Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

Commenti

Commenti alle opere

Bruno Mancini scrittore

Recensione di Marina De Caro

Recensione di Roberta Panizza

Recensione di Liga Sarah Lapinska

Intervista di Michela Zanarella

Caterina Guttadauro La Brasca intervista Bruno Mancini per FATTITALIANI

La Voce – Caterina Guttadauro La Brasca intervista Bruno Mancini – Agosto 2018

Commenti alle opere

Commenti alle opere

DIGITAL CAMERA

Brevi commenti amichevoli ricavati dalle varie recensioni ai suoi libri pubblicati:

Angela Prota:

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

La poesia di Bruno Mancini  è acqua che scorre chiara sulle pietre della vita, è vitalità espressa con colori, immagini di oggi e di ieri, è sensualità sonora che si sposa a quel ritmo interno che cadenza la gioia ed il dolore, frutti di un solo albero con radici antiche che abbracciano ogni giorno l’Immenso… ed è subito Vita!”

Angela Maria Tiberi:

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

“Bruno di grande nobiltà poetica che arricchisce l’anima del lettore sensibile alle problematiche di vita. Molto profondo e vigile ad evidenziare la bellezza e la follia dei sentimenti.

Liga Sarah Lapinska:

Liga Sarah Lapinska

“Angela Prota ha ragione.
Le poesie di Bruno Mancini sono molto chiare, giuste e naturali, simili all’acqua corrente, alla fiamma danzante, ai venti selvaggi e mai addomesticati.”

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

“Vedo una folla che si muove compatta verso un’unica meta guidata dagli incitamenti di colui che punta il dito ed una penna, che crea volti per i sentimenti.”

“…si fondono nell’intero componimento in una prospettiva ampia che contempla l’umano, l’umano cammino. Ed è una Commedia, una Commedia divina in chiave poetica, in versi che sento anche io estremamente dolorosi, con il preciso intento di affidarli alla penna , che non li disperda ma li urli e li renda in qualche modo eterni”.

“… lodo quel senso di eco lontano che riverbera le parole enfatizzandone i concetti”.

“Percorso di memoria o ricerca di spazi temporali virtuali?”

“Il continuo intersecarsi di livelli di identità con ipotesi e incarnazioni simboliche…”

“…sembrano accarezzare un sogno lontano, una speranza che non sarà mai certezza, un miraggio di felicità che si perde oltre l’orizzonte illusorio di fragili esistenze.”

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

“…a volte lirismo crepuscolare, intriso di soffusa malinconia, di struggente tristezza.”

“Opera interessante per i contenuti e le tematiche affrontate, nonché per i valori estetici…”

“…seria preparazione, corredata da rimarchevole fantasia.”

“…lavoro meditato, armonioso di buon afflato poetico.”

“ Bella poesia, con alti picchi in termini d’emozione e intensità.”

“…sincero, elegante, sempre aderente al soggettivismo letterario del particolare momento che attraversiamo.”

“Non racconto né romanzo, più che risolverli lascia aperti molti quesiti anche sul piano puramente tecnico linguistico.”

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

“Ed io invece, Bruno, ho letto a ritroso, prima la seconda parte, bellissima, ed ora la seconda, altrettanto splendida. Senso o non senso è una poesia dal forte impatto emotivo. Giochi con il lessico e le iterazioni, che adoro, ed è questa una delle poesie più belle che abbia letto qui dentro, quel genere di poesia che cerco e difficilmente poi trovo.
Mi domando come mai non ti abbia scoperto prima, Poeta??!!”

“Una poetica lacerata e sfuggente…”

“Le aperture liriche, più che segnare il passo dell’emozionalità, offrono un ulteriore invito a perdersi nei labirinti della parola scritta…”

“Quasi poesia cruda, percuote e carezza, giovane e antica…”

“Lavoro intenso, vissuto nella profondità della sua composizione, fatta di toni e di immagini…”

“Una voce nuova che chiama ad ascoltarla ed a giudicarla senza inibizioni, come liberamente essa è sviluppata.”

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini

“Sì, lasci molto lavoro a chi legge, eppure questo mi affascina della tua poesia, la afferri e ti sfugge: in essa ti perdi ed allora ti turba… e cerchi il senso e lo cogli e ti lascia poi subito in dubbio. Ma il dubbio stimola, ti coinvolge … Sperimentalismo? Se lo è, come credo, ben venga; io lo adoro.
Bravissimo. Vero artista.”

“Troverete un urlo e un soffio di amore, un vuoto, immersi nella forza e nella malinconia di chi…
Prima dell’alba
regalami un verso
così che io possa
sfrontata babbuccia
ricamo sulla brina
imprimere.

Al sole tenero
Vederla piangere di gioia”

Commenti alle opere letterarie di Bruno Mancini DILA APS

PROSE

Preview Per Aurora

Come i cinesi volume primo

Come i cinesi volume secondo

Per Aurora volume primo

Per Aurora volume secondo

Per Aurora volume terzo

Per Aurora volume quarto

Per Aurora volume quinto

Alla ricerca dei percome

Per Aurora volume settimo – Un’altra Gilda

Per Aurora- Tutti i racconti

La ch

Incontro con un maestro

Racconti inediti

Bruno Mancini scrittore

POESIE

Davanti al tempo

Agli angoli degli occhi

Segni

Dedicate e preferite

La sagra del peccato

Incarto caramelle di uva passita

Non rubate la mia vita

Io fui mortale

Sasquatch

Non sono un principe

La mia vita mai vissuta

Poesie inedite

Traduzioni

Traduzioni poesie di Bruno Mancini

Francese Dalila Boukhalfa

Inglese Pamela Allegretto Franz

Napoletano Luciano Somma

Lettone Liga Sarah Lapinska

Libere interpretazioni

Esopo news

Recensioni

Stampa

Bruno Mancini legge sue poesie

Letture poesie di Bruno Mancini

Varie

Cenni biografici

Pacifismo

Canzoni

Info:

Bruno Mancini
Cell. 3914830355 tutti i giorni dalle 14 alle 23
emmegiischia@gmail.com

Acquista un libro 14 euro

Rai-tv-web

Views: 1263

Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile – 2 aprile 2023

Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile – 2 aprile 2023

Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

 

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

 

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Chiara Pavoni – Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Chiara Pavoni – Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Michela Zanarella – Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Michela Zanarella – Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica - Sotto il cielo di aprile

Rassegna fotografica – Sotto il cielo di aprile

Sotto il cielo di aprile - 2 aprile 2023

L’Associazione culturale DA ISCHIA L’ARTE—DILA APS

PRESENTA Eventi di Arte e Cultura

Sotto il cielo di aprile – 2 aprile 2023

Domenica 2 aprile 2023
ore 18:00 INTERNO 4
Via della Lungara, 44

Interverranno i poeti:

Elisabetta Pamela Petrolati, Luciana Capece, Patrizia Palombi, Veronica Paredes, Loretta Liberati, Anna Avelli, Barbara Maresti, Guido Tracanna, FRancesca Peronace, Valentina Riposati, Tullia Ranieri, Francesca Liani, Paola Oliva, Mario Pino Toscano, Marsia Bambace, Elisabetta Biondi Della Sdriscia, Orietta Petrignani, Nicola Foti, Victoria Suriani, Antonella Ariosto, Lucio Macchia, Maria Rita Barbonari, Bruno Mancini, Michela Zanarella

Maria Cavicchioni, pittrice

Presenta Chiara Pavoni

APERITIVO ARTISTICO
Si richiede cortesemente di confermare la presenza ad numero 347 6781074

DILA & Interno 4

Rassegna fotografica

Sotto il cielo di aprile – 2 aprile 2023

Views: 76

Sotto il cielo di aprile – 2 aprile 2023

Sotto il cielo di aprile – 2 aprile 2023

Sotto il cielo di aprile

Sotto il cielo di aprile - 2 aprile 2023

L’Associazione culturale DA ISCHIA L’ARTE—DILA APS

PRESENTA Eventi di Arte e Cultura

Sotto il cielo di aprile – 2 aprile 2023

Domenica 2 aprile 2023
ore 18:00 INTERNO 4
Via della Lungara, 44

Interverranno i poeti:

Elisabetta Pamela Petrolati, Luciana Capece, Patrizia Palombi, Veronica Paredes, Loretta Liberati, Anna Avelli, Barbara Maresti, Guido Tracanna, FRancesca Peronace, Valentina Riposati, Tullia Ranieri, Francesca Liani, Paola Oliva, Mario Pino Toscano, Marsia Bambace, Elisabetta Biondi Della Sdriscia, Orietta Petrignani, Nicola Foti, Victoria Suriani, Antonella Ariosto, Lucio Macchia, Maria Rita Barbonari, Bruno Mancini, Michela Zanarella

Maria Cavicchioni, pittrice

Presenta Chiara Pavoni

APERITIVO ARTISTICO
Si richiede cortesemente di confermare la presenza ad numero 347 6781074

DILA & Interno 4

Rassegna fotografica

Views: 81

Davide Perico annuncia l’uscita di “Goodbye Saigon”

Davide Perico. Il nuovo brano del noto musicista e compositore è in uscita il 6 marzo 2023 su tutte le piattaforme digitali

Sempre più al centro dell’attenzione degli addetti ai lavori, reduce dall’ennesimo riconoscimento internazionale ricevuto da pochi giorni nell’ambito del Premio Eurocomunicazione svoltosi a Como, Davide Perico, nato a Bergamo e attivo nella provincia di Milano con oltre trent’anni di esperienza come produttore, tecnico del suono e compositore di musica per film e videogiochi, annuncia la prossima uscita del suo nuovo brano dal titolo Goodbye Saigon”. Dopo i successi di “Control Shift Run” realizzato totalmente a distanza insieme al giapponese Yoshimitsu4432 e di “Fluffy Flakes“: canzone speciale con chitarre acustiche/elettriche, unite a morbide linee melodiche di pianoforte, Davide Perico, prosegue con la produzione di un altro lavoro di grande interesse in uscita il 6 marzo 2023 su tutte le piattaforme digitali.

Il noto musicista e compositore ritiene che questa muova canzone, tanto attesa, rappresenti un passo importante nella propria ricerca artistica. Come lui stesso ha sottolineato: “Questa song è un passo importante nel mio percorso musicale; un’evoluzione che ho cercato di realizzare attraverso la ricerca di un sound più avvolgente che mai”. Il brano rappresenta una sfida auto-imposta per superare limiti e per esprimere personali emozioni: quelle più profonde ed autentiche. Con questo brano in particolare, l’artista si augura di raggiungere il cuore di chi l’ascolta accompagnandolo in un viaggio interiore di scoperta e di crescita.

Così egli ha tenuto a precisare: “Ho cercato di esplorare nuove frontiere sonore, fondendo elementi di minimalismo e di textures, in una trama armonica sì complessa, ma allo stesso tempo essenziale. Ho lavorato al pezzo con grande dedizione e passione, cercando di esprimere le emozioni più profonde e autentiche che mi accompagnano ogni giorno. ‘Goodbye Saigon’ parla di ricordi e sensazioni che emergono dalle profondità dell’anima, come onde del mare che si infrangono sulla riva”.

Ascoltando ogni sfumatura del brano viene data voce all’universo dei ricordi ed al loro effetto sul paino emozionale. Così Perico infatti ha concluso: “Ho cercato di creare un equilibrio tra la complessità armonica e la sensazione di essenzialità, mantenendo un filo conduttore melodico che permea l’intera canzone. In questo modo, ho inteso rappresentare l’esperienza dell’anima che emerge dalle profondità del mare dei ricordi, e che si manifesta attraverso sensazioni e immagini evocative che allo stesso tempo, sono essenziali e semplici”.

La canzone si apre con una delicata introduzione al pianoforte, che fa da preludio al tema principale con una melodia struggente e malinconica. Successivamente, l’atmosfera si arricchisce di layer di synth e di suoni ambientali, creando un’atmosfera evocativa e avvolgente. La sezione ritmica del pezzo è stata realizzata con un suono ovattato e quasi impercettibile, come un battito del cuore, per sottolineare l’intimità e la delicatezza delle emozioni che Davide Perico ha cercato di esprimere. La linea di basso, invece, è affidata a un sintetizzatore. L’effetto che ne deriva è un suono profondo e risonante, che si fonde perfettamente con la trama sonora generale.

È la Unquantized Records, nata come etichetta discografica indipendente nel 2019, a pubblicare “Goodbye Saigon”. Si tratta della prima etichetta italiana dedicata alla promozione della musica lofi e chillhop, caratterizzata dalla non quantizzazione dei beat, una peculiarità che conferisce a questa musica un’atmosfera unica e rilassante. Attiva in molti Paesi del mondo, a disposizione sempre di nuovi talenti, la Unquantized Records è riuscita a creare una comunità di appassionati e di artisti che condividono la stessa visione della musica.

Diplomato in studi classici e successivamente in ingegneria del suono Davide Perico si è specializzato in pianoforte, tastiere e basso elettrico. Davide Perico è stato premiato per aver creato l’inno dell’evento “Fair Play for Life” dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play, Associazione benemerita del CONI. Alcuni suoi video musicali realizzati in computer grafica, tra cui quelli appositamente creati per le canzoni “Space D” e “Zero Atmospheres”, hanno raccolto consensi e premi all’interno di importanti festival cinematografici internazionali.

Silvana Lazzarino

 

link pre-save della canzone  https://lnk.dmsmusic.co/davideperico_goodbyesaigon

 

Altri articoli di Silvana Lazzarino pubblicati su Emmegiischia

https://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/silvana-lazzarino-premiata/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/stanze-dartista-il-novecento-a-roma/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/bimba-landmann-e-le-immagini-della-fantasia/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-concerto-del-maestro-franco-micalizzi/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/luce-trionfo-di-colori-con-milena-petrarca/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-per-milena-petrarca-a-nettuno/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/luomo-e-la-sua-vera-natura/

 

 

 

 

 

Views: 54

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

Io che ho girato tutto il mondo…
’o sole ‘e Napule nun l’aggia maje truvate a nisciuna parte!
(Roberto Murolo)

Napoli ombelico del mondo,

sottoposto ad accurata revisione, magistralmente limato e rifinito dall’insigne scrittrice pontina, Angela Maria Tiberi, il libro è una composizione topica: pietra miliare nel processo evolutivo dell’attuale scenario intellettuale partenopeo.

L’opera trae la sua genesi dal creativo stato di tensione culturale, d’inquietudine estetica, dei coautori e dei prefatori (Luciano Somma e Gioia Lomasti), che in maniera eccelsa, icasticamente dipingono il capoluogo campano.

Il testo fa specifico riferimento a Pasquale Esposito, creatore della raccolta, il quale ama la sua famiglia e la sua Napoli, da buon napoletano, con estrema intensità.

“Napoli ombelico nel mondo” è fecondo di fantasiose trepidazioni, è iconografia letteraria della napoletanità, del suo pittoresco folklore, della sua densa umanità, del suo irrefutabile estro artistico.

Determinante, nella realizzazione del progetto culturale, è stato il ruolo dell’Associazione “Da Ischia L’Arte – DILA” e del suo Presidente Bruno Mancini.

Straordinaria la copertina, capolavoro dell’eccelsa Artista puteolana, Milena Petrarca.

“Napoli ombelico del mondo”, ovvero un’appassionata dichiarazione d’amore nei confronti di Napoli da parte di tutti vi hanno partecipato, pur nei diversi ruoli che hanno sviluppato nella realizzazione dell’opera editoriale.

Napule è ‘nu paese curioso: è ‘nu teatro antico, sempre apierto.
Ce nasce gente ca’ senza cuncierto scenne p’ ‘e strate e sape recità.
(Eduardo De Filippo)

Boscotrecase ha accolto DILA con grande ospitalità

In qualità di Presidente dell’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”

Da Ischia L'Arte – DILA

Da Ischia L’Arte – DILA

ringrazio vivamente il Sindaco di Boscotrecase Pietro Carotenuto

Pietro Carotenuto

Pietro Carotenuto

l’Assessore alla cultura Maria Luisa Russomanno

Maria Luisa Russomanno

Maria Luisa Russomanno

e la Giunta comunale tutta per la speciale ospitalità con la quale hanno accolto nella sala del Consiglio Comunale i rappresentati della nostra Associazione in occasione dell’incontro di presentazione del libro “Napoli ombelico del mondo“: antologia di testi vari a cura di Angela Maria Tiberi

Angela Maria Tiberi

Angela Maria Tiberi

pubblicata dalla Casa editrice Edit Santoro, 2022.

DILA ringrazia, inoltre, il tenore Mattiew Lamberti e tutti i poeti che hanno dato lustro all’incontro, con la loro musica e con i loro testi.

Al termine dell’evento, Angela  Maria Tiberi

Angela Maria Tiberi

Angela Maria Tiberi

ha rilasciato questa dichiarazione:

-“è stato emozionante parlare in collegamento video con il maestro Massimo Abbate ed avere avuto come ospite lo scrittore Lucio Isabella che ha donato le sue opere ai poeti e al Sindaco.

Ringrazio l’autore Pasquale Esposito per la collaborazione nella organizzazione della serata e per l’importante contributo nella stesura del testo scritto da me e dai vari protagonisti come Milena Petrarca, Rita Petrarca, Angela Prota, Lello Olmo, Flora Rucco, Giuni Tuosto, Luciana Capece, Lucia Fusco, Maria Supino, Oreste Resta.

Ringrazio, inoltre, Mauro Nardi, Alessandra Murolo, Rita Siani, Pino Autiero, Nicola Pantalone, Antonio Palladino, i maestri Luigi Ottaviani e Gianni Aterrano, le famiglie Merola, Bruni, Astarita, Abbate, Da Vinci, Bennato, Santina Amici, Gisela Josefina Lopez Montilla, Cecilia Salaices, Sabrina Fardello ed altri autori che amorevolmente hanno contribuito a rendere l’antologia un documento importante per la comprensione della storia culturale napoletana.

Un particolare ringraziamento lo rivolgo alla famiglia di Pasquale Esposito e ai suoi amici che hanno contribuito a rendere speciale la serata, onorando, nel contempo, tutta la cultura napoletana.

Prossimo appuntamento a Ischia in primavera per la presentazione del libro e di alcuni dei suoi autori.”

Rassegna fotografica

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l'antologia Napoli l'ombelico del mondo (1)

Foto a Boscotrecase per l’antologia Napoli l’ombelico del mondo (1)

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

NAPOLI OMBELICO DEL MONDO

Views: 184