SI CHIAMA VITTORIA

Benvenuti

Presentazione del libro “…SI CHIAMA VITTORIA…” di Assunta Gneo  –  NeP edizioni 2019- Presso il Museo della Terra Pontina – Domenica  6 ottobre ore 11. 00

Riceviamo da Ugo De Angelis e volentieri pubblichiamo:

Caro Bruno, ti invio il materiale dell’evento Presentazione del libro “…SI CHIAMA VITTORIA…” di Assunta Gneo   che abbiamo in programma presso il Museo della Terra Pontina – Domenica mattina 6 ottobre ore 11.00…

…SI CHIAMA VITTORIA…

Presentazione del secondo libro: “…SI CHIAMA VITTORIA…” di Assunta Gneo, casa editrice NeP edizioni, presentato in occasione della Fiera Nazionale del libro della Piccola e Media editoria “Più libri più liberi” svoltasi a Roma lo scorso dicembre presso la Nuvola dell’Eur e sempre quest’anno in due appuntamenti internazionali: La Nave dei libri per Barcellona e il Salone del libro di Torino.

Il prossimo appuntamento organizzato in sinergia con le Associazioni PF presentefuturo, Beethoven ed inserito nell’ambito della rubrica “Incontro con l’autore”, si terrà a Latina  domenica 6 ottobre alle ore 11.00 presso il Museo della Terra Pontina.

L’evento, preceduto da un breve saluto della Direttrice del Museo Manuela Francesconi e da Claudio Moscardelli, sarà condotto da Ugo De Angelis e vedrà la presenza dell’autrice e della psicologa Cristina Massimo che interverrà sulla forza dell’anima, volontà, capacità di confrontarsi e migliorarsi.

Questo lavoro, che esce a distanza di qualche anno dal precedente: “Tira Fuori l’Anima”, contiene anch’esso i temi fondanti dei sentimenti, dell’amore, della famiglia insieme all’emancipazione di una donna e delle donne.

Questa volta, la protagonista è Lucrezia: bella, vitale e appassionata come solo a sedici anni si può essere, ma proprio quando l’amore per un ragazzo le appare come una folgorazione, gli eventi cambiano e gli amori si perdono in una Roma degli anni 70, dove, sullo sfondo, si evolvono le lotte del movimento femminista (UDI) contro la discriminazione di classe e per l’approvazione delle leggi sul divorzio e sull’aborto.

La storia cattura l’energia del sentimento e delle passioni, così anche l’intricato corso della vita con le attese e le delusioni di chiunque abbia un desiderio, un obiettivo che vede la sfida di una donna e la soddisfazione di una Vittoria ottenuta con forza e coraggio.

E’ un libro che arriva  al nostro cuore, è una storia d’amore e di vita ben raccontata, che appassiona; un romanzo che trasmette energia e speranza che mette al centro la famiglia in un quotidiano rincorrersi di sentimenti, di un  amore  e una passione perduta ma mai dimenticata.

Ma parafrasando un brano di una famosa canzone di Antonello Venditti a volte succede che:  Certi amori non finiscono –  Fanno dei giri immensi – E poi ritornano – Amori indivisibili – Indissolubili – Inseparabili.”

Nell’intermezzo musicale, artistico e letterario, ormai marchio di fabbrica della rubrica, la mezzo soprano Patrizia Visentini interpreterà alcuni brani del libro e una performance canora diretta dal Maestro di violino  Luka Hoti.

…SI CHIAMA VITTORIA… …SI CHIAMA VITTORIA… …SI CHIAMA VITTORIA…

NOTIZIE

Promozione antologie compri cinque e paghi 2

La struttura del MiBACT

ArtCity2019 ARTE, MUSICA E SPETTACOLI NEI SITI DEL POLO MUSEALE DEL LAZIO

DILA

Lascia un commento