Il Dispari 20181022 – Redazione culturale

Benvenuti

Il Dispari 20181022 – Redazione culturale

Il Dispari 20181022

Il Dispari 20181022

Editoriale:

Inviti al #BCM18

L’antologia “Una Pagina, un’emozione”, insieme a tutte le altre sei che l’hanno preceduta, sarà al centro dei DUE eventi Made in Ischia, organizzati dall’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”, partecipanti al #BCM18.

Si terrà Dal 15 al 18 novembre 2018 la settima edizione di BOOKCITY MILANO, manifestazione dedicata al libro, alla lettura e dislocata in diversi spazi della città metropolitana, che fin dalla prima edizione ha registrato una straordinaria partecipazione di pubblico.

È promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall’Associazione BOOKCITY MILANO, fondata da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri, a cui si è affiancata l’AIE (Associazione Italiana Editori), in collaborazione con l’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e l’ALI (Associazione Librai Italiani).

Il successo dell’originalissima formula di BookCity Milano

ha contribuito all’assegnazione a Milano della importante qualifica di Città Creativa UNESCO per la Letteratura.

L’iniziativa, che si inserisce negli eventi promossi dalla città di Milano per rinnovare la propria immagine e offerta culturale, si articola in una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole) durante i quali vengono promossi incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo.

Nei giorni di BOOKCITY MILANO, in varie sedi pubbliche e private, note o da scoprire, collocate su tutto il territorio urbano, vengono organizzati, quest’anno, circa 1300 eventi, due dei quali sono quelli proposti dall’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”, unica voce espressa da tutta l’isola d’Ischia.

Il Dispari e Gaetano Di Meglio saranno lieti di una vostra partecipazione e comunque saranno disponibili a riservarvi un posto in sala.

Ingressi gratuiti.

PRENOTAZIONI & INFO:

emmegiischia@gmail.com – Tel 3914830355
Foto n.1: LOCANDINA Aula Magna SIAM Milano, sabato 17 Novembre

2018 ore 10.30
Foto n.2 LOCANDINA Centro artistico Mare Culturale Urbano Milano, domenica 18 Novembre 2018 ore 20.00


Il Made in Ischia: quarta puntata

in giro per il mondo grazie alle Antologie pubblicate e divulgate
dall’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA

TWITTERONE

1) Da Mariapia Ciaghi:

“Martedì 23 Ottobre 2018 si terrà in Roma, presso Sinergie Solidali Via Volsino 21 dalle ore 16.30 alle ore 21.00, un incontro denominato “La serenità dell’anima e il benessere del corpo”. Un laboratorio di cucina per apprendere le ricette di Hildegar Von Bingen, che saranno preparate dalla fantasiosa cuoca Cristina Guzzo, insieme ad un gruppo di bambini, A seguire ci sarà la conferenza dal titolo “La medicina di Ildegard per le donne” lllustrata dalla Dott.ssa Rosa Brancatella, i per poi finire tutti a tavola con una cena vegetariana ispirata alle antiche ricette di Ildegard.”

2) Dalla sede DILA di Pontinia;

Fin da bambina allo specchio” è il titolo di un convegno, moderato da Mariapia Ciaghi (giornalista opinionista della pagina culturale del quotidiano Il Dispari diretto da Gaetano Di Meglio) e Laura Caradonna, che vedrà impegnati, il 24 Ottobre 2018 nella Sala del Carroccio del Campidoglio di Roma, numerosi rappresentanti delle Istituzioni insieme a personalità del mondo medico ed associativo. “Confrontarci, fare rete, cercare insieme soluzioni concrete e realizzabili è doveroso e proteggere, rispettare ed educare FIN DA BAMBINA la donna di domani è il nostro compito di oggi”, così si legge nella locandina dell’invito rivolto a tutti noi da parte della Consulta Femminile Interassociativa di Milano presieduta da Laura Caradonna.
Gli atti del convegno saranno pubblicati nel trimestrale Eudonna magazine di dicembre 2018 edito da Il Sextante diretto da Mariapia Ciaghi.

3) Da Enzio Strada:

Un doppio GRAZIE s Bruno Mancini e al quotidiano Il Dispari perché mi hanno lasciato senza ..fiato!
Sono particolarmente contento che abbiate dato tanto spazio al Brisighellino.
Chissà: può darsi che qualche lettore de Il Dispari avesse avuto occasione di ascoltare la puntata che RAI RADIO 3 (Wikiradio) il 20 agosto ha dedicato proprio a Giovanni Pianori.
Due giorni prima, poi, il 18 agosto, la figura del Brisighellino è stata al centro di una serata /concerto in uno scenario incredibilmente originale e alla presenza di circa 350 persone.

4) Foto 4 – Einars Repse,

importante attivista nella lotta contro le malattie oncologiche,
ha ricevuto l‘antologia “Penne Note Matite” da Liga Sarah Lapinska per conto della nostra Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA.

5) Da Liga Sarah Lapinska:

Margarita Lielienfelde e Dagnija Kalva, che lavorano insieme nel campo di medicina, hanno ricevuto in dono da me, per conto di DILA, la nostra antologia “Da Ischia sempre poesia

6) Foto 6 – Da Liga Sarah Lapinska:

Sarmíte Kokina ha ricevuto in dono da me, per conto di DILA, la nostra antologia “Da Ischia sempre poesia“, con tanto piacere per l’attenzione con la quale segue le nostre attività.”

7) Foto 7 – Da Liga Sarah Lapinska:

Anastasija Lide é una signora,che conosco da tanti anni, sempre gentile e pronta di aiutare agli altri. Dopo la Seconda Guerra mondiale é stata una dei giovani più attivi nel ricostruire la città di Jelgava (Lettonia), con tante sofferenze.
Dopo lunghe ore di lavoro sotto il cielo di stagioni diverse, partecipava ai festeggiamenti organizzati, si può dire, sulla strada e ballava insieme con gli altri attivisti.
Mi ha aiutata molto, insieme con la signora Helena Komarova, quando abbiamo sostenuto Jekaterina Majore, una donna anziana che soffriva di problemi di memoria sviluppatisi gradualmente perche alcuni suoi conviventi sono stati con lei molto violenti.
Nastya non voleva che io lasciassi il mio partito, proprio come me.
La vita é bella, dice Nastya.
Grazie della tua sincerità, mia cara amica Nastya!
Grazie della tua amicizia, Nastya!
Per conto di DILA le ho consegnato in dono la nostra antologia Da Ischia, L’Arte”.

Il Dispari 20181015 – Redazione culturale

Il Dispari 20181015

Il Dispari 20181015 – Redazione culturale
Editoriale

Uno stralcio del mio racconto “Vasco e Medea” tratto dalla raccolta “Per Aurora volume primo

Vasco e Medea Capitolo 1

Non so da dove cominciare.

Capitolo 2

Non è vero!

Capitolo 3

Qual’è la verità?
D’onde (da onde = da dove) ha inizio lo sberleffo a quanto intenzionalmente si intende insabbiare affinché possa, scheggiando la patina di cinica manipolazione lessicale,

Voglio ronzare intorno a «finzione e realtà»: Vasco e Medea sono accumulabili se, guardando al di là delle azioni che ne hanno caratterizzato i rispettivi percorsi, si dà rilievo alla forza il cui condizionamento ermetico ed invasivo ha estremizzate aspirazioni, desideri, e contrasti iniziali.

LA VOGLIA DI STUPIRE (determinante nel seguito del racconto).

Molti, i normali, tendono a piacere, ad essere considerati, ad agire in modo da ricevere favorevole accettazione.
Hanno ambizione di essere riconosciuti abili, se non onesti, spiritosi, affidabili, oppure intraprendenti, finanche cinici e prudenti, nella maniera più normale (semplice) possibile.
Sanno che pochi risparmiano una buona azione nei confronti di persone tranquille o bisognose, e che ancora meno sono coloro i quali prendono le distanze da furbi travestiti da umili.
Vasco no.
Medea no.
Loro vogliono catturare la preda viva di fronte alla sfida.
Loro come Ignazio.
Un toro accecato dallo stupore..

Bruno Mancini

Dettagli del prodotto.

Alla ricerca di belle storie d’amore. Racconti e poesie ambientati nella splendida Isola d’Ischia.
Titolo libro “Per Aurora volume primo”; 112 pagine, 6″ x 9″; copertina morbida con rilegatura termica; inchiostro per l’interno b/n; inchiostro per l’esterno quadricromia; editore Bruno Mancini; copyright: © 2006 standard copyright license; lingua italiana; prezzo di copertina € 15.00;
http://www.lulu.com/shop/bruno-mancini/per-aurora-volume-primo/paperback/product-18665923.html

 


Il Made in Ischia (terza puntata)

in giro per il mondo grazie alle Antologie pubblicate e divulgate dall’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA

TWITTERONE


Tania Urizar in Guatemala

(Istituto italiano di cultura) con alcune antologie pubblicate dall’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA” che sono entrate a far parte, grazie ad Angela Maria Tiberi Presidente della sede operativa DILA in Pontina, della biblioteca dell’Istituto.


Vincenzo De Patta

Sottocapo 1a cl. np. della CCP del Porto di Sapri con l’antologia “Mare Monti Mare” pubblicata a cura di Bruno Mancini e di Roberta Panizza e dedicata all’ischitano Comm. Agostino Lauro, pioniere della libera navigazione nel Golfo di Napoli.


Vilis Levcenoks,

responsabile della Città di Jelgava (Lettonia) mostra l’antologia “Penne Note Matite” pubblicata dall’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA”, edita da Il Sextante di Mariapia Ciaghi, che gli è stata consegnata da Liga Sarah Lapinska Ambasciatrice DILA in Lettonia

Lascia un commento