Il mondo

Benvenuti

Il mondo

 

O più amato io il mondo che tutti voi.
Avete amato più di me il mondo.
La storia muore qui tra le dita
Resiste la poesia
È la possibilità che il mondo ci ama
Con i suoi angeli nascosti .
Vorrei sentire pronunciare una parola
Per capire il silenzio
oppure l’assurdo … ascoltarlo.

Abbiamo più noi amato il mondo
Di tutti quelli che si dicano siano in paradiso.

 

La notte sei senza dire cosa sei
Ci sei tra mille parole e il perché no è di che.

Abbiamo amato più noi il mondo
più noi il mondo
di quelli che a tutti i costi hanno cercato di sognarlo.
E non ci arrendiamo perché il mondo non tiene le ali
Non può volare dal cuore è fermo è lì.

L’attesa è un sogno la speranza realtà
Quella realtà che non fa paura a nessuno,

E non ci vergogniamo di amare questo mondo.

Lasciate libere le strade
Che passi come una colomba e ci baci le labbra.

La notte sei senza dire cosa sei
Ci sei tra mille parole e il perché no è di che.

Vito vitaliano iacono


Hits: 3