Non sono il tuo diavolo

Benvenuti

Non sono il tuo diavolo

 

Non mi vergogno di aver scelto le scarpe al diavolo

È meglio di essere il diavolo che prega davanti al cristo di legno

Pura follia esaminata dall’anima che non regge al globale interesse.

I fili tirati: marionette abbracciate,

intrecci raccapriccianti,bisbetici politici.

Povero il povero: polvere e pietra, sogni,

Cos’è    il sogno!

L’alba che non è tramonto giorni che vanno e vengono

Prima e dopo di noi.

Chi dice  noi siamo diavoli ? Oppure  io sono il tuo diavolo solo per chiederti  sesso orizzontale.

VIVI !!

Lascia le angosce … che dio non ti punirà se  credi

Io lascio che tu credi, per me e lascia a me la spiga di grano che frantumo coi denti del mondo.

Lasciati andare allontana il tuo pudore scacci via questo diavolo che ti sei creato

Guarda il verticale giglio che sale al cielo per toccare il sole.

Non riuscirai a salvare il mondo  l’uomo è malato!!

Salva te stessa dai condizionamenti

Non dirmi io ti amo l’amore è un sogno

addirittura  utopia.

Vito vitaliano iacono

Non sono il tuo diavolo

Amore Psiche fantasia

la fame

Il mondo

L’amore non miraggio

Francis Penalo

Gli occhi

Non sono il tuo diavolo

Illusione

Hits: 17