Taglia da un milione di dollari su vladimir putin.

Benvenuti

Taglia da un milione di dollari su vladimir putin

Per la serie Esopo news

Una taglia da un milione di dollari è stata messa sulla testa di vladimir putin.

A Promettere tale compenso è stato un uomo d’affari russi, attualmente residente negli Stati Uniti d’America, che si chiama Alex Konanykhin.

La taglia verrà consegnata a chi farà arrestare vladimir putin con la incriminazione di criminale di guerra in base al diritto russo e internazionale

Nel comunicato di Alex Konanykhin con il quale specifica la sua determinazione ad offrire la taglia da un milione di dollari a chi farà arrestare vladimir putin è scritto che la taglia sarà consegnata a: “Qualsiasi agente di polizia che, adempiendo al proprio dovere costituzionale, arresti Putin come criminale di guerra ai sensi delle leggi russe e internazionali”.

In un post sulla piattaforma social LinkedIn Alex Konanykhin ha scritto che: “Putin non è il presidente russo poiché è salito al potere come risultato di un’operazione speciale di esplosioni di condomini in Russia, ha poi violato la Costituzione eliminando le libere elezioni e uccidendo i suoi oppositori“.

Alex Konanykhin, in un post su Facebook ha scritto: “Prometto di ricompensare con un milione di dollari gli ufficiali che, nell’adempimento del loro dovere costituzionale, arresteranno Putin come criminale di guerra in base al diritto russo e internazionale”.

Taglia da un milione di dollari su vladimir putin

Alex Konanykhin ha illustrato il suo messaggio aggiungendovi la foto di Putin ricercato “‘vivo o morto per omicidio di massa”.

I post di Alex Konanykhin messo per annunciare la taglia di un milione di dollari sulla testa di vladimir putin continua  con questa frase: “Come cittadino russo di etnia russa vedo come mio dovere morale facilitare la denazificazione della Russia. Continuerò la mia assistenza all’Ucraina nei suoi sforzi eroici per resistere all’assalto dell’Orda di Putin”.

LA CACCIA ALL’UOMO è iniziata…

Hits: 54

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *