impiego latte nella razione alimentare
19.000.000 €
2. COMPARTO FLOROVIVAISTICO
Compensazioni finanziarie per crisi sanitaria pubblica Covid-19 10.000.000 €
TOTALE 29.000.000 €
SINGOLE MISURE PREVISTE
AZIONE 1.: COMPARTO BUFALINO
1.1. Intervento finalizzato all’aumento della liquidità delle aziende bufaline, mediante la
concessione di contributi per l’adozione di misure di piani di biosicurezza aziendali, per quelle
imprese che hanno partecipato al piano del governo di eradicazione brucellosi.
RISORSE FINANZIARIE: € 9.000.000
TEMPI: Avviso pubblico per concessione dei contributi
1.2. Contributi per il superamento della crisi causata dalla forte riduzione di richiesta del
mercato dovuta al COVID 19, finalizzati alla compensazione dei costi derivanti dall’impiego di
latte nella razione alimentare, riconoscendo a ciascun operatore un rimborso sui costi di
produzione di 1 euro a litro di latte, nel limite massimo di spesa di 10 milioni di euro per l’anno
2020. In particolare, l’utilizzo del latte nella razione alimentare verrà autorizzato al massimo
per 60 giorni e per un quantitativo non superiore al 30% della effettiva produzione
dell’analogo periodo del 2019. Ciò avverrà sulla base dei controlli effettuati dai servizi
veterinari territoriali e dall’Istituto zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, con il
supporto dei dati registrati sulla piattaforma della tracciabilità bufalina.
RISORSE FINANZIARIE: € 10.000.000
18
TEMPI: 15 giorni tramite Avviso Pubblico per concessione di contributi.
*******
AZIONE 2.: COMPARTO FLOROVIVAISTICO
Contributi per il superamento della crisi causata dal fermo dovuto al COVID 19 alle imprese
florovivaistiche, prevedendo di erogare fino ad un massimo di € 10.000,00 ad impresa da
determinare in modo proporzionale al fatturato aziendale dell’annualità precedente.
RISORSE FINANZIARIE: € 10.000.000
TEMPI: 15 giorni tramite Avviso Pubblico per la concessione di contributi

Hits: 77

Antonio D’Amore ASL NA 2 Nord

Esopo news:

Qualcosa non quadra (per noi) ma è ok (per altri)

A maggio del 2019, in piena stagione turistica di grande boom per l’isola d’Ischia, l’hotel Antares di Lacco Ameno cercava disparatamente clienti ai quali affittare le sue camere al prezzo di 5,99 euro a notte (cinque euro e 99 centesimi) così come risulta da un articolo pubblicato sul quotidiano IL DISPARI di Gaetano Di Meglio

Ischia e le offerte shock: 6,00 euro a notte in un hotel 3stelle

Ora, in un articolo di IDA TROFA

leggo che l’ASL NA 2 Nord di Antonio D’Amore

Antonio D'Amore

si vanta di aver stipulato un accordo che prevede il pagamento di 20 euro al giorno a persona e mi chiedo:

  • 1) Sono io che sono scemo e non so leggere?
    2) Si tratta di un’omonimia e sono due alberghi differenti?
    3) A Ischia il mese di marzo di un’annata di crisi profondissima (2020) è, per gli alberghi, più remunerativo del mese di maggio di un’annata boom (2019)?
    4) I soldi spesi dall’l’ASL NA 2 Nord di Antonio D’Amore non sono dei cittadini italiani ma sono ereditati con la clausola che debbano essere SPRECATI?
    5) Ida Trofa racconta panzane?
    6) Detto con un eufemismo: qualcosa non quadra (per noi) ma è ok (per altri)?

Esopo scommette un euro bucato che il politichese girerà la frittata e tutti continueranno a mangiare polpette.

Hits: 41

Pegasus Literary Awards Premio letterario Internazionale Città di Cattolica

E’ giunto alla 12° edizione il Premio letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards, definito dalla stampa l’oscar della letteratura italiana

Pubblicato il verbale della 12^ edizione del Premio letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards, definito dalla stampa l’oscar della letteratura italiana. Il concorso patrocinato dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Cattolica è una delle maggiori manifestazioni conosciute a livello internazionale per la qualità dei contenuti. Organizzato dall’Associazione Culturale Pegasus di Cattolica è oggi il più grande premio popolare italiano ed uno dei maggiori d’Europa. La Kermesse si occupa di rilanciare la cultura letteraria stimolando la creatività dei giovani e dei meno giovani, nonchè di scoprire nuovi talenti, occupandosi nel contempo di celebrare coloro che negli anni si sono particolarmente distinti in campo culturale. Oltre a giovani autori e a case editrici emergenti, hanno partecipato alla competizione i grandi marchi editoriali, tra i quali. Mondadori, La nave di Teseo, Harper Collins, Curcio ecc.

Molti gli autori provenienti dall’estero Spagna, Venezuela Brasile, Stati uniti, Inghilterra. Il primo Premio per la narrativa edita, è stato assegnato a Franco Forte e Scilla Bonfiglioli con il Best sellers “La bambina e il nazista” (Mondadori). Il Trofeo Pegasus va a Roberto Pazzi con l’opera “Un giorno senza sera” (La nave di Teseo). Tra i premi della Critica spiccano i nomi di Antonio Pascotto giornalista Caporedattore di newmediaset con l’opera  “Il mondo senza internet” (Male edizioni).

Tra i premi speciali fuori concorso segnaliamo Michele Cucuzza con “Fuori dalle Bolle” (Curcio editore) Book of the year, la star internazionale Joe Jackson con “Gravità Zero – un viaggio nella musica” (Volo libero) il giornalista Andrea Scanzi premio speciale per la comunicazione, L’autore Televisivo Aldo Dalla Vecchia con il Premio alla carriera, il giornalista Santo Pirrotta con il premio speciale giornalista dell’anno. Lo scienziato Sergio Bartalucci con il premio speciale per la fisica. A causa dell’emergenza Covid-19 la cerimonia di premiazione prevista per il 18 aprile è stata rinviata a data da destinarsi.

Ufficio stampa Pegasus

 

Hits: 27

Il Museo Astronomico di Brera si modernizza.

Il Museo Astronomico di Brera si modernizza.

Il Museo Astronomico

Il progetto MARSS prevede un approccio diverso di digital storytelling con visite suddivise in base all’utenza. Una App permetterà la fruizione di nuovi materiali per legare il museo al territorio lombardo e spiegare cos’è l’astronomia e come influisce sulla nostra vita quotidiana. Non solo: la cupola Schiapparelli sarà resa accessibile al pubblico grazie alla realtà virtuale che proietterà il visitatore sul pianeta rosso, il mitico Marte.

Notizie

Contatti:

Bruno Mancini
emmegiischia@gmail.com
Cell. 3914830355 tutti i giorni dalle ore 14 alle ore 23

DILA

EMMEGIISCHIA

NUSIV

Hits: 43