Individuati i resti di un edificio di culto di età romana

Benvenuti

Individuati i resti di un edificio di culto di età romana

Edificio di culto di età romana

La Soprintendenza (ABAP) Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, ha individuato i resti di una struttura di grandi dimensioni quadrangolare ricollegabile a un edificio di culto di età romana, probabilmente del I sec. a.C., insieme alla pavimentazione in lastroni di arenaria del foro. Nella adiacente area archeologica pubblica sono state ritrovate anche alcune evidenze strutturali.

Tale rinvenimento ha notevole i portanza anche per il suo stato di conservazione trattandosi, infatti di un’unica imponente struttura in ordine orizzontale di blocchi di arenaria, identifica bile come il podio su cui si presume che si ergessero i muri dell’edificio di culto, secondo quanto è documentato nella tipologia di tempio italico ben attestata nella penisola.

Emerge quasi certamente un Capitolium, podio rivestito in lastre di marmo, un sistema di scolo delle acque, e i riusi successivi in sepolture e focolari, oltre al probabile insediamento umbro attestato dal IV sec. a.C.

 

Views: 50

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini