IL POLPO OTTUAGENARIO

Benvenuti

IL POLPO OTTUAGENARIO

IL POLPO OTTUAGENARIO

Non rubate la mia vita

Novembre 2005 – Febbraio 2007     157

 

PARTE PRIMA – DEL DOPO GIOVENTÙ

 

…E TU COME NEBBIA CHE OFFUSCA 

DEL DOPO GIOVENTÙ

IL CHIOCCOLO DEL FRINGUELLO       

DUNQUE,   

 

PARTE SECONDA – TRE POESIE PER CAPRI

 

NON RUBATE LA MIA VITA 

DI CAPRI UN PO’

QUIPO

 

PARTE TERZA – CANZONI PARODIA

 

CANZONE PER SAN VALENTINO</a

CANZONE PER CARNEVALE

CANZONE AFRICANA

 

PARTE QUARTA – POESIE SPORCHE

 

ONLY YOU

ONLY YOU 2

LA CONTADINA 

NEL BORDO BASSO

SONO FARCITE DI COLLERA

IL POLPO OTTUAGENARIO

Il polpo ottuagenario
ottopode
cefalopode
schiarisce il sifone col nero
inchiostro rudimentale.

Della serva maestra
DICI
BACI
assorbe il sermone seduto allo scanno
rudimentale.

Col capo chino
– a mano aperta –
il busto gobbo
– la voce calma –
dal suo diario
– quaranta son pochi –
spara segni mortali
– per il suo silenzio –
ai palesi nemici
– sugli oscuri amici –
delle mafie vincenti
– delle mafie vincenti -.

POESIA SPORCA

 

PARTE QUINTA – QUEL GIORNO

 

SONO GIÀ COLMO DI BALZANI PRESAGI

NAUTILUS   

QUANDO SARÒ PENSIERO

QUEL GIORNO AVRAI VENTI ANNI

SEMBRI 

Non rubate la mia vita

POESIE

Bruno Mancini

Hits: 24

DILA

Premi Otto milioni

Bruno Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *