Facebook non sa contare

Benvenuti

Facebook non sa contare

Per la serie Esopo news

Qui di seguito pubblico un’immagine dalla quale si evince che nello stesso momento, in due finestre aperte dallo stesso account, i potentissimi cervelli elettronici in dotazione al super social Facebook indicano due valori differenti per il numero di “post in attesa di approvazione”.

Infatti, mentre a sinistra nell’immagine ne sono segnalati 50, in realtà, andando ad aprire il link per approvarli/cancellarli, non ne ho trovato NEMMENO UNO.

Chiarisco subito che l’immagine NON è un fotomontaggio e che questa non è la prima volta che noto corbellerie nei numeri usciti dal cappello a cilindro gestito dai super cervelletti di questo social.

Forse face si sta trasformando in “cartomante” e “da” i numeri sui quali puntare nel gioco del lotto?

Può darsi!

Ma se così non fosse e se invece, come credo, si trattasse di banali errori di calcolo, come potremmo credere esatti i numeri a nove cifre con i quali loro osannano ai risultati conseguiti?

Cioè, se sbagliano a contare da 1 a 50 cosa combinano quando sono impegnati a darci i valori dei “mi piace”, o delle condivisioni, o di tanti altri elementi che determinano successi o insuccessi delle nostre proposte? E poi, se non sanno contare da 1 a 50  con quale autorevolezza ci mettono in “castigo” se in alcune attività superiamo gli standard da loro stessi stabiliti? Senza parlare dei miliardi che ricevono dalla pubblicità sulla base dei dati numerici che, è facile intuirlo, sono indicati da loro stessi con identica imprecisione..

Esopo non conobbe Virgilio (nato alcuni secoli dopo la sua morte), ma Esopo news ha conosciuto Virgilio leggendo i suoi poemi, e ricorda che Virgilio (Georg. IV, 176).scriveva “Si parva licet componere magnis”..

Bruno Mancini

P.S.  Se è lecito confrontare le cose piccole con le grandi. è una traduzione corretta della frase “Si parva licet componere magnis” usata da Virgilio allorquando ha paragonato il lavoro delle api e le fatiche dei Ciclopi.  Noi, dopo qualche millennio, continuiamo a ripetere l’espressione virgiliana utilizzandola per mettere in evidenza che stiamo accostando o paragonando cose, fatti, argomenti alquanto diversi tra loro per valore o importanza.

La pazienza è finita

Face da i numeri... 1

Hits: 8

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini