Eventi ufficiali da pag 1 a pag 10 – #BCM17

BCM17 tutti gli eventi ufficiali da pag 1 a pag 10

eventi ufficiali da pag 1 a pag 10

BookCity

Milano

16 — 19 November 2017

bookcitymilano.it
yesmilano.it

BookCity Milano è un evento gratuito

Tutti gli eventi di BookCity Milano sono a ingresso libero fino a esaurimento posti, salvo differenti indicazioni.
Al termine di ogni evento la sala viene svuotata per fare posto a chi è in attesa di entrare all’evento successivo.
Alcuni eventi possono subire variazioni di sede, orario e partecipanti.
Si consiglia di controllare che data, ora e luogo dell’evento siano confermati su www.bookcitymilano.it

Castello Sforzesco

Per gli eventi in programma nelle sale del Castello Sforzesco, a partire da 45 minuti prima dell’inizio degli incontri saranno distribuiti dei tagliandi gratuiti per accedere alle sale, fino a esaurimento posti come da capienze indicate:
Sala Viscontea – max 200 persone
Sala della Balla – max 99 persone
Sala Weil Weiss – max 90 persone
Sala studio Bertarelli – max 80 persone
Biblioteca d’Arte – max 50 persone

La libreria di BookCity

Al termine di ogni incontro di BookCity sarà possibile acquistare il libro presentato.
Al Castello Sforzesco verrà allestita una libreria che propone tutti i libri presentati durante l’edizione 2017 di BookCity.

Sala stampa

La sala stampa sarà ubicata presso: Sale Michelangiolesche nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco.
Venerdì 17, Sabato 18, Domenica 19 dalle ore 10.30 alle 18.00.

Vuoi metterti in contatto con BookCity Milano?

Ufficio Stampa
ufficiostampa@bookcitymilano.it
Segreteria Organizzativa
segreteria@bookcitymilano.it
BookCity per le Scuole
scuole@bookcitymilano.it

BookCity Milano è social

facebook: BookCity Milano
twitter: BOOKCITYMILANO
instagram: bookcitymilano

 #BCM17

16 — 19 Novembre 2017

Torna BOOKCITY MILANO: la festa metropolitana, diffusa e partecipata del libro e della lettura
www.bookcitymilano.it

Anche quest’anno BookCity è ricchissima di autori, libri, eventi, incontri, idee, in una pacifica invasione della città: sono oltre 200 i luoghi che ospiteranno più di 1000 eventi durante i quattro giorni della manifestazione.

L’impianto resta quello che si è sedimentato in questi anni.

Per BookCity passano libri di ogni genere: dai best seller da milioni di copie ai libri destinati a pubblici più ristretti, dai romanzi alle autobiografie, dai saggi alla poesia.

Al centro della manifestazione c’è il Castello Sforzesco, che oltre a decine di eventi ospiterà anche la Libreria di Boookcity.

I Poli raggruppano le storie e i saperi per “Focus tematici”, offrendo una griglia in grado di orientare i lettori sulla base delle loro curiosità e delle loro passioni.

Gli “Eventi in città” riflettono la ricchezza della vita culturale e associativa della città e dei suoi quartieri, spesso con il determinante contributo dei Consigli di Zona.

Il coinvolgimento dell’intera città e l’apertura al futuro è testimoniata da progetti come “BookCity nelle scuole” e “Nelle Università” (con una grande riflessione sul Novecento), e dal ricchissimo programma destinato ai più piccoli con lo “Speciale bimbi” e con “BookCity Young” (che coinvolge il sistema bibliotecario milanese).

Un altro aspetto cruciale è la diffusione della lettura nelle fasce disagiate della popolazione, con “BookCity sociale”, costruito insieme a carceri, ospedali e associazioni di volontariato.

Nella notte tra sabato 18 e domenica 19 novembre, la maratona di lettura “Le voci della città”, a cura di Daniele Abbado, coinvolgerà lettori volontari, attori, scrittori, musicisti e artisti, a partire dalle suggestioni delle Lettere luterane di Per Paolo Pasolini.

A caratterizzare l’edizione 2017 sono alcuni nuovi progetti.

“BookCity Milano comincia in libreria”

alle 18 del 16 novembre, sarà una grande festa diffusa in decine di librerie in tutta la città, per scoprire in anteprima i libri protagonisti della manifestazione.

Altri tre progetti dialogano con la città e la valorizzano.

“Milano Exp”
vedrà alcuni scrittori raccontare un luogo o un’opera che caratterizzano la città: a volte saranno grandi capolavori, a volte angoli nascosti ancora da scoprire.

“BookCity nelle Case”
esalta la dimensione di evento diffuso e partecipato che caratterizza da sempre il più grande festival letterario italiano.

Il “Festival delle Metropoli”
percorrerà nell’arco di quattro giorni i quartieri della città, raccontando le sue strade e le sue piazze insieme ai cittadini.

Nel suo ricchissimo palinsesto
e con i suoi progetti speciali, BookCity Milano dà la parola a oltre 2000 tra autori, attori, cantanti.
A dettare i temi sono gli autori, gli editori, le associazioni, i cittadini stessi.

È una straordinaria occasione di dibattito pubblico, dove si condividono saperi, sogni, esperienze. In questo sta forse il maggior valore di una manifestazione come questa: utilizzare i libri come strumento di crescita collettivo e personale, come occasione di conoscenza e di scambio.
Per questo BookCity Milano è una straordinaria risorsa per l’intera città.

Tempo di Libri
8 – 12 Marzo 2018

La Milanesiana
19 Giugno – 11 Luglio 2018

Da non perdere..

L’ormai “classica” apertura di BookCity Milano,ma anche un appuntamento collettivo nelle librerie milanesi, una lettura che dura tutta una notte e alcuni eventi davvero speciali.
Da pag. 4 a pag. 9

Focus tematici

Tutto il mondo del libro trova ospitalità nelle sale delle principali istituzioni culturali della città. Letteratura da tutte le parti del mondo, politica, attualità, storia, poesia…
Da pag. 16 a pag. 30

BookCity Young

Il palinsesto del Circuito Bibliotecario Milanese dedicato agli under 18.
A pag. 33

Castello Sforzesco

Da sempre il cuore pulsante di BookCity Milano. Le Sale e i cortili del Castello si animano
di presentazioni, installazioni e performance.
Da pag. 10 a pag. 11

E se fossi un bambino?

Laboratori, letture, presentazioni e spettacoli dedicati ai più piccoli.
Da pag. 31 a pag. 32

Eventi in città

La ricchezza di BookCity è la spontanea ed eterogenea presenza in città. Associazioni, circoli, bar mettono in scena la loro passione per il libro e la lettura.
Da pag. 35 a pag. 40

Nelle Università

Tutte le università milanesi insieme per costruire un palinsesto condiviso per riflettere sul Novecento. Secolo di accelerazione della storia e di profondi cambiamenti.
Da pag. 41 a pag. 45

BookCity Sociale

I progetti di BookCity costruiti insieme a carceri, ospedali e associazioni di volontariato.
A pag. 48

BookCity nelle scuole

Uno dei progetti che connotano maggiormente BookCity Milano. Una rete sempre più grande di classi e alunni che ogni anno entra in contatto con il mondo del libro e della lettura.
Da pag. 46 a pag. 47

 #BCM17 comincia in libreria

Quest’anno le librerie milanesi rivestono un ruolo speciale: BookCity Milano inizia un giorno prima, proprio lì, con una festa.
Giovedì 16 novembre 2017 dalle 18.00 puoi partecipare a una festa diffusa in decine di librerie che offrono alla città il programma stampato di BookCity.
Assieme al racconto in anteprima di temi, incontri, idee, letture che nei giorni successivi animeranno Milano.
Un momento gradevole e informale per scambiare idee e scoprire i libri protagonisti di BookCity.
Sul sito ufficiale – www.bookcitymilano.it – trovi librerie, orari, iniziative e nomi degli autori previsti giovedì 16 novembre.
La sesta edizione di BookCity si apre in libreria: festeggiamo insieme!
Scopri sul sito le librerie che aderiscono all’iniziativa. bookcitymilano.it

Aspettando BookCity
14 novembre 2017, ore 18.00
Fondazione Corriere della Sera, Sala Buzzati

Quando l’editoria orientava l’Italia

Editoria
Presentazione del numero 6 della rivista “Pretext. Libri; periodici, del loro passato e del loro futuro” con Maria Luisa Agnese, Ricardo Franco Levi, Piergaetano Marchetti, Pier Luigi Vercesi.
15 novembre 2017, ore 18.30
Triennale, Impluvium

La Lettura. Il colore delle parole

L’illustrazione d’autore nelle pagine del supplemento culturale del Corriere della Sera. Un progetto di Fondazione Corriere della Sera e “la Lettura”
Inaugurazione 15 novembre 2017, ore 18.30
16 novembre – 3 dicembre 2017 martedì – domenica, 10.30-20.30

Apertura #BCM17
17 novembre, ore 20.30
Teatro dal Verme, Sala Grande — evento 1

Sulla felicità.

Nonostante tutto.

Marc Augé intervistato da Daria Bignardi

Un viso, un paesaggio, un libro, un film, una canzone, l’emozione del ritorno o della prima volta.
Impressioni fugaci, momentidi felicità concessi a tutti, indipendentemente dalle origini, dalla cultura, dal sesso. Spesso arrivano improvvisi, in situazioni dove nulla sembrerebbe favorirli. Nondimeno esistono e resistono, contro venti e maree, al punto di abitare stabilmente la nostra memoria.

Marc Augé, l’antropologo del quotidiano e del non luogo, ci condurrà, intervistato da Daria Bignardi, alla ricerca di quei momenti di felicità che rappresentano una forma di resistenza e condivisione all’inquietudine e all’incertezza che pervade il nostro mondo.

Nell’occasione Marc Augé riceverà il Sigillo della città dalle mani del
Sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

“Milano sente profondamente vicina alla propria natura l’intellettuale che ha teorizzato la città come uno spazio urbano dal quale sparisce la gerarchia classica tra centro e periferia.Una città-mondo inclusiva, aperta alle differenze, nella quale gli spazi sono ripensati in un processo di trasformazione continuo; città i cui non luoghi possono così diventare il contesto di ogni luogo possibile.“

La serata è arricchita da interludi musicali a cura di Mario Mariotti.

Marc Augé,

etnologo e antropologo, è membro del comitato d’onore dell’Associazione Fare arte nel nostro tempo, che dal 2012 opera in collaborazione con le istituzioni museali e altre istituzioni pubbliche e private.
La popolarità più ampia è arrivata con l’analisi degli spazi moderni privi di storia e identità. Applicando i suoi metodi di studio all’ambiente metropolitano, ha formulato la sua celeberrima “teoria del non luogo”.Marc Augé
Il volume di Marc Augé “Momenti di felicità” è pubblicato da Raffaello Cortina Editore.

Daria Bignardi

Giornalista, scrittrice, conduttricee autrice di programmi televisivi.
Per BookCity Milano tornerà a vestire i panni di intervistatrice fra le più acute e accoglienti del giornalismo italiano.

Mario Mariotti

Trombettista, collabora con l’Orchestra Verdi di Milano e figura in diversi organici musicali europei. È docente presso la Civica Scuola di Musica di Sesto San Giovanni.

Chiusura #BCM17

19 novembre, ore 21
Teatro Franco Parenti, Sala Grande — evento 2

Sulle spalle di Eco

Omaggio a uno scrittore che ha fatto grande Milano

Nel 2012 a inaugurare la prima edizione di BookCity fu Umberto Eco, in un affollatissimo evento al Castello Sforzesco. Per una manifestazione che ha per protagonisti i libri e i lettori, il grande onore della sua presenza è stata uno straordinario incoraggiamento e un ottimo viatico.

A poco più di un anno dalla sua scomparsa Milano rende omaggio a uno dei più stimati protagonisti della cultura contemporanea,a un apprezzato intellettuale, a un grande scrittore.Protagoniste della serata saranno le sue parole, a partire dai saggi raccolti in Sulle spalle dei giganti: un fuoco d’artificio del suo pensiero, del suo irresistibile raccontare la storia delle idee,
la grande narrativa e il cinema, della disincantata, ironica visione del tempo in cui viviamo. Il tutto integrato da un raffinato corredo iconografico.

Intervengono Natalia Aspesi, Marco Belpoliti e Vincenzo Trione. Coordina Mario Andreose. Letture di Michela Cescon.

Umberto Eco (Alessandria 1932 – Milano 2016)

è stato uno dei grandi protagonisti della cultura contemporanea.
Ha scritto di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia. È stato autore di romanzi di grandissimo successo: nel 1980 Il nome della rosa è stato il prototipo del bestsellerdi qualità.
Come docente universitario, ha formato generazioni di studiosi (e anche qualche artista). Nei suoi articoli,ha accompagnato l’evoluzione della società, della cultura e dei media contemporanei, con una competenza pari solo alla libertà intellettuale e alla raffinata ironia.
Il volume “Sulle spalle dei giganti” è pubblicato da La Nave di Teseo.


Maratona #BCM17

Dalle 18:00 di sabato 18 fino alle 12:00 di domenica 19 novembre 2017
Padiglione Visconti via Tortona 58, Milano — evento 3

Le voci della città

Una maratona di lettura lunga una notte

Progetto a cura di Daniele Abbado

Una grande maratona di lettura della durata di una notte sul tema delle Lettere luterane. Al testo-guida di Pierpaolo Pasolini, si intersecheranno altri testi collegati ai temi chiave degli scritti di Pasolini e altri che ne amplificano le risonanze in differenti contesti.

Si alterneranno letture, presenze e interventi musicali, apparizioni che sviluppano le tante suggestioni contenute nei testi proposti.
L’evento coinvolge lettori volontari, attori, scrittori, musicisti, artisti, le comunità internazionali presenti sul territorio: un modo diverso di declinare il tema della città dopo Le città invisibili di Calvino, su cui si è basata la Maratona nel 2016.

Il pubblico potrà partecipare a tutta la maratona notturna o assistere a una singola parte.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

In coproduzione con
Teatro alla Scala
Con la partecipazione di
Accademia Teatro alla Scala,

Forum della città mondo, Associazione città mondo, Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, SONG onlus – Sistema Orchestre e cori giovanili in Lombardia

Daniele Abbado

Regista e direttore artistico, fin dall’inizio del suo percorso professionale si è interessato all’approfondimento e allo sviluppo delle relazioni tra i diversi linguaggi e tecniche del teatro, includendo l’utilizzo di tecnologie multimediali nelle sue produzioni che spaziano dal teatro musicale all’opera lirica alla regia video, al teatro di ricerca.


Intesa Sanpaolo@

BookCity Milano

Daniel Pennac
Il Caso Malaussène
Mi hanno mentito

19 novembre, ore 15.30, evento Piccolo Teatro Strehler

di e con Daniel Pennac

e con Massimiliano Barbini e Pako Loffredo regia Clara Bauerb adattamento Daniel Pennac e Clara Bauer.

Una coproduzione: Centro per le Arti della Scena e dell’Audiovisivo C.A.S.A., Compagnie MIA, Giangiacomo Feltrinelli Editore, Intesa Sanpaolo. Prodotto da Roberto Roberto. Si ringraziano Istituto Italiano di Cultura Parigi, il Funaro Pistoia e Laila Napoli.

“Un reading che nasce dal desiderio di condividere con il pubblico la gioia del ricongiungimento con i Malaussène e di mettere in evidenza alcuni passaggi dell’ultimo romanzo di Daniel Pennac che rispecchiano, a mio avviso, lo spirito di questa saga, rimasta così a lungo senza seguito. E che il piacere e l’humour ci guidino!“
Clara Bauer

Giganti del basket Sport

Con Andrea Meneghin, Dino Meneghin, Dan Peterson, Carlo Recalcati, Giulia Arturi. Coordina Franco Arturi. Intermezzi jazz di Zamboni (Marco Carboni, chitarra; Stefano Zambon, contrabbasso)18 novembre 2017, ore 11.00 Filiale Intesa Sanpaolo Piazza Cordusio 4, evento 5

Omaggio a Primo Levi

Proiezione del docufilm “Trent’anni dopo. Primo Levi e le sue storie”. Una realizzazione 3D Produzioni per Sky Arte HD e Intesa Sanpaolo, a cura di Arianna Marelli, regia Thierry Bertini.
ore 16.30 – Presentazione della rivista Riga dedicata a Primo Levi. Con Mario Barenghi, Marco Belpoliti e Mario Porro.
Ingresso libero, prenotazione obbligatoria rsvp@fondazionecorriere.it
18 novembre, ore 15.30, evento 6
Fondazione Corriere della Sera, Sala Buzzati
Via Eugenio Balzan 3

Progetto Under30 Teatro

Alberto Mattioli, critico musicale de La Stampa, presenterà Andrea Chénier, titolo inaugurale della Stagione 2017/2018 ad un pubblico di giovani dialogando con l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno sulle nuove opportunità di accesso per i ragazzi ai luoghi della cultura.
Le iniziative del Progetto Under30, sostenuto da Intesa Sanpaolo, saranno ricordate da Lanfranco Li Cauli, Direttore Marketing del Teatro alla Scala.
19 novembre, ore 11.00, evento 7
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi “Arturo Toscanini” Piazza della Scala


Fondazione Cariplo
@ BookCity Milano

Progetto LAIV a BookCity

Venerdì 17 novembre, ore 16.00
Casa della Carità, via Francesco Brambilla 10, Milano
Ai confini della città

A cura di Fondazione Cariplo e Casa della Carità.
I confini di una pagina, quelli di un palcoscenico, quelli di una città. La Casa della Carità accoglie giovani studenti che sperimentano un nuovo modo di fare cultura, capace di stare sul margine e di avvicinare a ciascuno di noi i grandi della letteratura e del teatro.

Questi gli istituti secondari di secondo grado che presenteranno le proprie performance: Istituto Luigi Einaudi – Leonardo Da Vinci di Magenta: Uno sguardo su Novecento; Liceo classico e musicale Zucchi di Monza: Le Antigoni di Sofocle; Liceo Classico, delle Scienze Umane, delle Scienze Economico Sociale Clemente Rebora di Rho: Lupus in fabula; Istituto Versari di Cesano Maderno: Streghe

Una rassegna di performance centrate sulla coralità –
gli spettacoli sono di gruppo – la creatività interpretativa e il protagonismo dei ragazzi appartenenti alla fucina creativa di LAIV – Laboratorio delle Arti Interpretative dal Vivo, che coinvolge oltre duecento Istituti Superiori in un progetto che unisce teatro, musica, letteratura.

Sabato 18 novembre, ore 16.00
Anguriera di Chiaravalle, via San Bernardo 16, Milano
Brani di città in trasformazione

A cura di Fondazione Cariplo e Terzo Paesaggio.
Un percorso a tappe tra borgo e abbazia di Chiaravalle. Una performance itinerante agita da una moltitudine di giovani studenti che attraverso la rilettura e l’interpretazione di celebri autori, concorre con freschezza ed energia alla vivificazione di uno straordinario brano di città in trasformazione.

Questi gli istituti secondari di secondo grado che presenteranno le proprie performance: Liceo delle Scienze Umane e Linguistico Agnesi di Milano: La classe non è… Dante; Liceo artistico Caravaggio di Milano: Racconti dell’altro mondo; Istituto Salvador Allende di Milano: Aiace

Dal mecenatismo alla filantropia di comunità

Incontro con il Sindaco Giuseppe Sala, il Presidente di Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti ed esponenti del mondo del sociale e della cultura per ripercorrere la Milano dei mecenati; dalla tradizione delle grandi famiglie milanesi alle nuove istanze sociali e civili di Milano: città globale chiamata a competere su mercati internazionali, ma anche luogo di forti pressioni e contraddizioni.
L’importanza di stimolare una nuova epoca di mecenatismo che diventa filantropia di comunità, occasione per tutti di partecipare alla creazione di un patrimonio comune, di un capitale sociale e relazionale al servizio della collettività., evento 8
Sala Alessi, Palazzo Marino, Piazza della Scala 2, Milano

Da Sud a Nord:storie per Milano

Due noti giornalisti raccontano, a partire dalla loro esperienze, alcune storie che sono insieme il frutto di un lavoro di inchiesta e ricostruzione, e al tempo stesso una riflessione sulla realtà contemporanea.

19 novembre, ore 15.00,
Anguriera di Chiaravalle, via San Bernardo 16, Milano
Piero Colaprico racconta
“Storie del Corvetto”

19 novembre, ore 19.30, evento 11
Casa della Carità, via Francesco Brambilla 10, Milano
Livia Grossi racconta
“Due storie di donne coraggio”

Musiche originali eseguite dal vivo di Andrea Labanca.


Castello
Sforzesco

Il Castello Sforzesco è da sempre il cuore di BOOKCITY. Per tre giorni diventa il paradiso di chi ama i libri, parole che escono dal cuore per arrivare al cuore. Diverse sale di questo luogo prezioso e caro ai milanesi vengono animate in continuazione da incontri e dibattiti con grandi scrittori: l’ampia Sala Viscontea, la raffinata biblioteca della Sala Weil Weiss, la Sala della Balla (al primo piano, con gli arazzi del Bramantino) e la Sala Bertarelli.

Al centro del Cortile delle Armi, trova spazio la libreria di BOOKCITY.

CAPIENZE — Sala Viscontea – 200 persone / Sala della Balla – 99 / Sala Weil Weiss – 90 / Sala studio Bertarelli – 80 / Biblioteca d’Arte – 50
In questa sede è possibile acquistare i libri presentati a #BCM17 Venerdì 17, Sabato 18, Domenica 19 novembre ore 9.00-21.00

Venerdì 17 Novembre

11.00 Sala Viscontea FOTO DI GRUPPO IN ORATORIO Con Nando Pagnoncelli

17.00 Sala Viscontea IL GIRO D’ITALIA IN 80 DOLCI Con Ernst Knam

17.30 Biblioteca d’Arte LIBRI D’ARTISTA: MEMORIE E PENSIERI Con Sergio Graffi, Amedeo Anelli, RobertoPeccolo, Fernanda Fedi e Gino Gini

17.30 Sala Bertarelli PUBBLICITÀ PER CHI? Con Giuseppe Mazza, Guido Cornara, Pasquale Barbella, Diego Fontana

18.00 Sala della Balla DAL PACHIDERMA ALLA VETRINETTA. AVORI DELLE COLLEZIONI TRIVULZIO TRA XVIII E XX SECOLO Con Claudio Salsi, Isabella Fiorentini, Gian Giacomo Trivulzio, Marino Viganò. A cura di Fondazione Trivulzio

19.00 Biblioteca d’Arte QUADRI CHE VIVONO. STORIA DEI TABLEAUX VIVANTS Con Flaminio Gualdoni

19.00 Sala Bertarelli ABBECEDARIO DELLA PUBBLICITÀ OGGI Con Paolo Iabichino e Franco Bolelli

19.00 Sala Viscontea CURARE I DOLORI DELLA MENTE OGGI SI PUÒ Con Vittorino Andreoli

19.00 Sala Weil Weiss ENZO BIAGI, UN GRANDE MAESTRO Con Bice e Carla Biagi
Sabato 18 Novembre

10.00 LA COSA-PAROLA IN SPERIMENTAZIONI DIVERGENTI. LETTURE DI POESIE Con Alessandra Carnaroli, Antonella Doria, Mariangela Guatteri, Rodolfo Zucco, Ivan Schiavone Michele Zaffarano

10.30 Sala Bertarelli L’ANGELO DIABOLICO CHE CONQUISTÒ LEONARDO Con Michele Mauri, Andrea Dusio, Paolo Bellavite

10.30 Sala della Balla TRA SOGNO E AVVENTURA Con Timothée de Fombelle, Mariachiara Di Giorgio, Anselmo Roveda

10.30 Sala Weil Weiss CHE COS’È DAVVERO L’ISLAM? Con Magdi Cristiano Allam

12.00 Biblioteca d’Arte LA POESIA TRA IL VISIBILE E L’INVISIBILE Con Paolo Lagazzi e Daniele Piccini

12.00 Sala Viscontea ARTE E VITA Con Geoff Dyer e Andrea Gentile

12.30 Sala Bertarelli LA FOTO DI ORTA: L’AMORE IMPOSSIBILE DI NIETZSCHE E LOU SALOMÉ Con Laura Pariani e Roberto Cicala

12.30 Sala della Balla LUCREZIA BORGIA E ISABELLA D’ESTE: RIVALITÀ POLITICA O FEMMINILE? Con Carla Maria Russo, Francesca Lang e Giacinta Cavagna di Gualdan

12.30 Sala Weil Weiss FIABE D’AUTORE Con Antonio Moresco e Antonio Riccardi

13.30 Biblioteca d’Arte LA RICERCA DEL LINGUAGGIO Con Flaminia Cruciani, Alberto Toni e Federico Rossignoli

14.30 Sala Bertarelli ANTOLOGIE PER NUOVI ITINERARI DI POESIA Con Guido Oldani, Giuseppe Langella, Daniela Marcheschi, Silvio Perrella

14.30 Sala della Balla SULLE TRACCE DI CATERINA SFORZA E DANTE ALIGHIERI Con Francesca Riario Sforza, Giulio Leoni e Edoardo Vigna

14.30 Sala Viscontea SEGRETI DELLO SCRITTORE: LE STORIE CHE COLPISCONO GLI EDITORI, MA ANCHE I PRODUTTORI DI CINEMA, VIDEAGIOHU O SERIE TV Con Alessia Gazzola, Massimo del Frate, Ivan Controneo, Monica Rametta, Rosario Rinaldo, Giuseppe Strazzeri, Alessandra Tedesco, Stefano Mauri, Luigi Spagnol, Lucia Tomelleri, Laura Pezzino, Eugenio Trombetta Panigadi, Nicoletta Bencivenni, Sabrina Perucca

14.30 Sala Weil Weiss FESTIVAL DELLA MENTE A BOOKCITY MILANO: FEDELTÀ/INFEDELTÀ. CUSTODIRE O SPEZZARE UN LEGAME? Con Edoardo Albinati. A cura di Fondazione Carispezia e Fondazione Cariplo

16.30 Biblioteca d’Arte LA SINDONE A MILANO TRA REALTÀ E FINZIONE: UN ROMANZO AMBIENTATO TRA DUE E TRECENTO E L’OSTENSIONE AL CASTELLO SFORZESCO DEL 1536 Con Ada Grossi

16.30 Sala Bertarelli RADIO MAGIA Con Massimo Cirri, Sara Zambotti, Gian Marco Bachi e Luca Sofri

16.30 Sala della Balla MARIA. UNA STORIA STRAORDINARIA Con Mariapia Veladiano e Alessandro Zaccuri

16.30 Sala Weil Weiss ABBECEDARIO DELLE CONFIDENZE Con Alessandro Beretta, Andrea Kerbaker, Silvio Perrella e Anna Nogara

17.00 Sala Viscontea STREGATA DAL FANTASY Con Scarlett Thomas e Alessandra Tedesco

18.00 Biblioteca d’Arte #LAMORENONCROLLA AUTORI 2.0 PER AMATRICE E ACCUMOLI Con Serena Bianca De Matteis, Edoardo Camponeschi e Elisa Elena Carollo

18.30 Sala Bertarelli CHI ERA LEONARDO? IL FALSO NELLA STORIA Con Rita Monaldi e Francesco Sorti

18.30 Sala della Balla LA FELICITÀ È UNA FEBBRE LEGGERA Con Margherita Oggero e Diego De Silva

18.30 Sala Weil Weiss LE RIFORME DI CUI L’ITALIA HA BISOGNO Con Piero Fassino, Mario Monti e Michele Salvati

19.00 Sala Viscontea LIBERTÀ NEL PIATTO. CI DEVE ESSERE UN’ETICA NEL MANGIARE? Con Giuseppe Cruciani, Nicola Porro e Gianfranco Vissani

19.30 Biblioteca d’Arte DOV’È BEATRICE? LA QUESTIONE FEMMINILE NELL’OPERA DI DANTE Con Mariella Borraccino, Fabiola Giancotti Gualtiero Scola

Domenica 19 Novembre

10.00 Biblioteca d’Arte SBARBARO 50 ANNI DOPO Con Giovanni Borrello, Luca Guzzetti, Michela Vernazza, Dario Villa

10.30 Sala Bertarelli HYPERVERSUM E TIME DEAL. VIAGGIO NELLA NARRATIVA ITALIANA FANTASTICA CONTEMPORANEA Con Francesco Trento, Cecilia Randall e Leonardo Patrignani


Dal 18 al 19 novembre
dalle 10.00 alle 18.00
BIBLIOBUS
La biblioteca itinerante del Comune di Milano approda nel Cortile delle Armi con più di 1000 volumi di narrativa e saggistica disponibili per il prestito.

Dal 18 al 19 novembre
dalle 10.00 alle 21.00
VOCI DAL CASTELLO
I fossati esterni del Castello risuoneranno di frammenti letterari letti dai migliori attori italiani per il pubblico di passaggio. In collaborazione con Emons libri &
audiolibri

18 e 19 novembre
VISITE ALLE MERLATE DEL CASTELLO SFORZESCO

A cura di Ad Artem e OPERA d’ARTE

Accesso consentito a gruppi di 25 persone, previa iscrizione presso l’Infopoint centrale del Castello, a partire da 45 minuti prima della visita.
L’accesso è vietato ai bambini sotto gli 11 anni e sconsigliato a persone con difficoltà motorie.

18 novembre
14.00 (2 gruppi), 15.00 (2 gruppi)

19 novembre
13.00 (2 gruppi), 14.00 (2 gruppi)

10.30 Sala Weil Weiss LA RESURREZIONE E IL TRIONFO TRAMITE LA SCRITTURA: MAGDA TRA STORIA E LEGGENDA Con Gian Paolo Serino, Vera Gheno, Claudia Tatasciore, Géza Tasi, Noémi Szécsi e Mónika Szilágyi

11.00 Sala Viscontea L’ARTE E IL DELITTO Con Marco Malvaldi

11.30 Biblioteca d’Arte CESARE BREVEGLIERI: GLI ANNI TRENTA Con Elena Pontiggia e Luisa Breveglieri

11.30 Sala della Balla FINO A DOVE SEI CAPACE DI SPINGERTI PER PROTEGGERE CHI AMI? Con Matteo Ferrario e Candida Morvillo

12.30 Sala Bertarelli QUANDO MILANO VIVEVA NELL’INCANTO Con Giuseppe Lupo e Paolo Di Stefano

12.30 Sala Weil Weiss IL DIVINO CHE SI RIVELA NELLA MAESTOSITÀ DELLA NATURA.LE PAROLE DI FOLCO TERZANI E I DISEGNI DI NICOLA MAGRIN PER RISCOPRIRE LA MAESTOSITÀ E IL SENSO DI LIBERTÀ DELLA NATURA Con Folco Terzani, Nicola Magrin e Laura Pezzino

13.00 Biblioteca d’Arte IL POTERE DELLE PAROLE. ALBERTO MARTINI ILLUSTRATORE DI EDGAR ALLAN POE Con Alessandro Botta, Luca Pietro Nicoletti, Marco Vallora

13.00 Sala della Balla CHIARA MATRAINI. DONNA E POETESSA NELLA LUCCA DEL CINQUECENTO Con Laura Bosio, Bruno Nacci e Marta Morazzoni

13.00 Sala Viscontea LE CONTRADDIZIONI DEL PRESENTE, LA FORZA DELLA MEMORIA Con Walter Veltroni, Claudio Bisio, Massimo Gramellini. Modera Alessandra Tedesco

14.30 Biblioteca d’Arte SULLE TRACCE DEL LAGO GERUNDO,TRA STORIA E LEGGENDE Con Fabio Cont

14.30 Sala Bertarelli CAMBIARE INSIEME UOMINIE DONNE: LA SFIDA INCOMPIUTA DI QUESTO SECOLO Con Tiziana Ferrario e Daria Colombo

14.30 Sala della Balla DIAMANTI MALEDETTI E NARCOTRAFFICO. UNA CORSA ATTRAVERSO I SECOLI NELLA NUOVA AVVENTURA DI MARCO BUTICCHI Con Marco Buticchi e Luca Crovi. Letture di Luca Micheletti

14.30 Sala Weil Weiss COSA RESTA DEI NOSTRI AMORI, COSA RESTA DI QUEI BEI GIORNI Con Irene Bignardi e Laura Lepri

15.00 Caffetteria Calicantus DEGUSTAZIONE DI PAROLE DEDICATE A CIOCCOLATO, CAFFÈ,V INO, BIRRA, ARTUSI. A cura di Realtà Debora Mancini. Fino alle ore 19.00

15.00 Sala Viscontea SAGHE DA OSCAR Con Simon Scarrow, Matteo Strukul e Massimo Lugli

15.00 Portico dell’Elefante LEGGERE NELLE STAGIONI – FOLIAGE AL PARCO SEMPIONE Con Chiara Versaico

15.00 Torre del Filarete DALLA MILANO RINASCIMENTALE AL SOGNO NAPOLEONICO Con Andrea Rognoni

16.00 Biblioteca d’Arte LETTURA DI CONFINE: DALLE ISOLE ALLE CITTÀ Con Elena Zizioli, Tiziana Mascia, Elisa Castiglioni. A cura della Sezione Italiana di IBBY

16.30 Sala Bertarelli LUCI E OMBRE DEL 1977 Con Nanni Balestrini e Tano D’Amico

16.30 Sala della Balla IL LATO OSCURO DELL’AMORE Con Alessandra Appiano, Barbara Benedettelli Elisabetta Cametti, Elena Mearini e Andrea Biavardi

16.30 Sala Weil Weiss L’INVASIONE Con Maurizio Belpietro e Francesco Borgonovo

17.30 Biblioteca d’Arte MILANO ESOTERICA. IL LATO OSCURO DELLA CITTÀ TRA MISTERI, LEGGENDE ED ESOTERISMO Con Andrea Pellegrino

18.30 Sala Bertarelli ARTE? NON MI FACCIA RIDERE! LA CRITICA D’ARTE SECONDO IL DISEGNATORE UMORISTA A cura di Chiara Gatti e Francesco Botter. Con la partecipazione di Mario Bortolato e Adriano Carnevali

Le parole dei valori

Treccani Cultura e BookCity
Milano presentano Le parole dei valori

Le parole valgono e pesano. Le parole possono essere finestre oppure muri. Le parole che esprimono valori sono quelle più preziose perché parlano della dimensione più profonda del nostro essere come individui e comunità. Treccani Cultura e BookCity desiderano accendere un faro su queste parole, per chiamare i cittadini a una riflessione partecipata e autentica sui valori e sulle loro definizioni per trasformarle in“finestre”
sulle mura interne del Castello.
Qual è la parola che per te ha più valore?
Scopri come partecipare su www.bookcitymilano.it

 

BCM17

BCM17 tutti gli eventi ufficiali da pag. 1 a pag. 10

BCM17 tutti gli eventi ufficiali da pag. 11 a pag. 20

BCM17 tutti gli eventi ufficiali da pag. 21 a pag. 30

BCM17 tutti gli eventi ufficiali da pag. 31 a pag. 40

BCM17 tutti gli eventi ufficiali da pag. 41 a pag. 50

BCM17 tutti gli eventi ufficiali da pag. 51 alla fne

Lascia un commento