SPETTACOLI E ARTE AL TEATRO LIDO DI OSTIA

SPETTACOLI E ARTE AL TEATRO DEL LIDO DI OSTIA 

PER RACCONTARE LE EMOZIONI DELLA VITA

La sperimentazione che attraversa il processo delle arti visive tra installazioni e performance, l’enfasi del gesto e la modulazione della voce, le atmosfere mentali e fisiche della danza, il ritmo denso di energia della musica caratterizzano i nuovi appuntamenti dell’ultima settimana di ottobre proposti dal cartellone degli spettacoli del Teatro del Lido di Ostia a Roma.

Spettacoli e arte al Teatro del Lido di Ostia

Spettacoli e arte al Teatro del Lido di Ostia

Tra verità e immaginazione, procedendo dall’universo introspettivo del teatro, alle possibilità di creare sinergie tra corpo e mente attraverso la danza, passando per gli effetti creativi espressi attraverso l’arte, si entra in un viaggio a cogliere i sottili legami tra presenza e assenza, tradizione e modernità per ritrovare nuove possibilità di ascolto delle emozioni che accompagnano l’esistenza.

Liberamente ispirato al romanzo “Le difettose” di Eleonora Mazzoni, lo spettacolo con protagonista Emanuela Grimalda, in scena il 21 ottobre alle 21.00 con la regia di Serena Sinigaglia, presenta un monologo con un’attrice e sette personaggi in cui si intrecciano allegria, disperazione, per raccontare quel microcosmo sotterraneo vitale e popoloso. Al centro è lo scorrere del tempo che se da un lato grazie alle nuove risorse in ambito scientifico ha permesso di allungare la vita, dall’altro non ha allungato l’età della fertilità. E’ affrontato infatti attraverso il percorso della protagonista Carla il tema della fecondazione assistita in termini di sentimenti ed emozioni e non sul lato ideologico e legale. Quello di avere un figlio è un desiderio che appartiene a tutti donne e uomini e attraverso la forza espressiva del teatro esso viene affrontato con lacrime e risate facendo riferimento a sette personaggi per entrare nelle emozioni della protagonista.

Spettacoli e arte ai Teatro del Lido di Ostia Danza Al Palo Seco

Spettacoli e arte ai Teatro del Lido di Ostia
Danza Al Palo Seco

Alla danza si rivolge l’appuntamento con la Compagnia di Sara Cano in “A Palo Seco”, prima nazionale il 22 ottobre alle 21 dove Sara Cano oltre ad essere l’interprete è anche regista e coreografa, mentre le musiche originali sono di Héctor González. Formato da tre assoli – flamenco, danza contemporanea e butoh – lo spettacolo grazie a ricerca e sperimentazione da spazio ad un nuovo modo di danzare basato sulla dimensione viscerale della danza spagnola e quello più concettuale del ballo contemporaneo. Un percorso originale con uno sguardo alla tradizione che l’artista Sara Cano non perde mai di vista.

I musicisti Marzouk Mejri (darabuk, tar, voce, ney) e Pino Cangialosi (tastiere, fagotto, duduk, sipsi, fisarmonica, percussioni) provenienti da esperienze culturali diverse, ma animati dalla stessa passione per la musica, danno vita all’ ensemble El Nouba in programma il 23 ottobre alle ore 21.00. Insieme a Elvin Dhimitri (violino) Flavio Cangialosi (basso, contrabasso, tastiere, percussioni) e Alberto Fichera (sax) essi hanno dato spazio alle tradizioni legate alle rispettive aree di provenienza con il desiderio di valorizzare il patrimonio culturale musicale proveniente dal Nord Africa e dalla cultura arabo- andalusa.

Spettacoli e arte al Teatro del Lido di Ostia El Nouba

Spettacoli e arte al Teatro del Lido di Ostia  El Nouba

I componenti di El Nouba sono musicisti che si sono esibiti su palcoscenici di tutto il mondo, con successo di pubblico e critica. Vantano diverse collaborazioni tra cui anche con interpreti di fama internazionale tra cui: Khaled, Compay Segundo, Badi Assad, Luis Bacalov, Beppe Barra, Maurice El Mediouni, Riccardo Muti, Daniel Oren, Daniele Sepe.

Da sottolineare le mostre ECODESIGN tra scultura, design e streetart e RIPRESE DI RIPRESE dedicata alle fotografie di Roberto Villa e Mimì Notarangelo entrambe ad ingresso gratuito.

ECODESIGN a cura di Magazzino dei Semi, a.DNA project, Studio R.E.M.O, dove si intrecciano scultura, design e streetart, presenta all’interno del foyer del Teatro del Lido un’installazione realizzata da diversi artisti attraverso oggetti di recupero per restituire loro una nuova funzione. Ciascun artista con originalità e inventiva ha saputo trasformare questi oggetti in elementi di arredo, disegni e idee di allestimento e spazio per il foyer del teatro, luogo di aggregazione e spazio espositivo. Accanto ai video e ai frame di Magazzino dei Semi sono presenti opere create da materiali di riciclo dello scultore Simone Perra, Transmatter, dei designer dello Studio R.E.M.O. (Ricerca Estesa Meraviglioso Organizzato) e dello street artist UNO, questa volta in indoor, con i suoi collage, decoupage e stencil. L’installazione è aperta fino al 28 ottobre 2016.

Spettacoli e arte al Teatro del Lido di Ostia Ecodesign

Spettacoli e arte al Teatro del Lido di Ostia
Ecodesign

Presentata dall’Associazione Culturale Roccaltia Musica Teatro e dallo Spazio Corsaro di Chia in collaborazione con il collettivo Territorio Narrante di Ostia, la mostra RIPRESE DI RIPRESE dal 1 novembre 2016 ripercorre le atmosfere del cinema pasoliniano attraverso gli scatti di Roberto Villa sul set del film “Il fiore delle mille e una notte” e di Mimì Notarangelo sul set del film “Il Vangelo secondo Matteo”.

                        Silvana Lazzarino

 

TEATRO DE LIDO DI OSTIA

Teatro del Lido

Via delle Sirene, 22- 00121 Ostia (Roma)

Per informazioni: tel. 060608, tel. 06.5646962, www.teatrodellido.it,

Spettacoli dal 21 al 23 ottobre 2016

Mostre ad ingresso gratuito

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2016-10-17/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/vita-ed-emozione-nei-disegni-di-frangi/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/giornate-europee-del-patrimonio/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/anghelopoulos-a-meeting-art/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-apre-il-suo-spazio/

http://www.ildispari24.it/it/matthias-brunner-e-la-sua-installazione-magnificent-obsession/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-20161014/

http://www.ildispari24.it/it/premio-musa-dargento-finale-nazionale/

http://www.ildispari24.it/it/organismi-tradizione-e-innovazione/

http://www.ildispari24.it/it/digital-life-2016/

http://www.ildispari24.it/it/european-photo-exhibition-award-a-viareggio/

http://www.ildispari24.it/it/teatro-lido-di-ostia-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/verdi-off-con-patrizia-canola/

http://www.ildispari24.it/it/sislej-xhafa/

http://www.ildispari24.it/it/arte-e-storia-nelle-banche-e-nelle-fondazioni-di-origine-bancaria/

http://www.ildispari24.it/it/il-valore-del-femminile/

http://www.ildispari24.it/it/anghelopoulos-a-meeting-e-arte/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio/

http://www.ildispari24.it/it/gate-44-nel-cuore-di-milano/

http://www.ildispari24.it/it/luca-pignatelli-torna-a-pietrasanta/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-09-12/

http://www.ildispari24.it/it/serata-photofestival/

http://www.ildispari24.it/it/frangi-disegni-tra-bellezza-e-storia/

http://www.ildispari24.it/it/sara-santostasi/

http://www.ildispari24.it/it/anghelopoulos-a-meeting-e-arte/

http://www.ildispari24.it/it/premio-pianeta-azzurro-xv-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/giovanni-kronenberg/

 

 

 

 

Hits: 4

MANFREDI BENINATI

MANFREDI BENINATI IN MOSTRA ALLA GALLERIA  POGGIALI E FORCONI A PIETRASANTA                                                          

Aperture verso distese luminose che si alternano a vedute crepuscolari dove ogni oggetto, figura, elemento naturale sembra perdere i contorni suggerendo richiami all’astrazione per una visione onirica proiettata nel ricordo, appartengono all’arte di MANFREDI BENINATI artista contemporaneo giù noto al grande pubblico con diverse mostre di grande intrese per la capacità di creare una forte interazione visiva ed emotiva. Nato a Palermo nel 1970, dopo essersi dedicato agli studi di legge e poi di cinema collaborando con noti registi italiani, Manfredi Beninati intraprende l’attività artistica dedicandosi dapprima al disegno poi alla pittura e alla scultura.

MANFREDI BENINATI mostra Galleria Poggiali e Forconi Pietrasanta

MANFREDI BENINATI
mostra Galleria Poggiali e Forconi
Pietrasanta

La sua opera tra dipinti, installazioni si sofferma sul significato dell’esistenza in cui si trovano tracce del passato che affiora e quel desiderio di cambiamento con al centro l’uomo. Un uomo spesso dibattuto tra ciò che era e ciò che potrebbe essere, tra il passato che torna e il cambiamento che potrebbe aprissi innanzi; un uomo con le sue paure, le sue angosce e il desiderio di guardare oltre. All’interazione tra disegno, pittura e scultura BENINATI dedica la sua opera appositamente realizzata per lo spazio di Pietrasanta della Galleria POGGIALI e FORCONI in Via Garibaldi, visibile al pubblico dal  25 giugno 2016 .

Entrando nel contesto visivo/emotivo dell’opera di Beninati lo spettatore a partire da uno sguardo proiettato verso spazi a lui vicini e lontani, è stimolato ad osservare ogni singolo aspetto della realtà quotidiana e a cogliere gli orizzonti di una natura in trasformazione. Immagini rarefatte quasi impalpabili dove le figure sembrano appartenere ad una dimensione onirica danno una percezione instabile di una realtà in costante trasformazione, dove tutto può cambiare. Immagini legate a spazi naturali, oggetti, figure umane affiorarono quasi in filigrana come percezioni remote di pensieri che appartengono alla vita dello stesso artista.

MANFREDI BENINATI mostra galleria Poggiali e Forconi

MANFREDI BENINATI
mostra galleria Poggiali e Forconi

La mostra Manfredi Beninati Sunday 16, july 1975 / 2010 /2016/che inaugura la serie di eventi Pietrasanta unique dove ogni artista sarà invitato di volta in volta a realizzare un’opera appositamente per lo spazio di Via Garibaldi, guarda al motivo della memoria, in particolare alla riattualizzazione della stessa. Riattualizzazione della memoria che avviene attraverso il richiamo ad un luogo e l’evocazione geografica di un evento resa con sculture in bronzo mezzi busti, che dialogano senza soluzione di continuità con una su’opera realizzata nel 2010 “Sunday 16, july, 1975”, qui riattualizzata per attivare la metamorfosi mnemonica.

Entro questa “metamorfosi mnemonica” che permette il riappropriarsi di un tempo passato, i profili delle stesse sculture sembrano quasi diventare sfuggenti, indefiniti e talora abbozzati, ad indicare la difficoltà di dare una precisa collocazione ai passaggi del tempo accentuando così una possibile interazione tra contesti diversi.

Manfredi Beninati

Manfredi Beninati

Come per queste sculture anche disegni e dipinti mostrano linee e profili non sempre definiti: figure e immagini appartenenti a diversi ambiti si sovrappongono dando luogo a rappresentazioni con richiami al fantastico all’immaginario dove prende forma una visione onirica legata alla memoria e filtrata dall’azione del tempo dove si alternano scorci luminosi e altri crepuscolari.

Le figure sembrano spesso emergere da uno sfondo irreale, onirico in cui ci si perde e ci si ritrova come sospesi nell’orizzonte dei ricordi. Anche per le installazioni come per la pittura gli spazi sono rarefatti come set disabitati, luoghi spesso inaccessibili che si mostrano allo spettatore tramite fessure o vetri oscurati quasi a richiamare una sorta di voyerismo che supera e si contrappone all’indefinitezza del ricordo..

Tra le recenti mostre personali di Beninati ricordiamo: Flavio and Palermo (in the summer), James Cohan Gallery, New York, 2007; La lettera F, American Academy in Rome, Roma, 2007; Dicembre 2039, Max Wigram Gallery, Londra, 2010; Le voci di dentro, FPAC, Palermo, 2011; l’esposizione presso Cura Project Space, Roma, 2011.Da sottolineare anche il Rome Prize dall’American Academy di Roma.

                                                                                                 Silvana Lazzarino

 

MANFREDI BENINATI

Sunday 16, july 1975 / 2010 /2016/

Galleria Poggiali e Forconi / Pietrasanta

Via Garibaldi, 8.

Orario: martedì – domenica 9.30 – 12.30 / 18 – 24

Inaugurazione sabato 25 giugno 2016 ore 19.00 – 24.00

dal 25 giugno al 15 luglio 2016

per informazioni: www.poggialieforconi.it

Ingresso libero

 

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-06-20/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2016-06-13/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-06-06/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/giovanni-masotti/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/beppe-fiorello/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/oggi-domani/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/lo-sguardo-di-anghelopoulos/

http://www.ildispari24.it/it/oggi-domani/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-06-06/

http://www.ildispari24.it/it/rondinone/

http://www.ildispari24.it/it/monlus-onlus/

http://www.ildispari24.it/it/van-gogh-alive/

http://www.ildispari24.it/it/alessandro-valeri/

http://www.ildispari24.it/it/counseling-in-corsia/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-05-30/

http://www.ildispari24.it/it/serata-evento/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-05-23/

http://www.ildispari24.it/it/ipomea-del-negombo/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/sisto-v-e-domenico-fontanadue-uomini-che-hanno-amato-roma/

http://www.ildispari24.it/it/la-fabbrica-del-cioccolato/

http://www.ildispari24.it/it/sgarbi-presenta-anghelopoulos/

http://www.ildispari24.it/it/art-sweet-art/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-05-09/

http://www.ildispari24.it/it/visite-tattili-nei-musei/

http://www.ildispari24.it/it/eudonna-convegno/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-pinchi-artisti-in-libreria/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-ventura/

http://www.ildispari24.it/it/minerva-auctions/

http://www.ildispari24.it/it/sogni-doro/

http://www.ildispari24.it/it/world-press-photo-2016/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-04-25/

http://www.ildispari24.it/it/visite-in-campidoglio/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/la-tavola-di-dio/

http://www.ildispari24.it/it/messer-tulipano/

http://www.ildispari24.it/it/kurt-godel/

http://www.ildispari24.it/it/la-wfwp-e-la-bellezza-interiore/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-04-11/

http://www.ildispari24.it/it/minerva-auctions/

http://www.ildispari24.it/it/astutillo-e-il-potere-dellanello/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-04-04/

http://www.ildispari24.it/it/gohar-dashti/

http://www.ildispari24.it/it/volto-e-corpo/

http://www.ildispari24.it/it/toulouse-lautrec/

http://www.ildispari24.it/it/mario-giacomelli/

http://www.ildispari24.it/it/tango-silencio/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-pinchi/

http://www.ildispari24.it/it/seme-creativo/

http://www.ildispari24.it/it/successo-per-marco-tullio-barboni/

http://www.ildispari24.it/it/il-segreto-di-leonardo-da-vinci/

http://www.ildispari24.it/it/bulgari/

http://www.ildispari24.it/it/palazzo-braschi/

http://www.ildispari24.it/it/convegno-8-marzo/

http://www.ildispari24.it/it/escher-a-treviso/

http://www.ildispari24.it/it/francesco-vaccarone-e-la-poesia-visiva/

http://www.ildispari24.it/it/ugolina-ravera/

http://www.ildispari24.it/it/concerto-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/tinto-brass-uno-sguardo-libero/

http://www.ildispari24.it/it/il-poeta-dellanno-2015/

http://www.ildispari24.it/it/de-chirico-a-ferrara/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/premio-il-poeta-dellanno/

 

Hits: 7

OGGI /DOMANI

OGGI E DOMANI NEI RITMI DEL TEMPO

Dall’oggi al domani. 24 ore nell’arte contemporanea

Oggi e domani entro i ritmi del tempo. Tempo da vivere e recuperare, tempo da dimenticare e riformulare: l’esistenza è scandita da questo susseguirsi delle ore che definiscono il passare dal giorno alla notte.

DALL'OGGI AL DOMANI Mostra Macro di Roma

DALL’OGGI AL DOMANI
Mostra Macro di Roma

Fermare il tempo forse è impossibile, ma coglierne gli aspetti più toccanti e salienti, espandendo e dilatando attimi e situazioni è quanto accade ogni volta che ci si accosta alle nuove tecnologie che l’informatica e la realtà di internet propongono. I social permettono ad esempio di condividere esibizioni, performance artistiche in tempo reale. Un’azione, un discorso, un’opera d’arte passano attraverso le fasi di un tempo stabilito che procede dal giorno alla notte, dal prima al dopo, senza perdere il significato e l’essenza.

D'ALL'OGGI AL DOMANI MOSTRA AL macro DI Roma

D’ALL’OGGI AL DOMANI
MOSTRA AL macro DI Roma

Il tempo scandisce sempre il passare dei giorni, dei mesi, degli anni, ma grazie alle tecnologie dell’informatica, del web le ore diurne e notturne si sovrappongono quasi a far perdere di vista il senso dello scorrere dello stesso tempo che va avanti a ritmi talora inaspettati. Il tempo scandito dalle lancette di un orologio, il tempo che si riflette a seconda dell’intensità della luce del sole, compreso il suo sorgere e tramontare, il tempo che si lascia sfogliare sulle pagine di un’agenda o su un calendario, e poi il tempo che viene ricordato per una data importante e il tempo dedicato al lavoro, sono tutti aspetti che accompagnano la vita quotidiana dell’uomo.

L’arte, in particolare quella contemporanea con i suoi linguaggi che spaziano dalla pittura spesso materica alla fotografia, dal digitale al video, fino alla performance, racconta aspetti legati al vissuto umano e sociale tra quotidiano ed extraquotidiano. Ed è al concetto dilatato di tempo nel suo inevitabile scorrere che si rivolge l’esposizione DALL’OGGI AL DOMANI 24 ore nell’arte contemporanea in corso al  alighiero boetti-ì 1940 1994 dall oggi al domani-MACRO Museo d’Arte Contemporanea Roma aperta fino al prossimo 2 ottobre 2016. Promossa da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, e realizzata con il contributo di Bulgari, la mostra, che nel titolo si ispira ad un’opera di Alighiero Boetti, attraverso opere di artisti contemporanei italiani e stranieri, invita a riflettere sul concetto di tempo sempre caro agli artisti di ogni epoca e che è diventato sempre più urgente a partire dal secolo scorso.

La mostra, a cura di Antonella Sbrilli e Maria Grazia Tolomeo, si sofferma in particolare sullo scorrere del tempo nell’arco di una giornata che si dipana lungo le 24 ore, sul ruolo che lo stesso tempo ha nella vita dell’individuo e sugli strumenti da lui utilizzati normalmente per calcolarlo come l’orologio e il calendario. A raccontare tutto questo sono opere di artisti contemporanei che spaziano dalla pittura alla scultura, dall’installazione alla scrittura diaristica, dalla musica al ricamo, fino all’elaborazione digitale di dati, per guidare con originalità il visitatore a guardare con altri occhi il significato del tempo che si dipana nell’arco di un giorno, o viene scandito dalle date uscendo da quella che è la routine quotidiana.

DALL'OGGI AL DOMANI Mostra Macro di Roma

DALL’OGGI AL DOMANI
Mostra Macro di Roma

Un viaggio nel tempo e oltre la sua prevedibilità a solcare le 24 ore attraverso opere di autori di diverse generazioni anche attivi agli inizi del secolo scorso che sono state suddivise in aree tematiche. Si va dalla sezione Ritmi con Balla, Cambellotti, Paolini, Camoni, Romualdi, Mayr, Patella a Oggi, Domani con Boetti, Ceroli, Mattiacci, Spinelli, da Giornate di lavoro con Opalka, Pietrella, Adami, Blank, Giovannoni a Date con i lavori di On Kawara, Vezzoli, Darboven, Comani. E ancora da Date speciali dove campeggiano le opere di De Dominicis, Closky, Albani, Sebregondi, Bertozzi&Casoni, Pignotti, Fois a Calendari con Boetti, Novelli, Miccini, Ori, Ghirri, Abate, Mambor, Mari, Cattelan, Neuenschwander, Camoni; per arrivare a Diari con le opere di Breakwell, Rubio, AOS; Passaggi (Vaccari, Vautier, Baruchello, Benetta)e 24 ore (Almond, Shemilt & Partridge, Camporesi).

Sono previsti lavori site specific ad opera degli artisti Manfredi Beninati, Daniele Puppi e Caccavale.

DALL'OGGI AL DOMANI Mostra al Macro di Roma

DALL’OGGI AL DOMANI
Mostra al Macro di Roma

Simbolo di un creatività pionieristica in gioielleria da oltre 130 anni Bulgari, interprete per eccellenza delle tendenze del momento, ma anche orientato alle novità, in qualità di sponsor della mostra, è presente in questi spazi con immagini di campagne storiche dedicate agli orologi in cui domina un’atmosfera artistica ed onirica a scandire il segno del tempo e dello spazio. Inoltre una grande installazione realizzata per la Maison dall’architetto anglo-irachena Zaha Hadid, recentemente scomparsa richiama il simbolo del serpente, simbolo tipico di Bulgari, animale spesso associato all’eternità del tempo. Rappresentazioni concrete e immaginarie, reali e oniriche, dove non mancano metamorfosi stilistico formali scandiscono i ritmi della vita giornaliera nelle 24 ore.

Tra gli artisti in mostra Alighiero Boetti e Reanto Mambor, hanno avuto un grande successo anche nella città di Napoli che nel 2009 ha ospitato le loro opere in due prestigiose sedi rispettivamente al MADRE con “Alighiero & Boetti. Mettere all’arte il mondo 1993-1962” e a Castel Sant’Elmo “Renato Mambor – In prestito dall’infinito” a cura di Achille Bonito Oliva.

Silvana Lazzarino

 

DALL’OGGI AL DOMANI

24 ore nell’arte contemporanea

MACRO Via Nizza,138, Roma

Orario: da martedì alla domenica ore 10.30-19.30

(la biglietteria chiude un’ora prima)

Chiuso il lunedì

fino al 2 ottobre 2016

Altri articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-06-06/

http://www.ildispari24.it/it/rondinone/

http://www.ildispari24.it/it/monlus-onlus/

http://www.ildispari24.it/it/van-gogh-alive/

http://www.ildispari24.it/it/alessandro-valeri/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-05-30/

http://www.ildispari24.it/it/serata-evento/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-05-23/

http://www.ildispari24.it/it/ipomea-del-negombo/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/sisto-v-e-domenico-fontanadue-uomini-che-hanno-amato-roma/

http://www.ildispari24.it/it/la-fabbrica-del-cioccolato/

http://www.ildispari24.it/it/sgarbi-presenta-anghelopoulos/

http://www.ildispari24.it/it/art-sweet-art/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-05-09/

http://www.ildispari24.it/it/visite-tattili-nei-musei/

http://www.ildispari24.it/it/eudonna-convegno/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-pinchi-artisti-in-libreria/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-ventura/

http://www.ildispari24.it/it/minerva-auctions/

http://www.ildispari24.it/it/sogni-doro/

http://www.ildispari24.it/it/world-press-photo-2016/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/il-dispari-2016-04-25/

http://www.ildispari24.it/it/visite-in-campidoglio/

http://www.ildispariquotidiano.it/it/tutti-gli-articoli/

http://www.ildispari24.it/it/la-tavola-di-dio/

http://www.ildispari24.it/it/messer-tulipano/

http://www.ildispari24.it/it/kurt-godel/

http://www.ildispari24.it/it/la-wfwp-e-la-bellezza-interiore/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-04-11/

http://www.ildispari24.it/it/minerva-auctions/

http://www.ildispari24.it/it/astutillo-e-il-potere-dellanello/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2016-04-04/

http://www.ildispari24.it/it/gohar-dashti/

http://www.ildispari24.it/it/volto-e-corpo/

http://www.ildispari24.it/it/toulouse-lautrec/

http://www.ildispari24.it/it/mario-giacomelli/

http://www.ildispari24.it/it/tango-silencio/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-pinchi/

http://www.ildispari24.it/it/seme-creativo/

http://www.ildispari24.it/it/successo-per-marco-tullio-barboni/

http://www.ildispari24.it/it/il-segreto-di-leonardo-da-vinci/

http://www.ildispari24.it/it/bulgari/

http://www.ildispari24.it/it/palazzo-braschi/

http://www.ildispari24.it/it/convegno-8-marzo/

http://www.ildispari24.it/it/escher-a-treviso/

http://www.ildispari24.it/it/francesco-vaccarone-e-la-poesia-visiva/

http://www.ildispari24.it/it/ugolina-ravera/

http://www.ildispari24.it/it/concerto-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/tinto-brass-uno-sguardo-libero/

http://www.ildispari24.it/it/il-poeta-dellanno-2015/

http://www.ildispari24.it/it/de-chirico-a-ferrara/

https://www.emmegiischia.com/wordpress/premio-il-poeta-dellanno/

 

Hits: 10