Evacuazione Casamicciola – Frana 2022

Benvenuti

Evacuazione Casamicciola – Frana 2022

Sito ufficiale Comune Casamicciola

AVVISO ALLA CITTADINANZA – chiusura al traffico strade cittadine in seguito all’emergenza frana.

 

AVVISO ALLA CITTADINANZA – Attivazione Numero Verde per assistenza e segnalazione legate all’emergenza alluvionale del 26 novembre 2022.

Venerdì 2/12/2022: “Piano speditivo di protezione civile”. firmato dal Commissario Prefettizio del Comune di Casamicciola, Simonetta Calcaterra.

Evacuazione Casamicciola – Frana 2022

Allarme gialla diramato dalla Protezione civile fino alle ore 16 di sabato 3/12/2022.

  1. Per le “Aree rosse” si dispone l’allontanamento preventivo della popolazione
  2.  Per le “Aree verdi” si dispone la possibilità di permanenza dei cittadini a condizione che si rispettino TUTTE le indicazioni impartite dalla Protezione Civile.
  3.  Per la restante parte del territorio comunale di Casamicciola si dispone il rispetto di TUTTE le indicazioni impartite dalla Protezione Civile.
  4. Per le “Aree rosse” è previsto a partire dalle ore 16 un servizio di navette per  il trasferimento dei cittadini c/o strutture ricettive rese disponibili.
  5. Il servizio di trasporto e di permanenza negli alberghi sarà a carico dello Stato.
  6. La permanenza presso le strutture ricettive durerà fino a revoca, che sarà disposta in coerenza con gli avvisi di criticità e di allerta meteo.
  7. Le forze dell’ordine garantiranno ordine pubblico, anti-sciacallaggio e  controllo dell’evacuazione.
  8. Sono stati attivati  presidi sanitari per ogni esigenza di assistenza alla popolazione.

Ecco la mappa e l’elenco delle strade delle aree rosse

SP123 – SP428 – STRADA PROVINCIALE CASAMICCIOLA CONTRADA CELARIO – STRADA PROVINCIALE CIRCUMVALLAZIONE DI CASAMICCIOLA – STRADA PROVINCIALE EDDOMADE – VIA ARENALE – VIA BORBONICA – VIA D’ALOISIO – VIA DI CAMPOMANNO -VIA DOTTOR MENNELLA  – VIA EDDOMADE – VIA EPOMPEO – VIA FASANIELLO – VIA MONTECITO – VIA NIZZOLA – VIA OMBRASCO – VIA PRINCIPESSA MARGHERITA – VIA SANTA BARBARA – VIA SASSOLO – VIA SPEZIERIA – CORSO GIUSEPPE GARIBALDI – CORSO VITTORIO EMANUELE – PIAZZA A. MANZI – PIAZZA BAGNI – PIAZZA MUNICIPIO – PIAZZA MUNICIPIO TRAVERSA 4 – PIAZZETTA NIZZOLA – SALITA PARADISIELLO – SP506 – STRADA PROVINCIALE CASAMICCIOLA PIAZZA BAGNI – TRAVERSA 1 GUGLIEMO SANFELICE – TRAVERSA 2 GUGLIELMO SANFELICE – VIA CAGLIARI –  VIA ELENA – VIA GUGLIELMO SANFELICE – VIA GUGLIELMO SANFELICE TRAVERSA 4 – VIA GUGLIEMO SANFELICE TRAVERSA 3 – VIA LAMPUGNANI – VIA MONTE DELLA MISERICORDIA – VIA NIZZOLA – VIA OMBRASCO – VIA PARODI – VIA SENIGAGLIA – VICO ORIENTALE – VICO SETTENTRIONALE – VICOLETTO DELLE SCUOLE – VICOLO 2 GUGLIEMO SANFELICE – VICOLO 3 GUGLIEMO SANFELICE – VICOLO GUGLIELMO SANFELICE


Cosa fare durante l’allerta meteo:

  1. tenersi informati sulle situazioni di pericolo previste sul territorio e sulle misure adottate dal Comune tramite consultazione del sito del Comune e di tutti gli altri mezzi di informazione messi a disposizione dei cittadini;
  2. non dormire nei piani seminterrati ed evitare di soggiornarvi;
  3. proteggere i locali che si trovano al piano strada e chiudere le porte di cantine, seminterrati o garage;
  4. se ci si deve spostare, valutare prima il percorso ed evitare le zone allagabili;
  5. valutare bene se mettere al sicuro l’automobile o altri beni: può essere pericoloso;
  6. condividere con i membri della famiglia quello che si conosce sull’allerta e sui comportamenti corretti;

Cosa fare in caso di alluvione se si è in un luogo chiuso

    1. non scendere in cantine, seminterrati o garage per mettere al sicuro i beni: si rischia la vita;
    2. non uscire assolutamente per mettere al sicuro l’automobile;
    3. se ci si trova in un locale seminterrato o al piano terra, salire subito ai piani superiori;
    4. evitare l’uso dell’ascensore: si può bloccare;
    5. aiutare gli anziani e le persone con disabilità che si trovano nell’edificio;
    6. chiudere il gas del serbatoio;
    7. tenersi informato su come evolve la situazione e seguire le indicazioni fornite dalle autorità.

Cosa fare in caso di alluvione se si è all’aperto

  1. allontanarsi dalla zona allagata: per la velocità con cui scorre l’acqua, anche pochi centimetri potrebbero far cadere;
  2. raggiungere rapidamente l’area vicina più elevata, o salire ai piani superiori di un edificio, evitando di dirigersi verso pendii o scarpate artificiali che potrebbero franare;
  3. far attenzione a dove si cammina: potrebbero esserci voragini, buche, tombini aperti;
  4. evitare di utilizzare l’automobile. Anche pochi centimetri d’acqua potrebbero far perdere il controllo del veicolo o causarne lo spegnimento: si rischia di rimanere intrappolati;
  5. evitare sottopassi, argini, ponti: sostare o transitare in questi luoghi può essere molto pericoloso;
  6. tenersi informato su come evolve la situazione e seguire le indicazioni fornite dalle autorità.

Cosa fare dopo l’alluvione

  1. seguire le indicazioni del Comune tramite la verifica del sito prima di intraprendere qualsiasi azione, come rientrare in casa, spalare fango, svuotare acqua dalle cantine ecc.;
  2. non transitare lungo strade allagate: potrebbero esserci voragini, buche, tombini aperti o cavi elettrici tranciati. Inoltre, l’acqua potrebbe essere inquinata da carburanti o altre sostanze;
  3. fare attenzione anche alle zone dove l’acqua si è ritirata: il fondo stradale potrebbe essere indebolito e cedere;
  4. verificare se si può riattivare il gas. Se necessario, chiede il parere di un tecnico.

Bollettino meteo di venerdì 02 dicembre 2022
Pubblicato il 2 dicembre 2022 da soru1
Avvertenze:

In considerazione del bollettino previsionale della giornata odierna e del previsto peggioramento a partire dalle prossime ore 16 sulle zone di allerta 1 e 3, si raccomanda:

Di verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane;
Di monitorare le aree alluvionali ed i corsi d’acqua che attraversano il proprio territorio con particolare riguardo ai punti singolari (ponti, aree golenali, restringimenti dell’alveo e alveo-strada, ecc.);
Di prestare attenzione alle zone depresse, ai sottopassi stradali, ai luoghi della rete stradale prossimi ad impluvi, ai canali e ai corsi d’acqua soggetti ad esondazione;
Di controllare le aree a rischio frana, individuate nei p.s.a.i. dalle autorità di bacino, i pendii soggetti a fenomeni di erosione e le zone sottostanti i versanti per la possibilità di trasporto a valle di materiali solidi per effetto di ruscellamenti superficiali;
Di prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e alle aree alberate del verde pubblico;
Di segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose e nelle precipitazioni più intense, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.

Agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai Sindaci dei comuni costieri e delle isole, di prestare particolare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione.

Fino alle ore 16:00 di oggi venerdì 02 dicembre 2022

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili su tutte le zone di allerta.

Livello di allerta:

Codice colore verde su tutte le zone di allerta.

Dalle ore 16:00 di oggi venerdì 02 dicembre 2022 e fino alle ore 16:00 di domani sabato 03 dicembre 2022

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Ordinaria per rischio idrogeologico localizzato sulle zone di allerta 1 e 3.

Nessuna criticità sulle zone di allerta 2, 4, 5, 6, 7 e 8.

Livello di allerta:

Codice colore giallo sulle zone di allerta 1 e 3.

Codice colore verde sulle zone di allerta 2, 4, 5, 6, 7 e 8.

Bollettino meteo di venerdì 02 dicembre 2022
Pubblicato in Bollettini Meteo
Bollettino meteo di giovedì 1 dicembre 2022
Pubblicato il 1 dicembre 2022 da soru1
Avvertenze:

In considerazione del bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda:

Di verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane;
Di prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e alle aree alberate del verde pubblico;
Di segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza, locali foschie potranno formarsi dalla sera sulle zone pianeggianti, nella vallate interne e lungo i litorali.
Agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai Sindaci dei comuni costieri e delle isole, di prestare particolare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili su tutte le zone di allerta.

Livello di allerta:

Codice colore verde su tutte le zone di allerta.

BOLLETTINO METEO DEL 01.12.2022
Pubblicato in Bollettini Meteo
Bollettino meteo di mercoledì 30 novembre 2022
Pubblicato il 30 novembre 2022 da soru1
Avvertenze:

In considerazione del bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda:

Di verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane;
Di prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e alle aree alberate del verde pubblico;
Di segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.
Agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai Sindaci dei comuni costieri e delle isole, di prestare particolare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili su tutte le zone di allerta.

Livello di allerta:

Codice colore verde su tutte le zone di allerta.

Bollettino meteo di mercoledì 30 novembre 2022

Pubblicato in Bollettini Meteo
Bollettino meteo di martedì 29 novembre 2022
Pubblicato il 29 novembre 2022 da soru1
Avvertenze:

In considerazione del bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda:

Di verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane;
Di prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e alle aree alberate del verde pubblico;
Di segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.
Agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai Sindaci dei comuni costieri e delle isole, di prestare particolare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione.

Rischio idraulico e idrogeologico per gli aspetti di protezione civile:

Livello di criticità:

Fenomeni poco significativi prevedibili su tutte le zone di allerta.

Livello di allerta:

Codice colore verde su tutte le zone di allerta.

Bollettino meteo di martedì 29 novembre 2022
Pubblicato in Bollettini Meteo
Bollettino meteo di lunedì 28 novembre 2022
Pubblicato il 28 novembre 2022 da soru1
Avvertenze:

In considerazione del bollettino previsionale della giornata odierna, si raccomanda:

Di verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane;
Di prestare attenzione a tutte le strutture soggette alle sollecitazioni dei venti (pali della pubblica illuminazione, strutture provvisorie, gazebo, ecc.) e alle aree alberate del verde pubblico;
Di segnalare con ogni utile dispositivo, sulle zone montuose, la riduzione di visibilità sulla rete stradale di propria competenza.
Agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai Sindaci dei comuni costieri e delle isole, di prestare particolare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione.

Bollettino meteo di lunedì 28 novembre 2022
Pubblicato in Bollettini Meteo

Hits: 23

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *