Pensieri volanti

Benvenuti

Pensieri volanti

Pensieri volanti

Di chi sono?

  1. “Protocollo”: qualche anno fa, chi di noi avrebbe immaginato che sarebbe diventata una delle parole più utilizzate in assoluto?

2) L’Eterno non si accorge in che cosa differiscano le 24 ore dai 5 milioni di anni.

3) Un rivoluzionario francese disse che avrebbero dovuto “strozzare l’ultimo prete con le budella dell’ultimo re”.

4) Oggi il Vescovo è il successore dell’Apostolo, ma non fa i miracoli che faceva l’Apostolo.

5) “Un’ostrica?” Perplessi nel vederla io penso al tifo, tu pensi alla perla,

6) Leon Bloy: “Il soffrire passa, il sofferto non passa mai”:

7) Il cadavere di Cromwell fu dissotterrato e impiccato tre anni dopo la morte.

8) Freeman Dyson: “L’immaginazione della natura è più ricca della natura stessa”.

9) Oliver Sacks: ” Il paradosso della malattia è una patologia creativa che può portre alla luce risorse, sviluppi, soluzioni e forme di vita latenti che, in sua assenza, potrebbero non essere mai osservati e nemmeno immaginati”.

10) J. B .S: Haldane: “L’universo non solo è più strano di quanto immaginiamo, ma è più strano di quanto possiamo immaginare.

11) Paolo Giordano: “Gli approcci sono tutti uguali, come le aperture negli scacchi. NOn bisogna inventarsi niente, non serve, perché tanto si è in due a cercare la stessa cosa. Poi il gioco trova la sua strada, ed è solo a quel punto che… ”

12) Henry James: ” Per molti la conclusione di un romanzo e come quella di una buona cena, dessert, gelati e l’autore è visto come un medico impostore che tradisce quasi…

13) Philip Roth, Flaubert lettera a Luise Colet: “Le opere più belle sono di aspetto sereno, indecifrabili e spietate.”

14) I robots non hanno bisogno di luce elettrica e di aria condizionata per lavorare.”

15) Come è possibile far muovere il vuoto senza renderlo “non vuoto”?

16) La democrazia è il sistema delle emozioni collettive, è il sistema della mediocrità e non dell’eccellenza.

17) Le lotte contro la felicità degli uomini si organizzano dovunque nel nome delle “bandiere” e delle “religioni”.

18) Hablar sin pensar es tirar sin encarar

19) Titta Madia. giornalista scrittrice: “Nella solitudine dell’inazione la vita non si vive, si progetta”:

20) Isaac B. Singer: “Ho sognato un umanesimo e un’etica alla cui base ci sarebbe il rifiuto di giustificare tutti i mali che l’Onnipotente ha mandato in terra e che si prepara ad inviare su di noi in futuro”.

21) Amare l’errore come una verità e diffidare delle verità come un errore.

22) Salvatore Dalì racconta che a dieci anni voleva diventare Napoleone e che le sue ambizioni sono sempre andate crescendo fino a farlo diventare Artista.

23) Albert Wolf in occasione della prima vera mostra parigina degli impressionisti: ”  Pauroso spettacolo della vanità umana che si perde fino alla follia”.

23) L’uomo dimentica più facilmente il sacrificio di sangue che di denaro.

24) Le tragedie sono così, non si può uscirne né indietreggiando né avanzando.

25) La sommersa urla per essere dissotterrata.

26) Giuseppe Giusti

Ciurma sdraiata in vil prosopopea,
Che il suo beato non far nulla ostenta,
Gabba il salario e vanta la livrea,
Sempre sfamata e sempre malcontenta.
Dicasterica peste arciplebea,
Che ci rode, ci guasta, ci tormenta
E ci dà della polvere negli occhi,
Grazie a’ governi degli scarabocchi.

Hits: 36

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento