La cena della vigilia

La cena della vigilia

Dalla raccolta poetica

Incarto caramelle cop

Incarto caramelle di uva passita

Bruno Mancini - Scrittore  - Ischia

LA CENA DELLA VIGILIA

La vigilia della cena
è lunga
almeno tre mesi.
Che faccio, aspetto?
Sulla tavola candele rosse
nell’aria profumi di legne
alle finestre squarci in tecnicolor.
Che faccio, aspetto?
I nostri cuori nomadi
s’incontrano alla tavola
lunga.
Che faccio, aspetto?
Poi, quando inizia la festa
ognuno
cura la propria parte.
Che faccio, aspetto?

°———°———°———

La trama della cena
è lunga
almeno un anno.
Ed io che faccio, taccio?
Tovaglia a stelle rosse
musiche antiche in sottofondo
un fuoco nel camino.
Ed io che faccio, taccio?
Le nostre vite disperse
riscoprono abbandoni
lunghi.
Ed io che faccio, taccio?
Poi, quando inizia l’ultimo minuto
ognuno
cura i propri desideri.
Ed io che faccio, taccio?

°———°———°———

L’incontro della cena
è lungo
almeno una vita.
Ed io che faccio, ancora Ignazio?
Le nostre anime esplodono
tra stiduli evviva
lunghi.
Ed io che faccio, ancora Ignazio?
Poi, quando scocca mezzanotte
ognuno
cura un brindisi per tutti.
Ed io che faccio, ancora Ignazio?

°———°———°———

La fine della cena
è lunga
almeno un attimo
Mi basta?
Nei tuoi occhi
di dolce Alice frastornata
splende una lacrima.
Mi basta?
Sulla tua bocca
di dolce Alice innamorata
scoppia un sorriso.
Mi basta?
Poi,
come un tuono a ferragosto
con due parole
magiche aladino
e tutti insieme
alla tua voce
“Auguri Bruno”

°———°———°———

Così svanisce
Ignazio
nella mia visione
nella tua pazienza
nella nostra favola.

Così sparisce
Ignazio di Frigeria e D’Alessandro
dalla mia storia
dalla tua costanza
dalla nostra festa.

Così finisce un tempo d’arte:
Ignazio di Frigeria r D’Alessandro
con cuore di Poeta

Così ritrova la mia mente
il senso del cammino
e ascolto
adulta e giovane
la mia voce
sacra e profana

“Buon Natale, Amore”

Interminabile.

Valutazioni & recensioni Modifica la tua recensione

 

  • Di bruno mancini
    13-mar-2010
    Articolo scritto da Sacha Savastano sul settimanale “Corriere dell’Isola” il 25/02/2010 Ischia è, e sarà sempre probabilmente, isola di sogni ed emozioni, di gioiosa follia e di magia. Un’ isola di poesia, per riassumere il tutto in una sola parola, un binomio che a qualcuno potrà sembrare fin troppo ovvio, ma che bisogna decisamente riconsiderare per (ri)scoprire quell’anima culturale che l’Isola Verde sembra star dimenticando poco alla volta, anno per anno. C’è però chi, negli ultimi quarantacinque anni, si è battuto con tutte le proprie forze per promuovere e dare possibilità di esprimersi ad un movimento creativo che corre il rischio di soffocare: un impegno che Bruno Mancini, poeta, scrittore, musicista, cultore dell’arte in generale, ha portato avanti per tutto questo tempo tentando di coinvolgere tante altre personalità talentuose che sarebbero forse rimaste imprigionate nell’oblio a causa di un ambiente di certoPiù informazioni >

Dettagli del prodotto

Edizione
prima
Editore
bruno mancini
Pubblicato
9 settembre 2006
Lingua
Italiano
Pagine
56
Rilegatura
Copertina morbida con rilegatura termica
Inchiostro contenuto
Bianco e nero
Peso
0,13 kg
Dimensioni (centimetri)
Larghezza: 15,24, altezza: 22,86

Hits: 13

L’Oceano nell’Anima

L’Oceano nell’Anima

Domenica 11 Gennaio 2015

Invito ricevuto da Nico Rutigliano

Premio letterario nazionale di poesia e narrativa organizzato dal sito poetico l’Oceano nell’Anima

Il premio si articola nelle seguenti sezioni:
1) Poesia in lingua italiana a tema libero
2) Racconto in lingua italiana a tema libero

La partecipazione al concorso è libera e gratuita Al concorso possono partecipare poeti e scrittori sia italiani che stranieri con opere scritte in lingua italiana, purchè registrati al sito.

06.12.2014 Inizio invio dei componimenti
11.01.2015 Scadenza invio dei componimenti
15.02.2015 Risultati del concorso

 

premio

Iscrizioni gratuite Associati Sostenitori DILA

LOGO DILA 4

ASSOCIAZIONE CULTURALE “DILA”- Ischia

Con alcuni amici, abbiamo costituito l’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte” (DILA), per atto Notaio Mario Ferrara di Napoli:
Repertorio n.92797 – Raccolta n. 35226
Codice fiscale: 91013050637.
c/c Banca Popolare: 1129692
IBAN: IT02 K051 4239 9301 3357 1129 692
IBAN estero BCPTITNN
Contatti: emmegiischia@gmail.com
Tel. 3914830355

La qualità di Socio Fondatore mi permette di offrire in omaggio l’iscrizione con il ruolo di Associato Sostenitore, per l’anno 2015, ad alcuni amici particolarmente attenti alle iniziative di carattere artistico e culturale.
La quota d’iscrizione alla categoria dei Soci Ordinari è fissata nello statuto in 40€, mentre, per chi fosse interessato ad iscriversi quale Associato Sostenitore per l’anno 2015, l’iscrizione sarà assolutamente gratuita purché richiesta ENTRO il 31 DICEMBRE 2014.

Tuttavia, chi volesse offrire all’Associazione un libero contributo, anche in forma anonima, può farlo versando sul c/c n° 1129692 intestato all’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”
IBAN: IT02 K051 4239 9301 3357 1129 692
la somma che riterrà, di ausilio, ai fini associativi, indicando nella causale “Iscrizione Associato Sostenitore DILA”.

Resto a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti o informazioni.
Invio in allegato il modulo di adesione che, compilato in ogni sua parte, e fatto pervenire al mio indirizzo e mail emmegiischia@gmail.com renderà possibile l’iscrizione quale Associato Sostenitore.

L’Atto costitutivo e lo Statuto della DILA, sono a disposizione di tutti coloro che si iscriveranno o, in ogni caso, comunicheranno che hanno interesse a prenderne visione.

Coloro che chiederanno d’iscriversi dopo il 31 Dicembre 2014 entreranno, ovviamente, nell’Associazione con la qualifica di SOCI ORDINARI e dovranno versare, per il 2015, la quota di iscrizione di cui sopra.

TUTTI, INDISTINAMENTE, i Soci DILA iscritti per l’anno sociale 2015, potranno fruire, ove di loro gradimento, dei seguenti benefici:

1) una pagina di presentazione personale in una delle Antologie pubblicate in formato cartaceo da DILA, purché il Socio ne acquisti almeno una copia ad un costo pari al 50% del prezzo di copertina più spese di spedizione

2) partecipazione GRATUITA a TUTTI i premi/concorsi ecc. che saranno banditi da DILA durante il 2015

3) invito per la partecipazione gratuita a tutte le conferenze ed a tutti i convegni e dibattiti ovunque organizzati da DILA durante il 2015

4) invito personale in occasione delle presentazioni pubbliche durante il 2015 delle Antologie DIILA

5) una pagina gratuita di presentazione personale per la durata di un anno sul sito https://www.emmegiischia.com

6) si prevedono ulteriori, particolari benefici e interessanti novità, da definirsi durante l’anno sociale 2015

Con l’augurio di avervi numerosissimi nella nostra Associazione, ispirata all’arte, alla cultura e alla gioia di vivere e partecipare, invio i miei più cordiali saluti.
Bruno Mancini
Domanda iscrizione gratuita Associato sostenitore 2015

Dipingi banner bozza1

questa testata si fitta

Gran Galà “Otto milioni 2014″

Cerimonia premiazione dei vincitori “Otto milioni – 2014″

Eventi dal 10 Novembre

Eventi dal 10 Ottobre 2014

Eventi dal 10 Settembre 2014

Eventi dal 22 Agosto

Eventi dal 5 Agosto 2014

Eventi dal 30 Luglio 2014

Eventi dal 10 Luglio 2014

NOTTE DEI MUSEI

Eventi dal 10 Giugno 2014

Eventi dal 10 Maggio 2014

Eventi dal 10 Aprile 2014

Eventi dal 10 Marzo 2014

Concerti di Giulio Menichelli

Campania – Luoghi aperti

Eventi dal 10 Marzo 2014

8 MARZO: FESTA DELLA DONNA

Lutto nazionale

LENOIS Aprile 2014

Eventi 2014

Eventi del 15 Gennaio 2014

Inaugurazione Casa della Cultura”Le mille porte” Hotel Parco Verde Ischia

Musei, aree e parchi archeologici aperti 6 Gennaio 2014

Personale pittorica Nunzia Zambardi Casa della Cultura “Le mille porte” Hotel Parco Verde Ischia

Aperture Mostre dal 13 Dicembre 2013

Concerti Giulio Di Lorenzo – Alessia Palomba

Presentazione Antologia “La mia vita mai vissuta”

Eventi Natale a Procida 2013

Terremoto sull’isola d’Ischia 11 Dicembre 2013

Eventi Festività natalizie 2013-2014 Ischia

Evento del 27 Novembre 2013

Eventi dal 27 Novembre

Pubblicazioni antologie

Premi

Don Backy

Inaugurazioni mostre

Auguri Natale 2112

SUBJECTS personale di Manuel Di Chiara.

Ciò che Caino non sa – Creato da Maria Teresa Infante e Bruna Cicala

Gemellaggio

Circolo Sadul

Cronaca

Sport

Via dei poeti

Treno-nave

Eventi

Statistiche

Contatti

Politica

Reti d’impresa

Legali

Non gioco

Pagina base eventi IDC

Amici facebook 2013 – 05 – 26

Hits: 14

“Anime” – di Gioia Lomasti e Marco Nuzzo

“Anime” – di Gioia Lomasti e Marco Nuzzo

Mercoledì 31 Dicembre

Presentazione dell’Opera “Anime” – di Gioia Lomasti e Marco Nuzzo

Genere: Silloge prosa e poesia a due autori

Casa Editrice: Photocity Edizioni

Sinossi:

Anime, silloge poetica a quattro mani, nasce come dieresi di due autori in controcanto, visibilmente diversi nella ricerca, ognuno del proprio es. l’Io che si dipana in tutta la lunghezza dell’opera di Gioia Lomasti e Marco Nuzzo è, difatti, caratterizzata non dal mero verseggiare già vetusto, privo di significazione e dettato dal solito, abusato ed esecrabile individualismo osteggiante la materia “Eros” e “Thanatos”, priva quindi di tale follia inabile a violentare i sensi. In un certo qual modo si potrebbe definire l’opera come la fuga in quella percezione corrusca che è fine ultimo del pensiero libero e liberatorio di ognuno, ma che ben pochi sono capaci di esplicitare. È nell’intimità più pura che si manifesta la pazzia che tentiamo, oltremodo, di celare a scapito della conservazione stessa della sanità mentale, del cervello rettile, il quale dovrebbe conservare le funzioni naturali della sopravvivenza e che viene bloccato in un certo qual modo dalle credenze imposte dai cervelli più grossi, il paleo-mammario e quello nuovo. Gli “occhiali” del nostro modo di pensare e di vedere, i nessi di casualità e circostanza, di spazio e tempo – affermava Lorenz – sono funzioni di un’organizzazione neurosensoriale sviluppatasi al servizio della conservazione della specie. Tuttavia oggi l’uomo tende a perdere quel fattore di comunione e interazione cartesiana di res cogitans e res extensa, privilegiando di gran lunga il cervello nuovo in una corsa alla scalata piramidale e verso la punta, restando completamente distaccati dalla naturalità delle cose alle quali i nostri avi si attaccavano con gesti apotropaici, dando importanza alle sensazioni, più che al bisogno di sorpassare coattivamente l’altrui bisogno. È una continua corsa agli armamenti, un rimaneggiare squallidi orpelli che diano miraggi di status symbol votati al “lei non sa chi sono io”, alle congetture di vanità del patrimonio fisico e fiscale, in una disarmonica cacofonia suonata a normalità. Tutto il resto diviene millantato disordine, la recalcitrante visione di un modello che deve scomparire per lasciare il posto alla falsa dicotomia del bianco e nero, a nessun’altra mostruosa sfumatura. Distopia, a questo tende il potere del nuovo illuminismo, alla calcificazione dell’epifisi, del terzo occhio. L’arte, quella vera, deve attentare al piattume del falso conformismo, promulgandosi e statuendosi a nuova norma di conservazione personale e sociale, innestandosi come cura per quella naturalità che ci distingue dalle macchine. Anime tende a questo, in modo pacato e umile nella descrittiva narrazione di Gioia Lomasti, in una personale visione del suo Viaggio al silenzio, per erompere poi nell’irruento gioco di specchi Alterismi, eterotopia di Marco Nuzzo, impreziosita di neologismi e impalcature complesse, inseguente la significazione più profonda del fare poesia. Una prova che non tutta la schiera della società si assuefà ai costumi e al consumismo divoratore della vera identità, persino al costo di essere additati come mostruosità, come quella definita da Richard Burton Matheson nella sua opera, Io sono leggenda, unico baluardo da abbattere per definire una nuova e virulenta conformità sociale volta a spengere idee e inastare, a vessillo, nuovi vampiri.
Target:

L’opera si rivolge anzitutto a chi ama la poesia e soprattutto quella sperimentale, ben lungi dall’essere il solito, triturato riesame di cuore-sole-amore. Ha voglia di rivolgersi a chi prova gusto nelle immersioni nei meandri della ricercatezza espressiva, della particolarità rara. Gli autori sono ben consapevoli di non essere in auge, di non suonare come vuole la massa e la mercificazione del pensiero incrostatosi a utopia consolatrice, nello spazio meraviglioso e liscio. In quest’opera si suole inaridire il discorso, contestando ogni possibilità di grammatica, ogni analitica vaticinazione del “come andrà a finire”, intentando di aprire nuove porte universali sui sentieri di J. L Borges, H. P Lovecraft, Fernando Pessoa, Carmelo Bene e Claudia Ruggeri. Un’opera non ad usumdelphini, ma che pretende di incedere in una contestualizzazione chiusa, che voca alla massimizzazione di una integrità umanizzante, ma senza distorsioni per schiavi asettici e inclini a tramontare in fedele caduta libera.

Introduzione del giornalista Alessandro Spadoni

Prefazione a cura di Francesco Arena e Alessia Cutrufo
Immagine di copertina Marco Nuzzo – l’opera é impreziosita per gentile concessione di Stephen Alcorn ©2012 THE ALCORN STUDIO & GALLERY per le immagini linoleografiche in IV di copertina ed interno libro
Collezione Dori Ghezzi De André
Presentazione a cura di Norman Zoia:

Ponteggi arditi per Nuzzo dopo i fraseggi di Gioia. Ballata e racconto per una scommessa in due atti ancora gioiosamente marcati dove il verso si sprofonda in una speciale prosodia. Dai tasti un po’ ingialliti di un vecchio piano-sequencer a quelli neri e jazzati, soltanto sfiorati, in dirittura di una dodecafonia in dodecasillabi che ribalta la liturgia… e la scena! Dalla parola che è nutrimento e souvenir, che è grazia di un femminino sacro e sacrificale, all’invenzione semantica di nuove sonorità e riforgiati lirismi. Carezze & piercing all’anima di due autori in controcanto. Ma li accomuna il “soffio”: del tempo e del Campo. (norman zoia)

“Anime” – di Gioia Lomasti e Marco Nuzzo

 

Iscrizioni gratuite Associati Sostenitori DILA

LOGO DILA 4

ASSOCIAZIONE CULTURALE “DILA”- Ischia

Con alcuni amici, abbiamo costituito l’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte” (DILA), per atto Notaio Mario Ferrara di Napoli:
Repertorio n.92797 – Raccolta n. 35226
Codice fiscale: 91013050637.
c/c Banca Popolare: 1129692
IBAN: IT02 K051 4239 9301 3357 1129 692
IBAN estero BCPTITNN
Contatti: emmegiischia@gmail.com
Tel. 3914830355

La qualità di Socio Fondatore mi permette di offrire in omaggio l’iscrizione con il ruolo di Associato Sostenitore, per l’anno 2015, ad alcuni amici particolarmente attenti alle iniziative di carattere artistico e culturale.
La quota d’iscrizione alla categoria dei Soci Ordinari è fissata nello statuto in 40€, mentre, per chi fosse interessato ad iscriversi quale Associato Sostenitore per l’anno 2015, l’iscrizione sarà assolutamente gratuita purché richiesta ENTRO il 31 DICEMBRE 2014.

Tuttavia, chi volesse offrire all’Associazione un libero contributo, anche in forma anonima, può farlo versando sul c/c n° 1129692 intestato all’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”
IBAN: IT02 K051 4239 9301 3357 1129 692
la somma che riterrà, di ausilio, ai fini associativi, indicando nella causale “Iscrizione Associato Sostenitore DILA”.

Resto a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti o informazioni.
Invio in allegato il modulo di adesione che, compilato in ogni sua parte, e fatto pervenire al mio indirizzo e mail emmegiischia@gmail.com renderà possibile l’iscrizione quale Associato Sostenitore.

L’Atto costitutivo e lo Statuto della DILA, sono a disposizione di tutti coloro che si iscriveranno o, in ogni caso, comunicheranno che hanno interesse a prenderne visione.

Coloro che chiederanno d’iscriversi dopo il 31 Dicembre 2014 entreranno, ovviamente, nell’Associazione con la qualifica di SOCI ORDINARI e dovranno versare, per il 2015, la quota di iscrizione di cui sopra.

TUTTI, INDISTINAMENTE, i Soci DILA iscritti per l’anno sociale 2015, potranno fruire, ove di loro gradimento, dei seguenti benefici:

1) una pagina di presentazione personale in una delle Antologie pubblicate in formato cartaceo da DILA, purché il Socio ne acquisti almeno una copia ad un costo pari al 50% del prezzo di copertina più spese di spedizione

2) partecipazione GRATUITA a TUTTI i premi/concorsi ecc. che saranno banditi da DILA durante il 2015

3) invito per la partecipazione gratuita a tutte le conferenze ed a tutti i convegni e dibattiti ovunque organizzati da DILA durante il 2015

4) invito personale in occasione delle presentazioni pubbliche durante il 2015 delle Antologie DIILA

5) una pagina gratuita di presentazione personale per la durata di un anno sul sito https://www.emmegiischia.com

6) si prevedono ulteriori, particolari benefici e interessanti novità, da definirsi durante l’anno sociale 2015

Con l’augurio di avervi numerosissimi nella nostra Associazione, ispirata all’arte, alla cultura e alla gioia di vivere e partecipare, invio i miei più cordiali saluti.
Bruno Mancini
Domanda iscrizione gratuita Associato sostenitore 2015

Dipingi banner bozza1

questa testata si fitta

Gran Galà “Otto milioni 2014″

Cerimonia premiazione dei vincitori “Otto milioni – 2014″

Eventi dal 10 Novembre

Eventi dal 10 Ottobre 2014

Eventi dal 10 Settembre 2014

Eventi dal 22 Agosto

Eventi dal 5 Agosto 2014

Eventi dal 30 Luglio 2014

Eventi dal 10 Luglio 2014

NOTTE DEI MUSEI

Eventi dal 10 Giugno 2014

Eventi dal 10 Maggio 2014

Eventi dal 10 Aprile 2014

Eventi dal 10 Marzo 2014

Concerti di Giulio Menichelli

Campania – Luoghi aperti

Eventi dal 10 Marzo 2014

8 MARZO: FESTA DELLA DONNA

Lutto nazionale

LENOIS Aprile 2014

Eventi 2014

Eventi del 15 Gennaio 2014

Inaugurazione Casa della Cultura”Le mille porte” Hotel Parco Verde Ischia

Musei, aree e parchi archeologici aperti 6 Gennaio 2014

Personale pittorica Nunzia Zambardi Casa della Cultura “Le mille porte” Hotel Parco Verde Ischia

Aperture Mostre dal 13 Dicembre 2013

Concerti Giulio Di Lorenzo – Alessia Palomba

Presentazione Antologia “La mia vita mai vissuta”

Eventi Natale a Procida 2013

Terremoto sull’isola d’Ischia 11 Dicembre 2013

Eventi Festività natalizie 2013-2014 Ischia

Evento del 27 Novembre 2013

Eventi dal 27 Novembre

Pubblicazioni antologie

Premi

Don Backy

Inaugurazioni mostre

Auguri Natale 2112

SUBJECTS personale di Manuel Di Chiara.

Ciò che Caino non sa – Creato da Maria Teresa Infante e Bruna Cicala

Gemellaggio

Circolo Sadul

Cronaca

Sport

Via dei poeti

Treno-nave

Eventi

Statistiche

Contatti

Politica

Reti d’impresa

Legali

Non gioco

Pagina base eventi IDC

Amici facebook 2013 – 05 – 26

Hits: 26

Cardito: collettiva d’arte pittura fotografia scultura

Cardito: collettiva d’arte

pittura fotografia scultura

23 Dicembre – 1 Gennaio 2015
Dal 23 dicembre alle 18.30 al 1 gennaio 2015 alle 21.30

Palazzo Mastrilli
Piazza Garibaldi 1, 80024 Cardito

Invito ricevuto da Antonio Scaramella

In qualsiasi forma di espressione senza tema ma con la voglia di esprimersi esibendo al pubblico i propri lavori artistici in collaborazione con l’associazione “ars gratia artis” e il patrocinio morale del comune di Cardito e tutti gli artisti capeggiati dall’artista maestro Giuseppe Vitale  e l’artista Pasquale Zaccarella.
Partecipano gli artisti

barbato antonio
bersani elisa
capuano Bartolomeo
caserta luigi
catalano gennaro
chioccarelli luisa
coppola Alfonso
corrado michele
crispino armando
cristiano antonio
d’angelo Romualdo
de liso cristina
de micco barbara
esposito franco
fabozzi mimmo
fusco raffaele
nappa Ludovico
lizzi giulio
miro stefania
munciguerra biagio
raucci antonio
scaramella antonio artisan
staiti teresa
viliano nicola
vitale Giuseppe
vitale rosa
zaccarella pasquale

Ingresso gratuito

Cardito

Iscrizioni gratuite Associati Sostenitori DILA

LOGO DILA 4

ASSOCIAZIONE CULTURALE “DILA”- Ischia

Con alcuni amici, abbiamo costituito l’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte” (DILA), per atto Notaio Mario Ferrara di Napoli:
Repertorio n.92797 – Raccolta n. 35226
Codice fiscale: 91013050637.
c/c Banca Popolare: 1129692
IBAN: IT02 K051 4239 9301 3357 1129 692
IBAN estero BCPTITNN
Contatti: emmegiischia@gmail.com
Tel. 3914830355

La qualità di Socio Fondatore mi permette di offrire in omaggio l’iscrizione con il ruolo di Associato Sostenitore, per l’anno 2015, ad alcuni amici particolarmente attenti alle iniziative di carattere artistico e culturale.
La quota d’iscrizione alla categoria dei Soci Ordinari è fissata nello statuto in 40€, mentre, per chi fosse interessato ad iscriversi quale Associato Sostenitore per l’anno 2015, l’iscrizione sarà assolutamente gratuita purché richiesta ENTRO il 31 DICEMBRE 2014.

Tuttavia, chi volesse offrire all’Associazione un libero contributo, anche in forma anonima, può farlo versando sul c/c n° 1129692 intestato all’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”
IBAN: IT02 K051 4239 9301 3357 1129 692
la somma che riterrà, di ausilio, ai fini associativi, indicando nella causale “Iscrizione Associato Sostenitore DILA”.

Resto a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti o informazioni.
Invio in allegato il modulo di adesione che, compilato in ogni sua parte, e fatto pervenire al mio indirizzo e mail emmegiischia@gmail.com renderà possibile l’iscrizione quale Associato Sostenitore.

L’Atto costitutivo e lo Statuto della DILA, sono a disposizione di tutti coloro che si iscriveranno o, in ogni caso, comunicheranno che hanno interesse a prenderne visione.

Coloro che chiederanno d’iscriversi dopo il 31 Dicembre 2014 entreranno, ovviamente, nell’Associazione con la qualifica di SOCI ORDINARI e dovranno versare, per il 2015, la quota di iscrizione di cui sopra.

TUTTI, INDISTINAMENTE, i Soci DILA iscritti per l’anno sociale 2015, potranno fruire, ove di loro gradimento, dei seguenti benefici:

1) una pagina di presentazione personale in una delle Antologie pubblicate in formato cartaceo da DILA, purché il Socio ne acquisti almeno una copia ad un costo pari al 50% del prezzo di copertina più spese di spedizione

2) partecipazione GRATUITA a TUTTI i premi/concorsi ecc. che saranno banditi da DILA durante il 2015

3) invito per la partecipazione gratuita a tutte le conferenze ed a tutti i convegni e dibattiti ovunque organizzati da DILA durante il 2015

4) invito personale in occasione delle presentazioni pubbliche durante il 2015 delle Antologie DIILA

5) una pagina gratuita di presentazione personale per la durata di un anno sul sito https://www.emmegiischia.com

6) si prevedono ulteriori, particolari benefici e interessanti novità, da definirsi durante l’anno sociale 2015

Con l’augurio di avervi numerosissimi nella nostra Associazione, ispirata all’arte, alla cultura e alla gioia di vivere e partecipare, invio i miei più cordiali saluti.
Bruno Mancini
Domanda iscrizione gratuita Associato sostenitore 2015

Dipingi banner bozza1

questa testata si fitta

Gran Galà “Otto milioni 2014″

Cerimonia premiazione dei vincitori “Otto milioni – 2014″

Eventi dal 10 Novembre

Eventi dal 10 Ottobre 2014

Eventi dal 10 Settembre 2014

Eventi dal 22 Agosto

Eventi dal 5 Agosto 2014

Eventi dal 30 Luglio 2014

Eventi dal 10 Luglio 2014

NOTTE DEI MUSEI

Eventi dal 10 Giugno 2014

Eventi dal 10 Maggio 2014

Eventi dal 10 Aprile 2014

Eventi dal 10 Marzo 2014

Concerti di Giulio Menichelli

Campania – Luoghi aperti

Eventi dal 10 Marzo 2014

8 MARZO: FESTA DELLA DONNA

Lutto nazionale

LENOIS Aprile 2014

Eventi 2014

Eventi del 15 Gennaio 2014

Inaugurazione Casa della Cultura”Le mille porte” Hotel Parco Verde Ischia

Musei, aree e parchi archeologici aperti 6 Gennaio 2014

Personale pittorica Nunzia Zambardi Casa della Cultura “Le mille porte” Hotel Parco Verde Ischia

Aperture Mostre dal 13 Dicembre 2013

Concerti Giulio Di Lorenzo – Alessia Palomba

Presentazione Antologia “La mia vita mai vissuta”

Eventi Natale a Procida 2013

Terremoto sull’isola d’Ischia 11 Dicembre 2013

Eventi Festività natalizie 2013-2014 Ischia

Evento del 27 Novembre 2013

Eventi dal 27 Novembre

Pubblicazioni antologie

Premi

Don Backy

Inaugurazioni mostre

Auguri Natale 2112

SUBJECTS personale di Manuel Di Chiara.

Ciò che Caino non sa – Creato da Maria Teresa Infante e Bruna Cicala

Gemellaggio

Circolo Sadul

Cronaca

Sport

Via dei poeti

Treno-nave

Eventi

Statistiche

Contatti

Politica

Reti d’impresa

Legali

Non gioco

Pagina base eventi IDC

Amici facebook 2013 – 05 – 26

Hits: 41

Pamela Allegretto: le traduzioni poetiche

Pamela Allegretto: le traduzioni poetiche

Pamela Allegretto Franz

Pamela Allegretto Franz

Pamela Allegretto Franz (pittrice americana) riceve la tessera n°4 degli Associati Sostenitori di DILA “Da Ischia L’Arte” – Associazione culturale. Complimenti a lei e complimenti a DILA!

Le traduzioni poetiche di Pamela Allegretto


Dal libro “Non rubate la mia vita” di Bruno Mancini – edizione Lulu

Pamela Allegretto: le traduzioni poetiche

 DEL DOPO GIOVENTÙ

Frammenti di polvere,
nello sguardo,
nel respiro,
respiro.
Albicocca selvatica,
caduta dal ramo,
spiaccico la zolla,
spiaccicato.
Dov’era il pertugio,
del viscido verme,
rifugio,
rifuggo.
Non è così che mescoli i fronzoli.
Non è così che accogli i tuoi figli.
Affiora a capo la sciocca
mansuetudine.

 

Traduzione di Pamela Allegretto Franz

 AFTER YOUTH

Fragments of dust,
in the look,
in the breath,
breathe.
Wild apricot,
fallen from the branch,
the turf,
crushed.
Where there was a hole,
of the slippery worm,
refuge,
avoid.
It’s not this that stirs the trappings.
It’s not this that welcomes your children.
It appears at the crest the foolh
umility.

16 2008 La mia isola Poesie vol 8 copertina non rubate la mia vita
Bruno Mancini dal libro “Non rubate la mia vita”

NON RUBATE  LA MIA VITA

Un sorriso di mare smeraldo
un profumo di ortensia maculata
lo scampanare di turisti pascolanti
lo sciacquio di graniti biancastri,

TEMPO,

la sposa non mi chiede altro
i miei ingorghi pazienteranno ancora
tra un’onda senza fine al tramonto
nel poggio di agrumi e di ninfee
Non rubate la mia vita,
prendete i sogni.

 

Traduzione di Pamela Allegretto Franz

DON’T STEAL MY LIFE

The smile of an emerald sea
a scent of speckled hydrangea
the swell of grazing tourists
the splash on whitewashed granite,

TIME,

my wife asks nothing more
my inner quarrels remain serene
on an endless wave to sunset
where citrus and water lilies convene.
Don’t steal my life,
take my dreams.

non rubate la mia vita cop ant
Pamela Allegretto Franz

è una Italo – Americana che abita nello stato di Connecticut negli Stati Uniti.

Tanto grande è il suo amore per l’Italia che stupendi panorami di località italiane costituiscono la maggior parte dei suoi disegni.

Per quanto riguarda i lavori artistici pubblicati, Pamela Allegretto Franz ha dipinto illustrazioni di libri, copertine di libri, copertine di CD, fumetti di giornali, ed innumerevoli disegni per importanti testate di stampa divulgativa e culturale.

Alcuni sui lavori artistici, in speciale modo sculture di metallo, preparati in collaborazione con altri illustri artefici americani, sono in mostra prevalentemente nelle gallerie delle isole Hawaii, ma anche in gallerie e musei di varie nazioni del mondo.

I suoi quadri originali sono in bella mostra nelle più accorsate gallerie locali.
Pamela Allegretto Franz ha il privilegio d’essere membro iscritto in prestigiose società di artisti quali la Kona Art Center sull’Isola di Hawaii, la Connecticut River Artisans, e la East Hampton Art Association.

Oltre alla sua eccellente e variegata produzione artistica, Pamela pone la sua formazione intellettuale bilingue a favore di scrittori e poeti italiani per traduzioni di testi dal sicuro valore poetico culturale.

Ha pubblicato, recensioni, articoli di giornali, ed ha scritto tre libri per bambini ed un romanzo.

 

Pamela Allegretto Franz

is an Italian-American who lives in the state of Connecticut in the United States. Her love for Italy is apparent in the stunning panoramas of Italian regions that constitute the major part of her paintings.

Included in her published artwork are: book illustrations, book covers, CD covers, cartoons, and numerous designs for various cultural publications.

Her collaboration with other illustrious Americannartists has produced metal and figure sculptures on display in galleries and museums worldwide. Her original artwork is on display in local galleries.

Pamela Allegretto Franz has enjoyed membership innvarious art societies that include the Kona Art Center on the Island of Hawaii, Connecticut River Artisans, and East Hampton Art Association.

In addition to her excellent and variegated artistic creations, Pamela applies her bilingual, intellectual education to texts that contain certain poetic cultural value.

She has published reviews, bilingual poetry books, and newspaper articles, and has written three children’s books and a novel.

Contatto web:

http://pamela-allegretto.fineartamerica.com

SEGUE Galleria 1>>>

Pamela Allegretto

SEGUE – Traduzioni >>>

Hits: 12